Jump to content
L.Costigan

Fernando Alonso lascia la F1

Recommended Posts

esatto (almeno secondo me) come la Ferrari nel 21ennio. Oggi la Sauber non vince perché non ne ha la possibilità (non è un top team appunto) la McLaren per ragioni sportive.

 

ma, alla fine sono valutazioni soggettive

Share this post


Link to post
Share on other sites

nei 21 anni la ferrari ha lottato per il titolo, ha vinto campionati costruttori, e' spesso stata la seconda o terza forza, e' stata mediamente competitiva, su 20 solo una manciata di anni e' andata male davvero. a parte il periodo lungo, non e' paragonabile ai 5 anni di fila di punticini mclaren e ultimi posti nei costruttori

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo questo ragionamento se la mclaren dovesse per caso continuare altri 10 anni con questi risultati, sarebbe sempre un top team.

 

Se la McLaren continua con questi risultati tra 10 anni non avrà personale o budget da top team, quindi non lo sarà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq io sono convinto che ora la mclaren tornera' a essere tra le prime, quello che voglio dire e' che non puo' bastare essere una grande squadra per poter essere considerati top team, bisogna che abbiano quantomeno dei risultati buoni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

5 anni di fila, che sono 3, per giunta per colpa di evidenti problemi tecnici legati all'infelice scelta della PU, non per incapacità tecniche relative alla Mclaren o al suo ridimensionamento strutturale. tutti si aspettano che risorga con il motore renault, se non ai livelli della RB ma quantomeno nei paraggi, diversamente da una Williams, ex top team, che anche con una signora PU non viene considerata degna di nota.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh sono 5 visto che nel 2013 e 2014 la mclaren faceva giusto i punti, quasi come nel 2016

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ultimo podio McLaren è datato Australia 2014, Magnussen 2° e Button 3° con squalifica di Ricciardo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I problemi recenti della McLaren hanno tutti un nome e cognome ed è Martin Whitmarsh.

Dare il motore Mercedes alla Brawn GP ha aperto le porte al team ufficiale Mercedes, buttare nel cesso la vettura 2012 per ricominciare da un foglio bianco è stata un'altra scelta da folli considerando che era l'auto più veloce. Di fatto hanno buttato anni di sviluppi (2009-2012) e le ripercussioni si sono viste per anni. Dal 2015 hanno dovuto resettare di nuovo tutto, sia il gruppo tecnico che il progetto.

Ovviamente poi Honda ci ha messo il carico.

Edited by joseki

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Se la McLaren continua con questi risultati tra 10 anni non avrà personale o budget da top team, quindi non lo sarà.

 

 

:up:

 

 

beh sono 5 visto che nel 2013 e 2014 la mclaren faceva giusto i punti, quasi come nel 2016

 

nel 2014 giusto una trentina meno della Ferrari.

 

Edited by The King of Spa

Share this post


Link to post
Share on other sites

nei 21 anni la ferrari ha lottato per il titolo, ha vinto campionati costruttori, e' spesso stata la seconda o terza forza, e' stata mediamente competitiva, su 20 solo una manciata di anni e' andata male davvero. a parte il periodo lungo, non e' paragonabile ai 5 anni di fila di punticini mclaren e ultimi posti nei costruttori

 

Dal 83 al 99 non hanno vinto nulla nel costruttori, per i piloti andiamo dal 79 al 2000.

A volte erano della partita, altre no.

Dal 2014 al 17, per altro con colpe palesemente a carico del motorista, sono qualcosa meno di una manciata di anni.

E' chiaro che non usi lo stesso metro per giudicare.

Comunque sia le risorse della Mclaren ne fanno un top team, l'ultimo , assieme all'ancora giovanissima Redbull, a mantenere questo status pur essendo quello che un tempo era definito un garagista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siete decisamente OT, da troppo tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi B non è un top utente visto che non vince il T. B. da anni

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo periodo ogni topic va bene anche per parlare di creme autoabbronzanti.

C'è piu traffico in una contrada di montagna alle 4 di mattina di un martedì di febbraio.

Non c'è anima viva da un mesetto a questa parte, se seghiamo quelle 0.2 discussioni che nascono ad cazzum su topic a caso facciamo prima a riaprire il forum a fine febbraio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Articolo sensazionalistico, i numeri non sono proprio quelli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari dire che le Toyota andranno 1,5 secondi più lente delle LMP1 non ibride è un'esagerazione, ma per il resto i numeri sono quelli

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Toyota l'unica cosa che cambia è che il carburante per stint è l'80% di quanto non fosse lo scorso anno, allo stesso tempo per le LMP1 non ibride è aumentato il flusso di carburante per giro del 10%, quindi dal punto di vista della durata degli stint Toyota conserva sempre un vantaggio anche se minore.

 

La prestazione del motore è influenzata solamente per non ibride che hanno il 10% di flusso di carburante in più e 34% in più di densità energetica della benzina. Toyota avrà sempre i suoi 1000 cavalli con l'ibrido e 500 solo con l'ICE.

1.5 secondi indietro mi sembra molto apocalittica come previsione considerando i punti di partenza del 2017. Sarà combattuta ma la Toyota di sicuro non ha parato il c*lo alla FIA e all'ACO per poi venire uccellata dal BoP.

 

Tra LMP1-H e LMP1 l'anno scorso c'erano 9 secondi (ByKolles era un team di peraccottari però), nel 2016 ce ne erano 6.

Edited by joseki

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque a Le mans Alonso può vincere.

Se l'ha fatto Hulkenberg non vedo perché non può riuscirci Alonso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Toyota l'unica cosa che cambia è che il carburante per stint è l'80% di quanto non fosse lo scorso anno, allo stesso tempo per le LMP1 non ibride è aumentato il flusso di carburante per giro del 10%, quindi dal punto di vista della durata degli stint Toyota conserva sempre un vantaggio anche se minore.

 

La prestazione del motore è influenzata solamente per non ibride che hanno il 10% di flusso di carburante in più e 34% in più di densità energetica della benzina. Toyota avrà sempre i suoi 1000 cavalli con l'ibrido e 500 solo con l'ICE.

 

1.5 secondi indietro mi sembra molto apocalittica come previsione considerando i punti di partenza del 2017. Sarà combattuta ma la Toyota di sicuro non ha parato il c*lo alla FIA e all'ACO per poi venire uccellata dal BoP.

 

Tra LMP1-H e LMP1 l'anno scorso c'erano 9 secondi (ByKolles era un team di peraccottari però), nel 2016 ce ne erano 6.

 

Aggiungo un dato uscito oggi: a Le Mans in fondo ai dritti secondo le simulazioni i privati dovrebbero fare 360 km/h, Toyota 340 km/h.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×