Jump to content
L.Costigan

Sebasta Vettel

Vettel 2019  

22 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Seb nel 2019?

    • Top (2013)
    • Alto (2015)
    • Sufficiente (2016)
    • Insufficiente (2018)


Recommended Posts

Ma è chiaro, penso sia normale che uno che parte con la testa di dover vincere il mondiale e si ritrova con una vettura da podio non corra al top delle prestazioni, successe con Ricciardo in Red Bull ma anche Hamilton con Button in McLaren. Leclerc invece ha tutto da dimostrare e corre psicologicamente sempre al massimo. 

 

In più questa Ferrari è una macchina impazzita che dal venerdì al sabato ha ogni volta bisogno di stravolgimenti per stare in pista, e quando non trovi il bilanciamento giusto e il feeling con una macchina già mediocre, è difficile fare prestazioni da urlo. In più spesso ha noie sul lato affidabilità che fanno perdere ulteriormente fiducia. 

 

Con una macchina da mondiale quest'anno avremmo visto il miglior Seb della carriera, invece con questa macchina mediocre non vale neanche la pena sforzarsi fino in fondo, curando il 90% dei dettagli invece del 100%.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è che ci sta perdendo solo lui se fosse così davvero. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, SebMat ha scritto:

Ma è chiaro, penso sia normale che uno che parte con la testa di dover vincere il mondiale e si ritrova con una vettura da podio non corra al top delle prestazioni, successe con Ricciardo in Red Bull ma anche Hamilton con Button in McLaren. Leclerc invece ha tutto da dimostrare e corre psicologicamente sempre al massimo. 

 

In più questa Ferrari è una macchina impazzita che dal venerdì al sabato ha ogni volta bisogno di stravolgimenti per stare in pista, e quando non trovi il bilanciamento giusto e il feeling con una macchina già mediocre, è difficile fare prestazioni da urlo. In più spesso ha noie sul lato affidabilità che fanno perdere ulteriormente fiducia. 

 

Con una macchina da mondiale quest'anno avremmo visto il miglior Seb della carriera, invece con questa macchina mediocre non vale neanche la pena sforzarsi fino in fondo, curando il 90% dei dettagli invece del 100%.

Ce lo vedi Seb dire alle 1300 persone che lavorano duramente sulla sua macchina: "Avete fatto un lavoro mediocre, quindi non mi impegno"?

Per altro, mettendo a repentaglio la sua seconda parte di carriera visto che se il trend rimane questo, ci mette poco a perdere lo status di prima guida e in un futuro potrebbe addirittura venire messo da parte dalla squadra a favore del compagno.

Per altro, Marc Gene che è a stretto contatto con Vettel riporta che lui è sempre estremamente coinvolto nelle riunioni della squadra e nella cura dei dettagli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono sicuro che domani farà un lavoro notevole nel passo gara come al solito 

Share this post


Link to post
Share on other sites

È qualcosa di inconscio, non sei tu che decidi di dare improvvisamente il 101% invece del 100%. Più la sfida che stai affrontando è dura e stimolante, più le tue prestazioni aumentano, col rischio anche di commettere più errori come lo scorso anno. Se ci fai caso anche Hamilton quest'anno sta facendo una stagione mediocre, semplicemente guida la miglior macchina della storia della F1 e ha un compagno come Bottas che quando contava veramente era ufficialmente un maggiordomo, quindi non sente il bisogno di dover dare quel qualcosa in più come invece accadeva lo scorso anno. 

 

Vettel al momento per cosa corre? Dopo 4 titoli mondiali il tuo unico obiettivo è vincere il quinto, non hai interesse nel battere un ragazzino col quale non gareggerai in futuro. Al momento la macchina non te lo consente quindi le vere motivazioni che ti spingono oltre il limite non le hai. 

 

Leclerc invece deve ancora raggiungere tutto nella sua carriera, non ha ancora mai vinto una gara. Ha veramente la fame di mangiarsi la pista. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però quando prendi una scoppola così deve venir fuori l'orgoglio del campione.

Dovrebbe motivarsi con la sfida interna con Leclerc, se non ci riesce c'è qualcosa che non va.

La stagione è ancora lunga, deve invertire la tendenza, può e deve farlo. 

Altrimenti probabilmente farebbe meglio a ritirarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spostare in amarcord

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diamogli tempo, la scoppola l'ha presa oggi, vedremo alla prossima. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

ormai è sulla via del declino, l'ha data su

 

sono un po' preoccupato per la salute mentale degli smerdatori in servizio permanente effettivo che l'anno prossimo si troveranno disoccupati 

 

Io sono stato critico con Seb a volte, però non penso che sia finito. Diciamoci la sacrosanta verità: Non è più un top driver. E' un ottimo pilota, questo si, può vincere qualche GP durante la stagione ma come dici te sta attraversando una fase di "declino", se così la vogliamo chiamare.

 

Resta comunque un pilota performante che in ottica mondiale porta a casa punti preziosi, sa dare indicazioni ai tecnici su aggiornamenti e sviluppo della macchina, è sempre dalla parte della squadra. E' una risorsa preziosissima per la Ferrari, sarebbe uno sbaglio se i ferraristi ne chiedessero l'appiedamento per far spazio a gente che porta aria fresca ma anche dubbi. Non c'è nessun'altro nel circus che lo può sostituire.

 

Se lui, come io mi auguro, riesce a identificarsi in questa figura di ex campione-pilota esperto può correre ancora per tanti anni. Perchè anche in termini di velocità purea sono ancora pochi quelli che gli possono stare davanti.

Edited by L.Costigan
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che spettacolo leggere gli Haters.

Non aspettavano altro...bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SebMat ha scritto:

È qualcosa di inconscio, non sei tu che decidi di dare improvvisamente il 101% invece del 100%. Più la sfida che stai affrontando è dura e stimolante, più le tue prestazioni aumentano, col rischio anche di commettere più errori come lo scorso anno. Se ci fai caso anche Hamilton quest'anno sta facendo una stagione mediocre, semplicemente guida la miglior macchina della storia della F1 e ha un compagno come Bottas che quando contava veramente era ufficialmente un maggiordomo, quindi non sente il bisogno di dover dare quel qualcosa in più come invece accadeva lo scorso anno. 

 

Vettel al momento per cosa corre? Dopo 4 titoli mondiali il tuo unico obiettivo è vincere il quinto, non hai interesse nel battere un ragazzino col quale non gareggerai in futuro. Al momento la macchina non te lo consente quindi le vere motivazioni che ti spingono oltre il limite non le hai. 

 

Leclerc invece deve ancora raggiungere tutto nella sua carriera, non ha ancora mai vinto una gara. Ha veramente la fame di mangiarsi la pista. 

Un certo Schumacher, correva con il super stimolante irvine, una macchina chr perdeva i semiassi uscendo dai bax, per ,4 anni è stata inferiore alla concorrenza senza speranza, ma lui ha sempre dato il 100 per cento, e vinto gare che la macchina non meritava. Se lui non si sente di dare il massimo, perché intanto oramai ha 4 mondiali, leclerc non gli interrssa, e si impegna solo se può vincere, beh...allora non sarebbe degno di guidare una ferrari un minuto di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Che spettacolo leggere gli Haters.

Non aspettavano altro...bene.

 

Ci sono gli haters e c'è la verità dei fatti. Leclerc è un grande talento ma è al suo secondo anno in F1 e al suo primo in Ferrari. Se Vettel è il campione che dovrebbe essere, quello che ha vinto quattro titoli mondiali, Leclerc non dovrebbe essere nelle condizioni di dargli pensieri; e invece qui a Silverstone Vettel prende quasi 7 decimi. Inutile dire che sono un'enormità. Inutile dire che Vettel, malgrado abbia dato tanto, rappresenta ormai il passato, Leclerc il futuro. Anche perché l'anno in cui ha avuto tra le mani la macchina per vincere il titolo le sue colpe sono state innumerevoli 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hamilton stagione mediocre :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/6/2019 Alle 00:04, effe ha scritto:

 

 

Ha cannato una qualifica, non starà vivendo un gran momento per carità ma cerchiamo di non esagerare col de profundis.

 

(non so perché mi esce il messaggio di Effe, al telefonino non riesco a cancellarlo :asd:)

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Leno ha scritto:

 

Ha cannato una qualifica, non starà vivendo un gran momento per carità ma cerchiamo di non esagerare col de profundis.

 

(non so perché mi esce il messaggio di Effe, al telefonino non riesco a cancellarlo :asd:)

 

Se non ci fosse stato il 2018

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Leno ha scritto:

 

Ha cannato una qualifica, non starà vivendo un gran momento per carità ma cerchiamo di non esagerare col de profundis.

 

(non so perché mi esce il messaggio di Effe, al telefonino non riesco a cancellarlo :asd:)

 

Devi cliccare "Sorgente" e poi cancellare tutto, così sparisce il quote.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se Vettel fa schifo ed è mediocre lo è ancora di più Hamilton, visto che il suo compagno di squadra ha già fatto 4 poles. Vettel ed Hamilton fallitti, devono ritirarsi e lasciare spazio ai campioni del mondo Bottas e Leclerc.

 

Fino a prova contraria mi pare invece che Vettel sia davanti nel mondiale. Una giornata no può capitare a tutti. 

Edited by Nick the Quick

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Mishima ha scritto:

 

Ci sono gli haters e c'è la verità dei fatti. Leclerc è un grande talento ma è al suo secondo anno in F1 e al suo primo in Ferrari. Se Vettel è il campione che dovrebbe essere, quello che ha vinto quattro titoli mondiali, Leclerc non dovrebbe essere nelle condizioni di dargli pensieri; e invece qui a Silverstone Vettel prende quasi 7 decimi. Inutile dire che sono un'enormità. Inutile dire che Vettel, malgrado abbia dato tanto, rappresenta ormai il passato, Leclerc il futuro. Anche perché l'anno in cui ha avuto tra le mani la macchina per vincere il titolo le sue colpe sono state innumerevoli 

Certo...basta fare una, e dico una, qualifica mediocre per farvi scatenare...Dove eravate dopo quelle del Canada? 

Certo le ha prese sempre da Leclerc quest'anno...certo...come no...

 

Basta una scintilla e vi scatenate...

:thumbsup:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Rio Nero ha scritto:

Certo...basta fare una, e dico una, qualifica mediocre per farvi scatenare...Dove eravate dopo quelle del Canada? 

Certo le ha prese sempre da Leclerc quest'anno...certo...come no...

 

Basta una scintilla e vi scatenate...

:thumbsup:

 

 

Evidentemente non comprendi o non leggi attentamente quanto da me scritto. Reputo del tutto normale che Vettel sia davanti a Leclerc. Deve essere così. E' invece molto meno normale che Leclerc, un ragazzino di 20 anni al suo secondo anno in F1, rifili 7 decimi in qualifica a Vettel. A parte questo. Vi scatenate chi? Parlo sempre in modo misurato ed equilibrato. Quello che dici avrebbe un senso se non ci fosse stata la stagione 2018 con le sue innumerevoli giravolte e gravi errori. Questa doveva essere la stagione del riscatto e ok la macchina non c'è, ma prenderle da Leclerc proprio non ci sta. 7 decimi sono una scoppola senza appello

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo che Vettel si ritiri, prende 40 milioni e in Ferrari chi prendono? C'é solo Alonso libero per il 2020.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×