Jump to content
L.Costigan

Sebastian Vettel

Vettel nel 2020  

41 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 2. Il rendimento velocistico complessivo di Vettel nei confronti di Leclerc sarà

  2. 3. In termini di pole e vittorie, rispetto a Leclerc ne otterrà



Recommended Posts

 

Ma le gare le guardate?

Non vedete che la RB sul dritto è una ciofeca? Anche Ricciardo s'è dovuto fare i suoi giri di passione dietro a Bottas, mentre Vettel ieri si è dovuto inventare dei sorpassi assurdi, tirava via una staccata della madonna alla fine del secondo settore, mentre in rettilineo col DRS attivo perdeva da quelli davanti..

 

Si ma se non ci fosse la Mercedes se lo giocherebbe o no il mondiale Vettel?! Certo e probabilmente proprio contro Ricciardo perchè gli altri (team ed anche piloti in alcuni casi) non sono costanti su tutte le piste. La redbull pur con dei problemi è in crescita ed è la seconda forza e non mi stupirei se riuscisse con un colpo di genio a diminuire un po' il gap da quei due davanti magari.

 

Hakkinen ha esordito davanti a Senna in qualifica e già ad inizio carriera ha rischiato di morire, non mi sembra un esempio molto calzante per fare un confronto. Gli è già andata bene che sia riuscito a vincere due mondiali con quello che gli è successo...non abbiamo mai visto il potenziale massimo del finlandese.

 

 

Ma che ragionamento è?

Se non ci fossero 6 vetture Bottas a fine anno sarebbe campione del mondo allora... ma che discorsi sono?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi sembra difficile, Vettel ha la seconda macchina più forte del lotto, la sua sfortuna è che quelli davanti hanno un oceano di vantaggio. Non sono 6-12-14 macchine...solo 2 color argento

Ma non è una colpa sto solo dicendo che in realtà non è nemmeno così sfigato questa stagione, perchè comunque la vettura è buona e passate alcune gare di sfortune anche sue si metterà in mostra ancora di più. Non è che per difendere Vettel da constatazioni che non sono nemmeno accuse o insulti bisogna far sembrare difficili discorsi semplici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In rettilineo la RB è veramente un chiavica, anche ieri col DRS attivo quelli davanti se n'è andavano....

 

 

Per questo credo che alla Ferrari abbiano toppato alla grande, se con Alonso anzichè aspettare la mossa della RB, con le attuali gomme chi si ferma dopo è praticamente fregato, avessero anticipato e fatto la stessa cosa con Raikkonen il tedesco avrebbe dovuto sudarsi un po' più i sorpassi visto che la Ferrari comunque sulle zone drs si difendeva bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Oggi ha fatto un garone, come per altro anche Ricciardo, ma non è che stesse esattamente guidando una macchina in difficoltà eh.

La Redbull era visibilmente ed inequivocabilmente la miglior macchina pista, e non di poco, dopo le mercedes che sono di un altra categoria.

E sono stati, appunto, davanti a tutti quelli che avevano macchine pesantemente piu lente ed in difficoltà.

Questo non toglie l'ottima gara (e sarà la 4 volta che lo scrivo) fatta da Vettel o Ricciardo, ma non è certamente questa la "monoposto difficile o lenta"....

 

dopo una gara come quella di ieri non viene un po di tristezza a scrivere un post come il tuo per cercare in qualche modo di tenere in piedi la teoria del "deve ancora dimostrare..."?

 

La tristezza mi viene di fronte all'assoluta mancanza di argomentazioni, tipo la tua :)

Dire che ha fatto un ottima gara, ma che è stato indubbiamente aiutato dal guidare un bel siluro, perchè questo è la Redbull di oggi rispetto a tutte le altre macchine, tolte le mercedes, significa semplicemente dire le cose come stanno.

Non si può leggere: "ora vedremo cosa diranno i suoi detrattori riguardo a come sa guidare una macchina in difficoltà", per il semplice fatto che questa non è una redbull in difficoltà, anzi, è una macchina, come lo scorso anno, in grado di dare 1 secondo a tutti.

Purtroppo per loro c'è un altra macchina in grado di darne 2 di secondi a tutti, ma infatti non hanno fatto gara sulle mercedes, che sono superiori, ma su tutte le altre, che non reggono minimamente il passo della redbull.

Cioè, bravo, si ripete, ma in soldoni ha passato le macchine che andavano vistosamente di meno, mica ha portato a podio la mclaren.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

In rettilineo la RB è veramente un chiavica, anche ieri col DRS attivo quelli davanti se n'è andavano....

 

 

Per questo credo che alla Ferrari abbiano toppato alla grande, se con Alonso anzichè aspettare la mossa della RB, con le attuali gomme chi si ferma dopo è praticamente fregato, avessero anticipato e fatto la stessa cosa con Raikkonen il tedesco avrebbe dovuto sudarsi un po' più i sorpassi visto che la Ferrari comunque sulle zone drs si difendeva bene.

 

 

sicuramente... tanto che vettel quando ha preso kimi andava + di 2 secondi + veloce, senza contare la marea di secondi persi prima che kimi facesse l'ultima sosta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tanto anche se dovesse cominciare a vincere si direbbe "merito della vettura"

 

Leggendo certi commenti.....cvd, non ha vinto ha solo fatto una bella gara, apriti cielo quando accadrà.

Edited by The King of Spa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si infatti ieri la RB era un siluro... :asd:

Si sono presi mezza pista, ma era un siluro........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Naturalmente in fatto che Ricciardo abbia dato a sua volta mezza pista a tutti, tolte le mercedes, e che per sua stessa ammissione sia stato facile gestire per il podio, non ha nessuna importanza nel giudicare le prestazioni della redbull.

Eh gia... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricciardo è partito terzo ed è arrivato terzo, Vettel è partito quindicesimo ed è arrivato quarto a neanche trenta secondi dal compagno di squadra. La differenza tra una gara conservativa e una tutta all'attacco. Comunque noto che non c'è nulla che possa far cambiare idea ai detrattori del tedesco, e del resto ci vuol poco a dire che, se Vettel va male, è colpa sua, e se va bene è merito della vettura. Si tratta di un giochetto che può essere ripetuto sempre, in qualsiasi circostanza.

 

Peraltro noto una strana disparità di trattamento tra Vettel e Hamilton: l'inglese fa pole e vince gare a ripetizione con una Mercedes che è due secondi al giro più veloce di tutti ed è un fenomeno, un campione, un massacratore e così via; Vettel vince (ha vinto) con una macchina ampiamente superiore alla concorrenza e sì, va be', è bravino, ma con quella Red Bull ce l'avrebbe fatta chiunque. :asd:

 

Evidentemente uno riscuote più simpatie dell'altro, ma io fatico a capire perché... :huh:

Edited by rimatt

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricciardo è partito terzo ed è arrivato terzo, Vettel è partito quindicesimo ed è arrivato quarto a neanche trenta secondi dal compagno di squadra. La differenza tra una gara conservativa e una tutta all'attacco. Comunque noto che non c'è nulla che possa far cambiare idea ai detrattori del tedesco, e del resto ci vuol poco a dire che, se Vettel va male, è colpa sua, e se va bene è merito della vettura. Si tratta di un giochetto che può essere ripetuto sempre, in qualsiasi circostanza.

 

Peraltro noto una strana disparità di trattamento tra Vettel e Hamilton: l'inglese fa pole e vince gare a ripetizione con una Mercedes che è due secondi al giro più veloce di tutti ed è un fenomeno, un campione, un massacratore e così via; Vettel vince (ha vinto) con una macchina ampiamente superiore alla concorrenza e sì, va be', è bravino, ma con quella Red Bull ce l'avrebbe fatta chiunque. :asd:

 

Evidentemente uno riscuote più simpatie dell'altro, ma io fatico a capire perché... :huh:

 

Ricciardo praticamente è partito nella massima posizione a cui poteva ambire ed è rimasto li...doveva vincere per caso?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo Barcellona, ho capito che se la Red Bull risolve il problema della velocità di punta in rettilineo, che è troppo bassa, di più anche della Ferrari, allora in alcune gare può arrivare in mezzo alle 2 Mercedes , perchè come telaio stiamo lì con la Mercedes.

Il problema principale è il motore!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma lo volete capire che a Vettel nn verra mai mai dato nessun merito! Sara sempre cosi e troveranno sempre una scusa per farlo :bad: Io ormai mi sono rotto a rispondere a quelli, dico solo la mia e lascio stare :yes:

Vedete questa, ieri avevo scritto cosi in un'altro forum

"Gran gara di Vettel! recupera 10 posizioni in circuito dove e' difficile da superare e con una RB con evidenti problemi di velocita' di punta"

E ...

 

gara normale di vettel dai non esageriamo era una gran gara se riprendeva ricciardo!

 

 

:lol2:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Evidentemente uno riscuote più simpatie dell'altro, ma io fatico a capire perché... :huh:

 

I thread di Vettel e Raikkonen sembrano le sagre del fegato andato a male, il perchè mi sembra ovvio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma lo volete capire che a Vettel nn verra mai mai dato nessun merito! Sara sempre cosi e troveranno sempre una scusa per farlo :bad: Io ormai mi sono rotto a rispondere a quelli, dico solo la mia e lascio stare :yes:

Vedete questa, ieri avevo scritto cosi in un'altro forum

"Gran gara di Vettel! recupera 10 posizioni in circuito dove e' difficile da superare e con una RB con evidenti problemi di velocita' di punta"

E ...

 

E' e sarà sempre così. Ci sono i detrattori e gli stimatori.

Ma dopo la gara di ieri non si può non vedere il grande talento del grande SEB.

 

Personalmente, a me non deve dimostrare niente, già lo fece ad Abu Dhabi e Interlagos 2012, lì fece vedere di che pasta è fatto, e ieri ha fatto un'altra garona contro i suoi detrattori.

Alla fine come dice il comico di made in sud " MA CH CE NE FOTT!!!"... di quello che scrivono gli altri di negativo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Evidentemente uno riscuote più simpatie dell'altro, ma io fatico a capire perché... :huh:

 

I thread di Vettel e Raikkonen sembrano le sagre del fegato andato a male, il perchè mi sembra ovvio.

 

 

Perchè ricciardo e alonso sono arrivati ancora davanti?

In effetti sono disperato :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Evidentemente uno riscuote più simpatie dell'altro, ma io fatico a capire perché... :huh:

 

I thread di Vettel e Raikkonen sembrano le sagre del fegato andato a male, il perchè mi sembra ovvio.

 

 

Nel caso di Vettel posso anche capire quei fegati, hanno avuto 4 anni molto difficili, su Raikkonen boh forse l'unico motivo è che lui con la Ferrari il mondiale l'ha vinto, l'imperatore delle Asturie no...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, riguardatevi un pò i sorpassi che si é dovuto inventare perchè la sua vettura in rettilineo non va. Se devi recuperare quello è un grosso handicap, altro che. Per me ieri nettamente il migliore in pista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ma la teoria del "ha già dimostrato tutto" è forse più corretta di quella che "ha ancora tutto da dimostrare"? Nel senso, i 4 titoli ottenuti con la super RB gli bastano a vivere di rendita? Può anche correre di melma da qui alla fine della sua carriera che tanto ha già dimostrato di essere un fenomeno? Non mi sembra un modo tanto corretto di vederla, in primis nei suoi confronti. Prima di tutto perchè è giovanissimo ed ha ancora almeno altri dieci anni buoni di carriera (quindi tante stagioni ancora da disputare che, se corse malamente, oscurerebbero eccome i 4 titoli). Poi perchè un campione vero deve dimostrarsi forte costantemente, gara dopo gara, deve ribadire il suo talento sia che guidi una super macchina che un carciofo. Non è che Senna, o Schumi, dopo un paio di mondiali hanno tirato i remi in barca e si sono messi a correre col braccio fuori dall'abitacolo. Hanno continuato a fare i loro numeri e ad esaltare i tifosi anche nei momenti di difficoltà. Vettel può e deve fare altrettanto, secondo me. E se corre male, o in maniera poco incisiva, o Ricciardo si rivela più efficace di lui, credo che sottolinearlo sia il minimo senza per questo doversi sorbire i rimbrotti e le ironie di quelli che "ha già dimostrato tutto, punto".

 

il fatto è che, gare come quella di ieri, ne ha gia fatte molte altre solo che voi (cioè quelli col prosciutto sugli occhi) le avete dimenticate facendo finta di non accorgervene, esattamente come sta succedendo oggi

 

 

Già, forse le ho dimenticate perchè ho ancora fresche quelle in cui ha dovuto lasciar strada a Ricciardo. :sesebh5:

 

Noto che usare toni concilianti e applaudire Vettel quando lo merita serve a poco purtroppo, dovete sempre aggredire e provocare.

Edited by Schumi81

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Nel caso di Vettel posso anche capire quei fegati, hanno avuto 4 anni molto difficili, su Raikkonen boh forse l'unico motivo è che lui con la Ferrari il mondiale l'ha vinto, l'imperatore delle Asturie no...

 

 

Grande Lucaf2000, la verità è quella che hai appena scritto!!!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, riguardatevi un pò i sorpassi che si é dovuto inventare perchè la sua vettura in rettilineo non va. Se devi recuperare quello è un grosso handicap, altro che. Per me ieri nettamente il migliore in pista.

 

Eppure hanno detto che guidava un missile ieri...

Mah......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×