Jump to content
Osrevinu

Addio Steve Jobs

Recommended Posts

A me fa pena come qualunque persona possa morire, ma meno di molte persone anche ricche , ma assia pi? umili di lui.

 

In che Cosa ha cambiato la societ? ? nel mondo ?

Ha risolto il problema dell'inquinamento ?

Ha cambaito il rapporto del mondo col denaro e la finanza.

Ha sconfitto i mali del secolo come la depressione e il cancro ? (oooopsss)

Non ho capito...uno ? grande solo se risolve questi problemi? Allora Einstein, Platone, Napoleone sono delle emerite teste di ca**o?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mich? lascia stare. Quando c'? da fare la solita demagogia propagandistica c'? sempre qualcuno pronto a dare aria ai polmoni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sebbene io non possegga nulla di marchio Apple devo riconoscere la grandezza di quest'uomo sia dal punto di vista lavorativo ma soprattutto per il coraggio da lui dimostrato nel cercare di combattere una malattia imbattible come IL CANCRO!

 

R.I.P. Steve :piango:

 

Grande!!!

iphone-steve-jobs.jpg

steve_jobs_1985.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me fa pena come qualunque persona possa morire, ma meno di molte persone anche ricche , ma assia pi? umili di lui.

 

In che Cosa ha cambiato la societ? ? nel mondo ?

Ha risolto il problema dell'inquinamento ?

Ha cambaito il rapporto del mondo col denaro e la finanza.

Ha sconfitto i mali del secolo come la depressione e il cancro ? (oooopsss)

 

Senza essere troppo freddi, distaccati e direi cinici.

 

1) In altri tempi si sarebbe detto, un Filosofo.

 

Professa una filosofia vecchia di secoli ma in veste rinnovata e profonda.

 

2) ESTETICA... ha compreso che anche l'occhio vuole la sua parte ed ha portato quel qualcosa in pi? che ci ha salvato.

 

3) Ha compreso prima di altri le necessit? di molti di noi traducendole in realt?.

Non ? facile.

 

Detto questo, non bisogna esagerare e ricordare che per essere Barracuda in un mondo di Squali bisogna essere bravi ed ogni tanto lavorare sopra le righe.

Sento dai giornali che dicono "ignorantemente" che abbia inventato gli MP3.

Non ? vero! Questi li ha inventati la CREATIVE e la apple per aver rubato l'idea ? stata condannata nel 2003 a pagare 400 milioni di dollari.

Per? una cosa ? sicura...

Ha reso gli MP3 fruibili a tutti con gli IPOD.

Esattamente come aveva fatto con i Mac a suo tempo.

 

Questa ? pura GENIALITA'.

Io la rispetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok per? mi sembra che ci sia un po' di retorica nel ricordarlo.

Ha avuto una grande importanza nel mondo dell'informatica d'accordo, ha inventato un bel po'di apparecchietti per cui la giovent? moderna va matta ed ? disposta a dilapidare stipendi per? prima di parlare di mito, grande visionario, profeta, nuovo Leonardo da Vinci ci andrei piano.

In fondo c'? gente che inventato un sacco di altra roba altrettanto se non pi? utile di quella inventata da Jobs per cui nessuno spende le iperboli con cui si ricorda il guru du Apple.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok per? mi sembra che ci sia un po' di retorica nel ricordarlo.

Ha avuto una grande importanza nel mondo dell'informatica d'accordo, ha inventato un bel po'apparecchietti per cui la giovent? moderna va matta ed ? disposta a dilapidare stipendi per? prima di parlare di mito, grande visionario, profeta, nuovo Leonardo da Vinci ci andrei piano.

In fondo c'? gente che inventato un sacco di altra roba altrettanto se non pi? utile di quelle inventate da Jobs per cui nessuno spende le iporboli con cui si ricorda il guru du Apple.

Ma infatti ripeto che la grandezza di Jobs non sta nell'ipod, l'iphone e l'ipad, ma sta nell'invenzione del Mac OS e dell'hardware apple computer.

Share this post


Link to post
Share on other sites

famosissimo spot andato in onda una sola volta, in occasione del lancio del Macintosh, durante uno spot del XVIII Super Bawl, il 22 gennaio del 1984

 

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=HhsWzJo2sN4

Edited by JoeBlack

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma guarda Leno, che la grandezza di Jobs, cos? come quella di Gates, sta nel fatto che hanno avuto innanzitutto il coraggio di mollare il college e senza neanche un dollaro in tasca inventarsi imprenditori. Poi tutto ? venuto da l?. Il Mac ? stata un'invenzione straodinaria. Oggi se stiamo qui bellamente a parlare di F1, il merito ? anche il loro che hanno trasformato il computer in una macchina alla portata di chiunque. Se io, Fra, Michele, Gabriele, ed altri abbiamo conosciuto Gio, Claudio, Giacomo, lo dobbiamo alla lucida, lungimirante follia di visionari come Jobs, che magari erano pure presi in giro dai compagni che non frequentavano molto per stare appresso ai calcolatori o come si chiamavano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabb? diciamo che la rivoluzione dell'information technology ? dovuta a tutto un mondo scientifico che ha spinto lo sviluppo tecnologico in quel senso. Le persone come Jobs o Gates hanno avuto delle grandi intuizioni che gli hanno permesso di rendere fruibili le tecnologie gi? esistenti, ma non pensiamo che solo loro abbiamo rivoluzionato il mondo.

Come ripeto,la grandezza di Jobs sta nel non essersi mai dato per vinto. Ha continuato a proporre le sue idee nonostante il mercato andasse da un'altra parte. In questo ? stato grande, come disse lui stesso, ? stato affamato e folle, non si ? mai piegato a chi deteneva l'80 o 90% del mercato dell'information technology credendo sempre in una tecnologia alternativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma guarda Leno, che la grandezza di Jobs, cos? come quella di Gates, sta nel fatto che hanno avuto innanzitutto il coraggio di mollare il college e senza neanche un dollaro in tasca inventarsi imprenditori. Poi tutto ? venuto da l?. Il Mac ? stata un'invenzione straodinaria. Oggi se stiamo qui bellamente a parlare di F1, il merito ? anche il loro che hanno trasformato il computer in una macchina alla portata di chiunque. Se io, Fra, Michele, Gabriele, ed altri abbiamo conosciuto Gio, Claudio, Giacomo, lo dobbiamo alla lucida, lungimirante follia di visionari come Jobs, che magari erano pure presi in giro dai compagni che non frequentavano molto per stare appresso ai calcolatori o come si chiamavano.

 

 

Ripeto: onore al merito alle sue idee e invenzioni (non tutte cos? utili secondo me, anzi)e alla sua perseveranza per? non esageriamo dai, leggendo alcuni articoli sui quotidiani sembra che sia morto Ges? Cristo.

Poi magari non riuscir? a capire l'importanza della perdita perch? la mia sfera di interessi ? abbastanza distante dal possedere l'ultimo Ipad ma mi sembra che si stia un po'esagerando con le celebrazioni post mortem.

 

Ecco ho appena letto l'intervento di Ferrarista e direi che sono abbastanza s'accordo con lui.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da qualunque parte la si voglia vedere, ? stato uno di quei geni fuori dal tempo, gente che ? nata con il dono di vedere pi? avanti degli altri. Nel suo campo, non ? stato meno geniale di un Einstein o un Von Neumann. E lo dice uno che non ha mai posseduto, e probabilmente mai possieder?, un aggeggio della Apple...

 

Riposa in pace, Steve.

 

 

 

Detto ci?, mi chiedo: perch? ogni volta che muore qualche personaggio importante, bisogna sempre fare queste inutili polemiche? Se non interessa commemorare la morte di un grande del nostro tempo, basta non postare. Ricordo gli stessi interventi a sproposito nel topic di Michael Jackson... E' proprio necessario?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da qualunque parte la si voglia vedere, ? stato uno di quei geni fuori dal tempo, gente che ? nata con il dono di vedere pi? avanti degli altri. Nel suo campo, non ? stato meno geniale di un Einstein o un Von Neumann. E lo dice uno che non ha mai posseduto, e probabilmente mai possieder?, un aggeggio della Apple...

 

Riposa in pace, Steve.

 

 

 

Detto ci?, mi chiedo: perch? ogni volta che muore qualche personaggio importante, bisogna sempre fare queste inutili polemiche? Se non interessa commemorare la morte di un grande del nostro tempo, basta non postare. Ricordo gli stessi interventi a sproposito nel topic di Michael Jackson... E' proprio necessario?

 

 

Non vedo nessuna polemica, si cerca solo di allargare il discorso, non mi sembra che nessuno abbia mancato di rispetto a Jobs o peggio l'abbia offeso (come purtroppo invece si ? fatto nei topic su Michael Jackson a Amy Winehouse).

Penso non ci sia niente di male a confrontarsi e discutere anche criticamente sul suo operato o su quello di chiunque altro finch? i toni rimangono civili e rispettosi anche perch? un topic pieno solo dei vari RIP o messaggi di cordoglio vari non mi sembra poi molto interessante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh qualcuno prima ha fatto anche un p? di becera ironia sul cancro. Sinceramente credo sia pi? apprezzabile un semplice "rip" che certi interventi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh qualcuno prima ha fatto anche un p? di becera ironia sul cancro. Sinceramente credo sia pi? apprezzabile un semplice "rip" che certi interventi...

 

 

Beh parlo per me ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito...uno ? grande solo se risolve questi problemi? Allora Einstein, Platone, Napoleone sono delle emerite teste di ca**o?

 

Beh Napoleone era una testa di ca**o... grazie a lui decine di milioni di morti.

 

Tornando a a Jobs uno cambia il molto solo se risolve eusti problemi. Una tavoletta l'aveva inventata anche il trisnonno della principessa Zara d'Inghilterra. Tra vent'anni anni di Einstein se ne ricorderanno ancora tutti. Di Jobs no....

 

E poi Jons avrebbe fatto niente senza quest'uomo faggin-federico.jpg

 

 

 

3) Ha compreso prima di altri le necessit? di molti di noi traducendole in realt?.

 

A mio avviso le ha sovente create.

 

.

Ha reso gli MP3 fruibili a tutti con gli IPOD.

 

L'MP3 non l'ha inventato lui... per niente

Edited by Beyond

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il multiquote, questo sconosciuto...

 

Comunque post totalmente fuori luogo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque post totalmente fuori luogo.

Quotissimo.

 

Ad ogni modo io trovo iPod, iPhone e iPad, strumenti assolutamente rivoluzionari.

L'iPod rappresenta per i giovani di oggi quello che rappresentava il walkman per i nostri genitori negli anni 70 e 80. L'iPhone poi lo trovo assolutamente fantastico, con un'unico apparecchio si ha la facolt? di telefonare, navigare su internet, leggere la posta, fare cose che cinque/sei anni fa si potevano fare solo dietro la scrivania di casa propria. Stesso discorso per l'iPad, che ormai come si pu? vedere ? diffusissimo ed ? praticamente un computer portatile, molto pi? portatile e fruibile. Basta vedere nei dibattiti in TV, ce l'hanno tutti e si trovano le notizie in tempo reale senza rimanere col dubbio. Guardavo Omnibus l'altro giorno e c'era un deputato di futuro e libert? che aveva detto una cazzata cosmica, Franco Bechis, giornalista, glielo fa notare e quello inizia a sclerare; dopo cinque minuti, Bechis col suo iPad trova la notizia su internet e mette quello di fli a figura di m***a.

 

L'altro giorno ero al bar e parlavamo dei risultati dello united, un amico tira fuori l'iPhone, va su internet e curiosit? soddisfatta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quotissimo.

 

Ad ogni modo io trovo iPod, iPhone e iPad, strumenti assolutamente rivoluzionari.

L'iPod rappresenta per i giovani di oggi quello che rappresentava il walkman per i nostri genitori negli anni 70 e 80. L'iPhone poi lo trovo assolutamente fantastico, con un'unico apparecchio si ha la facolt? di telefonare, navigare su internet, leggere la posta, fare cose che cinque/sei anni fa si potevano fare solo dietro la scrivania di casa propria. Stesso discorso per l'iPad, che ormai come si pu? vedere ? diffusissimo ed ? praticamente un computer portatile, molto pi? portatile e fruibile. Basta vedere nei dibattiti in TV, ce l'hanno tutti e si trovano le notizie in tempo reale senza rimanere col dubbio. Guardavo Omnibus l'altro giorno e c'era un deputato di futuro e libert? che aveva detto una cazzata cosmica, Franco Bechis, giornalista, glielo fa notare e quello inizia a sclerare; dopo cinque minuti, Bechis col suo iPad trova la notizia su internet e mette quello di fli a figura di m***a.

 

L'altro giorno ero al bar e parlavamo dei risultati dello united, un amico tira fuori l'iPhone, va su internet e curiosit? soddisfatta.

Quoto totalmente quello che hai detto sull'IPad.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quotissimo.

 

Ad ogni modo io trovo iPod, iPhone e iPad, strumenti assolutamente rivoluzionari.

L'iPod rappresenta per i giovani di oggi quello che rappresentava il walkman per i nostri genitori negli anni 70 e 80. L'iPhone poi lo trovo assolutamente fantastico, con un'unico apparecchio si ha la facolt? di telefonare, navigare su internet, leggere la posta, fare cose che cinque/sei anni fa si potevano fare solo dietro la scrivania di casa propria. Stesso discorso per l'iPad, che ormai come si pu? vedere ? diffusissimo ed ? praticamente un computer portatile, molto pi? portatile e fruibile. Basta vedere nei dibattiti in TV, ce l'hanno tutti e si trovano le notizie in tempo reale senza rimanere col dubbio. Guardavo Omnibus l'altro giorno e c'era un deputato di futuro e libert? che aveva detto una cazzata cosmica, Franco Bechis, giornalista, glielo fa notare e quello inizia a sclerare; dopo cinque minuti, Bechis col suo iPad trova la notizia su internet e mette quello di fli a figura di m***a.

 

L'altro giorno ero al bar e parlavamo dei risultati dello united, un amico tira fuori l'iPhone, va su internet e curiosit? soddisfatta.

 

 

Osre con tutto il rispetto non mi sembra che 'ste applicazioni abbiano cambiato il mondo, almeno che non si intenda sapere in tempo reale i risultati dello United un cambiamento epocale.

Sono applicazioni anche divertenti per carit? ma per la maggior parte totalmente inutili anzi secondo me pure sottilmente rincoglionenti.

Guarda un mio amico maniaco di tutte queste novit?, sempre aggiornatissimo ed entusiasta l'anno scorso mi ha fatto notare tutto euforico una grande applicazione per l'I phone: scaricarsi i libri e leggerli sul minischermo.

Al che l'ho informato che preferisco tutt'al pi? prenderli in prestito in biblioteca cos? non solo non mi rovino gli occhi ma magari incontro pure qualche gnocca mi ha subito fatto notare che per? con la sua applicazione pu? fare una cosa fighissima: digitare il capitolo e andare direttamente alla pagina desiderata.

Quando gli ho fatto notare che consultare l''indice e svogliare il libro sino alla pagina desiderata ? un'applicazione che ? stata inventata gi? da qualche centinaio di anni non ha pi? saputo cosa rispondere.:zizi:

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami Leno ma la tua risposta con la biblioteca penso ci azzecchi poco, sembri uno di quelli che ha sempre nostalgia del passato. Io non sono un fan di apple, non ho niente dell'azienda californiana, ma sarebbe sciocco non evidenziare che sono stati i primi a diffondere i lettori mp3, i cell touchscreen e i tablet. Che poi rincoglioniscano i giovani, beh questo non ? affare della Apple, ? un azienda che deve fare utili, mica preoccuparsi dell'equilibrio mentale di una generazione che imho ? problematica per ben altri motivi, dalla scuola alla famiglia.

 

Poi sul Leonardo da Vinci ovviamente ci andrei piano anche io, per il XX secolo penso ci siano altre persone pi? importanti (Tesla, Einstein) e il XXI ? appena iniziato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×