Jump to content
Joeblack

Alex Zanardi

Recommended Posts

mamma mia che uomo....

da mettersi in ginocchio davanti ad uno cos?

mi hai strappato le parole di bocca!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Francorchamps 1993

 

8zpea1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Me la ricordo quella vignetta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che grande Uomo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tanti di voi sobbalzeranno dalla sedia nel leggere questo messaggio.

Quando parlo di Alex Zanardi riferisco sempre un episodio accaduto nel settembre 1989 nel paddock di Monza, durante il suo periodo nella F3 italiana. Io avevo dieci anni, stavo per iniziare la quinta elementare, e con Ridley decidemmo di andare a Monza a vedere la Formula 3. Girovagando nel paddock, mi feci fare un po' di autografi da piloti come Fabiano Vandone, Roberto Colciago, Amato Ferrari, Luca Badoer, Andrea Montermini... Quando arrivò il turno di Zanardi, costui mi guardò malissimo e mi voltò le spalle... Mio fratello lo scongiurava: "Dai... è solo una ragazzina di dieci anni!" e io: "Dai, Ridley, andiamo via... non fa niente..."

Tanti non ci credono. Lui e Fisichella (ma questa è un'altra storia che vi racconterò in futuro) sono stati gli unici piloti che mi hanno negato l'autografo.

Il giorno dell'incidente di Alex ero ancora sotto shock per via degli attentati dell'11 settembre nella mia New York (fortuna che i miei cari erano tutti salvi!). In quel periodo i miei tre nipoti, Natasha, Vladimir e Viktorija, allora rispettivamente di otto, sei e quattro anni, erano affidati a me per via del lavoro di mia sorella e mio cognato e vivevano con me a Milano, frequentando la scuola qui. Eravamo tutti e quattro a guardare la gara del Lausitzring su Italia 1. Quando ci fu l'incidente io ero andata un attimo al bagno, e quando uscii, sentii la vocina di Vlad: "Zia, due macchine si sono scontrate" E Vika, riferendosi al sangue che si vedeva uscire dai rottami di Zanardi: "Gli esce il ragù dalle gambe" Subito dopo sospesero la gara e mandarono un cartoon dei Flintstones.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zanardi è stato coinvolto in un grave incidente durante una gara di handbike, forse travolto da un camion. Trasportato in elicottero all'ospedale, non si hanno ancora aggiornamenti sulle sue condizioni. Senza parole. Non mollare, Alex, neanche stavolta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo bene forza Alex

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho preso lo speciale di AS su Zanardi e il mondo racing USA, molto ben fatto con aneddoti dei bei tempi andati, c'è uno speciale anche sulla Can Am categoria spettacolare con grandissimi: McLaren, Surtes, Hill, M. Andretti ed altri

 

https://autosprint.corrieredellosport.it/news/edicola/2020/08/25-3298883/il_nuovo_numero_di_as_gold_collection_in_uscita_dal_prossimo_29_agosto_ve_la_diamo_noi_lamerica/

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, tigre ha scritto:

Ho preso lo speciale di AS su Zanardi e il mondo racing USA, molto ben fatto con aneddoti dei bei tempi andati, c'è uno speciale anche sulla Can Am categoria spettacolare con grandissimi: McLaren, Surtes, Hill, M. Andretti ed altri

 

https://autosprint.corrieredellosport.it/news/edicola/2020/08/25-3298883/il_nuovo_numero_di_as_gold_collection_in_uscita_dal_prossimo_29_agosto_ve_la_diamo_noi_lamerica/

 

 

Non che non sia un bel numero ma gli speciali di Autosprint mi hanno deluso parecchio perchè si tratta di vecchio materiale riciclato. Ho preso un paio di numeri e per chi possiede annate complete dagli anni '80 al 2019 non porta nulla di nuovo, se non ti evita la fatica di togliere i vecchi numeri dai cassoni. Inoltre mi ha fatto incavolare che il doppione me lo sono pure beccato quando ho comprato un libro di Donnini "Piccole grandi storie".

 

Per quanto riguarda il mondo USA, Autosprint ha smesso di seguire la NASCAR già dal 2002, quando la categoria era al massimo dello splendore. Inutile ora pubblicare un numero cantando le lodi al motorsport americano dopo averlo snobbato per anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si saranno articoli riciclati è anche vero che io non lo compro più da diverso tempo per diversi motivi, tempo hobby lavoro ecc... per qualcuno è un doppione. Della Nascar non ricordo nemmeno perchè seguo già diverse categorie(quando posso) comunque anche la Indycar si limitava a 2-3 paginette a centro rivista. Ma io ci metterei il fatto che tutte ste manifestazioni non sono in chiaro non darei la colpa ad AS e poi è di la dall'oceano. Anch'io sono un grande estimatore della Nascar ma diventa difficile seguirla in ogni caso

Edited by tigre

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 5/9/2020 Alle 22:07, tigre ha scritto:

Si saranno articoli riciclati è anche vero che io non lo compro più da diverso tempo per diversi motivi, tempo hobby lavoro ecc... per qualcuno è un doppione. Della Nascar non ricordo nemmeno perchè seguo già diverse categorie(quando posso) comunque anche la Indycar si limitava a 2-3 paginette a centro rivista. Ma io ci metterei il fatto che tutte ste manifestazioni non sono in chiaro non darei la colpa ad AS e poi è di la dall'oceano. Anch'io sono un grande estimatore della Nascar ma diventa difficile seguirla in ogni caso

Un giornale specializzato dovrebbe seguire le categorie principali. Ormai Autosprint non invia gente alla F1, nè in America e da secoli snobba le categorie minori italiane.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ritorniamo in topic per favore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×