Jump to content
Mito Ferrari

SBK 2012

chi vincer? il titolo 2012?  

29 members have voted

  1. 1. chi vincer? il titolo 2012?

    • Carlos Checa (Althea Racing-Ducati 1098R)
    • Davide Giugliano (Althea Racing-Ducati 1098R)
      0
    • Max Biaggi (Aprilia Racing Team-Aprilia RSV4 1000)
    • Eugene Laverty (Aprilia Racing Team-Aprilia RSV4 1000)
    • Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport-BMW S1000RR)
    • Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport-BMW S1000RR)
      0
    • Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia-BMW S1000RR)
      0
    • Jonathan Rea (Castrol Honda-Honda CBR1000RR)
      0
    • altro


Recommended Posts

300x200-images-stories-news-sbk_2d_portrait_fullcol_ondark_site.jpg2012

 

2012_calendar.jpg

 

 

team e piloti:

 

Althea Racing-Ducati 1098R-Carlos Checa,Davide Giugliano

Aprilia Racing Team-Aprilia RSV4 1000-Max Biaggi,Eugene Laverty

PATA Racing-Ducati 1198 RS-Lorenzo Zanetti-Sylvain Guintoli

Team ParkinGO-Aprilia RSV4 1000-Chaz Davies

BMW Motorrad Motorsport-BMW S1000RR-Leon Haslam,Marco Melandri

BMW Motorrad Italia-BMW S1000RR-Ayrton Badovini,Michel Fabrizio

Red Devils Roma-Ducati 1098R-Niccol? Canepa-Alex Polita

Team Effenbert-Liberty Racing-Ducati 1098R-Maxime Berger,Sylvain Guintoli[/b],Jakub Smr?-Brett McCormick-Lorenzo Lanzi

Castrol Honda-Honda CBR1000RR-Hiroshi Aoyama,Jonathan Rea

Kawasaki Racing Team-Kawasaki ZX-10R-Joan Lascorz,Tom Sykes-Sergio Gadea-Loris Baz

Team Pedercini-Kawasaki ZX-10R-Leandro Mercado-David Salom-Bryan Staring-Gary Mason-David McFadden-Alexander Lundh

Crescent Suzuki-Suzuki GSX-R1000-Leon Camier,John Hopkins-Peter Hickman

Grillini Racing Team-BMW S1000RR-Marc Aitchison-Jake Holden-Federico Sandi-Norino Brignola

ProRide Motorsports-Honda CBR1000RR-Raffaele De Rosa-Lorenzo Alfonsi

 

wild cards:

 

Rossair AEP Racing Team-BMW S 1000 RR-David Johnson

Barni Racing Team-Ducati 1198-Matteo Baiocco

Edited by Mito Ferrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vanno a correre pure in Russia? :unsure:

 

Mia modesta previsione: Checa dominer? il campionato come nella scorsa stagione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vanno a correre pure in Russia? :unsure:

 

si nel nuovo Moscow Raceway

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa ? la livrea del team BMW Motorrad Italia

 

bmw_2012_launch_1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa ? la livrea del team BMW Motorrad Italia

 

bmw_2012_launch_1.jpg

 

pi? brutta non c'era?

Share this post


Link to post
Share on other sites

pi? brutta non c'era?

 

C'? sempre la Ducati di Rossi giallo bianca e rossa :sick:

Edited by Isomax89

Share this post


Link to post
Share on other sites

pi? brutta non c'era?

b?,almeno sar? un p? pi? riconoscibile rispetto al 2011 quando aveva la livrea simile a Motorrad Motorsport :boh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio tifo, come del resto l'anno scorso, andr? a Laverty, pi? Hopkins che mi ? sempre piaciuto. Sono curioso inoltre di vedere cosa far? Davies e se Sykes ci sorprender? ancora qualche volta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grillini torna in Superbike con Aitchison e la BMW

Il pilota australiano, rivelazione del 2011, sar? in sella ad una S1000RR ex Badovini

 

Non manca molto alla riapertura delle ostilit? del Campionato del Mondo Superbike e anche le ultime caselle libere sulla griglia di partenza si stanno occupando.

 

Notizia di pochissimi giorni addietro ? che il 6 gennaio Marc Aitchison ha firmato, dopo una lunga trattativa, il contratto con il Team Grillini per partecipare al Mondiale Superbike 2012. L'accordo ? stato firmato negli uffici di Sweet Years, sponsor del team, alla presenza del pilota e del management di SCB Group.

 

Il 2012 rappresenta il ritorno del Team Grillini nella WSBK dopo l'esperienza poco fortunata del 2008 con il debuttante francese Loic Napoleone e la Yamaha YZF-R1, proseguita con l?austriaco Christian Zaiser ma senza grossa fortuna.

 

Il Team capitanato da Andrea Grillini rientra quindi in Superbike con prospettive e obiettivi diversi, e per ben figurare ha scelto di utilizzare la BMW S1000RR, che sta pian piano invadendo la griglia del Mondiale. Quella di Aitchison, che nel 2011 ha debuttato in sella alla Kawasaki ZX-10R del Team Pedercini, mettendo pi? volte in mostra il suo talento, sar? quindi la quinta BMW in griglia, dietro quelle ufficiali e semiufficiali.

 

Sfortunatamente per Marc ci sar? pochissimo tempo per prepararsi in vista dell?apertura del mondiale, prevista per il 26 febbraio a Phillip Island; la squadra dovrebbe avere a disposizione un solo test per la messa a punto della moto, da aggiungere a quelli collettivi precampionato che si svolgeranno la settimana precedente la gara. Da quanto abbiamo potuto sapere, per?, le moto che avr? a disposizione Marc saranno quelle di Ayrton Badovini dello scorso anno (che noi conosciamo bene avendole provate a Monza), e di conseguenza Aitchison dovrebbe avere qualche problema in meno da dipanare, rispetto a quanto dovette fare lo scorso anno con la ZX-10R che era al debutto in SBK e andava completamente sviluppata.

 

La squadra ci tiene a sottolineare che l?accordo tra Aitchison e Grillini ? stato seguito da vicino da Paolo Ciabatti della Infront e da Vanessa Anfossi di SCB (che ? anche una nostra collaboratrice), i quali hanno lavorato intensamente con il Team in modo da poter rendere possibile questo accordo.

 

http://www.****/magazine/14471/il-team-grillini-torna-nel-mondiale-superbike-con-mark-aitchison-e-la-bmw

 

14471_grillini-torna-in-superbike-con-aitchison-e-la-bmw.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ? male questo pilota, me lo ricordo qualche anno fa in Superstock con la Suzuki che si mangi? il Campionato cadendo come un deficiente a Vallelunga, il talento ce l'ha, solo che non ha mai guidato le moto giuste, basta vedere in Supersport ha corso con la Triumph e in Superbike l'anno passato con la Kawasaki... Spero che guidare la moto che ha portato cos? in alto Badovini possa dargli una spinta in pi?...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi viene a Imola quest'anno? Fede?

Share this post


Link to post
Share on other sites

wow potreste farvi una doppietta a Imola quest'anno niente male!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Curioso di vedere Giugliano all'opera, sembra avere le carte in regola per fare bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

wow potreste farvi una doppietta a Imola quest'anno niente male!

Io sarei stato intenzionato ad andare per la Superstars in aprile, devo ancora chiedere ai miei... :boh:

 

Per la Superbike dipende dal costo del biglietto, per la Superstars ci dovrebbe essere il Free Ticket, non andrebbe nemmeno male... :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hopkins si ? fatto amputare l'anulare destro

 

Il 2012 non si ? aperto sicuramente nel migliore dei modi per John Hopkins: dopo aver tribolato per circa cinque mesi dietro all'infortunio all'anulare della mano destra, il pilota americano ? stato costretto a sottoporsi ad una amputazione parziale (praticamente gli ? rimasto solo un pezzettino di falange), in quanto questa ormai sembrava ai medici l'unica soluzione che gli avrebbe permesso di risolvere il problema in maniera definitiva.

 

Il calvario di "Hopper" ? cominciato nel weekend di ferragosto, quando era stato chiamato dalla Suzuki per partecipare come wild card al Gp di Repubblica Ceca della MotoGp. Una caduta che era sembrata banale nel corso delle prove libere gli ha creato questo fastidioso infortunio e da allora per lui ? diventato tutto pi? difficile.

 

Difficile al punto che alla fine si ? visto sfuggire il titolo del British Superbike in extremis proprio perch? si ? presentato al gran finale di stagione non al top della condizione fisica. Ora, essendoci davanti a lui una nuova sfida nel Mondiale Superbike, ? stato costretto ad attuare questa soluzione radicale.

 

John ha anche postato la foto della sua mano su Twitter, aggiungendo: "Dopo sei operazioni e tantissimi soldi spesi nella riabilitazione, ? una vergogna che la mia mano sia in queste condizioni. L'unica cosa positiva ? che sar? pronto per correre alla prima gara a Phillip Island e che le mie motivazioni sono ancora immutate".

 

Successivamente, quando ha iniziato a ricevere parecchi messaggi di solidariet?, tra cui quello di Nicky Hayden, Hopkins ha trovato anche la forza per scherzare sulla vicenda: "Mi sembrava di essere in Venerd? 13, quindi ho chiesto ai dottori se potevano indossare la maschera di Jason per tagliare il dito". Una battuta piuttosto chiara per gli amanti dei film horror.

 

http://www.****/magazine/14597/world-superbike-john-hopkins-ha-deciso-di-farsi-amputare-il-dito-anulare-destro

 

14597_hopkins-si--fatto-amputare-lanulare-destro.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quando dovr? tenere stretto il manubrio user? una protesi o lascer? cos

Edited by Fede

Share this post


Link to post
Share on other sites

Povero John...la sfortuna non l'ha mai lasciato stare per pi? di 2-3 giorni di fila... :nope:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salom e Mercado al via con Pedercini nel 2012

I due piloti provenienti dalla Supersport saranno in sella alle Kawasaki ZX-10R

 

Il team Pedercini ha deciso quali saranno i propri piloti nel Campionato Mondiale Superbike 2012. Lucio e Donato Pedercini hanno in questi giorni raggiunto un accordo con lo spagnolo David Salom e con l'argentino Leandro "Tati" Mercado. Entrambi i piloti prenderanno quindi parte ai prossimi test di Phillip Island, che la squadra svolger? il 13, 14 e 15 febbraio, oltre naturalmente ai test ufficiali del 20 e 21 febbraio sempre sulla pista australiana e a pochi giorni dal primo round del campionato mondiale Superbike.

 

David Salom ? nato il 16 ottobre 1864 a Palma di Maiorca in Spagna. Ha vinto il campionato spagnolo Supersport nel 2006 e dal 2007 al 2009 ha gareggiato nel campionato mondiale Supersport. Nel 2009 David ha fatto parte del team Pedercini nel mondiale Superbike mentre nel 2010 ha fatto ritorno in Supersport dove lo scorso anno si ? laureate vice campione del mondo con la Kawasaki.

 

Tati Mercado ? nato il 15 febbraio 1992 a Jesus Maria, Cordoba in Argentina. Ha vinto il campionato AMA Supersport nel 2009 e l'anno successive ha preso parte al campionato Europeo Superstock 600. Nel 2011 Tati ha fatto parte del team Pedercini gareggiando nella Superstock 1000 FIM Cup e nel campionato italiano categoria Stock 1000. Per entrambi quindi un gradito ritorno nel team Pedercini.

 

Salom e Mercado conoscono molto bene lo staff tecnico del team e questo li potr? aiutare nella preparazione alla stagione agonistica ed al campionato Superbike che prender? il via a fine Febbraio in Australia.

 

Donato Pedercini: "Sono molto contento dell'accordo raggiunto con David Salom e con Tati Mercado e sono felice di avere la possibilit? di lavorare ancora con loro nel 2012 nel mondiale Superbike. Li conosco entrambi molto bene ed ho sempre apprezzato la loro abilit? di guida e la loro determinazione. Mercado ? molto giovane e talentuoso, pieno di entusiasmo e con una grande passione per le corse. Penso che sar? il pi? giovane pilota del prossimo mondiale Superbike e faremo del nostro meglio per aiutarlo ad adattarsi in fretta alla Kawasaki Superbike. Salom, pur essendo ancora giovane, ? gi? molto esperto. E' molto motivato e devo dire che siamo sulla stessa lunghezza d'onda sia per quanto riguarda le ambizioni che gli obiettivi da raggiungere. Stiamo lavorando molto per essere pronti per i nostri primi test a Phillip Island e naturalmente per le prime gare del campionato. Ci attende una stagione piena di lavoro ma che ci auguriamo possa essere anche piena di soddisfazioni".

 

David Salom: "Sono davvero felice di poter dire che far? ancora parte del team Pedercini nel campionato mondiale Superbike 2012. Conosco bene tutta la squadra e so che sono molto seri, entusiasti ed ambiziosi. Voglio ringraziare di cuore la famiglia Pedercini che mi ha dato l'opportunit? di competere ancora nel mondiale Superbike e non vedo l'ora di iniziare questa nuova avventura. Restare in Kawasaki ? molto importante per me. So che rispetto al 2009 la moto ? ora decisamente migliore ed anche il team ha una maggiore esperienza. Sono davvero ansioso di tornare presto in pista!".

 

Leandro "Tati" Mercado: "Sono davvero contento della mia scelta ed orgoglioso di poter continuare a far parte del team Pedercini nel mondiale Superbike. Sin dall'inizio della mia carriera il mondiale Superbike ? stata per me il campionato pi? importante e il mio principale obbiettivo. Sono onorato di essere ancora parte di questo fantastico gruppo di persone e di lavorare con loro per raggiungere risultati prestigiosi. Sono anche molto felice di avere David Salom come compagno di squadra. So che ? un pilota esperto e sono certo che mi aiuter? in questa mia nuova avventura ed in un campionato cos? difficile e competitivo come la Superbike. Far? del mio meglio per ricompensare con dei buoni risultati la fiducia che la famiglia Pedercini ha mostrato nei miei confronti".

 

14656_salom-e-mercado-al-via-con-pedercini-nel-2012.jpg

 

http://www.****/magazine/14656/world-superbike-salom-e-mercado-al-via-con-le-kawasaki-di-pedercini-nel-2012

 

Il team Pata cambia anche moto e passa a Ducati

Dopo aver ingaggiato Lorenzo Zanetti ha deciso di puntare sulla 1198R, abbandonando l'Aprilia

 

Pochi giorni prima di Natale, Lorenzo Zanetti ed il team Pata avevano annunciato insieme di aver raggiunto un accordo per disputare insieme il Mondiale Superbike 2012. In quell'occasione per? non era ancora chiaro se il pilota proveniente dalla Coppa del Mondo Superstock 1000 avrebbe corso in sella ad una Aprilia o ad una Ducati.

 

La risposta ? arrivata questa mattina: oltre a cambiare pilota, la squadra italiana ha deciso di cambiare anche moto, puntando sulla 1198R di Borgo Panigale, dopo che nel 2011 invece aveva affidato una RSV4 al veterano giapponese Noriyuki Haga.

 

"Lo scopo di Pata per il 2012 ? di investire sul talento dei giovani piloti italiani: direi che con Zanetti in squadra, in sella ad un'icona la Ducati 1198, ? gi? un grande successo. Sapere di correre con la moto campione del mondo in carica ? un ulteriore stimolo. Da parte nostra, puntiamo ad avere successo in un campionato in cui vogliamo giocare un ruolo importante" ha commentato Marco Gobbi, proprietario del marchio Pata.

 

"Sono davvero contento di questo accordo: Pata Racing team ed io abbiamo progetti ambiziosi per la prossima stagione. La Ducati ? una moto competitiva e ho gi? avuto la possibilit? di correrci qualche gara. Spero di trovare un buon feeling fin del primo test in Australia. Vorrei ringraziare Remo e Marco Gobbi, i proprietari di Pata, e Andrea Prando, il mio team manager, per aver mostrato tanta fiducia in me" ha aggiunto Zanetti.

 

14653_il-team-pata-cambia-anche-moto-e-passa-a-ducati.jpg

 

http://www.****/magazine/14653/world-superbike-il-team-pata-cambia-anche-moto-e-passa-a-ducati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pata ha deciso di andare al risparmio col pilota, chiss? se la scommessa pagher?.

Ma Haga si ritira?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembra che Haga non voglia ritirarsi, l'opportunit? pi? plausibile per il suo 2012 sembrerebbe la Yamaha Swan nel British Superbike, che lo porterebbe alle gare di Donington e Silverstone come wild card.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×