Jump to content
L.Costigan

L'arcobaleno SebAston Vettel

Vettel  

53 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 2. Il 2021 di Seb

    • Tornerà a fare ottime prestazioni
    • Alternanza di buone gare con altre incolori
    • Continuerà la triste parabola discendente

  • Please sign in or register to vote in this poll.
  • Poll closed on 03/01/2021 at 09:46 AM

Recommended Posts

Finalmente qualcun altro prova a fargli capire che le sue tanto decantate statistiche non valgono un fico secco. :asd: Vogliono dire tutto e niente. Esempio: se Webber ha accumulato in questi anni un numero di punti inferiore ad Alonso, che cosa vuol dire? I supporter di Vettel lo prendono come una dimostrazione che la RB non è stata poi così dominante, quelli di Alonso diranno che lo spagnolo, essendo pilota di ben altra caratura rispetto all'australiano, è riuscito in questi anni ad ottenere più di lui pur guidando una vettura inferiore. E siamo al punto di partenza. Sarebbe meglio che ciascuno esprimesse la propria opinione rispettando quella altrui, senza cercare a tutti i costi di convincere gli altri con tonnellate di numeri che sono interpretabili in mille modi diversi e che, checchè se ne dica, non dimostrano mai un bel niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mongo@ sono finiti i tempi in cui con un bel lounch control potevi ipotecare un mondiale, oggi se parti decimo ma sei piu veloce puoi vincere (gomme farlocche permettendo)

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mongo@ sono finiti i tempi in cui con un bel lounch control potevi ipotecare un mondiale, oggi se parti decimo ma sei piu veloce puoi vincere (gomme farlocche permettendo)

 

 

è molto più facile se parti in prima linea e hai la macchina più veloce....no? o mi vai a negare questa evidenza :asd:

 

è molto più facile guidare senza rischi e senza errori dalla prima linea di fare continuamente il numero della rimonta nei 3 primi giri

 

 

Gare ad esempio come Malesia o Valencia 2012 non si fanno tutte le volte. Questo lo fanno solo i super, ma non sempre

Share this post


Link to post
Share on other sites

mongo, ti consiglio un bravo psicologo ad Ottobre :hihi:

(una battuta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

è molto più facile se parti in prima linea e hai la macchina più veloce....no? o mi vai a negare questa evidenza :asd:

 

è molto più facile guidare senza rischi e senza errori dalla prima linea di fare continuamente il numero della rimonta nei 3 primi giri

 

 

Gare ad esempio come Malesia o Valencia 2012 non si fanno tutte le volte. Questo lo fanno solo i super, ma non sempre

 

 

Ti sei dimenticato di scrivere le gare di ABU DHABI e INTERLAGOS 2012.

I Super fanno queste rimonte, i SUPER le completano e vincono i MONDIALI!!!

 

Il Super Vettel l'ha fatto con un furore ed una rabbia che vedevo solo in Ayrton e in Schumi

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

è molto più facile se parti in prima linea e hai la macchina più veloce....no? o mi vai a negare questa evidenza :asd:

 

è molto più facile guidare senza rischi e senza errori dalla prima linea di fare continuamente il numero della rimonta nei 3 primi giri

 

 

Gare ad esempio come Malesia o Valencia 2012 non si fanno tutte le volte. Questo lo fanno solo i super, ma non sempre

 

 

Ti sei dimenticato di scrivere le gare di ABU DHABI e INTERLAGOS 2012.

I Super fanno queste rimonte, i SUPER le completano e vincono i MONDIALI!!!

 

Il Super Vettel l'ha fatto con un furore ed una rabbia che vedevo solo in Ayrton e in Schumi

 

Lascia stare amico! per loro si ricordano solo le rimonte di Alonso, invece le rimonte di Vettel che li ha fatte tante passano spesso nel dimenticatoio!!!

Ps: adesso usciranno fuori diranno " e' facile fare delle rimonte con una super auto"!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Ti sei dimenticato di scrivere le gare di ABU DHABI e INTERLAGOS 2012.

I Super fanno queste rimonte, i SUPER le completano e vincono i MONDIALI!!!

 

Il Super Vettel l'ha fatto con un furore ed una rabbia che vedevo solo in Ayrton e in Schumi

 

Lascia stare amico! per loro si ricordano solo le rimonte di Alonso, invece le rimonte di Vettel che li ha fatte tante passano spesso nel dimenticatoio!!!

Ps: adesso usciranno fuori diranno " e' facile fare delle rimonte con una super auto"!!

 

 

Hai ragione,

ci sono persone che vogliono sparare su piloti che gli sono antipatici e guai a chi tocca i loro.

Mi sono imbattuto ora in uno sul topic di Alonso...

A me piace solo argomentare ed esprimere il mio parere, non mi è mai piaciuto "discutere" con gli utenti...ma se quest'ultimi offendono ed accusano...beh non è una provocazione ma poco ci manca...

Spero che i moderatori richiamano queste persone all'ordine,perchè se no il Forum cade in un oblio di insulti e cose del genere...e non è da noi farlo...

vedremo.. ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

I numeri non sono interpretabili.

 

E' inutile dire il contrario, perchè la matematica non è un'opinione.

 

Webber ha fatto 5 punti in meno a gara rispetto a Vettel.

Mi si dice che Webber è scarso, quindi non è un paragone attendibile per valutare la forza di Vettel.

 

Bene, io allora guardo la media di Massa e Alonso.

Massa ha fatto 7 punti in meno a gara rispetto ad Alonso.

Più o meno siamo lì, come differenza media.

 

Questo significa che entrambi sono molto più forti rispetto al compagno di squadra.

Non è un'asserzione interpretabile, perchè è evidente che è così, e i numeri lo dimostrano.

 

Ma tanto ho capito che è inutile andare avanti con questi discorsi: ci sarà sempre chi dice che Vettel vince grazie a un astronave (guardando i suoi risultati e non quelli di Webber) e chi dice che Alonso porta in cima una Ferrari mediocre basandosi sui risultati di Massa (e non su quelli di Alonso).

Se si parte da questi presupposti, è inutile star qui a perdere tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mongo, ti consiglio un bravo psicologo ad Ottobre :hihi:

(una battutabella battuta

Bella e simpatica battuta. Sicuro che piace ai mods :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

I numeri non sono interpretabili.

 

E' inutile dire il contrario, perchè la matematica non è un'opinione.

 

Webber ha fatto 5 punti in meno a gara rispetto a Vettel.

Mi si dice che Webber è scarso, quindi non è un paragone attendibile per valutare la forza di Vettel.

 

Bene, io allora guardo la media di Massa e Alonso.

Massa ha fatto 7 punti in meno a gara rispetto ad Alonso.

Più o meno siamo lì, come differenza media.

 

Questo significa che entrambi sono molto più forti rispetto al compagno di squadra.

Non è un'asserzione interpretabile, perchè è evidente che è così, e i numeri lo dimostrano.

 

Ma tanto ho capito che è inutile andare avanti con questi discorsi: ci sarà sempre chi dice che Vettel vince grazie a un astronave (guardando i suoi risultati e non quelli di Webber) e chi dice che Alonso porta in cima una Ferrari mediocre basandosi sui risultati di Massa (e non su quelli di Alonso).

Se si parte da questi presupposti, è inutile star qui a perdere tempo.

 

Appunto, perdi tempo perchè ti ho dimostrato con un semplice esempio che i numeri sono interpretabilissimi. Ciascuno ha la propria opinione nonostante numeri e statistiche e, del tutto legittimamente, non la cambia. Se i numeri bastassero a fornire una verità unica, oggettiva e interpretabile, di che caspita discuteremmo noi ogni santo giorno? Le statistiche danno un'idea di massima, poi ciascuno si fa la propria idea guardando a ciò che accade in pista, più che i numeretti.

Edited by Schumi81

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

è molto più facile se parti in prima linea e hai la macchina più veloce....no? o mi vai a negare questa evidenza :asd:

 

è molto più facile guidare senza rischi e senza errori dalla prima linea di fare continuamente il numero della rimonta nei 3 primi giri

 

 

Gare ad esempio come Malesia o Valencia 2012 non si fanno tutte le volte. Questo lo fanno solo i super, ma non sempre

 

 

Ti sei dimenticato di scrivere le gare di ABU DHABI e INTERLAGOS 2012.

I Super fanno queste rimonte, i SUPER le completano e vincono i MONDIALI!!!

 

Il Super Vettel l'ha fatto con un furore ed una rabbia che vedevo solo in Ayrton e in Schumi

 

Ma tu quanti anni hai che hai visto tante cose e sai pure interpretarle?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Ti sei dimenticato di scrivere le gare di ABU DHABI e INTERLAGOS 2012.

I Super fanno queste rimonte, i SUPER le completano e vincono i MONDIALI!!!

 

Il Super Vettel l'ha fatto con un furore ed una rabbia che vedevo solo in Ayrton e in Schumi

 

 

Ad abu dabhi sfruttò la situazione che il team creò a suo vantaggio, sacrificando webber che aveva piu punti di lui, e sul quale la ferrari, cadendo nel trappolone, fece la sua strategia.

Fu bravo ma la gara fu decisa da un errore del muretto ferrari, non parlerei di gran remuntade.

Ad interlagos 2012 invece fu veramente bravo, ma io mi sveglio ancora di notte tutto sudato urlando come sia possibile che un intero schieramento di f1 possa sfilarti senza che nessuno ti tocchi mentre sei fermo in mezzo alla pista contromano.

Alla faccia della fortuna.

Detto che, e vale per tutti, senza fortuna non si vince.

Ma prima o poi, ne sanno qualcosa altri grandi come schumacher o lo stesso alonso, la fortuna finisce, ed allora puoi fare tutte le remuntade che vuoi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Appunto, perdi tempo perchè ti ho dimostrato con un semplice esempio che i numeri sono interpretabilissimi. Ciascuno ha la propria opinione nonostante numeri e statistiche e, del tutto legittimamente, non la cambia. Se i numeri bastassero a fornire una verità unica, oggettiva e interpretabile, di che caspita discuteremmo noi ogni santo giorno? Le statistiche danno un'idea di massima, poi ciascuno si fa la propria idea guardando a ciò che accade in pista, più che i numeretti.

 

Non hai dimostrato alcunchè.

 

Semmai io ti ho dimostrato le seguenti cose:

 

1) La Red Bull è stata la squadra migliore delle ultime 70 gare.

Trovami un modo diverso dalle statistiche per dire che non è così

 

2) La differenza tra Vettel e Webber, in termini di punti medi a gara, è paragonabile a quella che si vede tra Alonso e Massa.

Trovami un modo diverso dalle statistiche per dire che non è così

 

Non c'è niente da interpretare su questi due concetti con la propria opinione: sono due dati che rappresentano la realtà dei fatti.

Non mi sono messo a dire: "Secondo me X è stata migliore perchè penso Y".

 

Tu puoi restare dell'opinione che vuoi, ma la tua opinione, come la mia, come quella di chiunque altro, è totalmente ininfluente rispetto a ciò che si desume dai punti (1) e (2), che sono veri, concreti, tangibili e per nulla interpretabili.

 

Ho cercato di astrarre i pensieri dalle opinioni, raccogliendo solo i fatti.

E i fatti sono quantificabili unicamente con i numeri e con le statistiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

la ferrari, cadendo nel trappolone, fece la sua strategia.

 

 

Ancora con questa storia del trappolone? :asd: Dai non ci crede nessuno più ormai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

 

Ad abu dabhi sfruttò la situazione che il team creò a suo vantaggio, sacrificando webber che aveva piu punti di lui, e sul quale la ferrari, cadendo nel trappolone, fece la sua strategia.

Fu bravo ma la gara fu decisa da un errore del muretto ferrari, non parlerei di gran remuntade.

Ad interlagos 2012 invece fu veramente bravo, ma io mi sveglio ancora di notte tutto sudato urlando come sia possibile che un intero schieramento di f1 possa sfilarti senza che nessuno ti tocchi mentre sei fermo in mezzo alla pista contromano.

Alla faccia della fortuna.

Detto che, e vale per tutti, senza fortuna non si vince.

Ma prima o poi, ne sanno qualcosa altri grandi come schumacher o lo stesso alonso, la fortuna finisce, ed allora puoi fare tutte le remuntade che vuoi...

 

Nn vi smentite mai, mai! la solita stoffa..... quindi le rimonte di Vettel sono spesso frutto del caso, degli errrori degli altri, degli altri che lo danno strada, per la fortuna.... ma quelli di Alonso sono sempre e solo frutto del grandissimo talento dello Spagnolo?!!

Ma rendete conto che le vostre risposte hanno sempre questo filo conduttore?!

Nn date mai e mai il pieno merito a questa ragazzo che sta per vincere il suo quarto mondiale di fila da giovanissimo! cercate sempre ed in tutti i modi di sminuire le sue vittorie, rimonte......

Cmq, Vettel di rimonte li ha fatte oltre a quelle di Abu Dabi e InterLagos! Monza, Spa..

Share this post


Link to post
Share on other sites

non si capisce poi cosa c'entrasse il 2010 visto che si riferiva al 2012

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Ad abu dabhi sfruttò la situazione che il team creò a suo vantaggio, sacrificando webber che aveva piu punti di lui, e sul quale la ferrari, cadendo nel trappolone, fece la sua strategia.

Fu bravo ma la gara fu decisa da un errore del muretto ferrari, non parlerei di gran remuntade.

 

Mi sa che stai facendo confusione.

 

Lui stava parlando di Abu Dhabi 2012, non di Abu Dhabi 2010.

 

Ad Abu Dhabi 2012 Vettel partì dai box e rimontò fino al terzo posto, sfruttando molto bene modifiche aerodinamiche e ai rapporti del cambio per andare più veloce nei rettilinei.

 

Non c'entra niente con l'errore del box Ferrari di due anni prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Appunto, perdi tempo perchè ti ho dimostrato con un semplice esempio che i numeri sono interpretabilissimi. Ciascuno ha la propria opinione nonostante numeri e statistiche e, del tutto legittimamente, non la cambia. Se i numeri bastassero a fornire una verità unica, oggettiva e interpretabile, di che caspita discuteremmo noi ogni santo giorno? Le statistiche danno un'idea di massima, poi ciascuno si fa la propria idea guardando a ciò che accade in pista, più che i numeretti.

 

Non hai dimostrato alcunchè.

 

Semmai io ti ho dimostrato le seguenti cose:

 

1) La Red Bull è stata la squadra migliore delle ultime 70 gare.

Trovami un modo diverso dalle statistiche per dire che non è così

 

2) La differenza tra Vettel e Webber, in termini di punti medi a gara, è paragonabile a quella che si vede tra Alonso e Massa.

Trovami un modo diverso dalle statistiche per dire che non è così

 

Non c'è niente da interpretare su questi due concetti con la propria opinione: sono due dati che rappresentano la realtà dei fatti.

Non mi sono messo a dire: "Secondo me X è stata migliore perchè penso Y".

 

Tu puoi restare dell'opinione che vuoi, ma la tua opinione, come la mia, come quella di chiunque altro, è totalmente ininfluente rispetto a ciò che si desume dai punti (1) e (2), che sono veri, concreti, tangibili e per nulla interpretabili.

 

Ho cercato di astrarre i pensieri dalle opinioni, raccogliendo solo i fatti.

E i fatti sono quantificabili unicamente con i numeri e con le statistiche.

 

 

Ok, quelle due cosine lì le hai dimostrate, contento? Non che ci volessero le tue statistiche per dimostrare che la Red Bull è stata la mglior squadra degli ultimi anni, ma comunque se ci tieni tanto. Fatto sta che il mio esempio resta, checchè tu ne dica, e dimostra che i numeri possono essere interpretati, che la cosa ti piaccia oppure no. Altrimenti potremmo anche chiudere il forum e cessare seduta stante qualsiasi discussione, poichè esisterebbe un'unica verità, oggettiva e inconfutabile, sancita dai numeri e dalle statistiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Rhobar_III

Ognuno può interpretare quel che vuole, ci mancherebbe.

 

Ma io nella mia valutazione ho separato i fatti dalle opinioni solo per farmi un'idea lontana dai punti di vista personali, niente di più, niente di meno.

 

Si dà il caso che non si può mettere in dubbio quelle due questioni.

 

Chi sostiene Vettel, non può dire che la sua squadra non è stata la migliore degli ultimi 4 anni: negandolo direbbe una cosa non vera.

D'altro canto, chi sostiene Alonso non può dire che non c'è la stessa differenza tra lui e Massa come tra Vettel e Webber: negandolo direbbe una cosa non vera.

 

Questa è una considerazione inopinabile, perchè sono i numeri a sancirla.

 

Sta di fatto che mi sembra veramente ridicolo cercare di sminuire un pilota "perchè dopotutto il suo compagno di squadra non è all'altezza".

Invece di dirgli bravo, gli si dice: "niente di che, in fondo hai battuto una mezza calzetta".

 

E' questo che non capisco.

E non capisco perchè non si fa lo stesso ragionamento tra la coppia Alonso-Massa degli ultimi 4 anni.

 

Se si vuole cercare di essere obiettivi, non lo si deve fare unicamente in una direzione.

Edited by Rhobar_III

Share this post


Link to post
Share on other sites

E perchè lo si starebbe sminuendo, dicendo che Webber è una mezza calzetta? Io ritengo che Webber:

 

a) non sia mai stato un granchè come pilota, diciamo un onesto mestierante senza particolari guizzi

 

b) si sia tolto qualche soddisfazione (dicesi pole e vittorie, e ha quasi sfiorato un mondiale) nel momento in cui la RB è diventata super-competitiva

 

c) oggi sia un nonnetto che guida come un vecchio taxista che aspetta di andare in pensione (difatti lascia la F1 a fine stagione)

 

al di là di tutti i numeri del mondo (o forse anche grazie a questi) è questa l'opinione che ho di lui, e non da oggi. Dove, con questo, starei sminuendo i meriti di Vettel? Nel dire che la seconda RB va male perchè Webber è scarso? Non necessariamente, semmai Seb riesce a sfruttarla al meglio mentre il suo compagno, per i motivi che ho spiegato, non lo fa. Ma non è che bisogna sempre vedere certi ragionamenti in chiave anti-Vettel. Semmai, si potrebbe dire che siccome anche sull'altro fronte abbiamo un Alonso che lotta per il mondiale e un Massa quasi costantemente nelle retrovie, anche lì c'è un pilota che sfrutta la propria macchina al meglio e l'altro che non lo fa. Solo che siccome il tedesco vince e lo spagnolo no, due sono le cose: o hanno macchine equivalenti ed il tedesco è nettamente più forte, o la RB è una macchina migliore della Ferrari. Hai una statistica che lo chiarisca con certezza? Non credo, ma penso che per tanti motivi appaia evidente che la risposta più probabile sia la seconda. Le pole, le vittorie, la facilità (relativa) con cui il tedesco domina gare e mondiali, lascia pensare che, al netto delle sue doti di velocità e costanza, abbia sotto il sedere una vettura formidabile che lui sa sfruttare a meraviglia. Con questo lo sto sminuendo? Boh, ditemelo voi, per me è un puro e semplice dato di fatto, peraltro avallato da tantissimi addetti ai lavori.

 

P.s. E torno su un esempio che avevo già fatto qualche tempo fa: stando alle statistiche, il mondiale '93 si chiuse con Senna al secondo posto e Hill al terzo. Domanda: il brasiliano guidava una vettura più competitiva della FW15C a sospensioni attive dell'inglese, oppure la sua superiore caratura come pilota gli consentì di chiudere il mondiale davanti all'inglese pur con un mezzo nettamente inferiore? La risposta penso (e spero) la conosciate tutti. A dimostrazione che di tanto in tanto è meglio guardare cosa accade in pista, più che leggere i numeri sugli almanacchi.

Edited by Schumi81

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×