Jump to content
L.Costigan

L'azionista SebAston Vettel

Vettel  

46 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Dove sarà nel 2021?

    • In Mercedes
    • In Aston Martin
    • Sul divano di casa


Recommended Posts

1 ora fa, ggr ha scritto:

Brasile 8incidente di gara? Alla curva prima ha preso una pettinata in staccata,  e la curva dopo ha sbroccato come suo solito. Gli incidenti di gara succedono mentre due lottano, non mentre sono affiancati in rettilineo e uno fa il macho senza essere Rocco soffredi....

Talmente pettinata che lecrerc era lì perché aveva gomme nuove e si era ravvicinato grazie alla sc, altrimenti non ci sarebbe stata storia. Quelle dinamiche nei sorpassi se ne vedono spesso, anzi è stato bravo a rispondere subito al sorpasso. Almeno se lo fa qualsiasi altro pilota, se lo fa vettel ha sbroccato perché le stava prendendo '... Va beh le opinioni sono opinioni 

1 ora fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Intendo la spiattellata a Baku, il centrare Bottas in Francia e il ritiro in Germania. 3 errori assolutamente evitabili e totalmente non forzati. Gli abbuono Cina e Austria dove li è stata più colpa di Verstappen e del team. Quei 3 errori gli sono costati 7+5+25 per un totale di 37 punti. 

Poi sono iniziati gli spin e li addio.

Cina "è stata più colpa" di verstappen... Quindi in fondo in fondo è stata anche colpa sua?... Se questo è il metro capisco tutte le critiche. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so, sembra che con il tormentone di "riscrivere la storia" diventi impossibile dire qualunque cosa. Hai vinto un gratta milionario? Intuito, poco importa che poi mangi tutto in gratta cercando un'altro colpaccio, non è stato culo, è stato intuito, sapevi.

Invece spesso la.storia si scrive proprio con le controprove, hai vinto molto in una condizione di dominio tecnico con un conpagno di squadra bravo ma anche no?

Sei un ottimo professionista, non necessariamente un fenomeno, e ti sei trovato nel posto giusto al momento giusto.

Hai raccolto molto, anche perché sei bravo, ma non guidi sopra ai problemi, non sei un fenomeno, e questo traspare alle prime difficoltà e si ripresenta nelle difficoltà successive. Controprove, conferme in situazioni meno favorevoli.

Non significa.che.sei una sega, non si tratta di riscrivere la storia, si tratta di avere un quadro piu ampio per trarre delle conclusioni.

Ad ognuno le sue, le mie sono: un bucio di culo clamoroso.

Penso se nel 2013 la Mercedes avesse preso Grosjean o Kovalainen al posto di Hamilton. Oggi Nico Rosberg andrebbe verso il settimo mondiale ed avrebbe vinto almeno 80 gare, e sfido chiunque a pensarla diversamente. 

Poi c'è il tifo, che porta a dire "2016 monstre" :asd: o le antipatie, che portano a dire "solo bucio di culo". La verità di solito sta nel mezzo, ma se penso ad Hakkinen con 20 vittorie in carriera e.Vettel 50 penso che non sempre il mezzo è la metà. Puo essere, pur generosamente, molto meno.

 

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordate che, quando parlate di Vettel e valutate le sue stagioni, state parlando di un 4 volte campione del mondo. 
Perchè a sentire certe valutazioni, sembra che questo sia il topic di Grosjean o di Magnussen.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Il dominio tecnico che Seb vantava era nettamente inferiore rispetto a quello immediatamente successivo della Mercedes, o altri prima ancora nella storia. I due mondiali che ha vinto all'ultimo , soprattutto il 2012 con 7 piloti diversi a vincere nelle prime 7 gare e dove sembrava più la McLaren ad essere la macchina da battere (con più problemi di affidabilità, certo) lo inseriscono di diritto tra i grandi della F1 e tra i migliori piloti di questa generazione. Ha vinto 4 titoli con la vettura migliore, ma lui ha dovuto metterci del suo. Eccome. Altrimenti non si spiega come mai un compagno come Webber arrivi sesto o vinca 3 gare in 3 anni. Era assolutamente possibile perdere quei titoli, e Seb non l'ha fatto. Dimostrando anche sotto pressione e nella lotta di uscirne alla grande. Già un Bottas qualsiasi con questa Mercedes raccoglie molto di più, e si mette davanti ad Hamilton di tanto in tanto. In quegli anni dopo il 2010 la Red Bull dominante semmai era una sola. 

 

Poi è andato in Ferrari, che non è stata un'esperienza fortunata. Su 7 anni, ha avuto la macchina da titolo per metà campionato, dove tra l'altro tra gommino e pioggia in molti GP non ha potuto capitalizzare. E al netto degli errori, finché la macchina era competitiva era ancora in lotta per il titolo. Altro che grandissimo culo. E anche in Ferrari ha dimostrato di essere un campione in almeno un paio di annate. Nel 2017 avrebbe strameritato il titolo, correndo molto meglio di Hamilton. Nel 2015 nonostante non ci sia mai stata lotta con Mercedes a parte pochi GP, ha dimostrato di essere il migliore. Poi insieme agli alti, ha avuto dei bassi clamorosi, con la Ferrari che nel frattempo è andata in declino fino a giungere alla situazione di adesso da separato in casa. È un pilota forse debole mentalmente, ma ne ha passate di ogni in questi anni, e troppo sensibile con la vettura, non riuscendo a fare il lavorone che faceva un Alonso con i cessi di macchina. Ma proprio questa sensibilità gli permette, quando trova il feeling al 100% con la vettura, di essere il più veloce. E se io fossi manager di una squadra costantemente in lotta per il titolo ogni anno, il pilota che vado a prendere è Vettel, in grado di darmi il massimo in termini di velocità. Non me ne faccio niente di chi capitalizza a centro classifica, ci sono i Sainz qualunque per farlo. 

Edited by SebMat

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Tornando al presente, che poi  è ciò che conta e che a Vettel interessa, vi ricordo le sue brevi parole dopo la gara di domenica: „in questo modo non si va avanti, c‘è qualcosa di fondamentalmente sbagliato, esiste un problema di fondo... o mio o nella vettura. Ho provato diverse cose, cambiando anche stile di guida, ma ogni volta che attacco perdo (il controllo del) l‘auto. Non mi sento a mio agio ed ho fatto tutto quello che potevo, ma al momento non riesco ad attaccare, posso solo cercare di difendermi.“

 

Qui ho letto di impostazioni diverse della PU, e non metto in dubbio i problemi che ha avuto in Austria ed a Silverstone. Però linkate per favore le fonti di queste informazioni, per dovere di informazione.

 

Tra l‘altro, lui stesso non avanza scuse. Immagino che ciò faccia parte del suo carattere e del suo modo di essere, ma mi sorge il dubbio che eventuali Engine ecc... non siano così importanti nella valutazione globale delle sue prestazioni e dei suoi problemi.

 

Buona fortuna Seb, spero che tu ti possa rimettere in riga.

 

In caso contrario penso che nel 2020 non sarà parte del circo, credo che preferirebbe fermarsi.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiedo ai veterani del forum: questa infinita discussione continuerà anche una volta andato via da Ferrari o lì si passerà ad altro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

Chiedo ai veterani del forum: questa infinita discussione continuerà anche una volta andato via da Ferrari o lì si passerà ad altro?

se prendi come esempio alonso la risposta è semplice

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
25 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

Chiedo ai veterani del forum: questa infinita discussione continuerà anche una volta andato via da Ferrari o lì si passerà ad altro?

 

Il topic verrà spostato, insieme a quello di Massa ed Alonso, in Amarcord. Come da regolamento del forum.

 

:popcorn:

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, SebMat ha scritto:

Ma se Leclerc è un fenomeno non è che Vettel può inventarsi miracoli per surclassarlo, perché intanto non sta tenendo il confronto soltanto con Seb ma anche Verstappen, Hamilton e tutti gli altri piloti con cui è in lotta. 

Fenomeno o non fenomeno,  ripeto per le persone con poca.memoria, che Vettel ha vinto nel 2019 due gare quanto Leclerc.

In classifica sarebbe finito davanti senza i ritiri di Sochi ed Austin.

Inoltre in Brasile prima della Sc aveva 20 secondi di vantaggio su Leclerc.

Ma di che si parla? Del niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

si parla che di gare ne ha vinta 1, e in brasile partiva secondo anzichè 14 per penalità

i fatti signori, i fatti

 

e dire che i campionati o vittorie morali non valgono niente ce lo avete insegnato voialtri :boh:

Edited by mircocatta
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

:asd: 

 

Vai a tifare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, crucco ha scritto:

:asd: 

 

Vai a tifare Ocon

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, mircocatta ha scritto:

si parla che di gare ne ha vinta 1

 

1 che risulta nel palmares, ma 2 nella sostanza per valutare l'annata

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora dovremmo contare anche la vittoria del Bahrain per Leclerc...

Alla fine Poggio e bua fa pari

Share this post


Link to post
Share on other sites

ognuno può fare le considerazioni che vuole. tuttavia c'è da dire che i problemi meccanici fanno parte del gioco, essere privati in modo quasi truffaldino di una vittoria conquistata è un po' diverso.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, SuperScatto ha scritto:

Chiedo ai veterani del forum: questa infinita discussione continuerà anche una volta andato via da Ferrari o lì si passerà ad altro?

 

Purtroppo si ripeteranno per anni ed anni le solite cose: ha vinto grazie al missile, grazie a Newey, le sue Ferrari erano nettamente superiori a quelle dell'immenso, ecc ecc 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
47 minuti fa, mancio97 ha scritto:

Allora dovremmo contare anche la vittoria del Bahrain per Leclerc...

Alla fine Poggio e bua fa pari

Allora Massa ha vinto il mondiale nel 2008 perché a 3 giri dalla fine in Ungheria scoppiò il motore...

Ma che discorsi sono? Bah!!

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, mancio97 ha scritto:

Allora dovremmo contare anche la vittoria del Bahrain per Leclerc...

Alla fine Poggio e bua fa pari

se per questo allora contiamo anche la vittoria rubata da muretto+affidabilità a Sochi

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Allora Massa ha vinto il mondiale nel 2008 perché a 3 giri dalla fine in Ungheria scoppiò il motore...

Ma che discorsi sono? Bah!!

 

Massa fece alcuni fuorigiri di troppo, quel giorno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2016 ci furono le prime avvisaglie di cavolate, tipo quando prese in pieno Rosberg in Malesia o quando in Cina non ci capì nulla con Kvyat all'interno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×