Jump to content
Zodiac

NASCAR 2012

Recommended Posts

nel vederle c'? chi scoppia di gioia (come il sottoscritto) e chi rimane impassibile, ? solamente una qustione di gusti differenti punto.

ecco,nel vederle..

Share this post


Link to post
Share on other sites

La NASCAR annuncia anche le modifiche tecniche per ridurre l'utilizzo del tandem drafting

 

Oltre al divieto di comunicare via radio con gli avversari, la NASCAR ha annunciato anche delle modifiche tecniche alle vetture sia per quanto riguarda l'impianto di raffreddamento che per quanto concerne la configurazione aerodinamica.

 

Le variazioni sono una diretta conseguenza degli ultimi test svolti a Daytona nel mese di novembre e verrano ulteriormente testate durante il Daytona Preseason Thunder test, in programma dal 12 al 14 gennaio prossimi, sempre sul superspeedway della Florida, quando tutti i team scenderanno in pista in vista della Great American Race.

 

Le modifiche al raffreddamento sono rivolte soprattutto a rendere pi? difficoltoso il mantenimento delle corrette temperature di esercizio del motore mentre si viaggia in tandem: la capienza del radiatore scender? da cinque a due galloni, la capienza della vasca di raccolta, che capta il liquido in eccesso quando la pressione aumenta, scender? a mezzo gallone, mentre la presa d'aria che alimenta il radiatore verr? spostata pi? in alto, in modo che risulti pi? difficile alimentarla con degli spostamenti laterali mentre si spinge un'altra vettura.

 

?Probabilmente vedremo dei risultati, ma non saranno eclatanti? ha detto Chris Paulson, proprietario della C&R Racing Inc., azienda che fornisce i radiatori a quasi tutte le squadre. ?L'effetto maggiore sar? dato dallo spostamento della presa d'aria nella zona del paraurti, perch? quando si incolleranno ad un'altra auto non avranno praticamente pi? flusso d'aria, quindi penso che siano sulla strada giusta. Otterranno il risultato che vogliono in questo modo?.

 

Per quanto riguarda il comparto aerodinamico, verr? utilizzato uno spoiler pi? basso, che insieme a delle molle pi? morbide dovrebbe rendere le vetture un po' pi? "difficili" in curva, consentendo un maggior movimento del posteriore e riducendo il carico. In pi? dovrebbero essere adottati anche restrictor plates con fori pi? grandi di 1/64 di pollice rispetto a quelli usati durante la Chase a Talladega.

 

?Abbiamo svolto dei test produttivi a Talladega e Daytona in ottobre e in novembre e questo pacchetto regolamentare ? il risultato delle informazioni che siamo stati in grado di raccogliere durante quei test? ha dichiarato John Darby, direttore della NASCAR Sprint Cup Series ?Il nostro obiettivo era mettere insieme un pacchetto aerodinamico di base che fosse solido, in vista dei test del Preseason Thunder a Daytona e crediamo di aver fatto parecchi progressi. Vogliamo essere in grado di fornire ai team delle opzioni quando si parla di drafting e vogliamo ridurre la differenza di velocit? tra i tandem e il gruppo a cui i fans sono abituati. Crediamo di muoverci nella giusta direzione?.

 

Sebbene i piloti abbiano dichiarato che il nuovo asfalto di Daytona e Talladega regala alle vetture moltissimo grip anche con un'aerodinamica rimaneggiata, le modifiche apportate all'impianto di raffreddamento potrebbero essere sufficienti a rendere i tandem possibili solo per un paio di giri prima che le temperature salgano troppo. In quest'ottica i test di gennaio forniranno un primo riscontro per verificarne l'efficacia e l'assenza di controindicazioni quando sono molte le vetture in scia, anche se riprodurre esattamente le condizioni di gara non ? pensabile.

 

fonte: motorinside

Share this post


Link to post
Share on other sites

Greg Zipadelli allo Stewart- Haas Racing, Jason Ratcliff prende il suo posto come crew chief di Joey Logano

 

Greg Zipadelli, il crew chief che aveva affiancato Tony Stewart in occasione dei suoi primi due titoli, ha ottenuto il rilascio da parte del Joe Gibbs Racing e andr? occupare il posto Competition Director presso lo Stewart-Haas Racing, mentre il nuovo crew chief di Joey Logano sar? Jason Ratcliff.

 

Zipadelli, classe 1967 da Berlin, Connecticut, era indicato fin da giugno come il principale candidato ad occupare il posto reso vacante dal licenziamento di Bobby Hutchens, ma le voci si erano affievolite sulla base di alcune resistenze che il Joe Gibbs Racing avrebbe opposto al rilascio dell'esperto crew chief. Sembra che Zipadelli abbia ottenuto il via libera solo negli ultimi giorni, accordandosi rapidamente con lo Stewart-Haas Racing, per cui far? quindi da Competition Director ed inoltre funger? da crew chief per la Chevrolet #10 in occasione della partecipazione di Danica Patrick alla 500 miglia di Daytona, prima che venga nominato un crew chief "ufficiale".

 

Zipadelli era in forze al Joe Gibbs Racing dal 1999, anno in cui era stato affiancato a Tony Stewart, appena arrivato dalla IRL. I due hanno trovato un'intesa molto produttiva, vincendo la Sprint Cup nel 2002 e nel 2005 e ottenendo 33 vittorie fino alla fine della stagione 2008, quando Stewart ha lasciato il team per creare il proprio. ?Zippy? ha poi lavorato per tre stagioni al fianco di Joey Logano, portando a casa risultati altalenanti e soprattutto lamentandosi spesso della mancanza di "carattere" del proprio pilota, che ha la tendenza a non farsi rispettare in pista.

 

?Joe Gibbs dice sempre che si vince con le persone? ha detto Zipadelli. ?E Tony Stewart ? un vincente. Abbiamo vinto moto insieme al Joe Gibbs Racing, ed ? stato un giorno triste quello in cui ci ha lasciati, ma Tony ha avuto un'opportunit? imperdibile con lo Stewart-Haas Racing, ed ovviamente ne ha tratto il massimo. Far parte di quello che ha gi? costruito, ma con un ruolo nuovo e competenze nuove era una sfida che volevo affrontare. Apprezzo molto Joe e J.D. Gibbs per tutto quello che mi hanno dato negli anni e per avermi permesso di cogliere quest'opportunit??.

 

?Io e Greg abbiamo una lunga storia di successi? ha dichiarato Stewart. ?Lo conosco e lui conosce me, ed entrambi sappiamo cosa ci vuole per costruire un team. Ci siamo presi il nostro tempo nella ricerca di un Competition Director perch? ? un ruolo importante, con molte responsabilit?. Greg sa tutto quello che occorre per quel lavoro, capisce l'importanza del lavoro di squadra e della comunicazione su tutti i livelli dell'organizzazione e soprattutto ? una persona di cui mi fido moltissimo?.

 

Il posto di Zipadelli al fianco di Joey Logano verr? preso da Jason Ratcliff, anche lui classe 1967, originario di Sumter, South Carolina, in forza al Joe Gibbs Racing dal 2005 e crew chief della Toyota Camry #18 nella Nationwide Series. Ratcliff ha portato il team al titolo Owners sia nel 2009 che nel 2010, vincendo anche il titolo piloti con Kyle Busch, sempre nel 2009. La "promozione" di Ratcliff va ad aggiungersi a quella di Todd Gordon al Penske Racing, in quella che si profila come una stagione di grandi occasioni e di grandi responsabilit? per i crew chiefs.

 

?Apprezziamo tutto quello che Greg ha fatto per noi al JOe Gibbs Racing? ha detto Joe Gibbs. ?Ha rappresentato una grossa parte del nostro successo, ma abbiamo ritenuto che fosse il momento giusto per fare questo passo, che permette a Greg di sfruttare l'occasione di essere Director of Competition per Tony, Abbiamo ritenuto anche che fosse il momento giusto per portare Jason in Cup. E' un leader con un record pazzesco nel nostro programma in Nationwide e pensiamo che lui e Joey lavoreranno bene insieme?.

 

?Sono entusiasta per l'opportunit? di entrare a far parte del programma di Cup e di poter lavorare con Joey e tutti quelli del team #20? ha detto Ratcliff . ?Questo team ha una grande storia e abbiamo due dei migliori sponsor del nostro sport come Home Depot e Dollar General. Ho avuto l'opportunit? di lavorare con Joey qualche volta in Nationwide quindi abbiamo una certa familiarit?, ma non vedo l'ora di cominciare a tempo pieno e di lavorare al fianco di Dave (Rogers) e Darian (Grubb)?.

 

fonte: motorinside

Share this post


Link to post
Share on other sites

dove si vede la nascar qui da noi?

teoricamente sportitalia quest'anno la faceva vedere (la Sprint Cup) per? quasi sempre erano sintesi mostrate nei giorni successivi alla gara;pochissime volte sono state mostrate in diretta.

L'unico modo per vederle sempre ? lo streaming..

Share this post


Link to post
Share on other sites

dove si vede la nascar qui da noi?

 

Un nuovo interessato? :thumbsup:

Come gi? ribadito da Mito in streaming, Sportitalia difficilmente far? ancora dirette, e sar? gi? tanto se mostrer? qualche replica, dal momento che sta puntando sul football americano, oltre che ai soliti Calcio, Basket, Tennis...

Share this post


Link to post
Share on other sites

diepnde da Bruno ma ero comunque curioso di vedere Juan Pablo.

 

Pensavo che Sky qualcosa facesse vedere....

Share this post


Link to post
Share on other sites

la NFL a febbraio ha gia' dato i suoi responsi con il superbowl quindi non e' per quello che quest'anno non facevano vedere la Nascar, ma semplicemente perche' in Italia se non parli di calcio per piu' di 2 ore la gente va in astinenza, quindi... giu' a parlare delle emorroidi di totti, delle unghie del cane della moglie di Beckham e roba del genere...! voglio essere ottimista, e visto che il segnale di SI e' arrivato anche a me voglio crederci, soprattutto per il forte messaggio che ha mandato Papis presentandosi a Monza col la Sprint-Cup

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco,nel vederle..

gi? ;)

 

la NFL a febbraio ha gia' dato i suoi responsi con il superbowl quindi non e' per quello che quest'anno non facevano vedere la Nascar, ma semplicemente perche' in Italia se non parli di calcio per piu' di 2 ore la gente va in astinenza, quindi... giu' a parlare delle emorroidi di totti, delle unghie del cane della moglie di Beckham e roba del genere...! voglio essere ottimista, e visto che il segnale di SI e' arrivato anche a me voglio crederci, soprattutto per il forte messaggio che ha mandato Papis presentandosi a Monza col la Sprint-Cup

aspetta e spera...io ho perso tutte le speranze dopo che non hanno trasmesso le ultime gare in diretta, cose da matti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro ***, io tifavo Prost a quei tempi e per me Prost ? pi? forte di Senna (punti di vista personali, come dire che la carne ? pi? buona della pasta) ma se vuoi sapere di NASCAR chiedi pure a me.

 

Domandina da rispondere senza fare ricerche su internete: quante e quali gare ha fatto la NASCAR fuori dagli USA?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Domandina da rispondere senza fare ricerche su internete: quante e quali gare ha fatto la NASCAR fuori dagli USA?

quante non lo so,ma quali fra quelle che mi vengono di getto in mente direi Canada e Giappone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Annunciati i 33 piloti eligibili per lo Shootout 2012

 

La NASCAR ha divulgato mercoled? l'elenco dei piloti che potranno prendere parte alla tradizionale gara pre-campionato che, dal 1979, si svolge in apertura delle Speedweeks sul Daytona International Speedway e segna ufficialmente l'inizio della stagione: lo Shootout.

 

I piloti ammessi all'evento, che non conta per il campionato, saranno i migliori 25 della classifica generale 2011, a cui potranno aggiungersi piloti che in carriera abbiano vinto una gara a Daytona, ovvero una 500 miglia, una Coke Zero 400 o uno Shootout.

 

La gara si disputer? il 18 febbraio prossimo e si svolger? sulla consueta distanza di 75 giri, pari a 187,5 miglia. Sar? suddivisa in due parti: il primo segmento sar? di 25 giri, mentre il secondo di 50 e saranno intervallati da una sosta di 10 minuti, durante la quale i team potranno lavorare sulle vetture come farebbero durante una normale sosta ai box.

 

Il campione uscente dell'evento ? Kurt Busch, che ? ancora in cerca di un volante con cui difendere il successo ottenuto nel 2011.

 

Lo schieramento di partenza sar? determinato ancora una volta attraverso un sorteggio, che si svolger? il 17 febbraio.

 

?Prendendo i migliori 25 della classifica piloti dell'anno scorso e aggiungendo i vincitori di Daytona degli anni scorsi, si ottengono gli ingredienti per un campo partenti numeroso e pieno di talento per lo Shootout 2012? ha dichiarato Robin Pemberton, il Vice President of Competition della NASCAR. ?Quando si guarda l'elenco dei piloti che ne esce, credo che sia uno degli schieramenti pi? competitivi che abbiamo mai messo insieme per questo evento?

 

Di seguito trovate l'elenco dei piloti che potrebbero prendere parte allo Shootout, che comprende anche nomi come Bill Elliott e Michael Waltrip. Se per Jamie McMurray e Trevor Bayne ? facile ipotizzare a partecipazione, sar? interessante vedere chi degli altri ex-vincitori prender? parte all'evento. Tra i top-25 invece, sono incerte, almeno al momento, le presenze di Vickers e Ragan, mentre Allmendinger pare messo in discussione al Richard Petty Motorsports.

 

I migliori 25 del 2011

 

Tony Stewart

Carl Edwards

Kevin Harvick

Matt Kenseth

Brad Keselowski

Jimmie Johnson

Dale Earnhardt Jr.

Jeff Gordon

Denny Hamlin

Ryan Newman

Kurt Busch

Kyle Busch

Clint Bowyer

Kasey Kahne

AJ Allmendinger

Greg Biffle

Paul Menard

Martin Truex Jr.

Marcos Ambrose

Jeff Burton

Juan Pablo Montoya

Mark Martin

David Ragan

Joey Logano

Brian Vickers

 

Gli altri eligibili

Bill Elliott (Daytona 500, Coke Zero 400, Shootout)

Geoff Bodine (Daytona 500, Shootout)

Derrike Cope (Daytona 500)

Michael Waltrip (Daytona 500, Coke Zero 400)

Jamie McMurray (Daytona 500, Coke Zero 400)

Trevor Bayne (Daytona 500)

Terry Labonte (Shootout)

Ken Schrader (Shootout)

 

fonte: motorinside

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un nuovo interessato? :thumbsup:

Credo che io lo diventer? solamente se Bruninho ci andr? a correre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che io lo diventer? solamente se Bruninho ci andr? a correre.

 

Beh, si vedr?. Comunque ti consiglio di vederla qualche gara, per esempio la Daytona 500, ma anche Bristol, Texas o Watkins Glen.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, si vedr?. Comunque ti consiglio di vederla qualche gara, per esempio la Daytona 500, ma anche Bristol, Texas o Watkins Glen.

Fabio il problema ? che sono troppi giri dentro ad un ovale senza una curva e questo tipo di gare mi fa :assonnato: subito appena iniziata la gara.

Edited by The Magic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fabio il problema ? che sono troppi giri dentro ad un ovale senza una curva e questo tipo di gare mi fa :assonnato: subito appena iniziata la gara.

 

Le curve ci sono... :asd:

Comunque s?, ti capisco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magic... facciamo che prima ti guardi una gara poi ne riparliamo. mi domando e dico: come diavolo si puo' giudicare una cosa senza mai averla vista?!?! ti garantisco che se in gara c'e' anche il tuo pilota o il tuo team, insomma qualcuno per il quale tu faccia il tifo, sbatterai le palpebre un paio di volte in 3 ore altro che dormire!! vuoi dormire? durante l'anno su rai1 trasmettono delle gare moooolto interessanti... dove c'e' il pulsante per superare, quello per volare e quello per fare pipi'; dove ti mettono in castigo se sfiori qualcun altro, se ti sposti mezza volta in piu' e se dai del birbante ad un altro pilota! bello eh...

A parte tutto sai perche' ti dico queste cose? perche' ci sono passato anch'io un paio di anni fa e il risultato e' che adesso non mi perdo nemmeno una gara (36 all'anno!!!!) e sono andato negli states a vederne una dal vivo! fidati...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Calma, per un non-appassionato NASCAR non ? facile capire l'entusiasmo che ci ribolle dentro nel vedere anche 3-4 ore di gara tirata fino all'ultimo. Sicuramente concordo con te sul non giudicare prima di vedere per intero, ma capirai che per Magic, come per altri, se in gara non c'? un pilota, un team, che tifi, per cui simpatizzi ma non conosci nessuno, ? anche difficile oltre che noioso seguire. Quando hai il tuo beniamino ? diverso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Best Buy si accorda con Roush Fenway Racing per sponsorizzare Carl Edwards e Matt Kenseth, si complica la situazione di AJ Allmendinger12011NSCS43car.jpg

La catena di negozi di elettronica di consumo Best Buy, fino al 2011 principale sponsor della Ford Fusion #43 di AJ Allmendinger, si ? accordata con il Roush Fenway Racing per sponsorizzare nel 2012 Carl Edwards, per due gare, e Matt Kenseth, per nove gare, complicando decisamente la situazione di Allmendinger in seno al Richard Petty Motorsports, che ora potrebbe puntare decisamente sull'ingaggio di Kurt Busch per attrarre sponsor di peso verso il team.

 

?Best Buy ? orgogliosa di annunciare questo nuovo accordo di sponsorizzazione nella NASCAR con il Roush Fenway Racing? ha dichiarato il senior vice president del marketing dell'azienda. ?Il Roush Fenway Racing ? un'ottimo partner per Best Buy Racing. La NASCAR continua a rappresentare un modo importante di rapportarci con i nostri clienti. Il nostro obiettivo ? raggiungere il nostro target in modo efficace, massimizzando il valore dei nostri investimenti in marketing e sponsorizzazioni?.

 

?Siamo estremamente soddisfatti di questa partnership con Best Buy? ha detto Jack Roush. ?Best Buy ? un'azienda leader nel suo settore e un brand ai massimi livelli mondiali. Fanno un grande sforzo per promuovere e supportare i propri team e siamo felici di lavorare con un'organizzazione entusiasta come Best Buy. Credo sia una grande aggiunta alla nostra organizzazione e puntiamo ad una grande partnership?.

 

Best Buy lascia quindi il team di Richard Petty, che ora si trova in una situazione scomoda. Potrebbe puntare su Kurt Busch, per attrarre nuovi sponsor di peso o convincere un partner di lunga data come STP ad aumentare il proprio impegno a sostegno del team, ma non ? ancora chiaro se una mossa del genere potrebbe incontrare il favore del pubblico, specie perch? a essere sacrificato sarebbe AJ Allmendinger, un pilota che, pur non avendo ancora conquistato una vittoria, ha un'immagine decisamente pi? "pulita" del maggiore dei fratelli Busch.

 

?Abbiamo avuto una relazione ricca proficua e premiante con Best Buy negli scorsi anni e apprezziamo quello che hanno fatto per noi? ha dichiarato The King. ?Sebbene sia molto deluso dal cambio di direzione preso da Best Buy cos? tardi, auguriamo a tutti i nostri amici di Best Buy il meglio nei loro impegni futuri. Il nostro piano ? sempre stato di correre con due vetture in Sprint Cup Series nel 2012 e stiamo lavorando in questa direzione. Abbiamo diversi partners che rimangono legati al team #43. Andremo avanti ed esploreremo tutti le nostre opzioni per il programma della #43 nelle prossime settimane?.

 

Mentre l'aria diventa sicuramente migliore per Matt Kenseth, finora decisamente a corto di sponsor, il tempo stringe per il team RPM, cos? come per alcuni sponsor, i cui uffici marketing si staranno arrovellando sulla domanda: ?Busch o non Busch??.

 

fonte:motorinside

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magic... facciamo che prima ti guardi una gara poi ne riparliamo. mi domando e dico: come diavolo si puo' giudicare una cosa senza mai averla vista?!?! ti garantisco che se in gara c'e' anche il tuo pilota o il tuo team, insomma qualcuno per il quale tu faccia il tifo, sbatterai le palpebre un paio di volte in 3 ore altro che dormire!! vuoi dormire? durante l'anno su rai1 trasmettono delle gare moooolto interessanti... dove c'e' il pulsante per superare, quello per volare e quello per fare pipi'; dove ti mettono in castigo se sfiori qualcun altro, se ti sposti mezza volta in piu' e se dai del birbante ad un altro pilota! bello eh...

A parte tutto sai perche' ti dico queste cose? perche' ci sono passato anch'io un paio di anni fa e il risultato e' che adesso non mi perdo nemmeno una gara (36 all'anno!!!!) e sono andato negli states a vederne una dal vivo! fidati...

Sono in piedi ad applaudirti.... nonostante il tuo dubbio gusto per i piloti!

aahahahhaahahha

 

Scherzo, ma la penso davvero come te!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×