Jump to content
L.Costigan

L'azionista SebAston Vettel

Vettel  

46 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Dove sarà nel 2021?

    • In Mercedes
    • In Aston Martin
    • Sul divano di casa


Recommended Posts

La storia dice che di "indiscutibile" non esiste nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche quello dopo il 2017....

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, effe ha scritto:

La storia dice che di "indiscutibile" non esiste nulla.

 

I quattro titoli li ha vinti, e rimarranno nell'albo d'oro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero, ma Clark che ne ha vinti 2, Mansell 1 solo, sir. Stirling neanche uno, hanno lasciato un segno diverso.

Il come quando e perché conta nulla tra quelli che si raccontano il via al bar e poi cambiano canale. Ma tra gli appassionati conta.

Trovi la mia opinione discutibile? Appunto :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, effe ha scritto:

Vero, ma Clark che ne ha vinti 2, Mansell 1 solo, sir. Stirling neanche uno, hanno lasciato un segno diverso.

 

Ma questo chi lo dice? Non è mica indiscutibile. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed io che ho detto? Se la citi tutta c'è scritto :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me gli sono ben superiori anche Mansell e Moss ma che Clark sia di un'altra categoria rispetto a Vettel, beh questo per chiunque se ne intende appena un po' di Formula 1 è veramente indiscutibile.

 

Io Vettel lo mettevo a livello di Piquet, ma il suo finale di carriera mi fa mettere in forte dubbio anche questa classificazione.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, Leno ha scritto:

Secondo me gli sono ben superiori anche Mansell e Moss ma che Clark sia di un'altra categoria rispetto a Vettel, beh questo per chiunque se ne intende appena un po' di Formula 1 è veramente indiscutibile.

 

Io Vettel lo mettevo a livello di Piquet, ma il suo finale di carriera mi fa mettere in forte dubbio anche questa classificazione.

Giuro, non sono io con un altro account :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho visto la gara, so solo il podio ma ormai fa bene solo una gara su 5, ergo è bollito

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, sterla ha scritto:

Non ho visto la gara, so solo il podio ma ormai fa bene solo una gara su 5, ergo è bollito

 

Ecco, se non hai visto la gara sarebbe meglio evitare di dare giudizi così pesanti. E' come se io dicessi che sei un cretino valutando di te solo quello che scrivi sul forum. Sarebbe un tantino fuori luogo, ti pare?

Seb ha fatto un ottima gara, penalizzata da una strategia troppo timorosa da parte della Ferrari, che lo ha fermato palesemente in anticipo mettendolo su due soste, l'unico dei top team. Ma il caro Seb ha fatto una bella gara, al via riprendendosi subito la seconda posizione su Hamilton, persa perchè tappato da Leclerc e successivamente ha tenuto dietro con gomme finite le Mercedes con DRS accesso, permettendo a Lec di andare a vincere.

 

Dichiarazioni post gara:

 

“Ho dovuto semplicemente cercare di bloccare le due Mercedes il più possibile . Non avevo il passo, non mi sentivo a mio agio in macchina e stavo consumando le gomme troppo rapidamente. Non è stata una buona giornata per me, ma una buona giornata per il team. Bisogna sempre inizialmente badare a se stessi, però oggi sicuramente ho giocato di squadra. Dopo i primi giri ho capito che non ero in grado di gestire le gomme come mi sarebbe piaciuto e da quel punto in avanti sono stato in pista solo per aiutare il team, cosa che mi è riuscita“.

 

Uno bravo così non lo ritroveremo mai più. Forse solo Massa aveva un legame con il team forte come il suo.

Edited by L.Costigan
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ha brillato in questo weekend, ma si è comportato da professionista vero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti, checché ne dicano i nostri amici hater, lui è ed è sempre stato un grandissimo uomo squadra, e penso che pochi piloti abbiano desiderato di vincere un titolo con la Ferrari più di quanto lo desiderasse lui 

 

purtroppo il sogno è fallito, in gran parte per colpe sue, lui è sulla via del declino, sicuramente in Ferrari, probabilmente anche come pilota tout court, e il disastro dell'anno scorso insieme con gli sviluppi che ne sono seguiti ne rivaluteranno inevitabilmente la carriera. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Occhio a non confondere il dire le cose come stanno con essere degli hater.

A conti fatti possiamo dire che Vettel è stato un campione di ottimo livello ma non certo il campionissimo che solo 3 anni fa era considerato, è un pilota che quando non ha pressione rende benissimo ma ormai è impossibile negare i limiti che si erano intravisti durante tutta la sua carriera e che sono esplosi negli ultimi anni.

Poi brava persona, uomo squadra, ama i bambini e gli animali per carità.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, L.Costigan ha scritto:

 Ma il caro Seb ha fatto una bella gara, al via riprendendosi subito la seconda posizione su Hamilton, persa perchè tappato da Leclerc e successivamente ha tenuto dietro con gomme finite le Mercedes con DRS accesso, permettendo a Lec di andare 

 

Uno bravo così non lo ritroveremo mai più. Forse solo Massa aveva un legame con il team forte come il suo.

Lol posizione persa per colpa di Leclerc? L'ha persa perché tra i primi 4 è stato quello che è partito peggio. Poi sul dritto ha passato Hamilton come fosse fermo, non c'è stata una manovra da segnalare, solo una macchina che sul dritto andava il doppio.

Alla ripartenza dalla prima SC si è fregato da solo bruciando le gomme con due bloccaggi.

Non ha mai avuto il passo per stare con il compagno.

Mi sfugge il nesso tra quanto fatto ieri dal tedesco e la definizione di bella gara.

Poi certo, probabilmente le domeniche lebere le passerà a fare volontariato nelle case di riposo, ma piu che uomo squadra, cosa che gli ho visto far....mai in Redbull o con Raikkonen, direi che ieri era rassegnato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, effe ha scritto:

Vero, ma Clark che ne ha vinti 2, Mansell 1 solo, sir. Stirling neanche uno, hanno lasciato un segno diverso.

Il come quando e perché conta nulla tra quelli che si raccontano il via al bar e poi cambiano canale. Ma tra gli appassionati conta.

Trovi la mia opinione discutibile? Appunto :)

Non ho capito, passi per Clark che sappiamo tutti essere uno dei 5 più forti di sempre, ma stai dicendo che Mansell è più forte di Vettel?

Quello che non è mai riuscito a vincere un mondiale con l'auto migliore (vedi 86) e che ha vinto solo quando ha avuto il mega missile sotto il culo?

Suvvia 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, effe ha scritto:

Lol posizione persa per colpa di Leclerc? L'ha persa perché tra i primi 4 è stato quello che è partito peggio. Poi sul dritto ha passato Hamilton come fosse fermo, non c'è stata una manovra da segnalare, solo una macchina che sul dritto andava il doppio.

Alla ripartenza dalla prima SC si è fregato da solo bruciando le gomme con due bloccaggi.

Non ha mai avuto il passo per stare con il compagno.

Mi sfugge il nesso tra quanto fatto ieri dal tedesco e la definizione di bella gara.

Poi certo, probabilmente le domeniche lebere le passerà a fare volontariato nelle case di riposo, ma piu che uomo squadra, cosa che gli ho visto far....mai in Redbull o con Raikkonen, direi che ieri era rassegnato.

ha fatto una bella gara perchè, nonostante non avesse il passo di leclerc e dei due mercedes, poteva finire tranquillamente a podio SE non si fosse fermato così anticipatamente per la prima sosta (anche se, con il senno di poi, anche fermandosi più tardi non sarebbe comunque riuscito a chiudere la gara con una sosta sola, le medie le ha letteralmente divorate...set difettoso?)

Share this post


Link to post
Share on other sites

io aspetterei prima di darlo per finito.

E poi non è assolutamente a fine carriera, ha ancora un bel po di anni davanti volendo

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

Non ho capito, passi per Clark che sappiamo tutti essere uno dei 5 più forti di sempre, ma stai dicendo che Mansell è più forte di Vettel?

Quello che non è mai riuscito a vincere un mondiale con l'auto migliore (vedi 86) e che ha vinto solo quando ha avuto il mega missile sotto il culo?

Suvvia 

 

Per me sì, ma capisco che è un'opinione impopolare.

La differenza dei mondiali alla fine è data più che altro da episodi, bastava che non scoppiasse una gomma o che la Ferrari non andasse in bambola e come titoli non saremmo così distanti, per il resto io non ho mai visto Vettel fare le imprese che faceva il buon NIgel con una certa frequenza nè avere in squadra piloti del calibro di Prost e Piquet e sarebbe stato interessante visto che è bastato un Ricciardo per mandarlo in crisi.

 

Edited by Leno
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, Leno ha scritto:

Occhio a non confondere il dire le cose come stanno con essere degli hater.

A conti fatti possiamo dire che Vettel è stato un campione di ottimo livello ma non certo il campionissimo che solo 3 anni fa era considerato, è un pilota che quando non ha pressione rende benissimo ma ormai è impossibile negare i limiti che si erano intravisti durante tutta la sua carriera e che sono esplosi negli ultimi anni.

Poi brava persona, uomo squadra, ama i bambini e gli animali per carità.

 

non mi riferivo a questo che dici, che tutto sommato è abbastanza ragionevole 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A volte per amor di discussione magari si tende ad eccedere da una parte o dall'altra ma capisco anche che molti ferraristi che molto hanno investito sul tedesco si sentano ora abbastanza delusi, per conto mio posso dire che i 4 titoli di Vettel sono forse un po' esagerati rispetto al valore del pilota ma è anche sbagliato ragionare sempre e solo con il palmares e con i mondiali vinti, per me la differenza tra lui ed Hamilton non sono certo i titoli ma gare come quella di ieri: uno sembrava un pulcino bagnato, l'altro son 12 anni che è in formula1, ha vinto tutto ma è ancora uno squalo, sempre affamato, sempre rabbioso, perfettamente consapevole nella gestione del proprio (immenso) talento.

 

Edited by Leno
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×