Jump to content
Beyond

The Iceman is back to vodka

Recommended Posts

In pratica, se Raikkonen sta davanti è solo perchè è bravo, anzi, di piu, perchè cercano di farlo stare dietro.

Se sta dietro, o è sfiga, o lo boicottano, o è colpa dell abanca spagnola. :clapping:

Non fa una piega, ed era per altro prevedibile da ben prima che iniziasse la stagione che molti tifosi l'avrebbero girata così.

Ripeto che non state per nulla facendo un buon servizio al vostro beniamino :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
era per altro prevedibile da ben prima che iniziasse la stagione

 

Leitmotiv che non passa mai di moda. :lol2:

 

Peraltro, il discorso del Finlandese Volante è chiarissimo: secondo lui, in questa Ferrari Raikkonen non sarà mai messo nelle condizioni di dare il meglio. Si può anche non essere d'accordo, ma personalmente lo trovo un punto di vista non così peregrino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effe, fattelo dire, stai a far tutto da solo, eh! Te la canti e te la suoni.

Hai una tale voglia di flammare che t'inventi i motivi pure quando nel topic c'è calma piatta. Boh!!!



Raikkonen farà quello che deve fare, mi pare evidente. Farà il meglio che le sue capacità e le condizioni oggettive in cui si trova gli consentiranno di fare. Non vedo cosa ci sia di altro da dire...non sono io o altri che hanno un bisogno spasmodico di trovare a ogni pie' sospinto prove inconfutabili per rivalutare (svalutare) intere carriere. Ribadiamolo.

Edited by theartifact

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me non sembra comunque che Kimi stia facendo male, sicuramente meglio di Massa.

Si barcamena, un po' come Alonso, in prova sono 4-2 per lo spagnolo, in gara al netto delle sfighe non è poi andato male.

Alla fine bisogna tener conto che guida un osso morto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me kimi sta risalendo. è difficile dare pareri visti i tanti guai tra auto e incidenti, però se in qualifica prende un certo distacco di solito, in gara mi sembra si stia avvicinando. montreal è un buon posto per vedere come andrà visto che è una pista dove nè lui nè alonso hanno mai fatto miracoli

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mia opinione è che questo inizio di stagione somigli molto all'inizio 2012, primo anno in Lotus. Stesso sostanziale disagio con la vettura. A far la differenza un po' di sfiga in meno (allora) e una macchina decisamente meno performante (adesso).

Share this post


Link to post
Share on other sites

cento volte KR seconda guida su una Ferrari vincente che KR davanti ad FA lottando per il 6° posto su un cancello come vettura...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Effe, fattelo dire, stai a far tutto da solo, eh! Te la canti e te la suoni.

Hai una tale voglia di flammare che t'inventi i motivi pure quando nel topic c'è calma piatta. Boh!!!

 

Raikkonen farà quello che deve fare, mi pare evidente. Farà il meglio che le sue capacità e le condizioni oggettive in cui si trova gli consentiranno di fare. Non vedo cosa ci sia di altro da dire...non sono io o altri che hanno un bisogno spasmodico di trovare a ogni pie' sospinto prove inconfutabili per rivalutare (svalutare) intere carriere. Ribadiamolo.

 

Io sono partito così:

Mi auguro che continui così, che diventi uno stimolo a fare di piu anche per il suo compagno di squadra.

Magari spingendosi a vicenda la redbull riescono a mettersela dietro in campionato.

E sarebbe la prima volta dal 2008

Strano modo di voler flammare a tutti i costi.

 

Viste poi le risposte.

Quello non è voler flammare, no eh?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sta avendo un po' troppa sfortuna che tra l'altro si sta accanendo nei momenti dove invece lui si sta comportando bene.

Se la foratura fosse successa in Cina non si sarebbe accorto di niente nessuno, invece è capitata proprio quando aveva le carte in regola per prendersi un podio.

In più non ha un venerdì senza rotture o sfighe varie e nella F1 di oggi sappiamo bene quanto conti il venerdì vista la carenza di test. Qui o si parla di macchina sperimentale o di semplici guasti, rimane il fatto che la Ferrari deve dargli del materiale più affidabile, non è possibile perdere una sessione di prove ogni weekend.

Per quanto riguarda il confronto con il compagno è evidente che sia dietro ma nelle prime gare era abbastanza prevedibile. E' chiaro che se a fine stagione la situazione non fosse migliorata si potrebbe parlare tranquillamente di una stagione deludente. Il trend però sta mostrando un buon miglioramento che potrebbe portarlo a stare davanti al compagno di squadra in diversi GP. In particolare sulle piste europee deve tirare fuori le p**le.

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me kimi sta risalendo. è difficile dare pareri visti i tanti guai tra auto e incidenti, però se in qualifica prende un certo distacco di solito, in gara mi sembra si stia avvicinando. montreal è un buon posto per vedere come andrà visto che è una pista dove nè lui nè alonso hanno mai fatto miracoli

 

Una volta quasi lo faceva, il miracolo. Per sua sfortuna dovette fermarsi al semaforo... (:asd:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Kimi Raikkonen says he's just been unlucky in Ferrari F1 return By Ben Anderson Monday, June 2nd 2014, 09:40 GMT

1401702095.jpg

Kimi Raikkonen feels collisions during his 2014 Formula 1 campaign have masked how well he has driven so far on his Ferrari return.

The Finn driver lies well adrift of third-placed team-mate Fernando Alonso in the drivers' championship after six races, but he was on course to beat the Spaniard for the first time this year in the Monaco Grand Prix until a collision with Max Chilton's Marussia spoiled his race.

Raikkonen was also compromised by contact in Malaysia and Bahrain earlier this year, and he reckons incidents like this have made his personal performances look worse than they actually have been.

"I have driven well many times, but there's always been something going wrong in the races - like punctures from other people hitting me - and it's just never come together really," Raikkonen said, when asked by AUTOSPORT if the Monaco GP was his best drive of the season.

 

"It's a shame. Again we had a good position [in Monaco] but got a puncture so it's just bad luck.

"Small things go wrong and make a massive difference in the end."

The 2007 F1 world champion is still not fully comfortable with the handling of the F14 T, but he reckons more work and a bit more luck will turn his difficult season around.

"Once we get a good feeling with things I'm sure it's going to be a lot better," Raikkonen added.

"But until we get the results and things fixed we have to keep fighting and hopefully be a bit more lucky in the future."

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non fa una piega. Le sfighe hanno mascherato alcune possibili buone prestazioni. La classifica è alquanto bugiarda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dall'inizio dell'anno il suo trend è sicuramente in crescita, ricordiamoci che senza sfighe ed interventi esterni staremmo parlando di due gare consecutive finite davanti ad Alonso e si farebbero ben altri discorsi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dall'inizio dell'anno il suo trend è sicuramente in crescita, ricordiamoci che senza sfighe ed interventi esterni staremmo parlando di due gare consecutive finite davanti ad Alonso e si farebbero ben altri discorsi

 

esatto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, da quel che so io si sono sempre fatti esperimenti sulla macchina della seconda guida. Cosa c'è di tanto anomalo?

 

Quali Esperimenti????????

 

 

Magari la Ferrari sperimentasse qualcosa....1zftpgj.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avesse avuto un'altra dedizione per questo sport avrebbe raccolto qualcosa in più.

Edited by biuspeed

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, non so cosa voglia dire "dedizione". C'è questa strana leggenda per cui, non so, un pilota dovrebbe dormire dentro al suo box o farsi i week end con i suoi meccanici, altrimenti non gli frega di ciò che fa. Mi sembra abbastanza discutibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luogo comune inventato ad arte dai media, chi ha seguito i suoi anni in McLaren sa bene che l'unica cosa di cui avrebbe avuto bisogno per ottenere di più in carriera non si chiama dedizione ma c*lo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con più dedizione il motore a Hockenheim non sarebbe scoppiato. Porca miseria, a saperlo prima...

Share this post


Link to post
Share on other sites

200° Gp, il 200 è bel numero per lui, in Ferrari ha fatto la 200a pole e la 200a vittoria, quindi..........

 

 

si ritirerà :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×