Jump to content
gio66

MotoGP 2012

Recommended Posts

tanti auguri (anche se in ritardo) al marziano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho un dubbio riguardo il team Gresini: se e' sotto contratto con la Honda, perch? la sua CRT ha telaio FTR e non Honda?

Share this post


Link to post
Share on other sites

perch? corre con le crt, le crt non possono essere legate in alcun modo ai team ufficiali. essendo il team non ha una produzione propria del telaio lo compra da terzi, dovrebbe essere la stessa societ? gli fornisce il telaio anche in moto2.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da questo anno Rossi pu? fare tutti i test che vuole sulla Ducati, oppure ho capito male?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da questo anno Rossi pu? fare tutti i test che vuole sulla Ducati, oppure ho capito male?

 

Io ho capito che questo vale x tutti; e spero sia cos?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rottura clavicola per dovi, salter? probabilmente i test in malesia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da questo anno Rossi pu? fare tutti i test che vuole sulla Ducati, oppure ho capito male?

 

 

non solo rossi ma tutti quanti. ma hanno un tot di treni di gomme e motori da usare in tutta la stagione, collaudatori compresi. a differenza dei altri anni dove non c'erano limitazioni di gomme e motori per i test. ma ci sar? solo quest'anno per dare modo a chi ha le crt di migliorare la moto molto pi? veloce. dal 2013 si ritorna come prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.omnimoto.it/magazine/8640/motogp-2012-checa-oggi-test-ducati-a-jerez-desmosedici-gp12

Massimo riserbo sui test Ducati che si tengono oggi, domani e gioved? a Jerez de la Frontera per rodare le moto che scenderanno in pista nella stagione 2012 della MotoGP.

La tre giorni di test privati, annunciata la scorsa settimana al Wrooom servir? alla squadra per rodare le nuove Desmosedici progettate e realizzate a ritmi forzati negli ultimi sei mesi, per dare a Rossi la possibilit? di esprimersi al massimo della competitivit?.

Come sappiamo, infatti, questi tre giorni di prove sono dichiaratamente necessari solo a verificare l'affidabilit? delle moto che poi saranno inviate a Sepang a fine mese per i test ufficiali Dorna.

 

Sulla nuova moto si ? espresso Filippo Preziosi durante il consueto meeting di Madonna di Campiglio, dichiarando che avantreno e retrotreno saranno pressoch? gli stessi gi? noti, mentre telaio e motore potrebbero cambiare notevolmente.

Visto che, e questo dovrebbe essere l?unico dato certo, il telaio dovrebbe essere definitivamente un perimetrale in lega leggera, e quindi si sarebbe abbandonata del tutto la configurazione con telaio monoscocca in carbonio, questa potrebbe essere stata per Ducati l?occasione propizia per mettere mano anche al layout del motore.

A Campiglio Preziosi ? stato sibillino sull?argomento, visto che da pi? parti si inseguono voci su un nuovo ipotetico layout motoristico, con angolo tra le bancate ridotto da 90 a 75?, ma le rumours potrebbero avere un fondamento tecnico. Avendo cambiato drasticamente la configurazione ciclistica, infatti, potrebbe aver senso immaginare un lavoro di compattazione del propulsore riducendo l?angolo tra i cilindri. Ci? perch? con un telaio perimetrale sarebbe meno importante l?altezza del propulsore, rispetto alla sua rigidezza e togliendo il telaio monoscocca (che passava sopra al motore) ci sarebbe comunque spazio sufficiente per un airbox di dimensioni adeguate.

 

Insomma, ancora non abbiamo informazioni certe da Jerez, ma siamo confidenti che presto potremo darvi ulteriori notizie su come si comporta la nuova Desmosedici GP12 (o GP Zero come viene chiamata da alcuni). Nel frattempo possiamo solo confermare, come vedete dalla foto, che Carlos Checa ? gi? in sella! (almeno cos? ha Twittato dall'albergo ieri sera!).

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Gpzero ? una Gp11 con perimetrale, la Gp12 ? quella con anche il nuovo angolo tra le bancate ed ancora non ? scesa in pista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

be la nuova moto ha un nuovo serbatoio un nuovo angolo del motore, la possibilit? di spostare il motore dentro al telaio quindi spostamento del peso nuove forcelle nuovo software per l'elettronica e telaio totalmente nuovo. ed ? una moto completamente rifatta da zero rispetto a quella ha fatto il test a valencia dopo la fine del campionato 2011.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero vivamente per la Ducati che questo dispiegamento di forse e questo cambio di filosofia portino anche a dei risultati in pista

Edited by KR2007

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero vivamente per la Ducati che questo dispiegamento di forse e questo cambio di filosofia portino anche a dei risultati in pista

 

se avessero investito cos? ai tempi di Stoner avrebbero vinto 3-4 mondiali non 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, esatto, avrebbero anche gi? vinto 120 titoli

Edited by mongo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero vivamente per la Ducati che questo dispiegamento di forse e questo cambio di filosofia portino anche a dei risultati in pista

 

La cosa mediamente confortante ? che Burgess e soci dovrebbero conoscere bene le misure dell'ultimo deltabox 2010 della M1.

Quindi da una parte non brancolano totalmente al buio. Usare l'alluminio poi ? un'ulteriore semplificazione (correttissima) per evitare dubbi sulla disposizione di quei ca*olo di fogli di carbonio :asd:

 

Certo bisogna vedere se le quote M1 2010 800cc andranno bene dopo due anni, Bridgestone diverse, motore pi? coppioso e voluminoso.

Rimangono i decenni d'esperienza, il sapersi aspettare certe reazioni, cosa che con la gp10/11/11.1 non era possibile.

 

Sono speranzoso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bello l'articolo su Motosprint di Marco Masetti riguardante Peter Clifford, l'ex proprietario del Team Red Bull Yamaha (per cui passarono Cadalora, Crafar, Corser, McCoy, Laconi e Hopkins tra gli altri), che nel 2003 tent? l'avventura in MotoGP con la WCM, che in pratica era una CRT con telaio WCM e il motore di una Yamaha R1. La moto venne inizialmente bandita, perch? troppo simile alla Yamaha derivata dalla serie, ora potrebbe essere la migliore CRT in pista... <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

se avessero investito cos? ai tempi di Stoner avrebbero vinto 3-4 mondiali non 1

 

gli sta bene di trovarsi in questa situazione...

a tutti, malboro inclusa, che hanno sempre dato la colpa a stoner dei pochi risultati e guarda invece che ha fatto lo scorso anno il mago dello sviluppo

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa mediamente confortante ? che Burgess e soci dovrebbero conoscere bene le misure dell'ultimo deltabox 2010 della M1.

Quindi da una parte non brancolano totalmente al buio. Usare l'alluminio poi ? un'ulteriore semplificazione (correttissima) per evitare dubbi sulla disposizione di quei ca*olo di fogli di carbonio :asd:

 

Certo bisogna vedere se le quote M1 2010 800cc andranno bene dopo due anni, Bridgestone diverse, motore pi? coppioso e voluminoso.

Rimangono i decenni d'esperienza, il sapersi aspettare certe reazioni, cosa che con la gp10/11/11.1 non era possibile.

 

Sono speranzoso.

 

anche io sono speranzoso, speranzoso che non vada neanche a spingerla!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perch? mai? Tifo Stoner, ma preferirei vedere Rossi e Lorenzo sul podio a menarsi tra loro e con l'australiano.

Alla fine quello che fa "saltare sul divano" ? un confronto serrato, chiunque siano i protagonisti e i vincitori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×