Jump to content
Muresan80

Il topic della Boxe

Recommended Posts

la WBO pur essendo meno prestigiosa di WBA, WBC e IBF ? comunque considerata una delle organizzazioni "maggiori", la IBO invece ? comunque un'organizzazione secondaria (tanto che non capisco perch? Wladimir si tenga il loro titolo continuando a pagarne la cauzione)

 

cambiando argomento, l'altro giorno ho fatto appena in tempo a scrivere "speriamo in verdetti giusti e non farsa" e Gabriel Campillo ? stato derubato nell'incontro per il titolo IBF dei mediomassimi con Tavoris Cloud (che ha pure il coraggio di sorprendersi del fatto che non se lo fila nessuno) al quale ? andata una vittoria per split decision assai immeritata dato che a parte il 1? round (in cui ha buttato gi? Campillo due volte e l'ha quasi messo knock-out) ha subito in lungo e in largo l'avversario (e non regge nemmeno la scusa classica "il campione era l'aggressore e si deve fare di pi? per togliergli il titolo" dato che in molteplici occasioni Campillo l'ha costretto ad arretrare con le sue precise combinazioni), per la serie cominciamo bene visto che settimana prossima c'? Devon Alexander vs Marcos Maidana a Saint Louis :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che non capisco ? perch? la federazione non prenda provvedimenti contro pugili dai comportamenti antisportivi come Chisora.

Dare uno schiaffo al campione dei massimi e sputare all'altro campione dei massimi: ma stiamo scherzando?

 

Non capisco un accidente di boxe anche se ho stima dei pugili che mi danno l'idea di gente che si allena dalla mattina alla sera ma credo che lo facciano perch? gli porta pubblicit? e visibilit

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chisora mi sa che ? stato bandito dalle competizion in Germania per un anno, in quanto soggetto pericoloso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un tributo alla devastazione, al pi? forte colpitore nella storia del pugilato : BIG George Foreman, ammetto che fa davvero paura:

 

 

cos'? successo a Kinshasa? cosa? il limite per Foreman era solo il cielo!

 

George Foreman : nato per uccidere.

Edited by Muresan80

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco un accidente di boxe anche se ho stima dei pugili che mi danno l'idea di gente che si allena dalla mattina alla sera ma credo che lo facciano perch? gli porta pubblicit? e visibilit?

 

Un corno, t'assicuro che i match di pugilato e gli sport da combattimento in generale sono tra gli sport pi? faticosi del mondo. Bisogna avere il fiato di un calciatore, la potenza di un pesista e la precisione di uno spadacino, tutto il corpo ? sotto stress sia aerobicamente che anaerobicamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi si parla di squalifica a vita di Chisora. Decisione estrema, ma sarebbe un buon segnale. Tuttavia immagino che a questo punto un match Haye-Chisora produrrebbe un importante giro d'affari, ragion per cui magari la squalifica verr? lasciata sospesa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulla squalifica a vita non sono d'accordo, su una sospensione lunga e multa salata si.

 

Haye ? ricercato in Germania :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un tributo alla devastazione, al pi? forte colpitore nella storia del pugilato : BIG George Foreman, ammetto che fa davvero paura:

 

cos'? successo a Kinshasa? cosa? il limite per Foreman era solo il cielo!

 

George Foreman : nato per uccidere.

 

 

Semplice, ha trovato uno pi? forte di lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Semplice, ha trovato uno pi? forte di lui.

 

Penso proprio di no, almeno non quell'Ali che non era pi? quello pre-squalifica, avrei voluto vedere quell'incontro in qualsiasi altra parte del mondo.

 

Tanto di cappello ad Al?, ma Foreman combatteva fuori casa era pi? nero di Al? e veniva trattato da bianco in Africa, ci sarebbe da scrivere un libro su Kinshasa.

 

Se Al? era considerato pi? forte, perch? si parla di "upset of the secol"?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pi? che a Foreman darei la colpa di quella sconfitta ai suoi manager e al suo angolo.

 

Qualcosa di simile accadde anni dopo per Hagler-Leonard (a fine match io avevo comunque 2 punti per hagler, ma fu il suo staff a metterlo nelle migliori condizioni per perdere il titolo).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pi? che a Foreman darei la colpa di quella sconfitta ai suoi manager e al suo angolo.

 

Qualcosa di simile accadde anni dopo per Hagler-Leonard (a fine match io avevo comunque 2 punti per hagler, ma fu il suo staff a metterlo nelle migliori condizioni per perdere il titolo).

 

concordo anche per me Hagler aveva vinto, ma evidentemente la mafia di Leonard ha avuto il sopravvento

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso proprio di no, almeno non quell'Ali che non era pi? quello pre-squalifica, avrei voluto vedere quell'incontro in qualsiasi altra parte del mondo.

 

Tanto di cappello ad Al?, ma Foreman combatteva fuori casa era pi? nero di Al? e veniva trattato da bianco in Africa, ci sarebbe da scrivere un libro su Kinshasa.

 

Se Al? era considerato pi? forte, perch? si parla di "upset of the secol"?

 

 

Foreman era considerato strafavorito prima dell'incontro ma secondo me a determinare la sua sconfitta contribuirono vari elementi: uno sicuramente psicologico, non si trovava bene in Africa mentre Ali vi ritrov? energie insperate, cosa che si rispecchi? anche sulla preparazione fisica con un Foreman appannato e un Ali in gran spolvero, inoltre sbagli? completamente il match a livello tattico o almeno adott? l'unica tattica che conosceva cio? quella di aggredire l'avversario cosa che permise ad Ali di sfiancarlo e di castigarlo al momento opportuno.

A questo bisogna aggiungere che Ali entr? sul quadrato senza alcuna paura, cosa tanto pi? rimarchevole s epensiamo a chi aveva davanti.

Per farla breve fu un problema di testa e di palle: Al? ne aveva di pi? di entrambe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Foreman era considerato strafavorito prima dell'incontro ma secondo me a determinare la sua sconfitta contribuirono vari elementi: uno sicuramente psicologico, non si trovava bene in Africa mentre Ali vi ritrov? energie insperate, cosa che si rispecchi? anche sulla preparazione fisica con un Foreman appannato e un Ali in gran spolvero, inoltre sbagli? completamente il match a livello tattico o almeno adott? l'unica tattica che conosceva cio? quella di aggredire l'avversario cosa che permise ad Ali di sfiancarlo e di castigarlo al momento opportuno.

A questo bisogna aggiungere che Ali entr? sul quadrato senza alcuna paura, cosa tanto pi? rimarchevole s epensiamo a chi aveva davanti.

Per farla breve fu un problema di testa e di palle: Al? ne aveva di pi? di entrambe.

 

Il coraggio e il sangue freddo di Ali furono davvero oltre ogni logica, gli va dato atto che c'era solo un modo di vincere quell'incontro e ci ? riuscito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il coraggio e il sangue freddo di Ali furono davvero oltre ogni logica, gli va dato atto che c'era solo un modo di vincere quell'incontro e ci ? riuscito.

 

 

La forza psicologica di Ali per me rimane qualcosa di quasi soprannaturale, era veramente un uomo senza paura, sia sul quadrato che fuori.

Da questo punto di vista anche gli incontri contro Frazier furono impressionanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

concordo anche per me Hagler aveva vinto, ma evidentemente la mafia di Leonard ha avuto il sopravvento

 

ti consiglio il libro Sorcery at Ceasars dedicato a quel match, davvero ben fatto ed equilibrato nella disamina di quanto accadde.

Edited by klitschko

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Non so sia il migliore di sempre, certo che era veramente un pugile impressionante.

Tecnica e velocit? che non pi? rivisto in nessun altro peso massimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un corno, t'assicuro che i match di pugilato e gli sport da combattimento in generale sono tra gli sport pi? faticosi del mondo. Bisogna avere il fiato di un calciatore, la potenza di un pesista e la precisione di uno spadacino, tutto il corpo ? sotto stress sia aerobicamente che anaerobicamente.

 

Eh, e io che ho scritto? :unsure:

 

intendevo che queste risse vengono permesse perch? portano visibilit? e pubblicit

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pi? che a Foreman darei la colpa di quella sconfitta ai suoi manager e al suo angolo.

 

Qualcosa di simile accadde anni dopo per Hagler-Leonard (a fine match io avevo comunque 2 punti per hagler, ma fu il suo staff a metterlo nelle migliori condizioni per perdere il titolo).

in un documentario (o un intervista non ricordo esattamente) sul tubo Archie Moore (che con Dick Saddler era all'angolo di Foreman a Kinshasa) fece intendere che la colpa era un po' loro che non sono riusciti a far capire quali aggiustamenti doveva fare George per annullare la strategia di Ali e un po' di Foreman che con il passare dell'incontro si era intestardito nel proseguire come aveva cominciato

 

su Hagler-Leonard invece i manager hanno proprio incasinato tutto a partire dalle trattative che sono durate troppo a lungo ed in cui hanno concesso troppo allo sfidante (le lunghe trattative permisero a Leonard di non essere troppo svantaggiato per la mancanza di attivit? dato che Hagler affront? Leonard pi? di un anno dopo l'incontro con Mugabi e la concessione del limite di 12 round e del ring largo favor? enormemente Leonard nell'incontro), senza contare che hanno rifiutato come giudice l'inglese Harry Gibbs perch? avevano paura che avrebbe preferito il pugile difensivo rispetto a quello aggressivo (ed invece a casa sua ebbe come risultato non ufficiale 115-113 Hagler) in cambio del messicano Jose Juan Guerra che se n'? uscito con l'improponibile risultato di 118-110 in favore di Leonard (personalmente avevo 115-114 in favore di Hagler)

 

 

Non so sia il migliore di sempre, certo che era veramente un pugile impressionante.

Tecnica e velocit? che non pi? rivisto in nessun altro peso massimo.

dipende da cosa intendi per tecnica, il suo gioco di gambe era incredibile e i suoi riflessi sfidavano le leggi della fisica, ma il suo stile unico aveva delle imperfezioni tecniche sia offensive (non lavorava al corpo, ed il suo gancio sinistro e il suo montante non erano eccezionali) che difensive (per evitare i pugni arretrava in linea retta senza togliersi dalla traiettoria dei colpi, quando faceva partire il diretto sinistro teneva la mano destra troppo lontana dalla sua faccia rimanendo scoperto per eventuali diretti sinistri di incontro), difetti a cui per? sopperiva quasi sempre (dico quasi perch? con Frazier e Norton per questioni di contrapposizione di stile a lui sfavorevole aveva problemi in ogni caso) con le sue straordinarie doti fisiche e mentali

Edited by Murray Walker

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo show di leoanrd negli ultimi 30 secondi di ogni round rub? l'occhio ai giudici e a molti commentatori.

inoltre l'angolo di hagler fu inerte per tutto il match, dice il libro di cui parlavo che all'ultimo round i petronelli sembravano essere in una tranquilla riunione aziendale pi? che sul ring di un match mondiale.

Edited by klitschko

Share this post


Link to post
Share on other sites

in un documentario (o un intervista non ricordo esattamente) sul tubo Archie Moore (che con Dick Saddler era all'angolo di Foreman a Kinshasa) fece intendere che la colpa era un po' loro che non sono riusciti a far capire quali aggiustamenti doveva fare George per annullare la strategia di Ali e un po' di Foreman che con il passare dell'incontro si era intestardito nel proseguire come aveva cominciato

 

su Hagler-Leonard invece i manager hanno proprio incasinato tutto a partire dalle trattative che sono durate troppo a lungo ed in cui hanno concesso troppo allo sfidante (le lunghe trattative permisero a Leonard di non essere troppo svantaggiato per la mancanza di attivit? dato che Hagler affront? Leonard pi? di un anno dopo l'incontro con Mugabi e la concessione del limite di 12 round e del ring largo favor? enormemente Leonard nell'incontro), senza contare che hanno rifiutato come giudice l'inglese Harry Gibbs perch? avevano paura che avrebbe preferito il pugile difensivo rispetto a quello aggressivo (ed invece a casa sua ebbe come risultato non ufficiale 115-113 Hagler) in cambio del messicano Jose Juan Guerra che se n'? uscito con l'improponibile risultato di 118-110 in favore di Leonard (personalmente avevo 115-114 in favore di Hagler)

 

 

dipende da cosa intendi per tecnica, il suo gioco di gambe era incredibile e i suoi riflessi sfidavano le leggi della fisica, ma il suo stile unico aveva delle imperfezioni tecniche sia offensive (non lavorava al corpo, ed il suo gancio sinistro e il suo montante non erano eccezionali) che difensive (per evitare i pugni arretrava in linea retta senza togliersi dalla traiettoria dei colpi, quando faceva partire il diretto sinistro teneva la mano destra troppo lontana dalla sua faccia rimanendo scoperto per eventuali diretti sinistri di incontro), difetti a cui per? sopperiva quasi sempre (dico quasi perch? con Frazier e Norton per questioni di contrapposizione di stile a lui sfavorevole aveva problemi in ogni caso) con le sue straordinarie doti fisiche e mentali

 

Infatti per me Joe Louis era superiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×