Jump to content
L.Costigan

Fernando Alonso lascia la F1

Recommended Posts

 

Francia?

 

Non era a Magny Cours dove andò a sbattere sotto la pioggia? Forse confondo con un'altra gara.

 

Comunque ricordo che in Francia passò più tempo per prati che in pista.

 

 

In Francia partì in decima posizione a causa di problemi al cambio in qualifica. Recuperò fino alla settima piazza, autore di un bel sorpasso su Heidfeld, se non ricordo male.

 

Andò a sbattere sotto la pioggia al Fuji alla terzultima gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok ricordavo male allora :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Per me il primo colpevole è Ron Dennis perchè gli è completamente sfuggita di mano la gestione dei piloti in McLaren nel 2007.
Lui doveva cercare di calmare gli animi dei piloti e provare a trovare un equilibrio all'interno del team e invece che cosa ha fatto? Ha gettato benzina sul fuoco dicendo "corriamo contro Alonso". Questo non aiuta di certo.
E alla fine com'è finita? La McLaren ha perso il titolo pilota e (costruttori SQ).
I miei complimenti a Ron Dennis.
Bravo.
Se non sei capace di gestire due piloti di questo calibro, è meglio che non ce gli hai.

 

 

Dubito che uno che ha gestito Lauda e Prost, Prost e Rosberg, Prost e Senna, non sappia farlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A dire il vero gli unici veramente duri da gestire furono senna e prost, e fu un disastro.

Solo una superiorità schiacciante della macchina salvò il circo.

Ci fosse stata un altra macchina competitiva sarebbe stato il delirio, non diverso da quello che successe nel 90 in ferrari con mansell e prost.

Dennis non ha mai fatto meglio di altri quel tipo di lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La differenza è che quei due erano abbastanza maturi da prendersi direttamente le responsabilità delle loro azioni.

Edited by The King of Spa

Share this post


Link to post
Share on other sites

A dire il vero gli unici veramente duri da gestire furono senna e prost, e fu un disastro.

Solo una superiorità schiacciante della macchina salvò il circo.

Ci fosse stata un altra macchina competitiva sarebbe stato il delirio, non diverso da quello che successe nel 90 in ferrari con mansell e prost.

Dennis non ha mai fatto meglio di altri quel tipo di lavoro.

 

in effetti due grandi piloti sono gestibili quando il mezzo e' nettamente superiore.se vinci 15 gare su 16 puoi permetterti di fare quello che vuoi,diversamente 9 volte su 10 perdi il mondiale.

 

quindi con 2 top driver se hai una ottima vettura rischi di perderlo,se la macchina non ce l'hai non vinci ugualmente.l'unico vantaggio lo puoi avere nel campionato costruttori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La differenza è che quei due erano abbastanza maturi da prendersi direttamente le responsabilità delle loro azioni.

 

sulla maturità di kimi nel trovarsi nella futura situazione assieme ad alonso nel 2014, non ho dubbi, si comporterà a modo

 

su Alonso, beh, ha già avuto una situazione del genere, forse anche più dura, quindi si presume che sia maturato un bel po' da quell'esperienza

Share this post


Link to post
Share on other sites

La differenza è che quei due erano abbastanza maturi da prendersi direttamente le responsabilità delle loro azioni.

 

ma non e' questione di responsabilita' ma di competizione,e' ovvio che ognuno correra' per vincere e sara' rivale dell'altro,poi non si capisce responsabili cosa vuol dire che non si ostacolano a vicenda sostanzialmente,ma se ognuno corre per vincere sono avversari e basta e quindi....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che nel 2007, come nel 2012, per motivi diversi, Alonso abbia dimostrato tutto il suo valore.

 

:rotfl:

nel 2012 sono daccordo ma nel 2007..... ha dimostrato a tutti chi è.

Un fresco bi-Campione del mondo (nel pieno della forma psicofisica) che ricordiamo mandò in pensione il mito a detta di tutti più forte di tutti i tempi ( schumy) a ridursi a giochetti dell'asilo come quelli dell'hungaroring.

 

squallidi, illegali...chiamateli come volete... sempre la siamo.

 

Certo nella storia del motorsport è difficile trovare un ragazzino che all'esordio le suona di brutto al "campionissimo".

 

credo che i tifosi di alonso dovrebbero cancellare il 2007 e tante altre date (crash date) da figure di m***.

Edited by f1motors

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

La differenza è che quei due erano abbastanza maturi da prendersi direttamente le responsabilità delle loro azioni.

 

sulla maturità di kimi nel trovarsi nella futura situazione assieme ad alonso nel 2014, non ho dubbi, si comporterà a modo

 

su Alonso, beh, ha già avuto una situazione del genere, forse anche più dura, quindi si presume che sia maturato un bel po' da quell'esperienza

 

 

:up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Io credo che nel 2007, come nel 2012, per motivi diversi, Alonso abbia dimostrato tutto il suo valore.

 

:rotfl:

nel 2012 sono daccordo ma nel 2007..... ha dimostrato a tutti chi è.

Un fresco bi-Campione del mondo (nel pieno della forma psicofisica) che ricordiamo mandò in pensione il mito a detta di tutti più forte di tutti i tempi ( schumy) a ridursi a giochetti dell'asilo come quelli dell'hungaroring.

 

squallidi, illegali...chiamateli come volete... sempre la siamo.

 

Certo nella storia del motorsport è difficile trovare un ragazzino che all'esordio le suona di brutto al "campionissimo".

 

credo che i tifosi di alonso dovrebbero cancellare il 2007 e tante altre date (crash date) da figure di m***.

 

 

Quasi tutti. È solo una precisazione, null'altro. È difficile paragonare piloti di Epoche diverse. Inoltre non mi piacciono i superlativi, per cui eliminerei anche il termine "mito", che mi sembra in questo caso fuori luogo.

 

Io sono per il "non cancellare nulla" dalla memoria. Sia che si tratti di Alonso o di un altro pilota. Serve per giudicare con più precisione il valore dei nostri beniamini.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pero'dipende da cosa si giudica.

Qui i maggiori detrattori di alonso, goudicano il suo rendimento in pista, chiaramente fuorviati dall'antipatia che il pilota si è attirato addosso con i comportamento fuori pista. E questo l' errore più grande. Se si parla di pista ci si ferma alla pista. Ma non si possono sempre sminuore quello che fa in pista, per quello che dice fuori.

Ggr

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa curiosa è che Massa dimostra di essere un pilota di f1 solo in qualifica (dove peraltro è in svantaggio) mentre in gara (quando prende 2 secondi e passa) non va considerato...mentre Vettel da 2 secondi e passa a Webber esclusivamente per la sua classe non come Alonso che li da al brasiliano solo perchè Massa non è un pilota di f1 (parlo della gara :asd:), siete magnifici :asd:

Edited by Il Ferrarista

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

La differenza è che quei due erano abbastanza maturi da prendersi direttamente le responsabilità delle loro azioni.

 

ma non e' questione di responsabilita' ma di competizione,e' ovvio che ognuno correra' per vincere e sara' rivale dell'altro,poi non si capisce responsabili cosa vuol dire che non si ostacolano a vicenda sostanzialmente,ma se ognuno corre per vincere sono avversari e basta e quindi....

 

 

Responsabilità forse nel senso che quando commetti un errore, da persona matura ti assumi le proprie responsabilità e ammetti di aver sbagliato. Sta cosa ad Alonso riesce difficile.

Non dico che Fernando non ammette mai i suoi errori perchè lo fà, ma di rado e con gran fatica.
Edited by Ferrari 2001

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Responsabilità forse nel senso che quando commetti un errore, da persona matura ti assumi le proprie responsabilità e ammetti di aver sbagliato. Sta cosa ad Alonso riesce difficile.

Non dico che Fernando non ammette mai i suoi errori perchè lo fà, ma di rado e con gran fatica.

 

 

Certi caratteri fanno fatica ad ammettere gli errori. MSC non era diverso, anzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Io credo che nel 2007, come nel 2012, per motivi diversi, Alonso abbia dimostrato tutto il suo valore.

 

:rotfl:

nel 2012 sono daccordo ma nel 2007..... ha dimostrato a tutti chi è.

Un fresco bi-Campione del mondo (nel pieno della forma psicofisica) che ricordiamo mandò in pensione il mito a detta di tutti più forte di tutti i tempi ( schumy) a ridursi a giochetti dell'asilo come quelli dell'hungaroring.

 

squallidi, illegali...chiamateli come volete... sempre la siamo.

 

Certo nella storia del motorsport è difficile trovare un ragazzino che all'esordio le suona di brutto al "campionissimo".

 

credo che i tifosi di alonso dovrebbero cancellare il 2007 e tante altre date (crash date) da figure di m***.

 

 

LOL a parte che le tue sparate si commentano da sole, ma se Hamilton le ha suonate di brutto ad Alonso, finendo a pari punti, con le stesse vittorie e gli stessi secondi posti, cosa diresti di Button che nel triennio ha fatto i punti di Hamilton, battendolo nettamente nel 2011?

Button secondo la tua logica ha polverizzato hamilton.

Ne prendo atto ;D

 

Edited by effe

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

LOL a parte che le tue sparate si commentano da sole, ma se Hamilton le ha suonate di brutto ad Alonso, finendo a pari punti, con le stesse vittorie e gli stessi secondi posti, cosa diresti di Button che nel triennio ha fatto i punti di Hamilton, battendolo nettamente nel 2011?

Button secondo la tua logica ha polverizzato hamilton.

Ne prendo atto ;D

 

 

 

segnalato ai moderatori per linguaggio inappropriato :)

 

se rispondi così, Non meriti più di tanta attenzione ; non è che quello che dico io è Legge;

 

Semplicemente c'è chi è pro o contro , ma quasi tutti siamo del parere che i giudizi vanno dati non solo analizzando i numeri;

 

e comunque , anche se alonso avesse vinto, 2,3 gare in più di hamilton ....ne sarebbe uscito sempre umiliato ...

stiamo sempre parlando di un ragazzino per la prima volta in f1 contro il magnifico spagnolo che la stampa post estate 2006 osannava.

 

è un concetto così semplice, "mamma mia ragazzi" cit."

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ce la facciamo a discutere civilmente evitando rotfl, commenti offensivi ecc? grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

segnalato ai moderatori per linguaggio inappropriato :)

 

se rispondi così, Non meriti più di tanta attenzione ; non è che quello che dico io è Legge;

 

Semplicemente c'è chi è pro o contro , ma quasi tutti siamo del parere che i giudizi vanno dati non solo analizzando i numeri;

 

e comunque , anche se alonso avesse vinto, 2,3 gare in più di hamilton ....ne sarebbe uscito sempre umiliato ...

stiamo sempre parlando di un ragazzino per la prima volta in f1 contro il magnifico spagnolo che la stampa post estate 2006 osannava.

 

è un concetto così semplice, "mamma mia ragazzi" cit."

 

 

 

Tanto per usare toni distensivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo alle solite: i superlativi che troppo facilmente vengono utilizzati oggigiorno. Manca una certa misura.

Io sono il primo ad essere stato sorpreso dalla stagione 2007 di Hamilton e contemporaneamente da quella di Alonso. Secondo me si sono equivalsi, nel corso della stagione, non credo che l'inglese sia stato sostenuto dal team a svantaggio di Alonso, semplicemente lo spagnolo non è stato trattato da prima guida. Dal punto di vista della guida, Alonso non è stato propriamente umiliato. Io credo però che se fosse stato granitico come nel biennio precedente, avrebbe potuto vincere il titolo. Mi ha sorpreso in negativo la sua mancanza di serenità (con la vetta raggiunta a Budapest), forse dovuta al fatto di trovarsi in un team dove il proprio compagno era stato allevato ed era oggettivamente coccolato, come un bebè. Può darsi che i rapporti siano stati difficili soprattutto per questo.

 

Però onestamente il termine "umiliato" mi sembra esagerato, solo perchè fra i 2 solo lo spagnolo avrebbe dovuto vincere.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×