Jump to content
Sign in to follow this  
Leno

Crisi Economica

Recommended Posts

vabbh? era indicativa la percentuale...comunque non vedo perch? se una persona compra una casa debba essere tassata due volte, e se uno ci prende uno yacht no, o qualche macchina, o mille viaggi no! ? incongruo per lo meno non credi?

Semplicemente perch? una casa ? un patrimonio che pu? rendere frutti, sempre che non sia l'abitazione principale (allora niente tassa).

Share this post


Link to post
Share on other sites

pu? rendere non significa rendere...quando rende viene tassata come ? giusto che sia, quando non rendere (come un viaggio) non viene tassata come ? giusto...

 

se si vuole mettere una tassa sulle abitazioni tenute vuote con la volont? del proprietario allora possiamo anche essere d'accordo, ma se sono vuote perch? nessuno vuole andarci a vivere ? ben altro conto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un bell'applauso a John Elkann che al Meeting di CL ha spiegato alla platea dei giovani quali sono le chiavi per averre successo nella vita.

Non ? dato a sapere se ta le altre ha citato anche il fatto che nascere nipote di Gianni Agnelli pu? aiutare un pochino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un bell'applauso a John Elkann che al Meeting di CL ha spiegato alla platea dei giovani quali sono le chiavi per averre successo nella vita.

Non ? dato a sapere se ta le altre ha citato anche il fatto che nascere nipote di Gianni Agnelli pu? aiutare un pochino.

 

John Elkann sta solo ripercorrendo le orme del celebre zio.

Non dimenticarti che anche Gianni Agnelli ha sempre avuto il pallino degli affari. A sedici anni il nonno gli regal? 1000 lire con le quali Gianni compr? tre mele che rivendette a 1300 lire. Quindi invest? questo nuovo capitale per comperare cinque mele che rivendette a 2000 lire subito reinvestite in sei mele che gli fruttarono 3000 lire. A questo punto quando stava per acquistare dodici mele per ricavarne 5700 lire, improvvisamente, grazie ad una congiuntura favorevole del mercato, mor? suo padre lasciandogli in eredit? 100 mila miliardi.

:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al di la dei problemi legati all'economia mondiale di cui vi riporto un bellissimo articolo, il nostro problema ? che non abbiamo una classe politica credibile, L'italia viene vista come un paese in declino, soprattutto a livello di corruzione e malaffare; occorrerebbe che politici dignitosi si dessero da fare a cambiarla staccando la spina dei governi e costruendo solide e credibili alleanze, ma non ne vedo al timone; l'articolo seguente ? tratto da un grande economista conoscitore della finanza mondiale, le sue argomentazioni mi trovano d'accordo; c'? un sistema finanziario che la fa da padrone limitando la produttivit?, soprattutto le banche stanno strozzando l'economia mondiale

 

 

Quando la Finanza ? l'unica Industria

Edited by tigre

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambia la manovra!

Sparito il contribuito di solidariet? (resta solo per il parlamentari), nessun aumento dell'IVA, abolizione di tutte le province, dimezzamento del numero dei parlamentari, interventi sulle pensioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

CVD ? vergognoso, ? un governo privo di direzione politica. Dico ma l'articolo l'avete letto sul potere finanziario, ? parecchio istruttivo al di l? dello sfascio Italiano. Che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma i soldi di chi ha riscattato la laurea? Carta straccia?

Non sar? pi? possibile riscattarla, ma chi l'ha gi? fatto credo non cambi nulla.

 

Cmq questa versione della manovra mi piace molto di pi?.

Share this post


Link to post
Share on other sites

le pensioni sono il nodo cruciale dell'economia...si spende troppo in pensioni ed ? l'ora di piantarla! bisogna mettere un tetto massimo e magari far andare in pensione anche prima per agevolare l'occupazione giovanile! 2000-3000euro possono andare bene, invece paghiamo mille euri il giorno solo per prodi!

e chi inizia a lavorare ora, o da poco, non avr? neanche la pensione per pagare sta gente qua e pensioni stratosferiche di altri...? completamente folle!

 

bene le province azzerate e il dimezzamento dei parlamentari, ma per adesso sono solo parole!!

il prossimo passo ? la riduzione dei privilegi e degli stipendi dei parlamentari e i rimborsi parlamentari!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono pochi giovani (2 milioni in meno di under 15 dal 2000 e 1.8 milioni in pi? di over 60 o 65) e con lavori merdosi con cui si pagano pochi contributi, ? chiaro che ben presto il sistema pensionistico dovr? essere pesantemente rivisto. Speriamo per l'abolizione delle province e di met? parlamentari, ma sar? un processo lungo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

abolizione di tutte le province, dimezzamento del numero dei parlamentari

Quanti camion di sabbia sono in arrivo a Montecitorio? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambia la manovra!

Sparito il contribuito di solidariet? (resta solo per il parlamentari), nessun aumento dell'IVA, abolizione di tutte le province, dimezzamento del numero dei parlamentari, interventi sulle pensioni.

 

S?, ma hai sentito bene? Sono progetti da realizzare mediante legge costituzionale!! Vuoi scommettere 50 euro che non si faranno di certo in questa legislatura? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'? bisogno di sentirlo. Solo uno ignorante non lo sa. Anche la precedente abolizione di quelle 30, o quante erano, province era un qualcosa di costituzionale. Del resto c'? scritto in costituzione che i deputati sono 630, i senatori 315, le province quelle che sono.

 

Cmq se anche l'opposizione ? d'accordo (ce l'hanno menata fino ad oggi) ? un qualcosa che si pu? fare in tre mesi (il tempo necessario per la doppia lettura da parte di ogni camera).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono pochi giovani (2 milioni in meno di under 15 dal 2000 e 1.8 milioni in pi? di over 60 o 65) e con lavori merdosi con cui si pagano pochi contributi, ? chiaro che ben presto il sistema pensionistico dovr? essere pesantemente rivisto. Speriamo per l'abolizione delle province e di met? parlamentari, ma sar? un processo lungo.

 

E' anche tanto quello che si mangiano di corruzione; il bilancio corruttivo Italiano ? spaventoso, avete sentito il TG di Minzoletto dire "a sinistra o a destra la corruzione ? la stessa" che risate me so' fatto, tutti ladri nessuno colpevole. E' allucinante davvero la disoccupazione giovanile, il rialzo dell'et? pensionabile generer? ancora pi? problemi di quelli attualmente esistenti nelle fabbriche e anche in altri settori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah penso che bisogner? farsi pensioni integrative, se uno pensa di andare in pensione e vivere dignitosamente con i soli contributi allo Stato imho ? un illuso. Questa mi pare la terza quarta riforma pensionistica in 20 anni, chiss? quante altre ce ne saranno, con pochi giovani che hanno pure spesso lavori con pochi contributi chi manterr? tutto l'ambaradan statale in futuro? Speriamo ovviamente che abolizione province e dimezzamento parlamentari vengano confermati, ma quello ? solo l'inizio, c'? bisogno di molto di pi?.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×