Jump to content
L.Costigan

Sebasta Vettel

Vettel 2019  

22 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Seb nel 2019?

    • Top (2013)
    • Alto (2015)
    • Sufficiente (2016)
    • Insufficiente (2018)


Recommended Posts

A parte che non penso si possa paragonare Leclerc a Rosberg, e il futuro sono certo che mi darà ragione. Ma come si può paragonare un mondiale perso senza avversari ad un quarto e quinto posto del titolo piloti? Bah, alcune volte...

Share this post


Link to post
Share on other sites

@grr sei un disco rotto :asd: quasi me lo fai diventare simpatico

imho dargli la sufficienza, per il semplice significato che ha la parola stessa, è troppo. tra 5/6

per il 6 doveva minimo evitare l'enorme cappellata di silverstone o qualche spin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dosco rotto io? E quelli che continuano a difenderlo, solo perche è bravo e fedele alla causa, perché canta le canzoncine in radio, e si sforza di parlare italiano, che negano l'evidenza dei fatti, arrivando a dire che la sua stagione, è quasi alla pari con leclerc? Il mio dosco sarà pure rotto, ma basato su fatti e numeri, non sui se e sui ma, o sulla sempre buona sfiga...  Non è il dosco ad essere rotto, ma il pilota.....Da un quattro volte campione, con i numeri che ha nel palmares, e 40 milioni di stipendio, mi aspetto di più, e non gli si perdona nulla. Poi lui, i bonus perdono li ha finiti da mo...

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

il "dovere" di vincere era di Vettel, non si chiedeva certo il mondiale a Leclerc quest'anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di vincere un mondiale con un mezzo inferiore al tuo concorrente? Gli errori lui li ha fatti come li hanno fatti tutti i top piloti, succede. Il 2018 non ha avuto una vettura che gli permettesse di competere del tutto il mondiale nonostante i suoi errori(che l'unico vero errore grave è Germania 2018 dove però sono in condizioni particolari che possono tradire dal novellino al più esperto pilota ma vabbè) per il resto ha avuto contro un grande avversario su una vettura superiore e quando si sono scontrati ha avuto pure culo(Perché lo scontro a monza di quell'anno ancora non mi spiego come sia rimasto in pista l'inglese).

 

Sicuramente quest'anno non ha corso bene, sicuramente ha subito Leclerc(come ALonso subi Hamilton, parliamo di quello dei presunti miracoli in ferrari) ,sicuramente si deve aspettare di più ma se la squadra fa cagare, se la macchina non serve a nulla(si Leclerc nella qualifica  ha fatto meglio ma nelle gare poi amen),se c'è un ambiente cancerogeno  assurdo non è colpa di Vettel.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra i presunti miracoli ed il girarsi/sbattere contro tutto e tutti con cadenze grosjeangesche ci sono una miriade di sfumature. Lui è pagato per fare i presunti miracoli, ma invece grosjeanizza, da ormai due stagioni e mezza, con allarmante costanza. Il suo costo/rendimento è inequivocabilmente insufficiente.

 Questi sono i fatti, poi ci sono i pianti delle vedove che lo amano e l'acidità dei suoi haters.

Ritengo che, dopo Raikkonen, resti comunque tra i piloti piu protetti dai tifosi.

Hamilton con un rendimento simile ed una tale quantità di errori, o, peggio, Alonso, che hai gia fatto capire di amare, sarebbero criticati dieci vote tanto.

😊

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, Y2F ha scritto:

Di vincere un mondiale con un mezzo inferiore al tuo concorrente? Gli errori lui li ha fatti come li hanno fatti tutti i top piloti, succede. Il 2018 non ha avuto una vettura che gli permettesse di competere del tutto il mondiale nonostante i suoi errori(che l'unico vero errore grave è Germania 2018 dove però sono in condizioni particolari che possono tradire dal novellino al più esperto pilota ma vabbè) per il resto ha avuto contro un grande avversario su una vettura superiore e quando si sono scontrati ha avuto pure culo(Perché lo scontro a monza di quell'anno ancora non mi spiego come sia rimasto in pista l'inglese).

 

Sicuramente quest'anno non ha corso bene, sicuramente ha subito Leclerc(come ALonso subi Hamilton, parliamo di quello dei presunti miracoli in ferrari) ,sicuramente si deve aspettare di più ma se la squadra fa cagare, se la macchina non serve a nulla(si Leclerc nella qualifica  ha fatto meglio ma nelle gare poi amen),se c'è un ambiente cancerogeno  assurdo non è colpa di Vettel.

Lecleec nelle gare amen.... ne ha vinte due,. Ha fatto tot punti più di lui. Se poi, anche la matemtica non vale per il divino, amen....

Sulla rivisitazione del 2018,, direi che le abbiamo lette tutte. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, effe ha scritto:

Tra i presunti miracoli ed il girarsi/sbattere contro tutto e tutti con cadenze grosjeangesche ci sono una miriade di sfumature. Lui è pagato per fare i presunti miracoli, ma invece grosjeanizza, da ormai due stagioni e mezza, con allarmante costanza. Il suo costo/rendimento è inequivocabilmente insufficiente.

 Questi sono i fatti, poi ci sono i pianti delle vedove che lo amano e l'acidità dei suoi haters.

Ritengo che, dopo Raikkonen, resti comunque tra i piloti piu protetti dai tifosi.

Hamilton con un rendimento simile ed una tale quantità di errori, o, peggio, Alonso, che hai gia fatto capire di amare, sarebbero criticati dieci vote tanto.

😊

 

Lui è pagato per vincere gare e cercare di vincere il mondiale, la prima ci riesce la seconda al momento no per cause non sempre e SOLO sue. Vettel è talmente protetto dalla Comunity che tutti gli danno del pilotuccolo che se non era per i lmissile non vinceva un ca**o

 

Hamilton ha fatto le peggio str****te, la sua carriera non è solo il bienno 2007-08 e il post 2014 ma anche il mezzo di quel periodo dove faceva errori e aveva sfortuna  e pure nella sfida con Rosberg non mi ha mai convinto più di tanto. Alonso nel periodo ferrari basta citare cina, MOntecarlo gli errori più gravi cosi come altre piccolezze che possono capitare come capitano a Vettel 

 

 

E mi pare che Alonso nel suo periodo in ferrari la cantilena era più o meno che era la Ferrari che non valeva un ca**o mentre con Vettel con un ambiente tossico è colpa del tedesco perché si.

 

E a me di fare i paragoni frega un ca**o eh. 

 

@Grrrcometichiami: Eh, allora? chi ha detto il contrario?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vettel si porta dietro antipatie dai periodi in Red Bull quando vinceva solamente perché era fortunato e aveva il mezzo migliore, attenuate dai miracoli fatti in Ferrari nei primi anni con cui aveva smentito più o meno tutti. Trovatemi uno che alla firma di quel rinnovo aveva il coraggio di criticarlo, secondo me nessuno l'avrebbe scambiato per Hamilton e ricordo bene che discorsi si facevano. Poi sono bastati un paio di errori, come Germania e Monza, a cancellare tutto il resto, comprese le magie fatte lo scorso anno, e scatenare il putiferio dove Seb è andato in difficoltà nel finale di stagione e piano piano si sta riprendendo quest'anno, annata non perfetta ma neanche disastrosa. Perché no, non è finito neanche quest'anno e ve lo ha dimostrato con più di una prestazione superlativa. Molto più importanti di un testacoda a Monza per il futuro. 

 

Sono il primo a sapere che non sta correndo ai suoi standard, ma abbiate un minimo di fiducia. Di piloti che hanno attraversato periodi neri ne è pieno, o che hanno buttato nel cesso mondiali molto più alla portata. Spero solamente che Leclerc in futuro non debba subirsi lo stesso trattamento che puntualmente viene attribuito ai piloti Ferrari, ogni volta I meno colpevoli di questa situazione drammatica. Che poi c'è sempre questa credenza che se difendi un pilota che stimi, automaticamente diventi l'hater dei suoi rivali o dei suoi compagni di squadra. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, SebMat ha scritto:

Vettel si porta dietro antipatie dai periodi in Red Bull quando vinceva solamente perché era fortunato e aveva il mezzo migliore, attenuate dai miracoli fatti in Ferrari nei primi anni con cui aveva smentito più o meno tutti. Trovatemi uno che alla firma di quel rinnovo aveva il coraggio di criticarlo, secondo me nessuno l'avrebbe scambiato per Hamilton e ricordo bene che discorsi si facevano. Poi sono bastati un paio di errori, come Germania e Monza, a cancellare tutto il resto, comprese le magie fatte lo scorso anno, e scatenare il putiferio dove Seb è andato in difficoltà nel finale di stagione e piano piano si sta riprendendo quest'anno, annata non perfetta ma neanche disastrosa. Perché no, non è finito neanche quest'anno e ve lo ha dimostrato con più di una prestazione superlativa. Molto più importanti di un testacoda a Monza per il futuro. 

 

Sono il primo a sapere che non sta correndo ai suoi standard, ma abbiate un minimo di fiducia. Di piloti che hanno attraversato periodi neri ne è pieno, o che hanno buttato nel cesso mondiali molto più alla portata. Spero solamente che Leclerc in futuro non debba subirsi lo stesso trattamento che puntualmente viene attribuito ai piloti Ferrari, ogni volta I meno colpevoli di questa situazione drammatica. Che poi c'è sempre questa credenza che se difendi un pilota che stimi, automaticamente diventi l'hater dei suoi rivali o dei suoi compagni di squadra. 

personalmente non ho mai parlato di pilota finito, ma di pilota non giusto per la causa Ferrari.

 

Segnati questa come fantapronostico: 2021 in Alpha Tauri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dobbiamo dargli un'auto da mondiale per un anno intero e pagare la pi*elli più di quanto faccia mer*edes, così i gommini giusti li danno a noi.

Fare una bella stagione come nel 2015 o cappelle come nel 2018 cambia poco, se poi sempre secondo, terzo arrivi... rimane ovviamente una percezione migliore delle stagioni in cui ha fatto meno errori, ma alla fine quello che conta è vincere, e finora purtroppo si è parlato solo di qualche gara a stagione. Vale per lui, come per Leclerc, ma anche Alonso, Raikkonen, Hamilton...

 

Piuttosto facciamo in modo che lavori bene assieme a Leclerc, perchè se ci capita di avere l'auto da mondiale contro Hamilton e Verstappen con i maggiordomi, c'è il rischio di buttare gare per lotte interne.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno dice che l'ambiente di m***a che c'è un Ferrari è colpa di Vettel, così come ridurre le sue cappellate solo a Germania e Monza equivale a mettersi il prosciutto davanti gli occhi.

Edited by Giovy_1006

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stati I due errori principali che hanno dato una botta psicologica pazzesca. La perdita del presidente Marchionne, il ritiro quando era in testa in Germania, lo sfortunato contatto a Monza che lo manda in fondo al gruppo per un sorpasso banalissimo subito. Tutto ciò avrebbe messo in difficoltà chiunque, e quest'ultimo anno è servito a Seb per riprendersi e rimettersi sulla strada giusta in vista della prossima stagione. Sempre pregando che la Ferrari riesca a fare una vettura da mondiale 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SebMat ha scritto:

quest'ultimo anno è servito a Seb per riprendersi e rimettersi sulla strada giusta in vista della prossima stagione

 

non ti seguo, non mi pare che quest'anno si sia rimesso sulla strada giusta

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Beyond ha scritto:

 

non ti seguo, non mi pare che quest'anno si sia rimesso sulla strada giusta

Dopo Singapore e Sochi avrei detto di si. 

Dopo Interlagos decisamente no... :pua:

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, effe ha scritto:

Hamilton con un rendimento simile ed una tale quantità di errori, o, peggio, Alonso, che hai gia fatto capire di amare, sarebbero criticati dieci vote tanto.

 

Ho visto infatti quante parole sono state spese su Hamilton per aver buttato nel cesso un secondo posto facile facile in Brasile per una cappellata più grossa di quella dei due Ferraristi.

Se l'avesse fatta Vettel apriti cielo.

 

E' pazzesco l'accanimento che si ha contro il tedesco. Se torni indietro di 30 pagine leggi gli stessi identici commenti. In loop.

E' un pilota che sta correndo peggio di quanto potrebbe. E' un pilota che nel 2019 è sotto la sufficienza, ne siamo tutti consapevoli. Si farà ancora un anno o due in Ferrari poi andrà altrove. Non vincerà probabilmente il mondiale. Che c***o serve continuare ogni singolo giorno in loop a ripetere sempre le stesse cose? Aggravando ogni giorno la situazione come le migliori storielle di paese che passano di bocca in bocca. A momenti pare che sia un miracolo se riesce ad accendere la macchina, che i 4 mondiali sono solo merito della macchina (infatti Ham corre con una Haas e Schumi correva con una minardi).

 

Io auguro migliaia di successi a Leclerc, come li auguro a Vettel o a chiunque poserà il culo sulla Rossa. Ma queste fazioni calcistiche fanno ridere.

 

Il bello è, e segnatevi queste parole, che lo stesso trattamento sarà riservato tra xxx anni a Leclerc. E' successo con Vettel, con Kimi, con Alonso, con Massa, addirittura c'era gente che riusciva a criticare Schumacher perché non parlava italiano.

 

E' una storia che si ripete.

 

Quando arriva il nuovo il vecchio viene bersagliato. E' lo stile ferrari-fans medio.

 

E oltre a questo Ferrari è di gran lunga l'ambiente più indicato per buttare nel cesso le carriere dei campioni. O vinci (e subito) o sei bollito.

Edited by SuperScatto

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, effe ha scritto:

Ritengo che, dopo Raikkonen, resti comunque tra i piloti piu protetti dai tifosi.

 

Non ho tenuto conto, probabile sbagli ma ho la sensazione che quest'anno Verstappen, tra partenze cannate e incidenti vari, abbia commesso più errori di Vettel, uno è il campionissimo che asfalterebbe Hamilton, l'altro non va bene manco per zappare, vedi un po' te.

 

Io sono tra quelli che credono che nel 18-19 ( il 2017 riesci ad infilarcelo solo tu) abbia sbagliato troppo eh...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Schermata-2019-12-02-alle-19.41.03-scale

 

Giro 1, staccata di curva 11.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ahi ahi ahi vettelino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2021 va in Renault

Share this post


Link to post
Share on other sites

×