Jump to content
Mito Ferrari

SBK 2012

chi vincer? il titolo 2012?  

29 members have voted

  1. 1. chi vincer? il titolo 2012?

    • Carlos Checa (Althea Racing-Ducati 1098R)
    • Davide Giugliano (Althea Racing-Ducati 1098R)
      0
    • Max Biaggi (Aprilia Racing Team-Aprilia RSV4 1000)
    • Eugene Laverty (Aprilia Racing Team-Aprilia RSV4 1000)
    • Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport-BMW S1000RR)
    • Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport-BMW S1000RR)
      0
    • Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia-BMW S1000RR)
      0
    • Jonathan Rea (Castrol Honda-Honda CBR1000RR)
      0
    • altro


Recommended Posts

photogallery_16_193.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con i kg in pi? di zavorra assegnati dal nuovo regolamento, credo che sia stata la stagione sbagliata per passare a Ducati, per Pata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi scommettiamo che Haslam mazzuola per bene Melandri?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi scommettiamo che Haslam mazzuola per bene Melandri?

 

Accetto la scommessa. A favore di Haslam ovviamente :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

se non altro conosce gi? la moto..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con i kg in pi? di zavorra assegnati dal nuovo regolamento, credo che sia stata la stagione sbagliata per passare a Ducati, per Pata.

Tanto alla fine con il disimpegno generale dei giappi sar? la Ducati a vincere di nuovo, BMW(che ? l'unica che investe veramente)permettendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oddio Honda non mi pare in disimpegno, con il ride by wire (di cui anche la Kawa s'? dotata) e il nuovo modello appena presentato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finch? non c'? mamma HRC dietro(ed in SBK tranne un po'l'anno con Toseland campione praticamente non c'? mai stata)la Honda lotter? massimo per il podio e per vincere 2 o 3 gare l'anno, nulla pi?. Il modello nuovo vuol dire poco o niente se non lo sviluppi(e le case giapponesi in SBK di sviluppo non ne fanno, lasciano tutto alle filiali europee).

 

Discorso diverso per la Kawasaki, peccato abbiano piloti incapaci e team manager fuori di testa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sykes ? un incapace? Non puoi giudicarlo solo perch? ha perso il confronto con Spies...

Share this post


Link to post
Share on other sites

David Johnson wildcard a Philip Island

L'australiano avr? a disposizione una BMW S 1000 RR proveniente dal British SuperBike

 

Il 28enne australiano David Johnson prender? parte all'inaugurale prova del Mondiale Superbike 2012, in programma il 24-26 febbraio prossimi a Phillip Island, come wildcard. Il nativo di Adelaide si presenter? ai nastri di partenza con una BMW S 1000 RR ex-British Superbike iscritta dal Rossair AEP Racing Team, con la possibilit? di effettuare un test privato di preparazione all'evento, il 30 gennaio, sempre a Phillip Island.

 

"Il mio principale obiettivo sar? quello di fare il possibile per centrare la zona punti nelle due gare", afferma Johnson, "e, perch? no, magari concludere da miglior pilota australiano in classifica! Dalla mia parte ho una buona conoscenza della S1000 RR e Phillip Island non rappresenta una novit?, in pi?, abbiamo dato vita ad un buon team che senza dubbio mi aiuter? in questa avventura. Sono fiducioso anche perch? so di poter contare sull'apporto di Troy Corser e Steve Martin, due piloti senza bisogno di presentazioni che negli ultimi anni hanno sviluppato la BMW Superbike. Mi seguiranno nell'arco del weekend di gara: non c'? che dire, un bell'aiuto!"

 

Prima di iniziare la carriera motociclistica a 17 anni, Johnson ? stato un campione junior tra le BMX, ma con le due ruote "a motore" si ? distinto prima tra le 125cc (titolo nel South Australian 125GP Championship 2000) e, successivamente, con le 600cc 4 tempi (trionfo nel campionato regionale South Australian Supersport 2001). Nonostante una breve parentesi agonistica in Olanda (vice-campione ONK nel 2006), Johnson dal 2002 ? di casa nel Regno Unito, dove ha corso nei campionati nazionali di Superbike, Superstock 1000 e 600, prendendo addirittura parte al Tourist Trophy dell'Isola di Man nel 2010.

 

http://www.****/magazine/14797/david-johnson-wildcard-a-philip-island

 

14797_david-johnson-wildcard-a-philip-island.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

david salom ? nato nel 1984 non nel 1864

Share this post


Link to post
Share on other sites
:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Presentato a Monza il team BMW Motorrad Italia SBK

Ufficializzato il nuovo title sponsor GoldBet. Sul palco anche Fabrizio e Badovini

 

Marted? 31 gennaio presso l?Autodromo di Monza ? stato presentato il BMW Motorrad Italia GoldBet SBK Team con i suoi piloti: Ayrton Badovini e Michel Fabrizio, che parteciperanno al Mondiale SBK, e Sylvian Barrier e il neo acquisto Lorenzo Baroni che saranno schierati in Superstock.

 

? stata anche l?occasione per presentare ai media il nuovo title sponsor: GoldBet.

 

Il Team italiano ha debuttato lo scorso anno nel Campionato Mondiale SBK, dopo il vittorioso esordio nella FIM Cup Superstock nel 2010, con dei buoni risultati: in SBK Ayrton Badovini, unico pilota del Team dopo l?abbandono alle corse di James Toseland per un infortunio durante i test privati, ha raggiunto la decima posizione nel ranking. Nella FIM Cup Superstock i due alfieri del Team si sono battuti fino all?ultima gara per le prime posizioni, finendo al 3? e 4? posto nella classifica finale.

 

Quest?anno in SBK insieme al pilota di Biella esordir? sulla BMW S1000RR il pilota romano Michel Fabrizio, forte di un?importante esperienza e di una solida conoscenza di molti membri del Team, con il quale ha gi? corso in anni precedenti.

 

In Superstock Lorenzo Baroni, ventunenne pilota di Lugo (RA), affiancher? il francese Sylvian Barrier al suo secondo anno con il Team di BMW Motorrad Italia. Lorenzo Baroni ha esordito nelle gare nel 2005, come wild card, nel GP d?Italia in sella a una Honda 125. L?anno successivo sempre nella classe 125 ha disputato undici gare della competizione mondiale.

 

Dal 2007 passa al campionato delle derivate di serie, gareggiando nella FIM Cup Superstock 1000, con vari Team privati. Nel 2011 ha gareggiato in sella alla Ducati, raccogliendo 74 punti che gli sono valsi la 7? posizione finale.

 

Andrea Buzzoni, Direttore di BMW Motorrad Italia e Responsabile del progetto SBK, ha dichiarato: ?Il 2011 ? stato un anno positivo sia dal punto di vista del business che sportivo. Commercialmente, abbiamo mantenuto e rafforzato la posizione di leader in una condizione socioeconomica e di mercato abbastanza complessa. In ambito sportivo ? stato un anno di apprendistato, seppur con un brevissimo periodo di start up, che non ha mancato di emozionarci, penso alla gara di Misano, dove, il poco pi? che esordiente Ayrton ha raggiunto il 4? posto sfiorando il podio dopo soli 6 round dall?inizio del nostro primo mondiale. Nonostante la squadra abbia potuto contare praticamente su un solo pilota a causa dei problemi fisici di James Toseland, siamo entrati nella top ten del campionato, raggiungendo cos? l?obiettivo che c?eravamo posti?.

 

?Nel 2012, sfruttando la continuit? temporale, abbiamo iniziato lo sviluppo delle nuove moto con una tempistica adeguata, abbiamo capitalizzato l?esperienza dello scorso anno anche nel trovare maggiori risorse dedicate al progetto. Crediamo di avere la competenza tecnico sportiva, i piloti (Ayrton in robusta ascesa e Michel con un talento gi? manifesto) e una forte e motivata squadra che ci possono e ci devono far crescere ulteriormente in termini di competitivit? e risultati. L?obiettivo ? quello di avvicinarci in modo consistente alla top five ed entrarci il pi? spesso possibile. In STK vogliamo confermare la nostra comprovata competitivit? di vertice e riconquistare il titolo gi? vinto in modo eloquente nel 2010. Grazie alla rinnovata BMW S 1000 RR, alle straordinarie doti e cuore di Sylvain Barrier, all?arrivo della giovane promessa Lorenzo Baroni e ad una squadra di grande esperienza e professionalit? ci affacciamo al campionato con determinata ambizione? .

 

?Il progetto 2012 inoltre si avvale dell?importante contributo di un nuovo Title Sponsor, GoldBet. Siamo orgogliosi di avere un importante partner con il quale nei prossimi anni siamo certi di poter crescere costantemente e ringrazio personalmente e a nome di BMW Motorrad GoldBet della fiducia riposta?.

 

Serafino Foti, Direttore Sportivo del BMW Motorrad Italia GoldBet SBK Team, ha dichiarato ?Quest?anno rispetto al precedente abbiamo iniziato lo sviluppo delle nuove moto con largo anticipo. Abbiamo gi? iniziato i test con tre giorni a Portimao, finalmente con il bel tempo, e proseguiremo in Australia. Infatti nella settimana precedente la prima gara avremo una sessione di tre giorni di test privati, dopodich? parteciperemo ai test Infront, questo ci consentir? di affinare ulteriormente le moto e il feeling tra moto e piloti. Sono molto soddisfatto del lavoro che il Team sta portando avanti da molti mesi in vista del prossimo campionato?.

 

?Nel 2012 abbiamo due nuovi piloti, Michel Fabrizio in SBK e Lorenzo Baroni in STK. Michel conosce molto bene il nostro Team con cui ha gi? lavorato, sono certo che si trover? subito a suo agio e questo gli consentir? di esprimersi al meglio. Lorenzo ? un pilota giovane ma che ha gi? una discreta esperienza di gare internazionali, ? giovane e pu? crescere in maniera importante?.

 

?Ayrton Badovini e Sylvian Barrier proseguono il loro percorso: Ayrton ? con noi da tre anni e dopo aver vinto la STK nel 2010 ha esordito nel Mondiale SBK con ottimi risultati e, in pi?, ha svolto da solo il lavoro di sviluppo della moto nello scorso Campionato. Sylvian ha dimostrato di essere veloce e determinato, con un anno di esperienza in pi? e con la nuova moto potr? sicuramente migliorare?.

 

http://www.****/magazine/14901/presentato-a-monza-il-team-bmw-motorrad-italia-sbk

 

14901_presentato-a-monza-il-team-bmw-motorrad-italia-sbk.jpg

 

 

 

 

Il Team Althea presenta la sua formazione 2012

Checa non si sbilancia: "Impossibile fare previsioni nel mondo delle corse"

 

Oggi pomeriggio, presso la sua sede di Civita Castellana, il team Althea Racing ha presentato ufficialmente la sua squadra Superbike 2012 alla presenza di sponsor e rappresentanti della stampa. Alla fine di questo mese i campioni mondiali SBK 2011 torneranno in pista per il primo round del campionato 2012 ma prima di iniziare questo viaggio, lungo ed inevitabilmente impegnativo, il team manager Genesio Bevilacqua, i piloti Carlos Checa e Davide Giugliano e gli altri componenti della squadra hanno assistito al lancio ufficiale della stagione, svelando anche la nuova livrea delle Ducati 1198 dei due piloti.

 

Sponsor importanti, inclusi i rappresentanti di Unibat, TIM e SNAI - che saranno i partner principali del team nel 2012 - hanno partecipato ad un pranzo seguito dalla presentazione formale, durante la quale i piloti ed i membri del team hanno parlato delle loro aspettative per la stagione che sta per iniziare. Da notare la presenza di alcuni ospiti speciali come Paolo Flammini, CEO di Infront Motor Sports, Paolo Ciabatti, General Manager di Infront Motor Sports, ed Ernesto Marinelli, Direttore del Progetto SBK per Ducati.

 

L'evento ? stato seguito da rappresentanti mediatici sia nazionali che internazionali. Gli ospiti hanno anche avuto l'opportunit? di vedere la collezione privata di moto di Genesio Bevilacqua, visto che l'incontro ? avvenuto proprio nei locali che ospitano la prestigiosa collezione.

 

Genesio Bevilacqua, General Manager di Althea Racing, ha dichiarato: "Sono molto contento di poter presentare ufficialmente il nostro team 2012. Sono confermati come piloti sia il campione SBK Carlos Checa che Davide Giugliano, la nuova speranza di motociclismo italiano. Ringraziamo tutti i nostri sponsor che hanno reso possibile quest'avventura, in particolare Unibat, Snai e TIM. Partiamo con aspettative molto alte, essendo campioni in carica sia in Superbike che in Superstock. Sappiamo che non ? un compito facile perch? la concorrenza ? comunque molto agguerrita, quello che dobbiamo fare ? ripetere le prestazioni incredibili della scorsa stagione, sapendo di poter contare sull'organico del team, fatto da uomini che hanno acquisito sul campo ancora pi? esperienza. Su questo contiamo per fare ancora meglio dell'anno scorso".

 

Carlos Checa, il vincitore del campionato 2011, ? consapevole del fatto che la sfida sar? ancora pi? difficile quest'anno ma ? comunque molto entusiasta di tornare in pista: "Preferisco non dire tanto, anche perch? ? impossibile fare previsioni nel mondo delle corse! Sappiamo per? che sar? una bella sfida questa stagione, ci sar? una concorrenza pi? forte che mai e noi lotteremo con la stesso moto del 2011. Detto questo, sono molto fiducioso e non vedo l'ora di tornare in pista con la mia squadra. Posso affermare che faremo di tutto per difendere il nostro titolo".

 

Avendo dimostrato tutto il suo potenziale vincendo la Coppa FIM Superstock 1000 con Althea Racing nel 2011, Davide Giugliano fa un passo molto importante quest'anno e non vede l'ora di battagliare nella categoria Superbike: "Spero di poter fare subito bene. Ho la moto campione del mondo e adesso faccio parte del team campione del mondo e quindi non ho tante scuse! Devo lavorare subito duro ed imparare molto in fretta per poter cominciare a ottenere presto dei buoni risultati".

 

http://www.****/magazine/14927/il-team-althea-presenta-la-sua-formazione-2012-per-il-mondiale-superbike

 

14927_il-team-althea-presenta-la-sua-formazione-2012.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Notevole la sponsorizzazione dell'Althea, ben diversa dall'anno scorso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Staring sostituir? l'infortunato Mercado a Phillip Island

 

Il pilota del team Pedercini Leandro "Tati" Mercado non prender? parte al primo round del Campionato Mondiale Superbike 2012 che si disputer? a Phillip Island. Il pilota diciannovenne la scorsa settimana si ? fratturato il radio del braccio destro in seguito ad una caduta con la sua moto durante un allenamento in Argentina. Per questo motivo dovr? rinunciare al primo appuntamento della stagione.

 

 

Luned? Mercado si ? sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre i tempi di recupero e sar? certamente in pista l'1 aprile ad Imola per disputare il secondo round del Mondiale 2012. Sar? l'australiano Bryan Staring a sostituirlo a Phillip Island. Bryan ha gi? corso lo scorso anno le due gare del mondiale di Phillip Island nelle fila del Team Pedercini, in qualit? di wild card, terminando al quindicesimo ed al diciassettesimo posto.

 

 

"Sono molto dispiaciuto di non poter partecipare alle gare di Phillip Island che avrebbero rappresentato il mio debutto in Superbike" ha dichiarato Mercado. "Ero davvero ansioso di poter correre in Australia e speravo di conquistare un buon risultato. So che tutta la mia squadra ha lavorato moltissimo per preparare al meglio la mia moto per questo primo ed importante appuntamento della stagione, ma purtroppo sono costretto a rinunciare. A partire dalla prossima settimana, con l'aiuto dei miei medici, inizier? un'intensa riabilitazione per essere sicuro di arrivare al massimo della forma al secondo round, a Imola".

 

http://www.worldsbk.com/it/news/40-news/10039-staring-sostituira-linfortunato-mercado-a-phillip-island.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

I prezzi di Imola

 

Venerd? (Incluso Paddock)

 

Circolare Euro 25,00

 

 

Sabato

 

Prato + Tribune Tosa B e Acque Minerali D-E-F Euro 40,00

 

Pacchetto ?Amici?

Prato + Tribune Tosa B e Acque Minerali D-E-F Euro 140,00

 

Tribune Partenza M Coperta + I + A e Rivazza R (*) Euro 50,00

 

Pacchetto ?Amici?

Tribune Partenza M Coperta + I + A e Rivazza R (*) Euro 175,00

 

Supplemento Paddock (**) Euro 30,00

 

Supplemento Tribune (**) Euro 10,00

 

 

Domenica

 

Prato Rivazza Euro 35,00

 

Pacchetto ?Amici?

Prato Rivazza Euro 110,00

 

Prato + Tribune Tosa B e Acque Minerali D-E-F Euro 60,00

 

Pacchetto ?Amici?

Prato + Tribune Tosa B e Acque Minerali D-E-F Euro 210,00

 

Tribune Partenza M Coperta + I + A e Rivazza R (*) Euro 85,00

 

Pacchetto ?Amici?

Tribune Partenza M Coperta + I + A e Rivazza R (*) Euro 305,00

 

Superbiglietto (***) Euro 130,00

 

Supplemento Paddock (**) Euro 40,00

 

Supplemento Tribune (**) Euro 20,00

 

Abbonamento 3gg. (Ven. Incluso Paddock)

Prato + Tribune Tosa B e Acque Minerali D-E-F Euro 95,00

 

Pacchetto ?Amici?

Prato + Tribune Tosa B e Acque Minerali D-E-F Euro 330,00

 

Tribune Partenza M Coperta + I + A e Rivazza R (*) Euro 120,00

 

Pacchetto ?Amici?

Tribune Partenza M Coperta + I + A e Rivazza R (*) Euro 415,00

 

Superbiglietto (***) Euro 185,00

 

DIRITTO PREVENDITA 5%

Pacchetto ?Amici?: 4 biglietti acquistati contemporaneamente

(*) Tribune con Maxischermo

(**) Supplemento Tribune e Paddock disponibile solo in Autodromo. Non in Prevendita.

(***) 3gg. abbonamento o Domenica: Tribuna A Coperta con Maxischermo + accesso PDK + accesso Pit Walk

 

Bambini fino a 11 anni non compiuti entrano gratuitamente accompagnati da un adulto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io vado Domenica, tribuna sul rettilineo principale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Liberty Racing si presenta sulle nevi del Sestriere

 

Si ? svolto, sulle vette piemontesi del Sestriere, nel weekend del 4 e 5 febbraio, il vernissage del Team Effenbert Liberty Racing. All'appuntamento ha partecipato la squadra al gran completo con i tre piloti impegnati nel mondiale SBK, Maxime Berger, Sylvain Guintoli e Jakub Smr?, e il duo della Superstock, Brett McCormick e Federico Sandi.

 

Una due giorni di festa iniziata nel primo pomeriggio di sabato. Il centro della splendida localit? sciistica ha accolto infatti team e piloti, per una suggestiva sessione fotografica culminata con l?accensione della moto ufficiale, e il rombo della 4 tempi ha echeggiato nella valle con l?orgoglio proprio di chi ha tutte le potenzialit? per farsi rispettare anche in pista. Folta la presenza di fans e appassionati che, nonostante le temperature artiche hanno assistito con entusiasmo alla speciale manifestazione.

 

In serata si ? svolta la cena di gala presso il ristorante dell?Hotel Belvedere, presente il team al gran completo e numerosi ospiti.

Mario Bertuccio, CEO del Team Effenbert Libery Racing, ha personalmente ringraziato la squadra, che come ha voluto sottolineare con i suoi 60 elementi ? il Team pi? numeroso in Campionato.

 

?La direzione intrapresa nel 2011 ? quella giusta e sicuramente quest?anno tutta la squadra lavorer? ancora pi? unita per ottenere il massimo dei risultati e se il buongiorno si vede dal mattino, la magica atmosfera respirata qui al Sestriere, ? senza dubbio il miglior inizio di stagione in cui potessimo sperare! Siamo una grande famiglia e come tale ci teniamo ad essere uniti non solo in circuito ma anche fuori. Occasioni come questa, che noi promuoviamo frequentemente, ci aiutano ad essere prima amici e poi colleghi, cos? da avere il giusto approccio anche quando ciascuno di noi ? chiamato a svolgere il proprio ruolo professionale. I problemi si risolvono con un dialogo aperto e schietto, quindi socializzare tra di noi ? il miglior modo per avere un dialogo costruttivo?.

 

Non ? mancata una menzione speciale al team che esordir? quest?anno in Superstock: ?Crediamo nei giovani talenti e abbiamo intenzionalmente deciso di investire su di loro, per creare un vivaio al quale attingere in prospettiva del campionato mondiale Superbike. Sia Brett McCormick che Federico Sandi sono molto motivati e sotto la sapiente guida del Team Manager, Natale Egi, sono certo ci daranno grandi soddisfazioni?.

 

La parola ? quindi passata al Team Manager Fabio Alberti: ?Sono molto contento dell'affiatamento della nostra squadra. E? stato sufficiente questo primo incontro per toccare con mano motivazione ed agonismo dei nostri riders, che supporteremo al 100% per ottenere i risultati che si meritano! La stagione ci vedr? impegnati al massimo, io personalmente credo molto nel team e sono certo della sua potenzialit?. Il lavoro che ci aspetta ? impegnativo ma abbiamo i requisiti giusti per fare gradi cose insieme?.

 

Tra gli ospiti presenti anche Ernesto Marinelli, Direttore del Progetto SBK Ducati, che non ha voluto mancare all?evento: ?Sono molto contento che quest?anno si siano ampliati i programmi non solo in ambito di SBK ma anche in Superstock, infatti con il lancio della nuova moto per noi di Borgo Panigale ? molto importante estendere gli orizzonti racing. Con Mario Bertuccio non esiste infatti solo una partnership a livello di brand, ma il nostro rapporto si basa su un?amicizia nata e sviluppata lavorando insieme.

Ci? che accomuna Effenbert, Mario Bertuccio e Ducati ? sicuramente la passione per questo sport e per le gare, con tutti questi presupposti siamo certi che nel 2012 ci sar? da divertirsi! Noi siamo, da sempre, legati a questo particolare campionato e continueremo ad esserlo, anche non schierando, per le ragioni che abbiamo ampliamente spiegato in passato, un vero e proprio team ufficiale. Continuiamo comunque ad investire in questa serie e avere sette Ducati in griglia penso che lo dimostri!?.

 

A proposito della nuova Ducati 1199 Panigale ha inoltre dichiarato: ?E? la moto pi? estrema che abbiamo mai costruito. E? un progetto al quale abbiamo lavorato per quattro anni, cercando di concentrare tutta la tecnologia a nostra disposizione, il target era chiaro: mettere in pista la moto pi? leggera, potente e bella del mercato. Chi la comprer? potr? dire se ci siamo riusciti, noi siamo convinti di s?! Gi? da ora in Ducati ne siamo davvero orgogliosi!?.

 

Invitato d?eccezione il mitico Giancarlo Falappa, che ha rivolto a tutta la squadra il suo pi? sincero ?in bocca al lupo?, e ai giovani riders, rivolgendosi in particolare a Maxime Berger, Brett McCormick e Federico Sandi: ?Siete il futuro di questo sport che io amo e ho amato tanto, fatevi onere in pista!?

 

http://www.****/magazine/15075/world-superbike-il-liberty-racing-si-presenta-sulle-nevi-del-sestriere

 

15075_il-liberty-racing-si-presente-sulle-nevi-del-sestriere.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Presentato a Milano l'Aprilia Racing Team

 

Si ? svolta oggi presso lo Spazio Broletto 13, showroom del Gruppo Piaggio nel cuore di Milano, la presentazione dell?Aprilia Racing Team, la squadra ufficiale della casa di Noale schierata sulla griglia di partenza del Mondiale Superbike 2012.

 

Per il quarto anno consecutivo l?Aprilia Racing Team si candida da protagonista nel massimo campionato riservato alle moto derivate dalla produzione di serie, una competizione amatissima dagli appassionati di motociclismo e che vede allineati tutti i pi? importanti costruttori di moto sportive.

 

MAX BIAGGI: MOTIVAZIONE AL MASSIMO

La squadra italiana pu? contare sul cinque volte campione mondiale Max Biaggi, unico italiano nella storia ad aver conquistato (nel 2010 su Aprilia RSV4) l?alloro iridato nel WSBK, al quale si affianca il venticinquenne nordirlandese Eugene Laverty, protagonista di una ottima stagione 2011, al debutto nel campionato.

 

In questa appassionante competizione tecnologica, Aprilia mette in campo la sua punta di diamante: la quattro cilindri RSV4 caratterizzata dalla esclusiva architettura del propulsore a V stretto da 1.000 cc; un progetto nato e cresciuto all?interno del Reparto Corse Aprilia e contemporaneamente sviluppato per la moto da strada, a disposizione di tutti gli appassionati.

 

?Non importa quante stagioni abbia alle spalle e i titoli vinti, all?inizio di una nuova stagione la mia motivazione ? sempre al massimo ? ha detto oggi Max Biaggi ? e anzi, se devo dirla tutta per il 2012 ? pure aumentata dopo quello che ci ? successo lo scorso anno. Pi? di una circostanza e molta sfortuna ci hanno impedito di difendere il titolo fino all?ultimo round. Eppure malgrado un serio infortunio e con sei gare in meno, ho raggiunto il terzo posto in classifica e questo la dice lunga sull?impegno che ci abbiamo messo, ma per la nuova stagione dobbiamo fare meglio. Sento mia questa moto che ho curato sin dal suo esordio e sono certo che abbiamo molto da dire e da vincere. Certo il livello della competizione, con i molti cambi di squadra tra i miei avversari, si ? ulteriormente alzato, sar? un campionato molto incerto e credo che, come sempre, solo da met? stagione potremo capire chi pu? davvero puntare al titolo. Dovremo lavorare molto e non smettere mai di crescere, ma garantisco che anche quest?anno tutti dovranno fare i conti con noi?.

 

EUGENE LAVERTY: PIU? PODI POSSIBILE

Mentre Eugene Laverty, che ha sostituito il deludente Leon Camier, ha commentato: ?Questa ? la mia seconda stagione in Superbike ? la prima in sella alla quattro cilindri di Noale ? ma gi? durante i test di Portimao in autunno ho avuto sensazioni molto positive. Sin dai primi giri in sella alla RSV4 il feeling ? stato buono, sono venuti anche tempi interessanti e anche i ragazzi del Team mi hanno fatto sentire subito parte della famiglia. Devo ancora girare molto per capire davvero la mia nuova Aprilia e non sottovaluto le difficolt? che ci sono sempre quando si cambia squadra ma ? certo che vorrei collezionare pi? podi possibile e portare a casa delle vittorie. Anche se l?obiettivo pi? importante rimane quello di crescere continuamente e essere sempre pi? veloce".

 

http://www.****/magazine/15106/world-sbk-presentato-a-milano-l-aprilia-racing-team-con-biaggi-e-laverty-motivatissimi

 

15106_presentato-a-milano-laprilia-racing-team.jpg

 

 

 

ma.. ma.. gli sponsor? :unsure:

 

presentazione-aprilia-racing-team-sbk-12523.jpg

 

 

edit:Aprilia ha perso la sponsorizzazione di Alitalia,non lo sapevo.

ammazza che schifo di tute per?!

 

2ApriliaRSV4_Biaggi_Laverty_2012_10.jpg

Edited by Mito Ferrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

La moto ? tornata uguale al 2009 come colorazioni, beh fa molto pi? Aprilia la moto nera... :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×