Jump to content
Sign in to follow this  
ClaudioMuse

Rubens Barrichello

Recommended Posts

ok, cmq ? pi? facile fare il gregario di un cannibale ben strapagato, che andare magari a mettersi in gioco con pi? rischi e guadagnare meno magari...

 

certo che alla fine con un po' pi? di fortuna a 37 anni avrebbe potuto vincerlo un titolo

 

alla fine le sue 11 gare le ha portate a casa

 

 

Mah, Barichello secondo me ha sempre avuto l'indole del secondo pilota e quindi come dici tu ha sempre scelto la via pi? facile.

Contento lui contenti tutti ma poteva almeno evitarci le stucchevoli lamentele e recriminazioni a fine campionato e gli altrettanto stucchevoli proclami di vittoria a ogni inizio di stagione.

Comunque se Schummy per lui era assolutamente fuori portata con un Button che non aveva ancora vinto niente ha avuto l'occasione della vita, puntualmente sprecata.

Gli resta il record dei gran premi corsi, meglio di niente.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, Barichello secondo me ha sempre avuto l'indole del secondo pilota e quindi come dici tu ha sempre scelto la via pi? facile.

Contento lui contenti tutti ma poteva almeno evitarci le stucchevoli lamentele e recriminazioni a fine campionato e gli altrettanto stucchevoli proclami di vittoria a ogni inizio di stagione.Comunque se Schummy per lui era assolutamente fuori portata con un Button che non aveva ancora vinto niente ha avuto l'occasione della vita, puntualmente sprecata.

Gli resta il record dei gran premi corsi, meglio di niente.

 

infatti fossi in lui recriminirei per il 2009 e basta

 

per i proclami vittoriosi era uno spasso! tra lui e Coulthard non sapevo scegliere il pi? ridicolo!

 

Mi ricordo Regazzoni cosa scrisse al gp del Brasile 2000 (seconda gara non decima) : Barrichello stia zitto di dire sempre "posso vincere" non ha il passo di Schumacher non lo batter? mai e poi mai!

Share this post


Link to post
Share on other sites

L unica sfortuna di Rubens ? stata trovare Schumacher come compagno di squadra. Altrimenti son quasi sicuro che almeno 1 titolo in Ferrari l avrebbe potuto vincere anche lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti fossi in lui recriminirei per il 2009 e basta

 

per i proclami vittoriosi era uno spasso! tra lui e Coulthard non sapevo scegliere il pi? ridicolo!

 

Mi ricordo Regazzoni cosa scrisse al gp del Brasile 2000 (seconda gara non decima) : Barrichello stia zitto di dire sempre "posso vincere" non ha il passo di Schumacher non lo batter? mai e poi mai!

 

 

Ma anche nel 2009 Button semplicemente lo mise sotto a inizio stagione e prese il largo, ovvio che Brawn poi abbia puntato su di lui.

Per il resto oltre a non avere il passo di Schumacher come sottolinea Regazzoni non aveva neanche l'indole del vincente, lo dimostrano le poche gare in cui si trov? davanti al tedesco e gli cedette la vittoria per ordine di scuderia.

Avrebbe potuto disobbedire e dire: "Basta, mi sono rotto i co****ni, ora voglio vincere io", poi va beh Schummy lo avrebbe distrutto ma almeno poteva dire di averci provato.

Da questo punto di vista Irvine oltre a essere come prestazioni un pelino pi? vicino al Kaiser di quanto non fosse il brasiliano (sopratutto nel 99 bisogna dire perch? gli altri anni le prese sonore anche lui) aveva comunque un atteggiamento pi? subdolo e furbo, non faceva proclami anzi ammetteva la superiorit? del compagno salvo poi cercare di metterlo almeno un po' difficolt

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma anche nel 2009 Button semplicemente lo mise sotto a inizio stagione e prese il largo, ovvio che Brawn poi abbia puntato su di lui.

Per il resto oltre a non avere il passo di Schumacher come sottolinea Regazzoni non aveva neanche l'indole del vincente, lo dimostrano le poche gare in cui si trov? davanti al tedesco e gli cedette la vittoria per ordine di scuderia.

Avrebbe potuto disobbedire e dire: "Basta, mi sono rotto i co****ni, ora voglio vincere io", poi va beh Schummy lo avrebbe distrutto ma almeno poteva dire di averci provato.

Da questo punto di vista Irvine oltre a essere come prestazioni un pelino pi? vicino al Kaiser di quanto non fosse il brasiliano (sopratutto nel 99 bisogna dire perch? gli altri anni le prese sonore anche lui) aveva comunque un atteggiamento pi? subdolo e furbo, non faceva proclami anzi ammetteva la superiorit? del compagno salvo poi cercare di metterlo almeno un po' difficolt?.

 

Barrichello cedette la vittoria a Schumi in Austria, ma alla fine ci guadagn? visto che gli fecero vindere i gp d'Europa e Italia...

 

Irvine non ? mai stato in condizioni di avvicinare Schummi, anzi a lui il Kaiser regal? il Gp di Sepang che Irvine non avrebbe mai vinto, nel 1999 era pi? vicino, ma non eravamo nemmeno a met? stagione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Barrichello cedette la vittoria a Schumi in Austria, ma alla fine ci guadagn? visto che gli fecero vindere i gp d'Europa e Italia...

 

Irvine non ? mai stato in condizioni di avvicinare Schummi, anzi a lui il Kaiser regal? il Gp di Sepang che Irvine non avrebbe mai vinto, nel 1999 era pi? vicino, ma non eravamo nemmeno a met? stagione...

 

 

Nel 99 Eddie fece una gran prima parte di stagione ed era vicino al Kaiser come non ? mai riuscito a nessun altro suo compagno ma a parte questo fermo restando che il tedesco era nettamente superiore a entrambi mi sembra chiaro che Barrichello fosse un po' succube di Schummy e ne subisse oltre che la bravura anche la personalit? mentre Irvine avesse un carattere pi? forte e fosse sicuramente molto pi? scaltro del brasiliano.

Del resto ho sempre avuto l0impressione che Schummy alla fin fine rispettasse e apprezzasse il nordirlandese mentre non si pu? dire la stessa cosa con Rubinho.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 99 Eddie fece una gran prima parte di stagione ed era vicino al Kaiser come non ? mai riuscito a nessun altro suo compagno ma a parte questo fermo restando che il tedesco era nettamente superiore a entrambi mi sembra chiaro che Barrichello fosse un po' succube di Schummy e ne subisse oltre che la bravura anche la personalit? mentre Irvine avesse un carattere pi? forte e fosse sicuramente molto pi? scaltro del brasiliano.

Del resto ho sempre avuto l0impressione che Schummy alla fin fine rispettasse e apprezzasse il nordirlandese mentre non si pu? dire la stessa cosa con Rubinho.

 

? un impressione Schumacher apprezzava entrambi allo stesso modo, forse si fidava di pi? di Irvine come collaudatore, che era ottimo.

 

Ora mi viene in mente che al tempo del gp del Brasile 2000 Schumacher fu addirittura ospite a casa di Barrichello. E all'epoca del primo ritiro di Schumi erano rimasti in contatto.

 

Io ho incrociato Barrichello nel 1998 a Montecarlo a giocare alle slot machines e devo dire che ? molto pi? simpatico rispetto a quanto lo si possa conoscere dalla TV, penso che fosse l'ultimo autografo che ho chiesto a qualcuno il suo, me ne ha fatti cinque!!!

Edited by Muresan80

Share this post


Link to post
Share on other sites

? un impressione Schumacher apprezzava entrambi allo stesso modo, forse si fidava di pi? di Irvine come collaudatore, che era ottimo.

 

Ora mi viene in mente che al tempo del gp del Brasile 2000 Schumacher fu addirittura ospite a casa di Barrichello. E all'epoca del primo ritiro di Schumi erano rimasti in contatto.

 

 

Beh ultimamente mi sembra che tra i due qualche screzio con polemica ci sia stato pi? da parte di BArichello a dire il vero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh ultimamente mi sembra che tra i due qualche screzio con polemica ci sia stato pi? da parte di BArichello a dire il vero.

 

Ti riferisci a Ungheria 2010? Beh Barrichello fa polemica con tutti, mi ricordo il 1994 e 1995 alla Jordan con Irvine...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me Barrichello ? nell'Olimpo dei grandissimi di tutti i tempi (e luoghi) assieme a Rosberg (Nico) e Sutil. Vederli tutti e tre in pista contemporaneamente ? stato un privilegio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti riferisci a Ungheria 2010? Beh Barrichello fa polemica con tutti, mi ricordo il 1994 e 1995 alla Jordan con Irvine...

 

 

Alla Jordan non gli andava gi? che un festaiolo che pensava solo alla gnocca riuscisse a batterlo spesso e volentieri, lui che era il nuovo Sennna.:zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se proprio devo dirlo ...... Rubens inchecchiando ? peggiorato sia intermini di velocit? ma soprattutto di carattere. Un piangina infinito. La sua vera ultima stagione denga ? stata in Ferrari. Poi in Honda ma soprattutto Brawn ha impietosamente mostrato che il tempo era passato anche per lui. L'esperienza in Williams fondamentalmente scialba.

 

Concordo sul fatto che si ? svegliato troppo tardi in Ferrari. Doveva traslocare molto tempo prima. Direi che Rubens ? causa diretta della sua carriera. Purtroppo negativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Barrichello cedette la vittoria a Schumi in Austria, ma alla fine ci guadagn? visto che gli fecero vindere i gp d'Europa e Italia...

 

Irvine non ? mai stato in condizioni di avvicinare Schummi, anzi a lui il Kaiser regal? il Gp di Sepang che Irvine non avrebbe mai vinto, nel 1999 era pi? vicino, ma non eravamo nemmeno a met? stagione...

 

Io ricordo anche l'arrivo in parata a Indy, con Schumacher che rallenta e Rubens che in modo malandrino gli soffia la vittoria da sotto il naso.

 

A posteriori avrei preferito MS secondo in Austria e libero di vincere nelle altre tre occasioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Barrichello avrebbe vinto almeno un paio di mondiali, senza Schumacher come compagno, quindi non lo catalogo sicuramente tra i piloti lenti.

I suoi principali difetti sono l'incostanza, l'emotivit? e la sindrome di Calimero (che negli anni ha fatto scuola): a fine carriera ha avuto un declino inesorabile, il suo unico scopo negli ultimi anni era partecipare, non correre.

Tutto ci? non cancella quanto di buono fatto in Ferrari, alla faccia di chi dice "anche mio nonno con quelle macchine...": se vostro nonno non ? mai salito su una Ferrari, probabilmente non ne era meritevole pi? di nonno Rubens ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh le sue possibilit? le ha avute ma non ha saputo sfruttarle a dovere non solo con Schummy che era sicuramente un osso non alla sua portata ma anche con Button non ha fatto una gran figura.

A conti fatti Irvine anche se ovviamente aiutato dall'infortunio del Kaiser ha fatto comunque meglio, in ogni caso il brasiliano non ? mai riuscito a stare cos? vicino al crucco come il nordiralandese in quell'inizio di campionato 1999.

 

Cerchiamo di non dire castronerie, per favore. Le carriere di Barrichello ed Irvine sono incommensurabili. Cos? come il talento del primo ? superiore a quello del secondo, secondo l'opinione di chiunque. Paradossalmente, le cose migliori Rubens le ha fatte nelle situazioni pi? scomode, da gregario di Schumacher, da compagno del predestinato Button o da quasi-ex-promessa (che qualcuno gi? voleva mettere da parte) in Stewart. Al brasiliano ? sempre mancata la cattiveria per dare continuit? alle proprie prestazioni. Non so se Imola 1994 c'entri o meno, per? una certa fragilit? caratteriale lo ha caratterizzato nettamente lungo tutta la sua carriera.

Edited by theartifact

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se proprio devo dirlo ...... Rubens inchecchiando ? peggiorato sia intermini di velocit? ma soprattutto di carattere. Un piangina infinito. La sua vera ultima stagione denga ? stata in Ferrari. Poi in Honda ma soprattutto Brawn ha impietosamente mostrato che il tempo era passato anche per lui. L'esperienza in Williams fondamentalmente scialba.

 

Concordo sul fatto che si ? svegliato troppo tardi in Ferrari. Doveva traslocare molto tempo prima. Direi che Rubens ? causa diretta della sua carriera. Purtroppo negativa.

 

:nope::assonnato:

 

11 vittorie; 14 pole: la stima di chi ha lavorato con lui dai team, dai compagni, almeno 150 milioni di euro guadagnati dalle sole corse, si proprio una carriera negativa :lol:

 

poi uno strano modo di svegliarsi l'ultimo anno in Ferrari, nel 2005 la Ferrari non andava e la differenza tra lui e Schumacher aument? in modo netto rispetto agli anni in cui dominavano fino alla noia.

Edited by Muresan80

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cerchiamo di non dire castronerie, per favore. Le carriere di Barrichello ed Irvine sono incommensurabili. Cos? come il talento del primo ? superiore a quello del secondo, secondo l'opinione di chiunque. Paradossalmente, le cose migliori Rubens le ha fatte nelle situazioni pi? scomode, da gregario di Schumacher, da compagno del predestinato Button o da quasi-ex-promessa (che qualcuno gi? voleva mettere da parte) in Stewart. Al brasiliano ? sempre mancata la cattiveria per dare continuit? alle proprie prestazioni. Non so se Imola 1994 c'entri o meno, per? una certa fragilit? caratteriale lo ha caratterizzato nettamente lungo tutta la sua carriera.

 

 

Guarda ? facile, prendi i distacchi in prova e in classifica di Irvine da Schummy nella prima met? del campionato 99 e poi li confronti con qualsiasi mezza annata di Barichello (o anche di Massa) al suo fianco e se ne trovi una che si avvicina allora ho detto una castroneria.

Poi magari va anche a dare un'occhiata ai dati della loro convivenza in Jordan perch? vedi ? strano che uno dotato di un talento incommensurabilmente superiore riesca al massimo e a voler essere buoni (visto che in qualifica le prese allegramente) a pareggiare il confronto.

 

:nope::assonnato:

 

11 vittorie; 14 pole: la stima di chi ha lavorato con lui dai team, dai compagni, almeno 150 milioni di euro guadagnati dalle sole corse, si proprio una carriera negativa :lol:

 

poi uno strano modo di svegliarsi l'ultimo anno in Ferrari, nel 2005 la Ferrari non andava e la differenza tra lui e Schumacher aument? in modo netto rispetto agli anni in cui dominavano fino alla noia.

 

 

Tieni anche conto le macchine che ha guidato per?, correndo per 6 anni con la vettura campione del mondo 11 vittorie e 14 pole non sono certo un gran bottino, i suoi compagni complessivamente hanno fatto 55 vittorie e non so quante pole.

Diciamo che ? stata una carriera deludente rapportata alle vetture che ha avuto a disposizione.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda ? facile, prendi i distacchi in prova e in classifica di Irvine da Schummy nella prima met? del campionato 99 e poi li confronti con qualsiasi mezza annata di Barichello (o anche di Massa) al suo fianco e se ne trovi una che si avvicina allora ho detto una castroneria.

Poi magari va anche a dare un'occhiata ai dati della loro convivenza in Jordan perch? vedi ? strano che uno dotato di un talento incommensurabilmente superiore riesca al massimo e a voler essere buoni (visto che in qualifica le prese allegramente) a pareggiare il confronto.

 

 

 

 

Tieni anche conto le macchine che ha guidato per?, correndo per 6 anni con la vettura campione del mondo 11 vittorie e 14 pole non sono certo un gran bottino, i suoi compagni complessivamente hanno fatto 55 vittorie e non so quante pole.

Diciamo che ? stata una carriera deludente rapportata alle vetture che ha avuto a disposizione.

 

allora anche Regazzoni, Berger, Patrese, Coulthard ecc... sono stati piloti deludentissimi

 

Barrichello nel 1994 ha battuto Irvine senza se e senza ma.

 

Nel 1995 Irvine and? meglio in qualifica, ma sostanzialmente pareggiarono, in gara Barrichello fece meglio arrivandogli davanti a fine anno, ma forse conta quando pare a te.

 

Ma poi come fate a dire deludenti gli anni in Ferrari? cavolo se hai come compagno uno molto pi? forte, non c'? verso di stargli davanti punto, il compagno rimarr? sempre pi? forte, non ? che ci si possa inventare qualcosa!!!

Edited by Muresan80

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora anche Regazzoni, Berger, Patrese, Coulthard ecc... sono stati piloti deludentissimi

 

Barrichello nel 1994 ha battuto Irvine senza se e senza ma.

 

Nel 1995 Irvine and? meglio in qualifica, ma sostanzialmente pareggiarono, in gara Barrichello fece meglio arrivandogli davanti a fine anno, ma forse conta quando pare a te.

 

 

A parte Regazzioni che proprio come Irvine lott? per il titolo del mondo (ma senza gli aiuti del compagno di squadra) e lo perse per un soffio quindi qualunque paragone con un onesto mestierante come Barrichello ? fuori luogo, gli altri che citi non hanno mai avuto una macchina vincente per 6 (dico 6!!!) stagioni e comunque non sono certo ricordati come dei fenomeni.

L'unico che si avvicina alle possibilit? avute da Rubens ? Coulthard, uno che riusciva a uscire in corsia box o nel giro di ricognizione.

Nel 95 Irvine arriv? a un punto da Rubens ma con una macchina che si rompeva una gara si e l'altra anche era pi? che altro una lotteria ma se prendi il confronto in prova il brasiliano fu demolito dal nordiralndese che risult? nettamente pi? veloce.

Del resto la Ferrari per affiancare Schummy nel 96 scelse Eddie mentre nel 2000 quando ebbe bisogno di un pilota meno ingombrante e pi? servile ingaggi? senza esitazioni il brasiliano.

Tra l'altro prova a farti una domanda: tra i piloti di medio livello c'? qualcuno che avrebbe fatto peggio di Rubens guidando per 5 stagioni una superferrari e per 1 l'ottima Brawn?

Mettici Irvine, Coulthard, Massa, Frentzen, Berger, Alesi, Patrese, Herbert o chi vuoi a scelta e dubito che avrebbe colto dei risultati inferiori a Barrichello.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parte Regazzioni che proprio come Irvine lott? per il titolo del mondo (ma senza gli aiuti del compagno di squadra) e lo perse per un soffio quindi qualunque paragone con un onesto mestierante come Barrichello ? fuori luogo, gli altri che citi non hanno mai avuto una macchina vincente per 6 (dico 6!!!) stagioni e comunque non sono certo ricordati come dei fenomeni.

L'unico che si avvicina alle possibilit? avute da Rubens ? Coulthard, uno che riusciva a uscire in corsia box o nel giro di ricognizione.

Nel 95 Irvine arriv? a un punto da Rubens ma con una macchina che si rompeva una gara si e l'altra anche era pi? che altro una lotteria ma se prendi il confronto in prova il brasiliano fu demolito dal nordiralndese che risult? nettamente pi? veloce.

Del resto la Ferrari per affiancare Schummy nel 96 scelse Eddie mentre nel 2000 quando ebbe bisogno di un pilota meno ingombrante e pi? servile ingaggi? senza esitazioni il brasiliano.

 

ma che assurde cavolate che dici, lascia perdere va l

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×