Jump to content
L.Costigan

Lo stempiato SebAston Vettel

Vettel  

53 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 2. Il 2021 di Seb

    • Tornerà a fare ottime prestazioni
    • Alternanza di buone gare con altre incolori
    • Continuerà la triste parabola discendente

  • Please sign in or register to vote in this poll.
  • Poll closed on 03/01/2021 at 09:46 AM

Recommended Posts

 

Ma tu quanti anni hai che hai visto tante cose e sai pure interpretarle?

 

 

Beh diciamo che ho qualche capello bianco sparso quà e là, un trentennio di mondiale l'ho visto e fortunatamente molti piloti bravi ma questo non vuol dire che ho la presunzione di sapere tutto e su tutti.

Non è da me ;-)

 

Cmq per l'altro post che ho scritto logicamente mi riferivo ad Abu Dhabi 2012 e no Abu Dhabi 2010, se fosse stato così avrei messo l'anno di fianco al GP , cosa che non ho fatto.

Anche perchè nel 2010 più che una rimonta di Vettel, fù senz'altro un errore grossolano e pazzesco della Ferrari,altrimenti quel mondiale era di Alonso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione! Senna è assolutamente di un altro pianeta... Non si possono assolutamente fare paragoni, sappiamo quali macchine ha guidato Senna e quali Vettel...

Insenso che Senna guidava una monoposto che all'epoca dava 3242343sec' alle altre, invece Vettel guida una monoposto che da forse 2-3 decime alla altre solamente ?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

I paragoni non si possono (ancora) fare perchè Senna ha mostrato cose turche con le Lotus e la Mclaren in difficoltà nel 92/93, facendo numeri da paura.

Io, e non credo solo io, non lo considero IL fenomeno della F1 per il quadriennio 88/91, quando aveva un astronave e se la giocava tutto sommato alla pari con un altro fenomeno come Prost.

Sono le cose che fece quando non aveva la macchina a dare un vero peso al suo talento.

Per questo Vettel è ancora lontanissimo, perchè non ha dimostrato, o se si preferisce non l'ha ancora potuto fare guidando praticamente da sempre la macchina di riferimento, quel tipo di differenza.

Questo è anche il motivo per cui considero Alonso ancora superiore al tedesco, perchè ha dimostrato di saper andare oltre la macchina, cosa che puoi provare a fare solo se...ti ritrovi con una macchina scarsa.

Vedremo in futuro per Seb.

Poi certo, a numeri è gia nell'olimpo, ma io ritengo Mansell uno dei piloti piu forti della storia della f1, eppure vinse un solo titolo, per altro a fine carriera.

Solo per dire che i numeri servono per le statistiche, per riempirsi la bocca o le teche, ma vanno anche contestualizzati.

Sicuramente piu probanti, per dimostrare il suo talento, il 93 di Schumacher, o il 96, 97 e 98, piuttosto degli anni dei titoli a ruota, quelli dei numeri.

Perchè in quegli anni, magari non 5 titoli, ma un paio, guardando la classifica di fine anno, con quella macchina li avrebbe vinti anche Rubens.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrogante, lui e il suo team. Ma fenomenale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse pensava di aver già raggiunto il limite, anche se visto il miglioramento degli altri non credo

 

gli è andata bene

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una volta ha già perso una pole (e conseguente gara, anche se è arrivato secondo mi pare) in una maniera simile, anche se quella volta aveva ritentato.

 

Può permetterselo, però secondo me è ancora un po' troppo presto per pavoneggiare. Un paio di ritiri e si ritrova dietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha sottovalutato Rosberg e sopravvalutato il suo tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione! Senna è assolutamente di un altro pianeta... Non si possono assolutamente fare paragoni, sappiamo quali macchine ha guidato Senna e quali Vettel...

 

Certo una macchina con 200 cv rispetto ai motori Hart e Judd.

Quest'anno Vettel fa pole a raffica perchè Webber oramai ha staccato la spina e perchè è oggettivamente velocissimo in prova. Alonso convince sempre meno nelle qualifiche, c'è anche il fatto che anche la Ferrari ha staccato la spina quest'anno

Share this post


Link to post
Share on other sites

bah...alla fine gli sono finiti a 3 decimi...sto rischio così elevato non lo vedo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

insomma Rosberg è a 91 millesimi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque tempone assurdo, visto il compagno e visto che comunque ha dato un decimo al secondo.



Verrà messo sulla croce al 99% per questo "gesto". Ma è stata una sua decisione o del suo ingegnere? Dal team radio lui ha detto che poteva ancora migliorare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I paragoni non si possono (ancora) fare perchè Senna ha mostrato cose turche con le Lotus e la Mclaren in difficoltà nel 92/93, facendo numeri da paura.

Io, e non credo solo io, non lo considero IL fenomeno della F1 per il quadriennio 88/91, quando aveva un astronave e se la giocava tutto sommato alla pari con un altro fenomeno come Prost.

Sono le cose che fece quando non aveva la macchina a dare un vero peso al suo talento.

Per questo Vettel è ancora lontanissimo, perchè non ha dimostrato, o se si preferisce non l'ha ancora potuto fare guidando praticamente da sempre la macchina di riferimento, quel tipo di differenza.

Questo è anche il motivo per cui considero Alonso ancora superiore al tedesco, perchè ha dimostrato di saper andare oltre la macchina, cosa che puoi provare a fare solo se...ti ritrovi con una macchina scarsa.

Vedremo in futuro per Seb.

Poi certo, a numeri è gia nell'olimpo, ma io ritengo Mansell uno dei piloti piu forti della storia della f1, eppure vinse un solo titolo, per altro a fine carriera.

Solo per dire che i numeri servono per le statistiche, per riempirsi la bocca o le teche, ma vanno anche contestualizzati.

Sicuramente piu probanti, per dimostrare il suo talento, il 93 di Schumacher, o il 96, 97 e 98, piuttosto degli anni dei titoli a ruota, quelli dei numeri.

Perchè in quegli anni, magari non 5 titoli, ma un paio, guardando la classifica di fine anno, con quella macchina li avrebbe vinti anche Rubens.

non mi sembrava un astronave nel 91

 

la mclaren

Share this post


Link to post
Share on other sites

..In tutti i casi è rimasto davanti..quindi decisione sua o degli ing. hanno avuto ragione..

Sarà la macchina ma a me sembra veramente molto molto forte sto qui

Share this post


Link to post
Share on other sites

e chi lo ferma più

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'ipotesi che le vinca tutte o quasi ( stabilendo record ) non è così lontana, sembra la RB7.

 

 

Ovviamente questo vale solo per lui. Webber perderebbe anche correndo da solo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha la macchina migliore e gli va sempre tutto bene, Silverstone a parte, ma non sta sbagliando neanche le virgole :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che ritir?ma non vedete che non capita mai nulla!un colpo di scnea!

 

 

onore a vettel

Share this post


Link to post
Share on other sites

I paragoni non si possono (ancora) fare perchè Senna ha mostrato cose turche con le Lotus e la Mclaren in difficoltà nel 92/93, facendo numeri da paura.

Io, e non credo solo io, non lo considero IL fenomeno della F1 per il quadriennio 88/91, quando aveva un astronave e se la giocava tutto sommato alla pari con un altro fenomeno come Prost.

Sono le cose che fece quando non aveva la macchina a dare un vero peso al suo talento.

Per questo Vettel è ancora lontanissimo, perchè non ha dimostrato, o se si preferisce non l'ha ancora potuto fare guidando praticamente da sempre la macchina di riferimento, quel tipo di differenza.

Questo è anche il motivo per cui considero Alonso ancora superiore al tedesco, perchè ha dimostrato di saper andare oltre la macchina, cosa che puoi provare a fare solo se...ti ritrovi con una macchina scarsa.

Vedremo in futuro per Seb.

Poi certo, a numeri è gia nell'olimpo, ma io ritengo Mansell uno dei piloti piu forti della storia della f1, eppure vinse un solo titolo, per altro a fine carriera.

Solo per dire che i numeri servono per le statistiche, per riempirsi la bocca o le teche, ma vanno anche contestualizzati.

Sicuramente piu probanti, per dimostrare il suo talento, il 93 di Schumacher, o il 96, 97 e 98, piuttosto degli anni dei titoli a ruota, quelli dei numeri.

Perchè in quegli anni, magari non 5 titoli, ma un paio, guardando la classifica di fine anno, con quella macchina li avrebbe vinti anche Rubens.

Io credo che si siano viste cose fenomenali anche in quel quadriennio invece, il 90 e 91 poi non li metterei sullo stesso piano, per niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

pannolino nuovo :asd:

 

redb-vett-sing-2013-51-590x886.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vettel ha detto via radio che poteva migliorare ancora di uno o due decimi. Ha rischiato, probabilmente in accordo con il proprio ingegnere di pista, per preservare un treno di gomme per la gara. Domani parte e dice ciao a tutti, come al solito. E se gli fosse andata male ed avesse perso la prima posizione, domani sarebbe partito ugualmente ed avrebbe salutato tutti, magari dopo aver duellato qualche giro con Rosberg.

 

Il caso non esiste, secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×