Jump to content
L.Costigan

Sebastian Vettel

Vettel nel 2020  

41 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 2. Il rendimento velocistico complessivo di Vettel nei confronti di Leclerc sarà

  2. 3. In termini di pole e vittorie, rispetto a Leclerc ne otterrà



Recommended Posts

 Vettel è lontano anni luce non solo da quello 2017 ma anche da quello 2018 al netto degli errori. 

Sicuramente ci sono diversi fattori. In Canada per dire fece una gara perfetta, da Vettel dei bei tempi e stile Leclerc a Spa e Monza con Ham attaccato al culo.

Non penso però si perda in 1-2 anni la capacità di andare oltre il limite. 

 

Sicuramente il Vettel di oggi farebbe molto peggio nel 2017-18. 

Poi magari l'anno prossimo torna come velocità pura ai livelli di Leclerc e degli scorsi anni.

 

Quando aveva la macchina, dava anche lui i 3-4-5 decimi in qualifica alle Mercedes.

 

Ad oggi però è chiaramente meno veloce del compagno.

Edited by VincenzoFerrari

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Spa_83 ha scritto:

ma perchè nessuno dice che pure hamilton le sta buscando?

Ma se ha appena dato 6 decimi a Bottas nella pista preferita del finlandese :rotfl:

29 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

non parlo di errori ma di velocità, l'anno scorso al netto degli errori abbiamo sempre detto che Vettel rimaneva veloce, a vedere ora la situazione qualche dubbio viene 

Ripeto, senza voler scatenare il putiferio, ma le prestazioni di Raikkonen fanno venire più di qualche dubbio 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vettel dopo il 2018 è senza dubbio meno incisivo. Però attenzione che leclerc potrebbe davvero rivelarsi un mostro di velocità come fu Ham con alo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

Ripeto, senza voler scatenare il putiferio, ma le prestazioni di Raikkonen fanno venire più di qualche dubbio 

 

Quali prestazioni? Mi pare che tutti siano d'accordo nel dire che fino a metà stagione Raikkonen ha corso egregiamente. Qui pare che Giovinazzi lo stia massacrando, poi si va a vedere i punti raccolti e sono 31 a 4. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

Ripeto, senza voler scatenare il putiferio, ma le prestazioni di Raikkonen fanno venire più di qualche dubbio 

 

Sì ma andare a ritroso negli anni non ha senso. Altrimenti mettiamo in discussione per Schumacher :asd:

Nel 2017 si era globalmente inferiori alla Mercedes e sappiamo tutti come e perchè si perse. Allora si dovrebbe sospettare anche di Ham nel 2017 mettendoci questo Leclerc su quella Mercedes :asd:

Per me zero rimpianti. Vettel come velocità pura nel 2018 era anche meglio di Ham, la differenza la fecero Germania e Italia dove fece due errori da somaro che rimpiangerà per sempre.

 

Ora è un'altra storia. Penso che con una Ferrari competitiva Leclerc batterebbe anche Lewis. Siamo di fronte ad un pilota fenomenale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domani è un'altra storia, e se entrambi sono liberi di correre, Vettel può scavalcare Leclerc in partenza e poi ci si diverte coi giudizi :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

s'è arreso pure rio nero :sebhonestly:

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Pigeon ha scritto:

Domani è un'altra storia, e se entrambi sono liberi di correre, Vettel può scavalcare Leclerc in partenza e poi ci si diverte coi giudizi :asd:

 

La vedo un pochino irrealistica. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Jordan ha scritto:

s'è arreso pure rio nero :sebhonestly:

Ho finito le argomentazioni.

Io metterei una zavorra sulla monoposto di Leclerc :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Beyond ha scritto:

 

La vedo un pochino irrealistica. 

Il passo gara è come quasi sempre al livello di LEC.

Partendo terzo con le rosse può prendere la scia e chissà che succede, con quel rettifilo lunghissimo. 

Importante è comunque che freghi Hamilton alla partenza, anzi fondamentale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il vero problema sarà dopo una decina di giri quando le rosse incominceranno a calare e le gialle no.

Lì sarà fondamentale non lasciarsi sorpassare col drs da Hamilton e resistere mentre Leclerc prende vantaggio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari pure in Ferrari potevano tranquillamente qualificarsi con le gialle :zizi:

Adesso, Rio Nero ha scritto:

Il vero problema sarà dopo una decina di giri quando le rosse incominceranno a calare e le gialle no.

Lì sarà fondamentale non lasciarsi sorpassare col drs da Hamilton e resistere mentre Leclerc prende vantaggio. 

Non so, io non vedo facile questa vittoria, la Mercedes è sempre molto molto temibile in gara. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raikkonen a parte Singapore e Russia è praticamente sempre stato davanti al compagno. 

Detto questo, ultimamente lo vedo guidare malino. Sappiamo benissimo che quando il finlandese non si trova con la macchina, fatica. Quindi basarsi su questo per fare il revisionismo a vettel mi sembra esagerato. Detto questo, mi sembra ovvio che vettel stia soffrendo a livello di velocità. Sono abbastanza convinto che farebbe fatica anche se sentisse la macchina, ma in queste condizioni il risultato sembra scontato. Si vede che non si trova troppo (meglio di qualche GP scorso) ma non se la sente. Vediamo se in gara riesce a giocarsela. C'è da dire infine che lecrerc sembra davvero essere molto molto veloce sul giro secco. Attualmente forse il più in forma 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

 

che legnata....

certo che se quest'anno gli lasciavano raikkonen (che fa sempre più pena) si parlerebbe di chissà doti di velocità e invece......... 

Io ho sempre difeso Vettel.

Ma non l ho mai visto guidare così male. 

Neanche nel 2014. 

Quest'anno le avrebbe prese anche da Kimi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque niente revisionsmi per favore. 

Sono stupidaggini per chi rosica ancora di come guidava anni fa. 

Vettel è stato il migliore al mondo dal 2010 a Hockenheim 2018.

Se si hanno dei dubbi basti riguardarsi le stagioni. 

Le pole position. 

I sorpassi. 

Il passo gara. 

Le vittorie. 

Adesso chiaramente ha trovato un pilota veloce.

Non un dio a mio parere. Ma pur sempre un pilota che attualmente è davvero forte.

Adesso forse non riesce più a esprimere il suo massimo potenziale. Forse è invecchiato. 

Forse è finito.  Magari tornerà. Probabilmente sprofonderà. 

Mi spiace che non abbia vinto il titolo con la rossa. Avesse avuto una macchina alla pari nel 2017 ce l'avrebbe fatta. 

Però davvero vi prego: non ditemi che Leclerc avrebbe portato a casa 2 mondiali. 

Primo perché era troppo giovane e a mio parere aveva anche meno velocità. 

Quindi distruggete pure Vettel per come sta guidando ora. Ma non dimentichiamo quanto era magico. 

 

Edited by Davide384
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto mi riguarda, la parola revisionismo non mi.tocca. andatevi a leggere cosa acrivevo di lui, quando vinceva in rb. A differenza di molti, non l'ho eletto dio in terra, appena vestita la tuta rossa, e sino a germania 2018, l.ho sostenuto e apprezzato,  lho criticato solamente quando diede la ruotata ad hamilton, guidava macchine che non ti permettevano neanche di criticare un pilota. Poi hq iniziato una fase abulica, per non dire regressiva, e non si può fare a meno di farlo notare. Ma per quanto mi riguarda, non è che una conferma di.cosa ho sempre pensato di lui. Per quanto riguarda impegno,attaccamento ai colori ecc ecc, dieci e lode. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Davide384 ha scritto:

Comunque niente revisionsmi per favore. 

Sono stupidaggini per chi rosica ancora di come guidava anni fa. 

Vettel è stato il migliore al mondo dal 2010 a Hockenheim 2018.

Se si hanno dei dubbi basti riguardarsi le stagioni. 

Le pole position. 

I sorpassi. 

Il passo gara. 

Le vittorie. 

Adesso chiaramente ha trovato un pilota veloce.

Non un dio a mio parere. Ma pur sempre un pilota che attualmente è davvero forte.

Adesso forse non riesce più a esprimere il suo massimo potenziale. Forse è invecchiato. 

Forse è finito.  Magari tornerà. Probabilmente sprofonderà. 

Mi spiace che non abbia vinto il titolo con la rossa. Avesse avuto una macchina alla pari nel 2017 ce l'avrebbe fatta. 

Però davvero vi prego: non ditemi che Leclerc avrebbe portato a casa 2 mondiali. 

Primo perché era troppo giovane e a mio parere aveva anche meno velocità. 

Quindi distruggete pure Vettel per come sta guidando ora. Ma non dimentichiamo quanto era magico. 

 

Per me Alonso e Hamilton non son stati per niente inferiori a Seb fra il 2010 e Germania 2018. Tre piloti con diverse caratteristiche ma difficile dire chi fosse il migliore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, VincenzoFerrari ha scritto:

 

Sì ma andare a ritroso negli anni non ha senso. Altrimenti mettiamo in discussione per Schumacher :asd:

Nel 2017 si era globalmente inferiori alla Mercedes e sappiamo tutti come e perchè si perse. Allora si dovrebbe sospettare anche di Ham nel 2017 mettendoci questo Leclerc su quella Mercedes :asd:

Per me zero rimpianti. Vettel come velocità pura nel 2018 era anche meglio di Ham, la differenza la fecero Germania e Italia dove fece due errori da somaro che rimpiangerà per sempre.

 

Ora è un'altra storia. Penso che con una Ferrari competitiva Leclerc batterebbe anche Lewis. Siamo di fronte ad un pilota fenomenale...

 

Concordo con quanto dici. Vettel nel 2017 fu mostruoso e per metà 2018 stava mettendo sotto hamilton e la mercedes. La morte di Marchionne e le asinate di germania e Italia hanno rotto lo stato di grazia che aveva, ancora fatico a credere una perdita di velocità simile in un pilota. Aldilà dell'amore di Rio Nero per Vettel, da metà 2018 in poi parliamo di due piloti completamente diversi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è Sebastian Vettel. Sciacquatevi la bocca quando parlate di un quattro volte campione del mondo. 

 

Vettel quando dava i 4 decimi a Kimi in qualifica, poi in gara gli dava 20 secondi. Qua è chiaro che appena Seb tornerà a sentire la macchina in qualifica, e potrà spingerla al limite come sta facendo Leclerc, saranno dolori per tutti. 

Edited by SebMat

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo che il matrimonio durerà ancora molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×