Jump to content
L.Costigan

L'azionista SebAston Vettel

Vettel  

46 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Dove sarà nel 2021?

    • In Mercedes
    • In Aston Martin
    • Sul divano di casa


Recommended Posts

38 minuti fa, ilmonaco ha scritto:

In realtà non è proprio così. A lecrerc è andata bene tutto, compreso qualche ruota a ruota i cui esiti potevano essere diversi. A volte ci sono situazioni in cui conta anche un po' di fortuna. Poi ovviamente lui è molto bravo, ma in alcune situazioni è stato anche fortunato. 

Non è vero che lecrerc non appena si è adattato è andato sempre meglio... Vettel non si trovava con la macchina, non appena è stato un po' sistemata, è tornato ad andare forte. Da Singapore in poi a me è sembrato un po' più veloce nel complesso. In Brasile (so che tu non l'hai scritto) tra l'altro non mi sentirei nemmeno di dare la totale responsabilità a lui ma un incidente di gara. Molti piloti anche durante quel GP hanno fatto quella manovra di chiusura ma l'altro pilota si spostava un po' (se non sbaglio l'ha fatta lo stesso lecrerc con sainz ma potrei ricordarmi male) cosa che invece non è accaduto. Mi è sembrata un po' una prova di forza da parte di entrambi un po' al limite. Ma ovviamente la colpa è di vettel... Colpa che ho letto in giro che è stata data pure a lui in Austria 2 quest'anno. Giusto per far capire che ogni cosa che fa la sbaglia o è un bollito. 

 

Brasile 8incidente di gara? Alla curva prima ha preso una pettinata in staccata,  e la curva dopo ha sbroccato come suo solito. Gli incidenti di gara succedono mentre due lottano, non mentre sono affiancati in rettilineo e uno fa il macho senza essere Rocco soffredi....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sbroccato? Come se l'avesse preso in pieno in staccata sul posteriore la curva dopo... Poi fare il macho... riguardiamo allora la chiusura su Sainz nello stesso GP. 

 

È un po' come la storia di Singapore 2017, nel dubbio è colpa sua. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

In ogni caso in questa gara avevamo il predestinatoh che ha sculato un podio insperatissimo e un Lewgend che vince su tre ruote ma c'è affollamento solamente qui nel topic di Vettel che ha corso una gara anonima :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il punto fondamentale è che Leclerc ha lasciato davvero il segno su una stagione di certo non memorabile per la ferrari. Nessuno può non ricordare la battaglia con verstappen a Silverstone o la difesa della posizione a Monza. In un contorno di gare complessivamente veloci e meno fallose del più esperto compagno di squadra. Eppure come ho detto all'inizio ha stentato un poco a prendere il ritmo. Ma alla fine era davanti a vettel. Complessivamente leclerc ha fatto una stagione migliore sia per qualità generale che per picchi che per costanza. Di vettel si ricorda l'ottima gara in Canada e alcuni errori marchiani

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Singapore?

Spa dove si è sacrificato per fare vincere il compagno?

Edited by SuperScatto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente di memorabile nel senso letterario del termine. Solo un tifoso può pensare che le prestazioni di vettel pure se buone possano eguagliare la sola vittoria epica di leclerc a Monza. Solo quella vale un'intera stagione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Jordan ha scritto:

grazie a seb mat oggi abbiamo pure scoperto che vettel ha avuto compagni più forti di hamilton, ce ne voleva per arrivare a tanto:lewdab:

 

Non ha mai detto quello mi pare. Ha detto che i compagni di Vettel a livello di qualità sono più forti dei compagni avuti dall'inglese non del pilota mercedes stesso. 

Anche facendo un rapido confronto Vettel ha avuto Webber,che vabbè, Ricciardo, Raikkonen e Leclerc. Hamilton invece ha avuto Alonso(al debutto e non so quanto lo possiamo contare visto pure la situazione dell'epoca), Kovalainen, Rosberg, Bottas e Button. I primi tre citati dopo Alonso direi che sono inferiori al pilota inglese(e Hamilton ci ha perso pure un mondiale con Rosberg),quando ha avuto un bel pilota come Button ha sofferto moltissimo mi pare. 



Questo parlando solo del discorso compagno forte perché vero che Vettel si è fatto mettere sotto da due debuttanti all'epoca ma parliamo appunto di Ricciardo e Leclerc. Sennò a sto punto si rivaluta Alonso che le ha prese da Hamilton al debutto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Mishima ha scritto:

Niente di memorabile nel senso letterario del termine. Solo un tifoso può pensare che le prestazioni di vettel pure se buone possano eguagliare la sola vittoria epica di leclerc a Monza. Solo quella vale un'intera stagione 

 

Vabbè dai alzo le mani :maxnotme:

 

Speriamo arrivi in fretta il 2021, tutto sto astio è sprecato per un bollito, è meglio indirizzarlo verso altri lidi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Nel 2018 ha fatto una marea di errori anche prima dell'inizio delle spinnate. Sicuramente il clima e il muretto Ferrari non l'hanno aiutato ma le ca**ate le ha fatte anche lui.

che intendi per Errori?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
9 minuti fa, Mishima ha scritto:

Niente di memorabile nel senso letterario del termine. Solo un tifoso può pensare che le prestazioni di vettel pure se buone possano eguagliare la sola vittoria epica di leclerc a Monza. Solo quella vale un'intera stagione 

 ma infatti!

rimarrà nella memoria di tutti come la vittoria a Monza nel 2008 di un pilotino esordiente in Toro Rosso.

 

chi era? aspetta...

 

ah già... Vettel :asd: 

Edited by JLP

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

 

Vabbè dai alzo le mani :maxnotme:

 

Speriamo arrivi in fretta il 2021, tutto sto astio è sprecato per un bollito, è meglio indirizzarlo verso altri lidi 

 

Dove leggeresti astio nelle mie parole? Non ce n'è la minima traccia. I dati dicono che la stagione di leclerc è stata migliore ed è un fatto oggettivo. Per il resto sono opinioni o suggestioni e a me pare che la stagione di leclerc sia stata assai più significativa. Se è questo è nutrire astio credo ci sia un problema di fondo. 

3 minuti fa, JLP ha scritto:

 ma infatti!

rimarrà nella memoria di tutti come la vittoria a Monza del 2008 di un pilotino esordiente in Toro Rosso.

 

chi era? aspetta...

 

ah già... Vettel :asd: 

 

Certo e quindi? È stata memorabile anche quella. Solo chi è tifoso può pensare ai tratti di una faccenda personale contro il proprio beniamino quando non lo è affatto 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
9 minuti fa, Y2F ha scritto:

che intendi per Errori?

Intendo la spiattellata a Baku, il centrare Bottas in Francia e il ritiro in Germania. 3 errori assolutamente evitabili e totalmente non forzati. Gli abbuono Cina e Austria dove li è stata più colpa di Verstappen e del team. Quei 3 errori gli sono costati 7+5+25 per un totale di 37 punti. 

Poi sono iniziati gli spin e li addio.

Edited by Bombarolo di Torino

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Y2F ha scritto:

 

Non ha mai detto quello mi pare. Ha detto che i compagni di Vettel a livello di qualità sono più forti dei compagni avuti dall'inglese non del pilota mercedes stesso. 

Anche facendo un rapido confronto Vettel ha avuto Webber,che vabbè, Ricciardo, Raikkonen e Leclerc. Hamilton invece ha avuto Alonso(al debutto e non so quanto lo possiamo contare visto pure la situazione dell'epoca), Kovalainen, Rosberg, Bottas e Button. I primi tre citati dopo Alonso direi che sono inferiori al pilota inglese(e Hamilton ci ha perso pure un mondiale con Rosberg),quando ha avuto un bel pilota come Button ha sofferto moltissimo mi pare. 

 

mmm forse ho scritto di fretta, intendevo ovviamente compagni più forti di quelli avuti da Ham. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Mishima ha scritto:

Certo e quindi? È stata memorabile anche quella. Solo chi è tifoso può pensare ai tratti di una faccenda personale contro il proprio beniamino quando non lo è affatto 

 

sicuramente e sono felice che Leclerc abbia vinto a Monza con Ferrari

 

Poi immagino che ogni pilota a poco più di vent'anni sia meglio di quando supera i trenta.

poi c'è chi invecchia meglio di altri

 

spero vivamente che Leclerc vinca dei mondiali come Vettel nel suo periodo migliore 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Y2F ha scritto:

 

Non ha mai detto quello mi pare. Ha detto che i compagni di Vettel a livello di qualità sono più forti dei compagni avuti dall'inglese non del pilota mercedes stesso. 

Anche facendo un rapido confronto Vettel ha avuto Webber,che vabbè, Ricciardo, Raikkonen e Leclerc. Hamilton invece ha avuto Alonso(al debutto e non so quanto lo possiamo contare visto pure la situazione dell'epoca), Kovalainen, Rosberg, Bottas e Button. I primi tre citati dopo Alonso direi che sono inferiori al pilota inglese(e Hamilton ci ha perso pure un mondiale con Rosberg),quando ha avuto un bel pilota come Button ha sofferto moltissimo mi pare. 



Questo parlando solo del discorso compagno forte perché vero che Vettel si è fatto mettere sotto da due debuttanti all'epoca ma parliamo appunto di Ricciardo e Leclerc. Sennò a sto punto si rivaluta Alonso che le ha prese da Hamilton al debutto. 

Semplicemente ho detto che anche Hamilton quando ha avuto dei compagni ostili più della media ha faticato. Con Button ha vinto il confronto finale, ma in una stagione lo ha perso, così come con Rosberg, una sconfitta che vale molto di più di una differenza di punti a centroclassifica. Alonso-Hamilton bisogna invertire la prospettiva, ossia è Alonso che ha sofferto l'emergere di un nuovo talento.

 

Se dopo andiamo a vedere, secondo me compagni arrembanti come Ricciardo e Leclerc non li ha più avuti in carriera, i quali come minimo sono al livello di un Button o un Rosberg. Ognuno di questi superiori a Webber e il secondo Kimi, per carità. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Intendo la spiattellata a Baku, il centrare Bottas in Francia e il ritiro in Germania. 3 errori assolutamente evitabili e totalmente non forzati. Gli abbuono Cina e Austria dove li è stata più colpa di Verstappen e del team. Quei 3 errori gli sono costati 7+5+25 per un totale di 37 punti. 

Poi sono iniziati gli spin e li addio.

Baku e Francia errori non forzati, assolutamente. E comunque sono costati pochi punti, non che li giustifichi. In Germania il rischio di errore era altissimo, lui era costretto a spingere in condizioni difficilissime (e probabilmente non avrebbe vinto la gara) ed ha fatto un errore di guida veramente banale e che 99 volte su 100 passa liscio, ma che purtroppo è costato tantissimo. Tra flap rotto e gomme usurate con poco grip, chiunque si sarebbe cagato sotto, e Vettel non è stato perfetto. Come non lo sono stati poi l'anno successivo in condizioni molto simili, sempre in Germania, Leclerc, Hamilton o Bottas. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, SebMat ha scritto:

Baku e Francia errori non forzati, assolutamente. E comunque sono costati pochi punti, non che li giustifichi. In Germania il rischio di errore era altissimo, lui era costretto a spingere in condizioni difficilissime (e probabilmente non avrebbe vinto la gara) ed ha fatto un errore di guida veramente banale e che 99 volte su 100 passa liscio, ma che purtroppo è costato tantissimo. Tra flap rotto e gomme usurate con poco grip, chiunque si sarebbe cagato sotto, e Vettel non è stato perfetto. Come non lo sono stati poi l'anno successivo in condizioni molto simili, sempre in Germania, Leclerc, Hamilton o Bottas. 

Concordo che era una situazione difficile ma sei Sebastian Vettel, un 4 volte campione del mondo. Io da un campione mi aspetto performance da campione e quindi devo considerarlo un errore e anche molto grave. Nel 2018 avevamo tutto per metterlo in culo ai falsari tedeschi o comunque per giocarcela fino alla fine... Non è stata assolutamente solo colpa di Seb ovviamente ma lui non ha corso dal campione quale è (o era).

Share this post


Link to post
Share on other sites

in questo topic si leggono le stesse discussioni cicliche da 3 anni a questa parte. complimenti per l'impegno. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'alternativa migliore attualmente è discutere sui fumusi record di Hamilton o quanto è carino il viso di Leclerc, se la F1 non regala spunti c'è poco da fare. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×