Jump to content
Beyond

Sir Crybaby Lewis Hamilton l'ingenuo

Il gran ritiro  

15 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Se Hamilton si ritirasse...

    • Sarebbe una grave perdita per la F1, deve restare
    • Ha stravinto tutto, può dar spazio ai giovani e ritirarsi
    • Sono indifferente che resti o si ritiri


Recommended Posts

1 ora fa, L.Costigan ha scritto:

Ma cosa cambia se sapeva o no?

 

Io ho fatto uso di droga. Adesso che lo sapete se non mi andate a segnalare siete dei complici? E' questa la teoria?


No, non siamo dei complici perché in primis non eravamo con te e non abbiamo la certezza della tua affermazione e soprattutto perché l'uso personale non è reato. 

Se però spacciassi e noi, per qualsiasi ragione, accettiamo dei soldi da te di cui conosciamo la provenienza, si, questo farebbe di noi complici e anche riciclatori di denaro. Soprattutto se poi la polizia ti becca e noi diciamo "no, non ne sapevamo nulla". 

Se uno è a conoscenza di qualcosa, volendo può anche non fare la spia, ma se a domanda specifica risponde come se fosse estraneo, allora si, c'è complicità. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

Per carità, opinione personale ovviamente. Innocente fino a prova contraria.

 

Mi viene da sorridere a pensare che non sapesse nulla ma ovviamente se non ci sono prove per condannarlo si resta nel campo delle illazioni.

 

Tra l'altro era collaudatore McLaren nel 2006, anni nei quali i collaudatori facevano km.

Diciamo che è più probabile che lui sapesse cosa andava bene nei disegni e cosa no, piuttosto che non sapesse.

5 ore fa, L.Costigan ha scritto:

Ma cosa cambia se sapeva o no?

 

Io ho fatto uso di droga. Adesso che lo sapete se non mi andate a segnalare siete dei complici? E' questa la teoria?

Sapere fa la stessa differenza del coinvolgimento di Alonso, che era pari a zero nel fatto in se, architetto da un tecnico Ferrari ed uno McLaren. Ma sapevano ed hanno goduto di quei vantaggi. Poi che lo avrebbero fatto tutti è un poco ma sicuro, figurati, me lo vedo Button andare a denunciare la Honda per il doppio serbatoio dopo aver vinto una gara, o Schumacher sul sistema di partenza della Benetton, per fare due esempi a caso tra mille.

Ma fare il Santarelli o a mutande calate no, è ovvio che sapeva.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non era collaudatore nel 2006 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti non ricordo che fosse collaudatore nel 2006.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2006 correva in GP2 ed era collaudatore McLaren.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la penso diversamente, scusate.

 

La Spy-Story è stata architettata e messa in opera da delle figure ben specifiche, i nomi li sappiamo tutti: i responsabili sono loro. Che nel team ci fossero persone informate dei fatti è ovvio ma sapere fino a che punto lo erano è impossibile e ancora di più, pensare che avessero dovuto riportare il tutto alla FIA è assurdo. La Ferrari del 2020 usava un motore illegale. Non ho visto auto-denunce. Hamilton, in qualsiasi forma fosse informato (elemento tra l'altro da provare), è completamente innocente. Esattamente come innocente è Alonso sulla stessa vicenda.

 

Ci sono mille spunti per attaccare Lewis come pilota. Volerlo trascinare a tutti i costi in questa faccenda secondo me non serve a nulla.

Però ognuno la pensa come gli pare.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

È incredibile cosa non si faccia per screditare sto ragazzo, adesso anche collaudatore McLaren mentre si giocava il titolo GP2 :asd:

E poi si sostiene che non sa neanche sviluppare la macchina, neanche dopo 14anni di F1. Ma nel 2006 era già a studiare disegni tecnici e copiare la Ferrari :rotfl:

 

Veramente mi sa che in questo forum a tanti manca il fegato

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, effe ha scritto:

Nel 2006 correva in GP2 ed era collaudatore McLaren.

Ma guarda che nel 2006 non era collaudatore, stai prendendo una cantonata 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, L.Costigan ha scritto:

Io la penso diversamente, scusate.

 

La Spy-Story è stata architettata e messa in opera da delle figure ben specifiche, i nomi li sappiamo tutti: i responsabili sono loro. Che nel team ci fossero persone informate dei fatti è ovvio ma sapere fino a che punto lo erano è impossibile e ancora di più, pensare che avessero dovuto riportare il tutto alla FIA è assurdo. La Ferrari del 2020 usava un motore illegale. Non ho visto auto-denunce. Hamilton, in qualsiasi forma fosse informato (elemento tra l'altro da provare), è completamente innocente. Esattamente come innocente è Alonso sulla stessa vicenda.

 

Ci sono mille spunti per attaccare Lewis come pilota. Volerlo trascinare a tutti i costi in questa faccenda secondo me non serve a nulla.

Però ognuno la pensa come gli pare.

 

Ci passa una piccola differenza. Se la Ferrari 2019 era irregolare (perché la verità è che non ci sono dettagli ufficiali sulla vicenda) aveva violato il regolamento sportivo. La McLaren ha commesso reati di spionaggio industriale che avrebbero dovuto essere puniti anche dalla giustizia ordinaria.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque tornando al presente, quando dite che annunceranno il rinnovo?

ormai staranno contrattando anche sul numero di centesimi

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Yellow ha scritto:

È incredibile cosa non si faccia per screditare sto ragazzo, adesso anche collaudatore McLaren mentre si giocava il titolo GP2 :asd:

E poi si sostiene che non sa neanche sviluppare la macchina, neanche dopo 14anni di F1. Ma nel 2006 era già a studiare disegni tecnici e copiare la Ferrari :rotfl:

 

Veramente mi sa che in questo forum a tanti manca il fegato

Povero nel senso che è milionario o nel senso della sfortuna di essere stato il pilota con a disposizione più macchine vincenti nella storia?  Ragazzo nel senso che la vita inizia a 40 anni?

:asd:

3 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

Ma guarda che nel 2006 non era collaudatore, stai prendendo una cantonata 

Hai ragione, riformulo, nel 2006 ebbe modo di testare più volte la macchina di quella stagione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, effe ha scritto:

 

Hai ragione, riformulo, nel 2006 ebbe modo di testare più volte la macchina di quella stagione.

vedo che insisti con le cagate...

provo la vettura prima di interlagos, perchè dennis voleva farlo debuttare per l'ultimo GP, ma non si trovo con le gomme michelin (in GP2 c'erano la bridgestone), quindi riprovò la vettura solo nei test invernali a stagione finita appunto con le bridgestone. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Beyond ha scritto:

comunque tornando al presente, quando dite che annunceranno il rinnovo?

ormai staranno contrattando anche sul numero di centesimi

Secondo me non lo rinnovano più. I grandi capi Mercedes devono stare dentro dei determinati costi per cui l'ingaggio di Ham non rientra nei loro piani. E lui d'altra parte non ha intenzione di cedere. Alla fine in auto ci finisce Russel. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ci credo. Ma se così fosse farebbero vincere il mondiale a Verstappen, per non rovinare il mito di Lewis.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda il 2006, fece una sessione di test a Silverstone a settembre, 3 giorni. Poi, dopo la fine della stagione, una sessione di 3 giorni a Barcellona e due sessioni di 3 giorni a Jerez.

 

Due note: 

1) le sessioni post-stagionali sono state effettuate con gomme Bridgestone su vettura 2006

2) nell'ultimo giorno della sessione di Jerez partecipò anche Alonso su McLaren.

 

https://www.reddit.com/r/formula1/comments/3sfauc/done_a_bit_of_research_regarding_hamiltons/

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Beyond ha scritto:

comunque tornando al presente, quando dite che annunceranno il rinnovo?

ormai staranno contrattando anche sul numero di centesimi

 

Avrà un contratto da 6129583019 centesimi di euro

 

 

16 ore fa, L.Costigan ha scritto:

Io la penso diversamente, scusate.

 

La Spy-Story è stata architettata e messa in opera da delle figure ben specifiche, i nomi li sappiamo tutti: i responsabili sono loro. Che nel team ci fossero persone informate dei fatti è ovvio ma sapere fino a che punto lo erano è impossibile e ancora di più, pensare che avessero dovuto riportare il tutto alla FIA è assurdo. La Ferrari del 2020 usava un motore illegale. Non ho visto auto-denunce. Hamilton, in qualsiasi forma fosse informato (elemento tra l'altro da provare), è completamente innocente. Esattamente come innocente è Alonso sulla stessa vicenda.

 

Ci sono mille spunti per attaccare Lewis come pilota. Volerlo trascinare a tutti i costi in questa faccenda secondo me non serve a nulla.

Però ognuno la pensa come gli pare.

 

Il punto per me è un altro.

E' chiaro che nessun pilota si autodenuncia o denuncia la squadra se sa che fanno qualcosa di irregolare.

Sappiamo anche che tutte le squadre poi agiscono al limite del regolamento.

 

Per quanto riguarda la Spy-story però non si tratta di una semplice violazione del regolamento, ma di una delle più grandi porcate della storia della F1.

Che Hamilton non sapesse a me fa abbastanza ridere, poi, come ho detto prima, se non ci sono prove non si può punire nessuno.

 

L'altro pilota invece confessò e grazie a quella confessione si comprò un sedile in Ferrari. 

Anche su questa cosa non c'è nessuna prova, ma lo sanno anche i muri come andò la storia...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 16/1/2021 Alle 14:27, Vincenzo ha scritto:

a waking la storia era a conoscenza anche del signore delle pulizie

ma no, hamilton era l'unico di 1000 membri a non sapere nulla

ci crederò

 

ci crederò anche io

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, KimiSanton ha scritto:

Per quanto riguarda il 2006, fece una sessione di test a Silverstone a settembre, 3 giorni. Poi, dopo la fine della stagione, una sessione di 3 giorni a Barcellona e due sessioni di 3 giorni a Jerez.

 

Due note: 

1) le sessioni post-stagionali sono state effettuate con gomme Bridgestone su vettura 2006

2) nell'ultimo giorno della sessione di Jerez partecipò anche Alonso su McLaren.

 

https://www.reddit.com/r/formula1/comments/3sfauc/done_a_bit_of_research_regarding_hamiltons/

Esatto e a silverstone con le Michelin ma non si trovò bene 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

L'altro pilota invece confessò e grazie a quella confessione si comprò un sedile in Ferrari. 

Anche su questa cosa non c'è nessuna prova, ma lo sanno anche i muri come andò la storia...

 

 

Alonso confessò e si guadagno l'impunità anche se aveva le mani nella marmellata. Anche con la vaccata di Piquet la passò liscia, lasciamo perdere :asd: 

10 ore fa, effe ha scritto:

Povero nel senso che è milionario o nel senso della sfortuna di essere stato il pilota con a disposizione più macchine vincenti nella storia? 

 

Ora non si parla più di piloti con più titoli, ma di piloti con più macchine vincenti a disposizione :rotfl:

 

Son fantastiche ste rosicate, grazie :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hamilton è di sicuro il più vincente ma i suoi successi (come quelli degli altri) vanno contestualizzati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×