Jump to content
L.Costigan

Sebastian Vettel

Vettel nel 2020  

41 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 2. Il rendimento velocistico complessivo di Vettel nei confronti di Leclerc sarà

  2. 3. In termini di pole e vittorie, rispetto a Leclerc ne otterrà



Recommended Posts

 

 

A fine gara quando i serbatoi sono scarichi hanno gomme con già parecchi giri sulle spalle, e spesso le posizioni sono consolidate, quindi i piloti non hanno motivo di rischiare. Io penso che ieri dopo la SC Vettel abbia spremuto la vettura fino in fondo.

 

 

a me sembra vadano troppo piano ad ogni GP, tant'è che anche schumacher in un' intervista ha detto "vedo piloti che a volte in gara vanno al 50% delle loro possibilità, anche se voi non ve ne accorgete io me ne accorgo, e questo non va bene"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti ha già dimostrato di andare forte anche con una vettura da metà schieramento, tra l'altro agli esordi, solo che ovviamente quell'esperienza viene sminuita e ridotta alla "sola" vittoria a Monza.

 

Ma tanto sono sicuro che anche se cambiasse squadra e andasse forte con un'altra vettura le critiche resterebbero esattamente le stesse, d'altra parte chi non vuole vedere, neanche dopo una gara come quella di ieri, non vedrà mai

 

Jim Clark!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

è una battuta? :asd:

 

 

Ho letto i tuoi preferiti, mi era sfuggito :asd:

 

 

:asd:

 

Vabbè, adesso le ho lette tutte.

 

 

Sul serio, alla fine leggo molti commenti positivi su di lui da chi tifa altro team/pilota, mi chiedevo esistesse un Lucas anche per lui ecco :asd:

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

un lucas è più unico che raro

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Sto iniziando a pensare che quelli che dicono: "vorrei vederlo alla guida delle altre macchine", lo dicano essenzialmente per invidia.

 

Un po' come Alonso quando ha detto: "Vorrei la macchina degli altri".

In quel frangente, parlava da invidioso, come faceva Biaggi nei confronti di Rossi...

 

L'invidia è una brutta bestia da sconfiggere.

E penso anche che l'invidia sia anche la causa dei fischi che si sentono nei confronti di Vettel.

 

C'era un certo Nelson diceva: "Senna deve conzentrarsi nello scviluppuo della maghina" è proprio il motivo per cui mi sempre stati sulle balle sia Senna che Alonso, troppo portati a guardare ai vantaggi altrui, ma che si fossero messi davvero a sviluppare le macchine e dargli di gas ahahh

 

ne diceva tante di cavolate piquet

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine il treno di gomme nuove l'ha usato quindi non si può parlare di sbruffone, tuttavia visto il ritmo incredibile che aveva rimane il dubbio sulla "bontà" del rischio che si è preso. Ha rischiato di perdere la pole ma alla fine anche con un treno leggermente usato cosa avrebbe fatto, avrebbe perso la gara?

 

probabilmente hai ragione, è stato un rischio forse inutile, anche se dubito avrebbe perso la gara anche partendo 2°

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che seguo la F1 da 30 anni e mi sarò perso forse 2-3 Gran Premi in diretta e che vi leggo spesso anche se non scrivo molto, posto alcuni quesiti su Vettel.

 

Come mai ha vinto un GP prima la Toro Rosso che la Red Bull?

 

Come mai sebbene Newey sia in Red Bull dal 2006 la scuderia ha cominciato a vincere dal 2009?

 

Se c'era Alonso con la Ferrari al posto di Vettel a vincere si sentivano tutte ste menate sulla supermacchina che va sola?

 

NOn è che Alonso come sviluppatore è sopravvalutato rispetto a Vettel?

 

NOn vi sembra (come menzionato da F126) che Vettel venga Trattato come Stoner nel dare i meriti al mezzo (Ducati-Red Bull) piuttosto che ai piloti?

 

Come mai anche gli addetti ai lavori continuano a dire che Vettel vince solo quando parte davanti o che comunque non sa rimontare( gli ultimi 2 gp dell'anno scorso non valgono)?

 

Perchè se uno tifa Ferrari (come me ) non può essere sportivo?

 

PS Nel 2009 dissi che volevo in Ferrari Alonso e Vettel quando succederà?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che seguo la F1 da 30 anni e mi sarò perso forse 2-3 Gran Premi in diretta e che vi leggo spesso anche se non scrivo molto, posto alcuni quesiti su Vettel.

 

Come mai ha vinto un GP prima la Toro Rosso che la Red Bull?

 

Come mai sebbene Newey sia in Red Bull dal 2006 la scuderia ha cominciato a vincere dal 2009?

 

Se c'era Alonso con la Ferrari al posto di Vettel a vincere si sentivano tutte ste menate sulla supermacchina che va sola?

 

NOn è che Alonso come sviluppatore è sopravvalutato rispetto a Vettel?

 

NOn vi sembra (come menzionato da F126) che Vettel venga Trattato come Stoner nel dare i meriti al mezzo (Ducati-Red Bull) piuttosto che ai piloti?

 

Come mai anche gli addetti ai lavori continuano a dire che Vettel vince solo quando parte davanti o che comunque non sa rimontare( gli ultimi 2 gp dell'anno scorso non valgono)?

 

Perchè se uno tifa Ferrari (come me ) non può essere sportivo?

 

PS Nel 2009 dissi che volevo in Ferrari Alonso e Vettel quando succederà?

Io la formula 1 la seguo da 17 anni (esattamente dal 96), però non è facile dare giudizi su piloti, anche perchè rischi di passare per un tifoso, invidioso ecc... Io però cerco sempre di dire la mia, posso sbagliarmi ma è il mio pensiero. Per quanto riguarda i tuoi quesiti ti dico la mia:

1)La Toro Rosso ha vinto in circostanze anomale nel 2008, ma Vettel è stato bravo a condurla fino alla fine. La Red Bull ha vinto dopo a seguito ai cambiamenti regolamentari, basta vedere che nel 2009 nonc'erano McLaren e Ferrari a lottare per il titolo come nel 2008 ma BrawnGP e Re Bull; Newey ha saputo creare un' ottima macchina.

2)La risposta è sopra; i cambiamenti regolamentari hanno portato ad un cambiamento totale delle gerarchie

3)Non so! Ma di sicuro a qualcuno sarebbe risultato più antipatico :asd:

4)Stoner è un grande! La Ducati deve molto a lui; è l'unico ad aver portato al trionfo quella moto fino ad ora

5)Boh che ne so se Alonso è sopravvalutato. Ma Vettel di sicuro ha talento, è bravo, però vorrei aspettare qualche altro anno

6)Si vede che esprimono la loro opinione

7)Uno che tifa Ferrari può essere sportivo; il problema non è tifare Ferrari, è essere sportivo.

8)Non succederà... perchè prevedo un Hamilton-Alonso atto2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che seguo la F1 da 30 anni e mi sarò perso forse 2-3 Gran Premi in diretta e che vi leggo spesso anche se non scrivo molto, posto alcuni quesiti su Vettel.

 

Come mai ha vinto un GP prima la Toro Rosso che la Red Bull?

 

Come mai sebbene Newey sia in Red Bull dal 2006 la scuderia ha cominciato a vincere dal 2009?

 

Se c'era Alonso con la Ferrari al posto di Vettel a vincere si sentivano tutte ste menate sulla supermacchina che va sola?

 

NOn è che Alonso come sviluppatore è sopravvalutato rispetto a Vettel?

 

NOn vi sembra (come menzionato da F126) che Vettel venga Trattato come Stoner nel dare i meriti al mezzo (Ducati-Red Bull) piuttosto che ai piloti?

 

Come mai anche gli addetti ai lavori continuano a dire che Vettel vince solo quando parte davanti o che comunque non sa rimontare( gli ultimi 2 gp dell'anno scorso non valgono)?

 

Perchè se uno tifa Ferrari (come me ) non può essere sportivo?

 

PS Nel 2009 dissi che volevo in Ferrari Alonso e Vettel quando succederà?

 

Secondo me:

 

1) Perché Vettel quell'anno guidava una TR e non una RB

2) Vedi punto 1)

3) No, il periodo di Schumy ne è l'esempio.

4) In assenza di test i piloti non possono sviluppare praticamente niente, il simulatore serve ad altro.

5) Con Stoner si era molto più pesanti

6) I luoghi comuni sono difficili da sfatare.

7) Non vedo una correlazione diretta: tra tifo e faziosità c'è differenza.

8) Nel 2014 ci saranno Alonso e Raikkonen: più o meno siamo lì.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Alla fine il treno di gomme nuove l'ha usato quindi non si può parlare di sbruffone, tuttavia visto il ritmo incredibile che aveva rimane il dubbio sulla "bontà" del rischio che si è preso. Ha rischiato di perdere la pole ma alla fine anche con un treno leggermente usato cosa avrebbe fatto, avrebbe perso la gara?

 

probabilmente hai ragione, è stato un rischio forse inutile, anche se dubito avrebbe perso la gara anche partendo 2°

 

 

Ieri, sarei pronto a buttarci 100 euro, avrebbe vinto anche con gomme da bagnato

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto tanti discorsi e tante teorie (alcune assurde come quella secondo cui Vettel è antipatico perché è fortunato e la macchina si rompe solo al compagno, come se nel 2010 non avesse mai rotto o in GB il cambio abbia retto...), ma vorrei capire la vostra opinione su questa domanda:

 

Se Vettel e Alonso guidassero entrambi la F138, chi sarebbe ora davanti in classifica?

 

Perché siamo d'accordissimo che Vettel con la F138 non dominerebbe come ora e se ci fosse Hamilton/Raikkonen sulla lattina anche il tedesco potrebbe puntare solamente al secondo posto, ma il punto è che qualificandosi sempre davanti ad Alonso quest'ultimo sarebbe stato spesso costretto ad accontentarsi di finirgli dietro, quindi quest'anno Vettel avrebbe comunque battuto Alonso. E se in Red Bull ci fosse, per esempio, la coppia Ricciardo-Webber, Vettel sarebbe comunque in testa al mondiale, anche con la F138.

Edited by Rubster Steels

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non potremo mai saperlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulla base di cosa lo dici? Gli errori di Alonso in Q3 nel corso dell'anno sono chiaramente visibili tanto quanto le pole pazzesche di Vettel.

 

Senza Vettel la Red Bull avrebbe 2 pole contro le 10 della Mercedes e ci sarebbe pure una pole della Ferrari (ma di Felipe e non di Fernando), giusto per usare un metro di paragone che mi è stato presentato qualche tempo fa nel topic della F138 come il modo migliore per giudicare la velocità di una monoposto.

Edited by Rubster Steels

Share this post


Link to post
Share on other sites

se raikkonen corresse con massa, chi finirebbe davanti in classifica? e alonso con hamilton? e hamilton con button?

 

inutile fare ipotesi del genere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inutile prendere nomi a caso perché si tratta di un esercizio fine a se stesso, ma non perché sia impossibile fare il benché minimo confronto.

 

Qui si sta parlando della stagione - non del valore assoluto - dei piloti nelle prime due posizioni della classifica, e ho proposto una riflessione su una statistica lampante.

Edited by Rubster Steels

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che seguo la F1 da 30 anni e mi sarò perso forse 2-3 Gran Premi in diretta e che vi leggo spesso anche se non scrivo molto, posto alcuni quesiti su Vettel.

 

Come mai ha vinto un GP prima la Toro Rosso che la Red Bull?

 

Come mai sebbene Newey sia in Red Bull dal 2006 la scuderia ha cominciato a vincere dal 2009?

 

Se c'era Alonso con la Ferrari al posto di Vettel a vincere si sentivano tutte ste menate sulla supermacchina che va sola?

 

NOn è che Alonso come sviluppatore è sopravvalutato rispetto a Vettel?

 

NOn vi sembra (come menzionato da F126) che Vettel venga Trattato come Stoner nel dare i meriti al mezzo (Ducati-Red Bull) piuttosto che ai piloti?

 

Come mai anche gli addetti ai lavori continuano a dire che Vettel vince solo quando parte davanti o che comunque non sa rimontare( gli ultimi 2 gp dell'anno scorso non valgono)?

 

Perchè se uno tifa Ferrari (come me ) non può essere sportivo?

 

PS Nel 2009 dissi che volevo in Ferrari Alonso e Vettel quando succederà?

 

Voglio risponderti anch'io:

 

1) Perchè Vettel è uno dei 3/4 migliori piloti attuali, e quel giorno a Monza ha compiuto un'impresa enorme al volante di una vettura non di vertice. La Red Bull, che disponeva di una coppia di piloti mediocri (Coulthard-Webber), e che all'epoca era ancora ben lontana dalla competitività di adesso, non avrebbe mai potuto aspirare a tanto.

 

2) Perchè la Red Bull di Newey è diventata davvero competitiva solo dopo il grande cambiamento regolamentare avvenuto nel 2009, è lì che l'inglese ha dato vita, con la RB5, alla generazione di Red Bull competitive e vincenti (anche se all'inizio faticò contro la Brawn che aveva fatto la "furbata" del doppio diffusore).

 

3) Dipende. Se la Ferrari avesse dato ad Alonso una supermacchina, non ho dubbi che molti antipatizzanti dello spagnolo avrebbero detto che vinceva solo grazie alla macchina.

 

4) Non credo proprio. Oggi, in mancanza di test, le doti di sviluppatore non servono più come un tempo. Sono gli ingegneri che devono produrre sviluppi che funzionino, e purtroppo alla Ferrari si stanno rivelando paurosamente carenti, da qualche anno, sotto questo aspetto.

 

5) Non saprei e non mi interessa, il motomondiale non mi ha mai appassionato granchè. :asd:

 

6) E' il discorso che facevo nei miei ultimi post: molti addetti ai lavori sono ancora scettici perchè ritengono che Vettel vinca in condizioni "comode", grazie a una vettura supercompetitiva che lui sa sfruttare alla perfezione e con cui ha una sintonia perfetta. Ci si aspetta che riesca a fare imprese come quella di ieri, o comunque che riesca a vincere fior di gare e mondiali, anche altrove: in questo caso sono sicuro che in pochi metteranno ancora in dubbio le sue doti.

 

7) Non ritengo affatto che esprimere qualche lievissima "perplessità" su Vettel sia sintomo di antisportività, per niente. Sono ferrarista ma questo non mi acceca nel giudicare i piloti, altrimenti dovrei stravedere per Massa solo perchè guida una Rossa, invece sono anni che prego affinchè venga cacciato (e finalmente mi hanno accontentato).

 

8) Credo mai, ed è un peccato perchè finalmente ci toglieremmo tutti un bel po' di dubbi.

 

Saluti.

Edited by Schumi81

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto tanti discorsi e tante teorie (alcune assurde come quella secondo cui Vettel è antipatico perché è fortunato e la macchina si rompe solo al compagno, come se nel 2010 non avesse mai rotto o in GB il cambio abbia retto...), ma vorrei capire la vostra opinione su questa domanda:

 

Se Vettel e Alonso guidassero entrambi la F138, chi sarebbe ora davanti in classifica?

 

Perché siamo d'accordissimo che Vettel con la F138 non dominerebbe come ora e se ci fosse Hamilton/Raikkonen sulla lattina anche il tedesco potrebbe puntare solamente al secondo posto, ma il punto è che qualificandosi sempre davanti ad Alonso quest'ultimo sarebbe stato spesso costretto ad accontentarsi di finirgli dietro, quindi quest'anno Vettel avrebbe comunque battuto Alonso. E se in Red Bull ci fosse, per esempio, la coppia Ricciardo-Webber, Vettel sarebbe comunque in testa al mondiale, anche con la F138.

 

Non credo di aver capito bene, ma stai dicendo che se Vettel guidasse questa Ferrari ed Alonso questa Redbull, il tedesco si qualificherebbe davanti ad Alonso il sabato?

Chiedo, perchè Alonso le sue 22 pole, che magari saranno poche rispetto ai gp disputati, le ha fatte, e senza aver mai avuto una macchina 2 secondi al giro piu veloce degli altri.

Anzi, è l'unico che io ricordi nella f1 moderna ad aver vinto un mondiale senza disporre della macchina inequivocabilmente migliore (l'altro sarebbe Raikkonen, ma quello del 2007 fu piu un suicidio mclaren che un impresa del pilota, al netto del fatto che il miglior raikkonen aveva poco o nulla da invidiare ai migliori).

Tornando a noi, sempre nel campo delle ipotesi, se fossero entrambi in redbull credo che il campionato dello scorso anno lo avrebbe vinto Alonso, che disputò una stagione leggendaria in relazione al mezzo che aveva.

Mentre questo, probabilmente, lo avrebbe vinto Vettel che personalmente vedo in uno stato di grazia.

Ma, alla fine, tra i due ci passano le virgole, a favore dell'uno o dell'altro, come fu in mclaren nel 2007.

Tutto il resto, indipendentemente da chi la guida, restando nell'ambito dei migliori, lo fa la macchina.,

Edited by effe

Share this post


Link to post
Share on other sites

parere di Coulthard

 

The same can be said for the boos Sebastian Vettel received on the podium again. People should not be jealous of success. They should admire it.

Yes, he's in a Red Bull and he happens to be German not long after another German, Michael Schumacher, won seven titles. But it is for the other teams to emulate what Red Bull are doing.

As Vettel's team-mate, Webber is his reference. He has been a quality racing driver. No-one knows how much the fact he is leaving F1 at the end of the season is affecting his motivation, but I'd be pretty certain he's driving the wheels off the car every time he gets in it.

So we have to acknowledge what Vettel is achieving.

Seb is already a great, but he is only accepted as such reluctantly. If he happens to dominate a grand prix because he is in harmony with a superb car, we should not be critical of that.

[...]

Alonso, who did a great job again in Singapore in a car that is obviously not as good as the Red Bull, is clearly not enjoying seeing Vettel win more championships than he has so far.

But Fernando Alonso and Sebastian Vettel are two of the all-time greats of F1. It doesn't matter how many championships each of them wins; they are equal.

The numbers are irrelevant. As complete packages, Vettel and Alonso are in a league of their own in F1 in the modern age.

 

 

Edited by Ruberekus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esprimo anch'io il mio parere su Vettel.

Al suo debutto, essendo "sponsorizzato" da Schumacher, da un lato ho intuito che doveva essere un grande talento, dall'altro lato ritenevo che fosse ancora troppo acerbo. I suoi primi errori, fra cui se non ricordo male Fuji 2007, e sicuramente Monaco 2009, me lo confermarono: un pilota veloce ma che commette ancora troppi errori. Bella e meritata la sia vittoria a Monza nel 2008 sulla Toro Rosso. La red Bull solo nel 2009 diventava competitiva, grazie ai cambi regolamentari...e al genio di Newey che li seppe sfruttare! Anche nel 2010 Vettel fece troppi errori e vinse quel mondiale secondo me perchè aiutato FORTEMENTE (ma fortemente! :blink: ) dalla macchina...perchè dal punto di vista del pilotaggio, altri piloti come Webber o Alonso o Hamilton, si dimostrarono almeno altrettanto solidi. Tant'è che in testa alla classifica del campionato, vettel c'è stato solo dopo l'ultima gara!!

Nel 2011 era ancora un'astronave la macchina, anzi più che mai...il che forse ha oscurato i meriti del pilota Vettel. Ma nelle ultime 2 stagioni devo ammettere che ha dimostrato di aver superato i suoi difetti di gioventù: ora è ancora più veloce, mentalmente solido, non sbaglia quasi mai, ricorda davvero il miglior Schumacher...e non mi dà l'impressione che sia tutto merito della macchina (vedasi le prestazioni di Webber...).

 

Insomma, a parità di macchina con Alonso, nel 2010 avrebbe vinto lo spagnolo, ora, 2013, molto probabilmente no. :wacko2:

 

Purtroppo per lui, per Vettel cioè, l'etichetta di ragazzino viziato che vince facile col missile sotto il c*lo :hihi: condiziona l'opinione che molti hanno di lui anche ora. Solo cambiando scuderia potrà eventualmente smentirla.

 

PS: però quando muove il ditino è veramente insopportabile :asd::vomito::asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×