Jump to content
Beyond

Sir Crybaby Lewis Hamilton il Buttafuori

Il gran ritiro  

15 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Se Hamilton si ritirasse...

    • Sarebbe una grave perdita per la F1, deve restare
    • Ha stravinto tutto, può dar spazio ai giovani e ritirarsi
    • Sono indifferente che resti o si ritiri


Recommended Posts

5 minuti fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

Tutto giusto, ma anche tutto troppo facile.

Sarebbe bello che si giocasse un Mondiale contro qualcuno in modo serio. Contro un pilota vero che non sia l'inutile compagno di squadra. Gli farebbe anche bene in ottica valutazione del suo talento e della sua carriera dato che ha troppi titoli e record fuffa.

Purtroppo il 2021 sarà la fotocopia, se non peggio, di questo 2020.

Se ne riparla, molto ma molto forse, nel 2022 se, dopo il rinnovo annuale per il 2021, deciderà di continuare o meno.

 

 

Beh nel 2017 e 2018 si è giocato il mondiale con un pilota vero, poi mica è colpa sua se in una stagione si è sciolta la ferrari e nella stagione successiva si è sciolto il pilota.

Tenere alta la motivazione guardate che non è facile, lo potete notare anche voi nella vita di tutti i giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Beh nel 2017 e 2018 si è giocato il mondiale con un pilota vero, poi mica è colpa sua se in una stagione si è sciolta la ferrari e nella stagione successiva si è sciolto il pilota.

Tenere alta la motivazione guardate che non è facile, lo potete notare anche voi nella vita di tutti i giorni.

 

Nel 2017-2018 però veniva dalla batosta presa contro Rosberg. Che sicuramente lo ha aiutato a cambiare approccio.

Io infatti non parlavo di quelle stagioni li, dove comunque sappiamo che ci sono state tante cose da valutare e comunque nel 2017 guidava una vettura superiore alle f2001.

Mi riferivo alle ultime due stagioni dove sicuramente poteva non essere facile mantenere le motivazioni, ma allo stesso tempo era troppo facile, per uno col suo talento, vincere questi due mondiali con un auto infinitamente superiore alle altre e con un compagno di squadra imbarazzante.

Quindi sarebbe interessante vedere ora, dopo due Mondiali vinti senza avversari, cosa succederebbe in uno scontro alla pari contro un pilota vero e non Bottas, magari affamato di vittoria come un Verstappen o Leclerc. Lì si poi gli andrebbe riconosciuta una grande capacità di mantenere alto il suo livello nonostante il giusto appagamento che si può avere dopo tante vittorie.

Purtroppo questo scontro alla pari nel 2021 non lo vedremo. E nel 2022 al 99% neanche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

Nel 2017-2018 però veniva dalla batosta presa contro Rosberg. Che sicuramente lo ha aiutato a cambiare approccio.

Io infatti non parlavo di quelle stagioni li, dove comunque sappiamo che ci sono state tante cose da valutare e comunque nel 2017 guidava una vettura superiore alle f2001.

Mi riferivo alle ultime due stagioni dove sicuramente poteva non essere facile mantenere le motivazioni, ma allo stesso tempo era troppo facile, per uno col suo talento, vincere questi due mondiali con un auto infinitamente superiore alle altre e con un compagno di squadra imbarazzante.

Quindi sarebbe interessante vedere ora, dopo due Mondiali vinti senza avversari, cosa succederebbe in uno scontro alla pari contro un pilota vero e non Bottas, magari affamato di vittoria come un Verstappen o Leclerc. Lì si poi gli andrebbe riconosciuta una grande capacità di mantenere alto il suo livello nonostante il giusto appagamento che si può avere dopo tante vittorie.

Purtroppo questo scontro alla pari nel 2021 non lo vedremo. E nel 2022 al 99% neanche.

 

Ma neanche Schumacher ha mai avuto uno scontro alla pari, negli anni di dominio. Se mi vuoi considerare alla pari Barrichello, Coulthard, Ralf Schumacher ecc.

Comprendo quello volete dire, avete fame di controprova, perché vi sta sui co****ni tutto questo incensamento. Metti che avesse magari uno o due mondiali in meno, parliamo comunque di un penta campione, mica biscottini.

Rosberg lo sottovalutate troppo, era forte, molto forte.

Bottas si, è un maggiordomo, ma Schumi ha avuto piloti del calibro di:

- Piquet pensionato

- Brundle

- Patrese pensionato

- Jos the boss

- Herbert

- Irvine

- Barrichello

- Massa

- Rosberg

Edited by Aviatore_Gilles
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Ma neanche Schumacher ha mai avuto uno scontro alla pari, negli anni di dominio. Se mi vuoi considerare alla pari Barrichello, Coulthard, Ralf Schumacher ecc.

Comprendo quello volete dire, avete fame di controprova, perché vi sta sui co****ni tutto questo incensamento. Metti che avesse magari uno o due mondiali in meno, parliamo comunque di un penta campione, mica biscottini.

Rosberg lo sottovalutate troppo, era forte, molto forte.

 

Nono ma io faccio un discorso diverso. Anche Schumi si è fatto anni troppo facili come il 2002 e 2004. Nel 2003 invece penso abbia fatto la differenza contro un gran bel giovane di nome Raikkonen.

Io parlo semplicemente di voler vedere Hamilton, post appagamento da scorpacciata, come si comporta in una competizione vera e non fuffa come negli ultimi 2 anni. 

Schumi abbiamo il 2006 da valutare. Poi ognuno la pensa come vuole su quell'anno...

Hamilton vedremo, ma la prospettiva e il 2021 bis del 2020 e poi o il ritiro o ancora dominio Mercedes dal 2022 purtroppo. Spero di no...

 

Su Rosberg io l'ho sempre ritenuto un buon pilota che nel 2016 ha tirato fuori qualcosa di speciale da se stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

Nono ma io faccio un discorso diverso. Anche Schumi si è fatto anni troppo facili come il 2002 e 2004. Nel 2003 invece penso abbia fatto la differenza contro un gran bel giovane di nome Raikkonen.

Io parlo semplicemente di voler vedere Hamilton, post appagamento da scorpacciata, come si comporta in una competizione vera e non fuffa come negli ultimi 2 anni. 

Schumi abbiamo il 2006 da valutare. Poi ognuno la pensa come vuole su quell'anno...

Hamilton vedremo, ma la prospettiva e il 2021 bis del 2020 e poi o il ritiro o ancora dominio Mercedes dal 2022 purtroppo. Spero di no...

 

Su Rosberg io l'ho sempre ritenuto un buon pilota che nel 2016 ha tirato fuori qualcosa di speciale da se stesso.

 

Il mondiale del 2003 lo si deve a Barrichello, dovrebbero fargli una statua.

Schumi, nel 2006, veniva da una stagione negativa ed aveva voglia di riscatto. Sono sicuro che pure lo stesso Lewis farebbe lo stesso, magari inizialmente accuserebbe il colpo, è naturale, ma la sua natura lo porterebbe poi a tirare fuori il massimo.

Comunque, togliendo anche i mondiali fuffa del 2019 e 2020, ha un ruolino di marcia da gran campione.

Edited by Aviatore_Gilles
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono dell’opinione che buona parte dello schieramento in squadra con Hamilton farebbe la fine di Bottas, comunque si, ci vorrebbe una controprova… auspicherei per il 2022 un dream team Hamilton-Verstappen

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Il mondiale del 2003 lo si deve a Barrichello, dovrebbero fargli una statua.

Schumi, nel 2006, veniva da una stagione negativa ed aveva voglia di riscatto. Sono sicuro che pure lo stesso Lewis farebbe lo stesso, magari inizialmente accuserebbe il colpo, è naturale, ma la sua natura lo porterebbe poi a tirare fuori il massimo.

Comunque, togliendo anche i mondiali fuffa del 2019 e 2020, ha un ruolino di marcia da gran campione.

 

Ma guarda che anche io penso che Hamilton sia un campione, pur detestandolo...Poi chiaro che un po' per il fegato scoppiato, un po' per gioco, "provoco" un po'.

Comunque chiaramente sono situazioni diverse...Semplicemente mi piacerebbe rivedere una lotta per un Mondiale tra scuderie diverse che nei fatti negli ultimi 7 c'è stata realmente per mezza stagione...facciamo 2 mezze stagioni a voler esser buono :asd:

 

2 minuti fa, Red 5 ha scritto:

Io sono dell’opinione che buona parte dello schieramento in squadra con Hamilton farebbe la fine di Bottas, comunque si, ci vorrebbe una controprova… auspicherei per il 2022 un dream team Hamilton-Verstappen

 

Io mi auspico nel 2022 una competizione alla pari tra Mercedes (o Aston?), RedBull e Ferrari. Che poi vinca il migliore...

Purtroppo la sensazione è che questi stanno talmente avanti che il dominio proseguirà ben oltre il 2021....

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Il mondiale del 2003 lo si deve a Barrichello, dovrebbero fargli una statua.

 

sciocchezze, non è che per un paio di gare vinte allora barrichello ha fatto vincere schumacher.

se ragionassimo in questi termini dovremmo riscrivere chissà quanti titoli, senza andare indietro basta pensare a bottas che nel 17 e 18 rompeva le palle a vettel giusto in quel paio di gare buone per poi star dietro, ma nessuno si sogna di dire che ham ha vinto per bottas.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Beyond ha scritto:

 

sciocchezze, non è che per un paio di gare vinte allora barrichello ha fatto vincere schumacher.

se ragionassimo in questi termini dovremmo riscrivere chissà quanti titoli, senza andare indietro basta pensare a bottas che nel 17 e 18 rompeva le palle a vettel giusto in quel paio di gare buone per poi star dietro, ma nessuno si sogna di dire che ham ha vinto per bottas.

 

Se nel 2017 e 2018 Lewis ha vinto con margine, piegando gli avversari sulla distanza (senza dimenticare che Bottas è stato utile in alcuni frangenti, ma non fondamentale), nel 2003 Schumacher ha vinto per uno sputo e nell'ottica del mondiale, le due vittorie del Barrico, proprio davanti ai due avversari dirette, sono state fondamentali per tenere il mondiale a maranello.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Se nel 2017 e 2018 Lewis ha vinto con margine, piegando gli avversari sulla distanza (senza dimenticare che Bottas è stato utile in alcuni frangenti, ma non fondamentale), nel 2003 Schumacher ha vinto per uno sputo e nell'ottica del mondiale, le due vittorie del Barrico, proprio davanti ai due avversari dirette, sono state fondamentali per tenere il mondiale a maranello.

 

il mio era un esempio non un paragone, ovvio che lewis ha vinto con margine, l'auto che aveva sotto il sedere era ben più forte della f2003ga nel complesso, che a metà anno arrancava quasi

 

allora parliamo di massa, a cui raikkonen deve fare una statua? senza di lui nel 2007 col cavolo che vinceva

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

il mio era un esempio non un paragone, ovvio che lewis ha vinto con margine, l'auto che aveva sotto il sedere era ben più forte della f2003ga nel complesso, che a metà anno arrancava quasi

 

allora parliamo di massa, a cui raikkonen deve fare una statua? senza di lui nel 2007 col cavolo che vinceva

 

Si, possiamo farla anche a lui, senza problemi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

presto le statue ai secondi piloti :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Se nel 2017 e 2018 Lewis ha vinto con margine, piegando gli avversari sulla distanza (senza dimenticare che Bottas è stato utile in alcuni frangenti, ma non fondamentale), nel 2003 Schumacher ha vinto per uno sputo e nell'ottica del mondiale, le due vittorie del Barrico, proprio davanti ai due avversari dirette, sono state fondamentali per tenere il mondiale a maranello.

 

la seconda però la vinse che Schumacher aveva il titolo già in saccoccia, se non ricordo male

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una parte di statua pure a Fisichella :asd: 

 

Rimango dell'idea che quelli che possano realmente sfidare questo Hamilton, della griglia attuale, siano due: Max Verstappen e Charles Leclerc. Probabilmente anche un pelo più veloci, ma che devono migliorare nella gestione gara. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, KimiSanton ha scritto:

Una parte di statua pure a Fisichella :asd: 

 

Rimango dell'idea che quelli che possano realmente sfidare questo Hamilton, della griglia attuale, siano due: Max Verstappen e Charles Leclerc. Probabilmente anche un pelo più veloci, ma che devono migliorare nella gestione gara. 

Anche secondo me Verstappen e Leclerc sono un pelo più veloci dell'Hamilton attuale, se non altro per motivi anagrafici. L'Hamilton 23enne,invece, secondo me era superiore e non di poco ai due sopracitati che, come hai giustamente detto, devono migliorare tantissimo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

È inutile paragonare i Leclerc e Verstappen attuali all'Hamilton del 2008, sono situazioni troppo diverse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'Hamilton 23enne era un pasticcione che finiva addosso agli avversari in pitlane 

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me il miglior Hamilton c'è stato tra il 2010 e il 2018.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono cambiate anche le auto, sono cambiate le gomme, insomma sono cambiate troppe cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha già dimostrato abbondantemente in mclaren di potersi mangiare chiunque (Alonso) e saper lottare e vincere anche con monoposto inferiori. 

Che poi io sta Mercedes così dominante l'ho vista solo 2 anni su 6 di "dominio" 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×