Jump to content
L.Costigan

Sebasta Vettel

Vettel 2019  

22 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Seb nel 2019?

    • Top (2013)
    • Alto (2015)
    • Sufficiente (2016)
    • Insufficiente (2018)


Recommended Posts

9 minuti fa, Fan F1 ha scritto:

mi sto chiedendo, quanti campioni del mondo avevano sotto il culo la macchina da mondiale ed hanno mandato a putt*** il campionato per loro errori? forse alonso nel 2010.

 

alonso 2007

alonso 2010

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, SebMat ha scritto:

Ma quest'anno non ha sbagliato più di altri piloti,

 

Chi sarebbero gli altri piloti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Leno ha scritto:

 

Chi sarebbero gli altri piloti?

 

Grosjean e Kubica

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Kubica non ha fatto troppe trottole

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Beyond ha scritto:

 

alonso 2007

alonso 2010

 

 

Grande spolvero per il pb

Edited by effe

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, effe ha scritto:

 

 

Grande spolvero per il pb

:chall:

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Beyond ha scritto:

 

alonso 2007

alonso 2010

 

ahia .... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

 

ahia .... 

Si prevedono scintille che neanche quella sera...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cercando di vedere le cose da un attimo di distanza, sono 4 giorni che si discute alla morte se è meglio uno o l'altro, con dati, interpretazioni, moviole e robe simili..e non si trova una quadra. Il che forse dimostra che nella realtà -come sempre accade- la verità sta nel mezzo, e forse i due piloti sono più simili come performance 2019 di quello che sembra.

 

Su Bottas e Hamilton penso nessuno abbia dubbi su chi è migliore.

Su Verstappen e Albon/Gasly idem.

 

Su Leclerc e Vettel no. Forse non sono così distanti come le precedenti coppie. A volte prevale uno, a volte l'altro. Che poi sia un 10-8 un 7-9 o altre c***o di classifiche poco conto.

 

Di sicuro non esiste la condizione "uno licenziato e l'altro re del mondo" o viceversa.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

Cercando di vedere le cose da un attimo di distanza, sono 4 giorni che si discute alla morte se è meglio uno o l'altro, con dati, interpretazioni, moviole e robe simili..e non si trova una quadra. Il che forse dimostra che nella realtà -come sempre accade- la verità sta nel mezzo, e forse i due piloti sono più simili come performance 2019 di quello che sembra.

 

Su Bottas e Hamilton penso nessuno abbia dubbi su chi è migliore.

Su Verstappen e Albon/Gasly idem.

 

Su Leclerc e Vettel no. Forse non sono così distanti come le precedenti coppie. A volte prevale uno, a volte l'altro. Che poi sia un 10-8 un 7-9 o altre c***o di classifiche poco conto.

 

Di sicuro non esiste la condizione "uno licenziato e l'altro re del mondo" o viceversa.

Ti sfugge un piccolo dettaglio.

I piloti ch e citi, sono dichiaratamente seconde guide, e come tali vengono trattati e come tali guidano. Vettel è stato dichiarato prima guida certa, e invece non lo è nei fatti. Mettiamo che bottas fosse davanti a hamilton nel mondiale, o albon davanti a verstappen, cosa staremo dicendo adesso?'

Il fatto è che per gli altri non si ha pietà, per vettel si continuano a cercare scuse e cavilli...

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, ggr ha scritto:

Ti sfugge un piccolo dettaglio.

I piloti ch e citi, sono dichiaratamente seconde guide, e come tali vengono trattati e come tali guidano. Vettel è stato dichiarato prima guida certa, e invece non lo è nei fatti. Mettiamo che bottas fosse davanti a hamilton nel mondiale, o albon davanti a verstappen, cosa staremo dicendo adesso?'

Il fatto è che per gli altri non si ha pietà, per vettel si continuano a cercare scuse e cavilli...

 

Non sono del tutto d'accordo su un paio di punti.

Vettel è stato dichiarato prima guida a Melbourne con "riserva" nel futuro (decisione ovvia e scontata, a mio vedere). Poi visto i risultati non lo è più da un bel po' di gare (scelta altrettanto giusta). Lo dimostrano gare come Spa, Russia ecc.

 

Ti chiedo una cosa: perché nelle due coppie elencate c'è una CHIARA prima guida e una seconda? Perché sono CHIARAMENTE su valori diversi.

Perché in Ferrari non c'è una prima guida CHIARA (a parte le dichiarazioni di inizio anno se vuoi un pò dovute)? Perché i due piloti non hanno prestazioni CHIARAMENTE diverse.

 

Quindi alla fine ci si riallaccia con il discorso del post precedente.

 

Se Hamilton vale 100, Bottas vale 50

Se Leclerc vale 80, Vettel avrà uno scarto di 10-15 punti (non specifico sopra o sotto perché non importa, non è il punto e non mi interessa).

 

Ne convieni con me di ciò? Oppure valuti anche te Leclerc con 50 punti in più di Vettel, quindi con la stessa differenza tra i due di Hamilton e Bottas?

 

Che poi Leclerc sia il futuro, e che Vettel abbia ancora 1-2 anni al max davanti in Ferrari, è palese e indiscutibile, ma sono altri discorsi. 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che Vettel perde troppi punti, non è che ne porta pochi, non è costante... quindi non si sa quale sia il suo livello ma non ha importanza dal momento in cui è meno costante di una seconda guida, nel momento in cui sbaglia spesso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti a livello di velocità è lì con Leclerc.

Gli vengono rimproverati certi errori che non dovrebbe neanche esistere.

 

Riporto una frase letta in un altro gruppo Whatsapp:

"E' riuscito a girarsi per due anni consecutivi nella pista con meno curve in tutto il mondiale" :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il punto l'ha centrato perfettamente SuperScatto: nessuno sta dicendo che Vettel sia stato migliore di Leclerc, assolutamente, ma solamente che i due piloti si sono equivalsi. Tra dire che "Leclerc ha bastonato Vettel" e "i due piloti si sono equivalsi, con punti di forza e punti di debolezza di ognuno" valutate voi qual è l'affermazione meno obiettiva. :asd:

 

Lo status da prima guida si guadagna in pista, punto. Le parole non contano niente. Se domani Bottas cominciasse a vincere tutte le gare, altro che Hamilton, la Mercedes giustamente tutelerà di più l'uomo di classifica. In questo caso parliamo di due piloti che per tutto l'anno sono stati appaiati in classifica, lontanissimi dalla vetta. Quindi siete pure liberi di scannarvi sui piloti, quando questo è il più grande punto di forza di una Ferrari altrimenti assolutamente non competitiva.

 

6 ore fa, Leno ha scritto:

Chi sarebbero gli altri piloti?

Già scritto l'altra volta:

 

-Gli errori di Vettel sono noti a tutti: Silverstone e Monza, GP in cui poteva raccogliere massimo 30 punti e dove invece ha ricavato 0.

-Leclerc butta via la gara in Germania, la qualifica a Baku, contatto con Verstappen in Giappone. Ci sarebbe anche il ritiro di Monaco ma capisco che fu molto sfortunato nella qualifica precedente.

-Hamilton rompe l'ala in Austria in gara con un fuoripista, come Leclerc butta via la vittoria in Germania, contatto con Albon in Brasile che gli fa perdere la seconda posizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premessa:

 

Australia : Vettel - Qualifica Vettel superiore. Gara Vettel superiore con un ritmo da podio. Fermato dalle noie al motore.

 

Bahrain: Leclerc - Superiore Charles in tutto

 

Cina: Vettel - Davanti in qualifica, persa posizione in partenza ma aveva più ritmo a prescindere dal TR. Potremmo discutere se lo avesse mai passato in gara, certo. Ma penso che sarebbe successo. Si tiene dietro Verstappen con una buona difesa.

 

Baku: Leclerc  - Sicuramente più veloce del compagno, ma sbaglia in qualifica con un errore grossolano. Cosa si sarebbe detto di Vettel?

 

Barcellona: Vettel - Davanti in qualifica, più veloce in gara

 

Canada: Vettel - Superiore in tutto

 

Francia: Leclerc - Superiore in gara come passo seppur la qualifica di Vettel è stata rovinata dal problema

 

Austria: Vettel - Qualifica rovinata dai problemi ad inizio q3. Rimonta spettacolare in gara con un ritmo nettamente superiore a tutti nonostante traffico e lotte per i sorpassi. Perde, non dimentichiamocelo, 5 secondi in pit per colpa dei meccanici e si ritrova di nuovo dietro Bottas. 

 

Inghilterra: Leclerc - Qualifica davanti. In gara comunque come passo erano molto simili, forse qualcosina più Charles. Vettel comunque con una grande gestione gomme e di strategie (per suo volere eh, sennò ci sarebbe stata un’altra cazzata del muretto) si era addirittura guadagnato il podio. Senza il crash, da lui provocato, probabilmente sarebbe finito davanti.

 

Germania: Pari - Qualifica rovinata per entrambi, ma uno parte ventesimo e l’altro decimo. In gara Leclerc ha una strategia nettamente più veloce a differenza di Vettel. Nel complesso comunque sul bagnato i valori si azzerano. Sarebbe stato interessante vedere una qualifica normale ed una gara asciutta. Nel finale uno comunque va a muro e l’altro sale sul podio.

 

Ungheria: Vettel - Qualifica per Leclerc seppur di 10 millesimi. In gara Vettel ancora una volta decide la strategia ed ha una miglior gestione gomme. Inoltre ottimo sorpasso.

 

Spa: Leclerc - Superiore nettamente in qualifica, in un certo senso umiliante per Vettel. In gara comunque i due non erano lontani come passo, Vettel si è fregato la gara con il bloccaggio. Giusto quindi assegnare questa a Charles. 

 

Italia: Pari o 51-49 Leclerc - In qualifica 1 decimo dietro senza scia per Vettel. Inutile commentare, è stato fregato. In gara Vettel comunque aveva il suo ritmo. Se panoramix dice la verità su quel testacoda, allora zero colpe per Vettel. 

 

Singapore: Vettel - In gara superiore, aveva qualcosa di più. Qualifica Leclerc.

 

Russia: Vettel - Passo nettamente superiore, con annesso ordine di scuderia. Qualifica Leclerc.

 

Giappone: Vettel - Sia qualifica che gara. Errore di Leclerc su Max

 

Messico: Vettel - Passo superiore in gara e miglior gestione. In qualifica ricordiamo che senza la bandiera rossa di Bottas sarebbe partito davanti visto che Leclerc aveva fatto un pessimo secondo giro mentre Vettel si era nettamente migliorato.

 

Austin: Direi Vettel o forse pari. Gara non assegnabile visto tutto quello successo tra le prove libere e i cedimenti in gara.

 

Brasile: Vettel - Superiore in qualifica con un motore vecchio. Gara caotica, ma aveva avuto anche qui miglior gestione. Il contatto qui non può essere menzionato.

 

Più o meno si sono equivalsi. In gara meglio Seb, qualifica Charles.

Più sfortunato Vettel con cedimenti in gara e problemi in qualifica, gravi.

 

Edited by VincenzoFerrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimenticavo Bahrain per Vettel, perde una posizione per quello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Bahrain comunque giravolta anomala. Tipo quando giochi a F1 senza aiuti e dai subito gas girandoti. Boh, panoramix forse ci dirà che come Monza anche in Bahrain non fu colpa di Seb 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, SebMat ha scritto:

i due piloti si sono equivalsi

a livello velocistico. a livello complessivo non c'è dubbio che leclerc ne esca vincitore, come per esempio fu per hamilton con alonso 12 anni fa

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, SebMat ha scritto:

Il punto l'ha centrato perfettamente SuperScatto: nessuno sta dicendo che Vettel sia stato migliore di Leclerc, assolutamente, ma solamente che i due piloti si sono equivalsi. Tra dire che "Leclerc ha bastonato Vettel" e "i due piloti si sono equivalsi, con punti di forza e punti di debolezza di ognuno" valutate voi qual è l'affermazione meno obiettiva. :asd:

 

Lo status da prima guida si guadagna in pista, punto. Le parole non contano niente. Se domani Bottas cominciasse a vincere tutte le gare, altro che Hamilton, la Mercedes giustamente tutelerà di più l'uomo di classifica. In questo caso parliamo di due piloti che per tutto l'anno sono stati appaiati in classifica, lontanissimi dalla vetta. Quindi siete pure liberi di scannarvi sui piloti, quando questo è il più grande punto di forza di una Ferrari altrimenti assolutamente non competitiva.

 

Già scritto l'altra volta:

 

-Gli errori di Vettel sono noti a tutti: Silverstone e Monza, GP in cui poteva raccogliere massimo 30 punti e dove invece ha ricavato 0.

-Leclerc butta via la gara in Germania, la qualifica a Baku, contatto con Verstappen in Giappone. Ci sarebbe anche il ritiro di Monaco ma capisco che fu molto sfortunato nella qualifica precedente.

-Hamilton rompe l'ala in Austria in gara con un fuoripista, come Leclerc butta via la vittoria in Germania, contatto con Albon in Brasile che gli fa perdere la seconda posizione.

 

Io di Vettel ricordo: trottola in Baherein, errore in Canada, ingroppata a Verstappen a Silverstone, trottola e ripartenza kamikaze a Monza, partenza cannata in Giappone, incidente in Brasile ma forse li ho visti solo io.

Aspettando Panoramix ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Leno ha scritto:

errore in Canada

 

vabe sappiamo tutti quale scandalo è successo in canada, quando è stato leclerc a chiudere sull'erba hamilton a monza i commissari giustamente hanno lasciato correre

Share this post


Link to post
Share on other sites

×