Jump to content
Beyond

Kimi Räikkönen brillo in pista

Kimi quest'anno  

11 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Il 2021 di Kimi

    • Leggermente davanti al compagno come nel 2020
    • Alla pari nel complesso
    • Dietro a Giovinazzi

  • Please sign in or register to vote in this poll.
  • Poll closed on 03/01/2021 at 09:44 AM

Recommended Posts

Sesto con dieci secondi di distacco o sesto con solo qualche secondo? C'è differenza. Ma anche volendo allungare, non così eccessivamente. È proprio l'estrema durata del primo stint il nocciolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

o allunghi di tanti giri o e' inutile, se si fosse fermato 4 giri dopo non avrebbe avuto nessun vantaggio di gomma per recuperare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assolutamente..una volta che rientri dopo i tuoi avversari non ha senso rientrare 4-5 giri dopo..hanno sperato nel crollo delle medie come detto.

Non ci vedo nulla di assurdo..poi magari potevi fermarti con Hamilton ma una volta che non lo hai fatto sei obbligato a tentare qualcos'altro.

Ricordo che era a 11 secondi da Ricciardo dopo il pit..credo lo avrebbe ripreso con il calo visto dalle medie sulle Mercedes nel finale.

Aveva più possibilità di ripassarli così che fermandosi 4-5 giri dopo di loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto, secondo me anche senza SC con le medie fresche nel finale poteva giocarsela con Red Bull ed Hamilton. Non credo che i bibitari possano tenere un buon passo con le medie su uno stint lunghissimo, e abbiamo visto come le Mercedes sono crollate nel finale nonostante qualche giro sotto SC che hanno fatto riposare le gomme.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me rimane il fatto che perdere perdere 2 secondi al giro è troppo e non puoi restare in pista, perché poi non riesci a guadagnare tutto il tempo che perdi... io non capisco perché con almeno uno dei due piloti non abbiano provato ad impostare già da subito una strategia a due soste, visto che in circuito dove qualche sorpasso puoi farlo secondo me non è affatto scontato che non risulti più veloce, specie facendo l'ultimo stint con le più morbide finché gli altri avevano le medie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi lasciarlo fuori a perdere 2 sec al giro fino a quando Bottas lo ha passato ora è diventata la strategia migliore? come fermarsi prima a Monaco l'anno scorso? :up:

Ovvio

Share this post


Link to post
Share on other sites

No Ricciardo era dietro Hamilton che era dietro a Kimi, quando si è fermato l'australiano era prevedibilissimo che il giro dopo Hamilton si sarebbe fermato per coprire, al muretto hanno dormito,.

Bastava far fermare Kimi il giro dopo Ricciardo, come hanno fatto in Mercedes e il Ferrarista avrebbe difeso la sua posizione è si sarebbe pure avvicinato a Verstappen che mi pare non si fosse ancora fermato ( salvo complicazione nel pit). ....👎

Edited by Sentenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Max si era fermato assieme a Daniel, hanno fatto entrambi i pit in contemporanea.

 

L'errore effettivamente è stato lì, avendo montato le medie le RB sarebbero andate in fondo e quindi era giusto coprire. Secondo me erano troppo impegnati a coprire le Mercedes.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non capisco perché con almeno uno dei due piloti non abbiano provato ad impostare già da subito una strategia a due soste, visto che in circuito dove qualche sorpasso puoi farlo secondo me non è affatto scontato che non risulti più veloce, specie facendo l'ultimo stint con le più morbide finché gli altri avevano le medie

 

perché ormai è evidente che al muretto Ferrari evitano accuratamente ogni strategia che possa anche solo casualmente avvantaggiare Raikkonen e farlo finire davanti a Vettel... Le altre scuderie puntano alla vittoria con due piloti, la Ferrari con uno solo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la strategia a due soste era svantaggiosa per kimi, poteva avere senso per uno davanti che poteva attaccare, non per chi si trova bloccato e poi avrebbe dovuto effettuare vari sorpassi in pista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che un sabotaggio studiato ai danni di Raikkonen percepisco soprattutto tanto disinteresse e sciatteria, al muretto sono così concentrati sul tedesco che solitamente quando arriva il primo cambio gomme sembrano sempre reagire tipo "ops ci siamo dimenticati che c'è anche Kimi in pista, cosa ci inventiamo stavolta? Proviamo così? ok, dovrebbe andare...A quanto sta girando Vettel?"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che la domanda giusta sia: ma chi è quel tipo con la macchina uguale a Vettelino?

Share this post


Link to post
Share on other sites

:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che la domanda giusta sia: ma chi è quel tipo con la macchina uguale a Vettelino?

 

leclerc

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato soprattutto per il Bahrain, sarebbe stato decisamente più vicino. Spero in una bella gara a Baku, dove pare non si trovi nemmeno male (strano a dirsi...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che un sabotaggio studiato ai danni di Raikkonen percepisco soprattutto tanto disinteresse e sciatteria, al muretto sono così concentrati sul tedesco che solitamente quando arriva il primo cambio gomme sembrano sempre reagire tipo "ops ci siamo dimenticati che c'è anche Kimi in pista, cosa ci inventiamo stavolta? Proviamo così? ok, dovrebbe andare...A quanto sta girando Vettel?"

 

This. Non è certo da oggi che la Ferrari sembra incapace di concentrarsi su due piloti invece che uno solo. E dire che avrebbe tutto da guadagnarci a giocare a due punte... Va' a capire il perché di certe scelte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

È da vent'anni che funziona così purtroppo, devono essere ancora scioccati da quello che combinarono Prost e Mansell :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrei differenziato al sabato la strategia. Non dimentichiamoci che la differenza tra le prime tre scuderie è le altre è alta attualmente.

La Red bull era su us, quindi se fosse andata male avrebbe battagliato con loro per il 4 posto, ma se invece fosse stata la strategia più veloce (Pirelli la considerava più veloce) poteva essere la sorpresa. Non sto parlando di sabotaggio, solo di cercare di alternare la strategia in un momento che ci sono entrambi piloti veloci e le gomme sono ancora da decifrare

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è da dire che non ha mai provato un long run con UltraSoft in Cina, sarebbe stato un po' al buio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la strategia a due soste era svantaggiosa per kimi, poteva avere senso per uno davanti che poteva attaccare, non per chi si trova bloccato e poi avrebbe dovuto effettuare vari sorpassi in pista.

Sì però teniamo presente che Kimi con medie usurate prendeva sui due secondi da Bottas e Vettel che lo hanno recuperato piuttosto in fretta e pure superato... quindi se uno fa 2 soste con la differenza di mescola i sorpassi in pista li fa con una discreta facilità (perlomeno in Cina) per il ritmo che ha rispetto agli altri... secondo me è da tutti, compresi i team, un po' sottovalutata questa cosa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×