Jump to content
L.Costigan

L'azionista SebAston Vettel

Vettel  

46 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Dove sarà nel 2021?

    • In Mercedes
    • In Aston Martin
    • Sul divano di casa


Recommended Posts

Lo ha massacrato..... prima del primo pit stop , Vettel era a 2.5 sec max 3 sec dal Francese poi dopo il pit sono  diventati 6.5 sec e poi era finito dietro a Hamilton e un’altro pilota e ci ha perso tempo per sorpassarlo.

Sicuramente era più lento e lui stesso ha ammesso che la macchina scivolava da tutte le parti ma ripeto, prima del pit nn era lontanissimo dal francese.

Edited by Wajdi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri Vettel non aveva passo. Il discorso dell’australia è totalmente diverso, non si possono confrontare le 2 situazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, sterla ha scritto:

da come parli sembra che kimi sia l'ultimo scemo

 

Noto però che fuori da Maranello rende comunque meglio, proprio la performance pare migliore al netto del risultato che è ovviamente peggiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

spezzo una lancia a suo favore, lui stesso ha detto che la macchina era difficile da guidare, quando si troverà a suo agio (e senza cappelle come il testacoda) probabilmente avrà le carte in regola per evitare altre pettinate

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, panoramix ha scritto:

buona partenza ma nulla di piu.

è leclerc che l' ha sbagliata

un pilota è finito quando il tuo compagno di squadra ti sta davanti 

ricciardo e lec entrambi al primo anno nel suo team gli stanno davanti.

se ci aggiungiamo che sottopressione di colui che dovrebbe essere il suo

diretto rivale al mondiale....

Ps. attacco su lewis da non considerare 

la argentata con le rosse era poco piu chge una nutria sull' asfalto e intelligentemente hamilton

lha lasciato andare.

cosa che invece seb non ha fatto.

 

Ci risentiamo quando Vettel arriverà davanti a Leclerc :thumbsup:

28 minuti fa, Wajdi ha scritto:

Lo ha massacrato..... prima del primo pit stop , Vettel era a 2.5 sec max 3 sec dal Francese poi dopo il pit sono  diventati 6.5 sec e poi era finito dietro a Hamilton e un’altro pilota e ci ha perso tempo per sorpassarlo.

Sicuramente era più lento e lui stesso ha ammesso che la macchina scivolava da tutte le parti ma ripeto, prima del pit nn era lontanissimo dal francese.

I geni del muretto hanno fatto sì che Vettel rientrasse in pista con tempo aumentato. 

Ricordo che con gomme nuove appena messe si gira anche 2 secondi più veloce di chi è ancora con gomme vecchie in pista.

 

Alcuni di voi o se lo dimenticano o non vogliono ricordarlo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sto leggendo gli stessi post scritti per anni su Kimi :asd: 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

probabilmente qualche annata in più con concorrenza interna che gli mettesse seriamente pepe al culo gli avrebbe fatto comodo e lo avrebbe forgiato di più caratterialmente. è una situazione completamente nuova, molto diversa anche dal 2014. Ieri Leclerc lo ha distrutto sul piano della performance pura come credo non abbia mai fatto Kimi in 4 anni che hanno corso insieme.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

vabbè che discorsi, kimi era sulla soglia dei 40

il miglior kimi il vettel dell'anno scorso l'avrebbe disintegrato

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, sterla ha scritto:

vabbè che discorsi, kimi era sulla soglia dei 40

il miglior kimi il vettel dell'anno scorso l'avrebbe disintegrato

 

stiamo dicendo la stessa cosa, Kimi past his prime o Webber all'epoca sono compagni che Vettel batte di default.

Edited by Jordan

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Ruberekus ha scritto:

bravo 

 

questo è che quello che vorrei sentire dai ferraristi: delusi e incazzati con Vettel, ma pronti a sostenerlo perché è pur sempre un pilota della Ferrari e perché senza le sue prestazioni sarà comunque impossibile sperare di poter lottare con la Mercedes per i titoli, Leclerc non potrà fare tutto da solo. 

D'accordo al 100%

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, c'è da dire che il Vettel visto ieri, al netto dell'errore, è sembrato involuto proprio da punto di vista velocistico. In Australia il ritmo gara era tutt'altra cosa, in confronto a quello di Leclerc. Fino all'altro ieri Vettel era sempre stato velocissimo, anche se fin troppo incline all'errore, ma ieri sembrava proprio non averne. Vedremo, io credo che si sia trattato di una spiacevole e sfortunata eccezione e che a breve Vettel ritornerà almeno alla velocità che gli è solita (e, spero, anche a una miglior freddezza). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La verità è che oggi parliamo di Ferrari superiore alla Mercedes (quanto meno per un puro fattore velocistico) soltanto perchè ieri l'altra rossa la guidava Leclerc. Se ci fosse stato ancora Kimi la lotta tra Vettel e Hamilton sarebbe stata per la testa della gara e quindi si sarebbe parlato di Ferrari e Mercedes come macchine simili. Questo getta ancora più ombre sulla scorsa stagione di Vettel, un pilota nel pieno delle sue funzioni psico-fisiche avrebbe vinto il mondiale a spasso. Dispiace dirlo ma purtroppo ormai Seb è alla frutta, in pista totalmente succube di Hamilton e adesso con la pietra tombale di avere (per carità siamo soltanto alla seconda gara) un compagno di squadra più performante.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari ieri dominava pure Kimi prima di rompere.

 

Sarebbe stato pure in linea con il pilota :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, cacciamo Vettel e facciamo ritornare l’extraterrestre KIMI.

Edited by Wajdi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io vorrei solo far notare che lo scorso anno, in quella ritenuta da TUTTI  la miglior stagione di Hamilton, il "superipermegagrande" piccolo e nero pilota piangente, nella prima metà di stagione, era riuscito ad avere prestazioni anche peggiori di Bottas, che ha fatto probabilmente la peggior stagione della carriera.

Tolte Australia (con Ferrari che aveva problemi al fondo) e le 2 gare col gommino.....In Bahrein dietro Bottas in qualifica e gara; in Cina disperso e miracolosamente 4°; a Baku disperso e vince per grazia divina; a Monaco senza il servo Ocon finiva disperso anche li; in Canada, in una pista che ama, disperso anche li e dietro Bottas; in Austria sverniciato da Seb e se non rompe anche li finisce disperso; in GB gran gara ma parte in retromarcia; in Germania sfascia la macchina in qualifica (cosa che poi gli ritorna utile per sculare come suo solito in gara).

 

Quindi prima di seppellire Vettel, aspettiamo almeno il finale di questa stagione.

 

 

P.s. certo che l'anno scorso il culo di Hamilton è stato qualcosa di inenarrabile...poi il Gp di Germania è stata veramente la molla che è scattata negativamente nella testa di Vettel e positivamente nella testa di Hamilton, che (al netto di gommini, farse Mercedes e Fia) ha completamente portato definitivamente l'andamento della stagione verso Hamilton

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

In quanto a velocità Vettel è stato anche superiore ad Hamilton a parte le situazioni su bagnato, che forse favorivano di più la Mercedes dato che né Kimi né altri super talenti sull'acqua abbiano fatto sfracelli. Il problema sono stati i numerosi errori, serviva una stagione perfetta per battere la Mercedes e non è arrivata. E forse non sarebbe neanche servita dato che dopo Monza la Mercedes ha salutato tutti lasciando agli altri le briciole in termini di prestazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

il fatto è che ham anche in quelle gare iniziali in cui non era al top ha massimizzato il risultato. di errori evidenti non ne ha fatti e soprattutto non a ripetizione. seb è sempre stato veloce ma serve a poco se poi ti giri.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però diciamolo che Hamilton non è che abbia massimizzato i risultati grazie alle sue grandi doti...si è limitato a pascolare il 90% delle volte, aspettando l'intervento divino che gli pioveva dal cielo.

 

Su Vettel poi concordo che sia entrato in un "vortice" :asd: dal gp di Germania e ormai non è più giustificabile questa tendenza al 360 che gli è venuta. Allo stesso tempo penso che la stagione sia lunghissima e Vettel abbia tutte le doti velocistiche necessarie per raddrizzare la situazione (macchina permettendo ovviamente) e debba "solo" ritrovare la testa...Secondo me basterebbe una vittoria per farlo riprendere.

Edited by ForzaFerrari88
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ForzaFerrari88 il problema è che da mo stiamo aspettando che si riprenda, aggiungiamo al tutto un compagno che ieri lo ha battuto di netto e insomma, io vedo una situazione preoccupante. Se a fine anno sarà WdC, sarei felicissimo, ma la vedo molto difficile, per usare un eufemismo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, PheelD ha scritto:

@ForzaFerrari88 il problema è che da mo stiamo aspettando che si riprenda, aggiungiamo al tutto un compagno che ieri lo ha battuto di netto e insomma, io vedo una situazione preoccupante. Se a fine anno sarà WdC, sarei felicissimo, ma la vedo molto difficile, per usare un eufemismo.

 

Ma questo pensiero ci sta per carità. Quello che non mi piace è che lo si sta massacrando...Nel 2017 è stato perfetto e nel 2018 fino a metà stagione per me era stato più che ottimo. Purtroppo dopo Germania e Monza gli è chiaramente partita la testa...Ma buttargli m***a addosso non credo serva. Per fortuna che lui non è social come qlcn altro altrimenti avrebbe dovuto chiudere i profili :asd:

 

Tra l'altro anche umanamente mi dispiace per lui...Io credo che lui sia genuinamente un tifoso Ferrari e voglia diventare campione con noi...

Detto sinceramente, ho visto sabato un ragazzo di 21 anni fare la prima pole con la Ferrari, freddo come se fosse una cosa di routine....Per carità, la freddezza è sicuramente una dote apprezzabilissima in questo ambiente, ma i team radio di Seb mi emozionano...E spero col cuore che possa vincere il Mondiale.

Per me basta 1 vittoria, si spera già in Cina magari, e rivedremo il vero Vettel.

Forza Seb!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×