Jump to content
ema00

Red Bull RB8

Recommended Posts

nessuno di voi è rimasto sorpreso dalla staccata fatta da vettel nel rettilineo prima di quello in cui ha passato button?

lo si nota molto nel camera car

http://www.youtube.com/watch?v=wyt2We0m0AI

era lontano, un bel po..ma gli salta addosso con una frenata monstre... oppure è button che (come dice stella) si è addormentato :asd:

che i vasi comunicanti influiscano molto in frenata?

http://www.f1analisi...ono-i-vasi.html

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites

nessuno di voi è rimasto sorpreso dalla staccata fatta da vettel nel rettilineo prima di quello in cui ha passato button?

lo si nota molto nel camera car

http://www.youtube.com/watch?v=wyt2We0m0AI

era lontano, un bel po..ma gli salta addosso con una frenata monstre... oppure è button che (come dice stella) si è addormentato :asd:

che i vasi comunicanti influiscano molto in frenata?

http://www.f1analisi...ono-i-vasi.html

 

Interessante l'articolo, non sapevo che ai motori renault hanno permesso la soluzione dei vasi comunicanti per problemi di affidabilità.

 

Se questo comporta un miglioramento prestazionale dovrebbero lasciare liberi anche gli altri team.

 

 

Comunque sul fatto della frenata, secondo me, quella usata da Button è una tecnica di difesa che ho visto utilizzare anche da Alonso.

 

In pratica freni più del dovuto tenendoti dietro l'avversario e rallentandolo alla tua stessa velocità, quando riaprirai il gas sicuramente quello dietro lo riaprirà dopo di te e puoi andartene un po in accelerazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma su autosprint c'è scritto che la storia dei vasi comunicanti è stata smentita..

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma su autosprint c'è scritto che la storia dei vasi comunicanti è stata smentita..

 

e per quello che può valere la fonte (gazzetta)

Da Parigi infatti fanno sapere che la parte "incriminata" non è considerata strutturale ma solo di superficie e dunque non è sottoposta alla severa rigidità di altri particolari della vettura. Anzi dalla Fia fanno sapere che questa "morbidezza" del muso è esattamente quanto richiesto per evitare drammatiche conseguenze nel caso di un impatto con le fiancate di altre monoposto. In sostanza il muso negli incidenti deve rompersi in maniera tale da dissipare energia che altrimenti si scaricherebbe sul pilota ed evitare di trasformarsi in una sorta di "apriscatole" che apra gli abitacoli altrui.

 

questa poi mi è nuova.

All’ultimo gran premio, a norma di regolamento, Sebastian Vettel non avrebbe potuto partecipare a causa dell’irregolarità riscontrata sul quantitativo di benzina trovato nel serbatoio della Red Bull dopo le qualifiche. Invece è stato ugualmente ammesso alla gara perchè i commissari avrebbero in parte accettato le giustificazioni del team

http://www.f1passion.it/2012/11/f1-rispetto-delle-regole-fia-se-ci-sei-batti-un-colpo/

Share this post


Link to post
Share on other sites

e per quello che può valere la fonte (gazzetta)

Da Parigi infatti fanno sapere che la parte "incriminata" non è considerata strutturale ma solo di superficie e dunque non è sottoposta alla severa rigidità di altri particolari della vettura. Anzi dalla Fia fanno sapere che questa "morbidezza" del muso è esattamente quanto richiesto per evitare drammatiche conseguenze nel caso di un impatto con le fiancate di altre monoposto. In sostanza il muso negli incidenti deve rompersi in maniera tale da dissipare energia che altrimenti si scaricherebbe sul pilota ed evitare di trasformarsi in una sorta di "apriscatole" che apra gli abitacoli altrui.

 

questa poi mi è nuova.

All’ultimo gran premio, a norma di regolamento, Sebastian Vettel non avrebbe potuto partecipare a causa dell’irregolarità riscontrata sul quantitativo di benzina trovato nel serbatoio della Red Bull dopo le qualifiche. Invece è stato ugualmente ammesso alla gara perchè i commissari avrebbero in parte accettato le giustificazioni del team

http://www.f1passion...batti-un-colpo/

 

Ma infatti nella nota FIA di sabato c'era scritto che a Sebastian è stato concesso di partire dal fondo, perché in teoria non poteva appunto partecipare (regola assurda visto che il pilota è incolpevole, piuttosto come regola avrei messo niente punti costruttori in quella gara)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno pu? postare il numero dell'articolo del regolamento sportivo dove si parla di questo? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

che io sappia un'infrazione di quel tipo comporterebbe l'esclusione dall'evento, il fatto di fare partecipare il pilota alla gara ? appunto una "concessione"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Massì, è come quando un pilota arriva fuori dal 107% per qualche ragione, ma i commissari lo "riammettono" in gara perchè magari i suoi tempi nelle libere erano al di sotto della soglia richiesta.

E' a loro discrezione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ma infatti nella nota FIA di sabato c'era scritto che a Sebastian è stato concesso di partire dal fondo, perché in teoria non poteva appunto partecipare (regola assurda visto che il pilota è incolpevole, piuttosto come regola avrei messo niente punti costruttori in quella gara)

Pur se vogliamo considerarlo incolpevole (anche se non ci giurerei sul fatto che i piloti non sappiano nulla di certe cose....), diciamo che semplicemente non è l'autore materiale dell'illecito, tuttavia beneficia dei vantaggi di tale illecito.

Questo giustifica la punizione che coinvolga anche il pilota.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se non lo sapevano neanche gli ingegneri! :asd: Non penso siano cos? stupidi da rischiare di essere retrocessi in ultima posizione con in cambio la prospettiva di recuperare si e no mezzo decimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi, il gioco ? finito, la FIA ha sancito la legalit? del muso RB

 

... per la fia ? ok ?

 

Da Parigi infatti fanno sapere che la parte "incriminata" non ? considerata strutturale ma solo di superficie e dunque non ? sottoposta alla severa rigidit? di altri particolari della vettura. Anzi dalla Fia fanno sapere che questa "morbidezza" del muso ? esattamente quanto richiesto per evitare drammatiche conseguenze nel caso di un impatto con le fiancate di altre monoposto. In sostanza il muso negli incidenti deve rompersi in maniera tale da dissipare energia che altrimenti si scaricherebbe sul pilota ed evitare di trasformarsi in una sorta di "apriscatole" che apra gli abitacoli altrui. Inoltre la Federazione fa anche rivelare che sono gli alettoni, ovvero le parti pi? vicine all?asfalto e non i musi, ad avere effetti aerodinamici e dunque a influenzare le prestazioni della monoposto. Va poi tenuto conto che Vettel si era fermato ai box proprio per sostituire l?alettone che si era danneggiato prima in un contatto con Bruno Senna e poi con il cartello di polistirolo che segnava il punto di innesto del drs.

Gasport

:D Del fatto che facendo flettere, magari a comando, il muso In Red Bull riescano a variare l'assetto dell'ala anteriore ( e quindi anche la portanza ) dell'auto alla FIA evidentemente non frega una cippa... l'importante ? che le ali siano celoduriste :rolleyes:

 

message in a bottle per il resto della banda: studiare e copiare :asd:

Edited by Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'avevo letto ieri. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gasport

:D Del fatto che facendo flettere, magari a comando, il muso In Red Bull riescano a variare l'assetto dell'ala anteriore ( e quindi anche la portanza ) dell'auto alla FIA evidentemente non frega una cippa... l'importante è che le ali siano celoduriste :rolleyes:

 

si dice "è regolare" cit, :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa poi mi è nuova.

All’ultimo gran premio, a norma di regolamento, Sebastian Vettel non avrebbe potuto partecipare a causa dell’irregolarità riscontrata sul quantitativo di benzina trovato nel serbatoio della Red Bull dopo le qualifiche. Invece è stato ugualmente ammesso alla gara perchè i commissari avrebbero in parte accettato le giustificazioni del team

http://www.f1passion...batti-un-colpo/

 

potevano dargli una semplice penalizzazione di N posizioni in griglia, come potevano escluderlo dalla gara, ma tradizionalmente le infrazioni al regolamento tecnico comportano l'esclusione solo dalla sessione al termine della quale è stata constatata l'irregolarità

Edited by jeremy.clarkson

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche perchè c'era il precedente di Hamilton a Barcellona proprio quest'anno. Escludere Vettel sarebbe stato come applicare 2 pesi 2 misure indipendentemente dal fatto che il Tedesco sia in piena lotta per il titolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha ragione Turrini: ogni squadra che vince è accusata di irregolarità varie, dalla Benetton di Schumacher, passando per il terzo pedale della Mclaren, alle Ferrari 2002/2004, il doppio diffusore della Brawn.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si dice "è regolare" cit, :asd:

 

:asd:

 

secondo me il muso di gomma flettendo apre una valvola che consente ai liquidi tutti di muoversi nel telaio della Red Bull in modo tale da variare l'assetto, per ritornare allo stato regolare il pilota preme un tasto sul volante chiamato impropriamente "FIA" che aziona il famoso regolatore di assetto scoperto dalla banda rai. :asd:

 

potevano dargli una semplice penalizzazione di N posizioni in griglia, come potevano escluderlo dalla gara, ma tradizionalmente le infrazioni al regolamento tecnico comportano l'esclusione solo dalla sessione al termine della quale è stata constatata l'irregolarità

 

:up:

 

Anche perchè c'era il precedente di Hamilton a Barcellona proprio quest'anno. Escludere Vettel sarebbe stato come applicare 2 pesi 2 misure indipendentemente dal fatto che il Tedesco sia in piena lotta per il titolo.

 

Infatti non ricordavo nel caso di Hamilton di possibili esclusione dalla gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche perchè c'era il precedente di Hamilton a Barcellona proprio quest'anno. Escludere Vettel sarebbe stato come applicare 2 pesi 2 misure indipendentemente dal fatto che il Tedesco sia in piena lotta per il titolo.

Si si, questo è corretto! Il metro di giudizio e la misura di "condanna" deve mantenere una certa omogeneità. :sisi042:

Il precedente di Hamilton non poteva essere smentito.

Semmai si può contestare quella, di decisione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×