Vai al contenuto
L.Costigan

Lo scudiero Sebastian Vettel

Vettel 2019  

22 utenti hanno votato

Questo sondaggio è chiuso per i nuovi voti
  1. 1. Quale sarà il livello di Seb nel 2019?

    • Top (2013)
    • Alto (2015)
    • Sufficiente (2016)
    • Insufficiente (2018)


Messaggi raccomandati

Se c'è un problema si possono anche rivalutare le sue azioni, ma in ogni caso è un professionista pagato 50 milioni a stagione. Qualunque sia il suo problema, quando è vestito di rosso il suo problema non deve esistere, se per gravità/debolezza mentale in questo momento, non riesce o non può metterlo da parte, deve prendersi un momento di pausa, in primis per lui. 

I fratelli Schumacher corsero da professionisti ad Imola nel 2003 dopo aver perso la madre la sera prima. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, SebMat ha scritto:

Il fatto che si voglia mantenere la privacy non induce all'ottimismo... Adesso capisco anche il bel messaggio di supporto che ha fatto Lewis nei suoi confronti conoscendo magari la stagione, quando magari poteva affossarlo psicologicamente in ottica mondiale e magari in un'altra situazione sarebbe successo.

 

Quest'anno è stato davvero un anno sfortunato: dall'incidente del meccanico al lutto del presidente, adesso Seb e Kimi che lascia la Ferrari. Speriamo che il prossimo anno sia un'annata più tranquilla.

Da come faceva il pagliaccio sul podio di russia, non credo abbia tutti sti problemi. Poi, ok la situazione errori è talmente paradossale, che ci stanno scuse altrettanto assurde.

Intato due errori anche questo we, e per colpa sua, doppietta mancata. Il resto sono solo chiacchere e dostintivo...

Ggr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sta cosa dei problemi mi sembra un po' una mezza scusa. e di certo non è per i porblemi prsonali che combini una minchiata via l'altra. anche oggi ha perso l'auto per via di una correzione.

se poi non è in grado, visto anche il "lavoro" che svolge, che non è certo fra quelli che si possono svolgere a cuor leggero per la prorpia e l'altrui incolumità, si prenda una pausa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certe cose son cambiate, e non son più come prima..  Ma possiamo risolvere,  per andar forte, siamo tornati due step indietro. 

Fanno pensare queste parole, sopratutto la prima....chissà cosa vuol dire...

Ggr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non commento questi problemi di cui si accenna perchè senza alcun dettaglio è impossible

ma non è che se uno ha problemi allora può fare un errore a gara.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come hanno detto anche in telecronaca prima gli errori li pagava meno vuoi per foruna o sfortuna altrui ora invece è diverso. Comunque già alla RB quando si trovava dietro era talvolta parecchio nervoso come oggi. C'è un trend negativo anche perchjè sente la pressione, chissà l'anno prossimo con uno come Leclerc come si comporterà :P

 

Noto con piacere la nuova impaginazione che attendevo sìda tempo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fatto sta che con l'errore di venerdì ha buttato un'altra vittoria, partendo 2o oggi vinceva col braccio di fuori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come dice Villeneuve, quando corri a quei livelli, i problemi personali non te li puoi permettere, e poi è tutto da vedere se ci sono. Per me, qualcosa non è più come prima, è chiaramente rivolto alla squadra, e non ha l'aria di un complimento, specie se dopo aggiungi " niente che non si possa risolvere"..

Ggr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Just now, Ruberekus said:

fatto sta che con l'errore di venerdì ha buttato un'altra vittoria, partendo 2o oggi vinceva col braccio di fuori

 

Anche ammettendo quell'errore, senza la cagata su Ricciardo sarebbe arrivato secondo facile, comunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il problema è chiaramente l'ansia da prestazione... solo che per le ultime gare se ne dovrebbe liberare visto che non corre per il mondiale... anche a me hanno colpito le parole dell'intervista che effettivamente sembravano alludere al rapporto con la squadra... detto questo avrà almeno un altro anno per dimostrare di mettersi alle spalle gli errori e per far vedere quanto vale anche misurandosi con un giovane promettente come Leclerc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Harmart ha scritto:

Il problema è chiaramente l'ansia da prestazione... solo che per le ultime gare se ne dovrebbe liberare visto che non corre per il mondiale... anche a me hanno colpito le parole dell'intervista che effettivamente sembravano alludere al rapporto con la squadra... detto questo avrà almeno un altro anno per dimostrare di mettersi alle spalle gli errori e per far vedere quanto vale anche misurandosi con un giovane promettente come Leclerc

 

Esatto.

 

Certo è che quando con i tuoi errori non solo perdi il mondiale, ma mandi a puttane tutto il lavoro che tecnici e ingegneri fanno per aiutarti, è normale che qualcuno ti mandi a cagare. Gente che ha fatto tonnellate di ore extra, saltato vacanze, speso energie per darti un mezzo per vincere e te ci vai a sbattere contro un muro??

 

Si può perdere un mondiale per tanti motivi e non c'è niente di male, è lo sport. Ma quando lo perdi come sta facendo lui perdi anche fiducia e supporto. Se non si riprende prima del finale sarà un inverno freddo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@L.Costigan concordo. Soprattutto quando poi si continua ad ostinare a dire che non è colpa sua e che secondo lui non ha sbagliato. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Speriamo che nel 2019 si rinvenga.

È l'unica cosa che posso dire. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono molto dispiaciuto se alla base di tutto ci sono dei problemi personali gravi, però....c'è un però. Sei un professionista, pagato milioni di euro, devi riuscire a creare una barriera tra vita personale ed attività in pista. Se questa barriera viene meno e i problemi personali intaccano il rendimento in pista, bisogna iniziare seriamente a discuterne.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Onestamente non so più cosa dire, non l'ho mai tifato e penso che abbia minimo un titolo di troppo ma l'ho sempre considerato un pilota di primissimo livello, ora mi sto sinceramente ricredendo.

Mai visto un pilota fare un mondiale così pessimo con una macchina da titolo, addirittura peggio del Damon Hill del 95 e i discorsi sui problemi personali, sempre che ci siano, lasciano il tempo che trovano e non possono giustificare alcunché, qui non siamo di fronte a un pilota in difficoltà o in crisi ma a uno che sembra faccia proprio fatica a gareggiare, gli rimane la velocità ma dubito che i fantasmi di questa stagione spariranno tanto presto, il confronto con Hamilton è stato devastante e le prospettive future non sono certe rosee.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, se ha dei problemi è ovvio che faccia cazzate. Non c'è nulla da chiarire o da mettere in dubbio. Se Vettel si involve in questo modo, c'è sicuramente qualcosa che non va, indipendentemente dal suo reale valore.

 

Ora, sono soprattutto cazzi suoi e non va nemmeno compatito (a meno che non si tratti di qualcosa di tragico e grave). Se non si risolleverà la Ferrari troverà un altro pilota.

 

Certamente in questa situazione la responsabilità non è tutta del tedesco, anche questo va detto. Non è la prima volta che un ambiente si rivela non adatto ad un pilota e viceversa. Anche Allegri è famoso per rovinare i giocatori e perdere le finali di CL.

 

 

http://www.vipfaq.com/Sebastian Vettel.html

Modificato da crucco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Leno ha scritto:

Onestamente non so più cosa dire, non l'ho mai tifato e penso che abbia minimo un titolo di troppo ma l'ho sempre considerato un pilota di primissimo livello, ora mi sto sinceramente ricredendo.

Mai visto un pilota fare un mondiale così pessimo con una macchina da titolo, addirittura peggio del Damon Hill del 95 e i discorsi sui problemi personali, sempre che ci siano, lasciano il tempo che trovano e non possono giustificare alcunché, qui non siamo di fronte a un pilota in difficoltà o in crisi ma a uno che sembra faccia proprio fatica a gareggiare, gli rimane la velocità ma dubito che i fantasmi di questa stagione spariranno tanto presto, il confronto con Hamilton è stato devastante e le prospettive future non sono certe rosee.

A me questo Vettel ricorda molto il Rosberg 2015. Qualche weekend perfetto, alcune gare vinte meritatamente, ma il più delle volte in bambola. Dopo il 2015, per Rosberg, è arrivato il 2016. È sappiamo tutti com'è andata a finire(ebbe anche fortuna, ma corse veramente bene e non demeritò il titolo come tanti dicono). La speranza è che Vettel, auto permettendo, corra così. Poche sbavature e tante prestazioni eccellenti. Poi oh, magari sto Leclerc si rivela un fenomeno e, sempre auto permettendo, vince le prime 4 gare di fila e a fine anno diventa World Champion :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gli hanno messo a disposizione una macchina da titolo con cui lui non fa altro che scontrarsi con gli altri piloti, andare a muro e prendere penalità, è prima guida abbastanza chiaramente, gli elargiscono gentilmente 40 milioni a stagione, non so cosa doveva fare di più la Ferrari per metterlo a suo agio.

I problemi personali, sempre che ci siano ripeto perché io ho forti dubbi, non possono giustificare nulla, l'impressione guardando l'evolversi degli eventi è che non riesca a reggere la pressione combinata di Hamilton e del ruolo di prima guida del Cavallino e che questo lo abbia fatto entrare in un tunnel di cui ancora non si vede la fine e che ha ingigantito oltre misura un difetto che prima riusciva quasi sempre a gestire, cioè il famoso "chiudersi della vena".

Deve solo augurarsi che la Ferrari abbia pazienza e che creda nella sua ripresa perché non penso che siano disposti a pagare a lungo come Hamilton un pilota che allo stato attuale è di diverse categorie inferiore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me quando salterà fuori la verità sarà una bomba...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×