Jump to content
lucaf2000

Tragedia all'Isola del Giglio

Recommended Posts

De Falco non ? un eroe, ? una persona comune che ha fatto il proprio dovere. E' stata la stampa e la televisione a definirlo eroe, ma non ? niente di tutto questo, ? stato lui stesso a dirlo.

Nel suo tono non vedo niente di cos? scandaloso, ha richiamato all'ordine un comandante di una nave che non stava facendo il proprio dovere.

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites

De Falco ha fatto solo il suo dovere, nella tragedia dove da un lato salta fuori l'incompentenza e la vigliaccheria, almeno rimane della gente che sa fare il lavoro per cui ? stata scelta, cito De Falco, ma ci sono tutti quelli che hanno preso parte ai soccorsi, sia la parte di equipaggio che ? rimasta a fare il suo lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

GROSSETO - "La Costa era al corrente della prassi ricorrente degli inchini in tutto il mondo" e "l'inchino al Giglio del 13 gennaio venne pianificato e voluto dalla Costa prima della partenza da Civitavecchia" per ragioni "pubblicitarie". E' quanto ha risposto il comandante Francesco Schettino nell'interrogatorio del gip Valeria Montesarchio, secondo quanto riportano alcuni quotidiani. Quando il gip gli chiede se fosse la prima volta che accostava il Giglio, Schettino risponde: "No. L'ho fatto in passato anche con la Costa Europa e altre navi".

 

Schettino parla anche di un altro possibile 'movente' dell'inchino (dedicato al maitre e all'ex comandante Mario Palombo): una sorta di gara con un altro comandante, Massimo Garbarino, che "faceva gli inchini l? e io gli promisi - gli ho mandato anche una email - che, alla successiva estate, l'avrei fatto". Secondo Schettino, la scatola nera era rotta: "A bordo avevamo il problema che da 15 giorni si era rotto il back-up del sistema Vdr e avevamo fatto richiesta all'ispettore di aggiustarlo. Ma non era successo".

 

Riguardo i ritardi dell'allarme, "Prima di dare l'emergenza dobbiamo essere sicuri perch? non voglio rimanere con i passeggeri in acqua, n? creare panico che la gente mi muore per nulla". Schettino parla di numerosi contatti con l'armatore: con il marine operator della Costa Roberto Ferrarini "Ci siamo sentiti pi? volte. Non ricordo quante". Ferrarini gli avrebbe promesso: "Mando gli elicotteri". Schettino dice che in plancia con lui quella sera c'erano anche il maitre Tievoli e Manrico Giampiedroni (il commissario premiato ieri da Schifani).

 

 

Emerge un ruolo della Costa Crociere non indifferente nella vicenda. Interessante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vediamo. ? troppo surrealista che l'unico responsabile sia Schettino, ma come accade spesso, la realt? supera alla finzione...

 

 

 

In tanto ci sono recuperati nuovi cadaveri

Edited by mongo

Share this post


Link to post
Share on other sites

i colpevoli sono:

 

1) Schettino: lui ? il comandante e ha sbagliato tutto lo sbagliabile, maledetto criminale;

 

2) Costa Crociere: vergognosi loro volevano gli inchini e adesso c'? lo scandalo clandestini a bordo addirittura;

 

3) Capitaneria di Porto: anche loro sapevano degli inchini e dai radar la vedi una caxxo di nave di 300 metri che passa vicino a un isola suvvia!!!

 

 

 

poi mi sorge un dubbio atroce se tu armatore o nave mandi l'SOS i soccorsi li devi pagare tu, se i soccorsi partono autonomi non li paghi, che abbiano aspettato apposta?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

? ovvio che la Costa Crociere ? nella m***a fino al collo...il problema ? vedere come riuscir? a uscirne.

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi mi sorge un dubbio atroce se tu armatore o nave mandi l'SOS i soccorsi li devi pagare tu, se i soccorsi partono autonomi non li paghi, che abbiano aspettato apposta?!

oggi al TG5 ho sentito che l'ordine di evacuazione sarebbe stato dato in ritardo perch? altrimenti avrebbero dovuto risarcire i passeggeri (credo nel caso di allarme "eccessivo")

complimenti, ora gli faranno un c*lo triplo coi morti, i feriti e i danni di mezzo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

? ovvio che la Costa Crociere ? nella m***a fino al collo...il problema ? vedere come riuscir? a uscirne.

 

come cercher? di uscirne perch?, almeno lo spero, non sar? facile riuscirci

 

dichiarandosi parte lesa hanno gia dato (secondo me) un'idea di come tenteranno di uscirne, scaricando completamente la colpa sul comandante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cercando su internet non ho trovato nessun limite di distanza minima di navigazione dalla costa, casomai il contrario, ho trovato limiti massimi per categorie di natanti. L'unico limite minimo trovato ? quello di 500 metri dalla spiaggia con balneazione.

Quindi, se le mie ricerche sono giuste, non capisco questo insistere per criminalizzare e vietare gli inchini. La Capitaneria di Porto di Livorno con tali premesse non ha colpe in merito al naufragio della Costa Concordia. Se proprio devo chiedere ragioni alla Capitaneria di Porto di Livorno gli vorrei chiedere come mai hanno lasciato arrostire i 140 passeggeri della Moby Prince senza fare nulla.

Edited by Raphael

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

costa crociere possa il tuo CDA bruciare, ebbene si sono forcaiolo, forcaiolo si, ma profanatore di tombe e assetato di sangue assolutamente no!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

non hanno da dire niente sull'equipaggio che lavora 84 ore settimanali a 500? ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Semplicemente l'ennesimo caso a supporto del fatto che l'80% delle aziende italiane ? diretta da imbecilli (e poi ci si stupisce se da 10 anni siamo a crescita industriale zero!).

Possibile che un CDA non si renda conto che una simile offerta, oltretutto mentre ci sono probabilmente ancora cadaveri da tirar fuori dalla loro nave, ? cos? assurda, demenziale, straziante per chi ha vissuto quell'esperienza ed insultante da essere un immediato boomerang di immagine per la Costa Crociere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrebbero fatto pi? bella figura se avessero offerto una nuova crociera gratis, facendo pagare le sole tasse di trasporto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Semplicemente l'ennesimo caso a supporto del fatto che l'80% delle aziende italiane ? diretta da imbecilli (e poi ci si stupisce se da 10 anni siamo a crescita industriale zero!).

Possibile che un CDA non si renda conto che una simile offerta, oltretutto mentre ci sono probabilmente ancora cadaveri da tirar fuori dalla loro nave, ? cos? assurda, demenziale, straziante per chi ha vissuto quell'esperienza ed insultante da essere un immediato boomerang di immagine per la Costa Crociere?

 

Probabilmente no, non lo capiscono davvero, perch? per l'italiano (anche l'italiano medio) da un poco di anni a questa parte il denaro e l'operare per il solo profitto ha assunto una importanza quasi sacra, giustificando per esso il sacrificio di tutto, ma proprio tutto, dignit?, cultura, famiglia ed altro ancora. Non proseguo su tale argomento perch? a quanto ho capito in questo forum ci sono anime sensibili che non voglio turbare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente no, non lo capiscono davvero, perch? per l'italiano (anche l'italiano medio) da un poco di anni a questa parte il denaro e l'operare per il solo profitto ha assunto una importanza quasi sacra, giustificando per esso il sacrificio di tutto, ma proprio tutto, dignit?, cultura, famiglia ed altro ancora. Non proseguo su tale argomento perch? a quanto ho capito in questo forum ci sono anime sensibili che non voglio turbare.

 

no prosegui sono totalmente d'accordo! l'italiano medio per trenta denari venderebbe pure sua madre, poi per? rimane un pezzente lo stesso, ma senza dignit? e quella non si compra col denaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

no prosegui sono totalmente d'accordo! l'italiano medio per trenta denari venderebbe pure sua madre, poi per? rimane un pezzente lo stesso, ma senza dignit? e quella non si compra col denaro.

questo discorso ? espandibile a tutta l'umanit? ;) dappertutto si pu? comprare qualsiasi cosa con i soldi, anche la dignit

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×