Jump to content
L.Costigan

Il vecio Sebastian Vettel

Vettel 2019  

22 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Seb nel 2019?

    • Top (2013)
    • Alto (2015)
    • Sufficiente (2016)
    • Insufficiente (2018)


Recommended Posts

E mi ricordo anche pochi casi di 4 vittorie consecutive: Senna nell'88 e, forse, Prost nel '93.

 

 

alonso 2006, button 2009

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che fa paura... alla sua età Senna e Prost ancora a 0, Schumacher 1 titolo,

 

lui quasi 4....

Ma adesso arrivano prima in F1.

Io farei i paragoni (che valgono sempre poco sia chiaro) a parità di GP corsi

Share this post


Link to post
Share on other sites

se andate sul sito della FIA c'è il PDF e si vede che Vettel è stato in testa tutti i giri

 

effettivamente anche io mi ricordo che Webber era passato in testa quando Vettel ha pittato, la spiegazione potrebbe essere che Vettel ha tagliato il traguardo da dentro la pit lane prima di Webber e quindi è risultato primo per quel giro, poi Webber ha pittato e lui è tornato in testa

 

Però scusa, se Vettel andando i box ha tagliato il traguardo prima (come è normale che sia in quanto la linea è prima dei box), la stessa cosa dovrebbe averla fatta anche Webber.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si vede che mentre Webber rientrava Vettel che gli era dietro di poco (credo) ha tagliato il traguardo in pista prima di lui.

Non mi pare che sia andata diversamente.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

se andate sul sito della FIA c'è il PDF e si vede che Vettel è stato in testa tutti i giri

 

effettivamente anche io mi ricordo che Webber era passato in testa quando Vettel ha pittato, la spiegazione potrebbe essere che Vettel ha tagliato il traguardo da dentro la pit lane prima di Webber e quindi è risultato primo per quel giro, poi Webber ha pittato e lui è tornato in testa

 

Però scusa, se Vettel andando i box ha tagliato il traguardo prima (come è normale che sia in quanto la linea è prima dei box), la stessa cosa dovrebbe averla fatta anche Webber.

 

 

dai dati ha tagliato il traguardo 1s prima di webber al giro 12

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Però scusa, se Vettel andando i box ha tagliato il traguardo prima (come è normale che sia in quanto la linea è prima dei box), la stessa cosa dovrebbe averla fatta anche Webber.

 

 

dai dati ha tagliato il traguardo 1s prima di webber al giro 12

 

 

Perfetto, erano già molto vicini quando Webber ha iniziato a rallentare per andare ai box. Risolto l'arcano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seb può essere antipatico come lo era Ayrton quando vinceva con la McLaren e ci può stare.

Ma a mio parere non si può sminuire quello che riesce a fare con questa monoposto.

 

E' in grado di guidarla al limite e ci mette anche del suo, le rimonte di Abu Dhabi 2012 e Interlago 2012 , e i tempi sul giro di Singapore 2013 sono la dimostrazione che quando c'è da spingere al limite, lui c'è , come del resto in qualifica.

 

Poi ci sono i discorsi per denigrarlo o per sminuirlo, e ci stanno perchè sono atti a smontare ciò che non si vuole ammettere, ma sono solo discorsi di parte.

 

Ciò che conta è quello che riesce a dimostrare in pista ad ogni Gp, ed è tanto , più di quanto potremmo immaginare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

E mi ricordo anche pochi casi di 4 vittorie consecutive: Senna nell'88 e, forse, Prost nel '93.

 

 

alonso 2006, button 2009

 

 

Si vede che sto invecchiando: mi ricordo le cose più datate e non quelle più recenti :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seb può essere antipatico come lo era Ayrton quando vinceva con la McLaren e ci può stare.

Ma a mio parere non si può sminuire quello che riesce a fare con questa monoposto.

 

E' in grado di guidarla al limite e ci mette anche del suo, le rimonte di Abu Dhabi 2012 e Interlago 2012 , e i tempi sul giro di Singapore 2013 sono la dimostrazione che quando c'è da spingere al limite, lui c'è , come del resto in qualifica.

 

Poi ci sono i discorsi per denigrarlo o per sminuirlo, e ci stanno perchè sono atti a smontare ciò che non si vuole ammettere, ma sono solo discorsi di parte.

 

Ciò che conta è quello che riesce a dimostrare in pista ad ogni Gp, ed è tanto , più di quanto potremmo immaginare.

 

Quoto in pieno

La sensazione è che questo pilota riesca a portare a un limite molto alto il suo mezzo .. e questo lo porta a dominare le gare con facilità imbarazzante..facendo pensare che è solo merito dell'astronave che guida, ma inizio a essere sempre più convinto che succederà come Stoner per la ducati (vinceva solo grazie a quella super moto)

Share this post


Link to post
Share on other sites

poi Stoner è salito sulla honda e magicamente è diventata la miglior moto (prima, la migliore, era la Yamaha) vediamo se capita anche a Sebastian

Edited by F.126ck

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

La sensazione è che questo pilota riesca a portare a un limite molto alto il suo mezzo .. e questo lo porta a dominare le gare con facilità imbarazzante..facendo pensare che è solo merito dell'astronave che guida, ma inizio a essere sempre più convinto che succederà come Stoner per la ducati (vinceva solo grazie a quella super moto)

 

 

Sono discorsi sbagliati;

stoner ha vinto grazie al suo grande talento e quailtà che nessun pilota ha dimostrato in sella alla nostra moto italiana ;

 

Poi certo paragonare i 2 mondialini vinti da stoner con la leggenda rossi è una barzelletta da varietà , su questo siamo tutti daccordo;

così come dire che stoner ha vinto solo perchè aveva la ducati forte sul dritto o la honda sui binari ;

 

Diamo a cesare quel che è di cesare....

 

vettel non ha bisogno di salire sulla rossa per diventare "campione" riconosciuto;

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

La sensazione è che questo pilota riesca a portare a un limite molto alto il suo mezzo .. e questo lo porta a dominare le gare con facilità imbarazzante..facendo pensare che è solo merito dell'astronave che guida, ma inizio a essere sempre più convinto che succederà come Stoner per la ducati (vinceva solo grazie a quella super moto)

 

 

Sono discorsi sbagliati;

stoner ha vinto grazie al suo grande talento e quailtà che nessun pilota ha dimostrato in sella alla nostra moto italiana ;

 

Poi certo paragonare i 2 mondialini vinti da stoner con la leggenda rossi è una barzelletta da varietà , su questo siamo tutti daccordo;

così come dire che stoner ha vinto solo perchè aveva la ducati forte sul dritto o la honda sui binari ;

 

Diamo a cesare quel che è di cesare....

 

vettel non ha bisogno di salire sulla rossa per diventare "campione" riconosciuto;

 

 

infatti per me quel mondiale sulla Ducati da solo vale come i 9 di Rossi visto le vittorie a raffica di Rossi sulla desmosedici

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

La sensazione è che questo pilota riesca a portare a un limite molto alto il suo mezzo .. e questo lo porta a dominare le gare con facilità imbarazzante..facendo pensare che è solo merito dell'astronave che guida, ma inizio a essere sempre più convinto che succederà come Stoner per la ducati (vinceva solo grazie a quella super moto)

 

 

Sono discorsi sbagliati;

stoner ha vinto grazie al suo grande talento e quailtà che nessun pilota ha dimostrato in sella alla nostra moto italiana ;

 

Poi certo paragonare i 2 mondialini vinti da stoner con la leggenda rossi è una barzelletta da varietà , su questo siamo tutti daccordo;

così come dire che stoner ha vinto solo perchè aveva la ducati forte sul dritto o la honda sui binari ;

 

Diamo a cesare quel che è di cesare....

 

vettel non ha bisogno di salire sulla rossa per diventare "campione" riconosciuto;

 

 

:nono:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

:nono:

 

 

quasi tutti?

Edited by F.126ck

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

 

:nono:

 

 

quasi tutti?

 

 

mi pare già meno 3 per ora :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

La sensazione è che questo pilota riesca a portare a un limite molto alto il suo mezzo .. e questo lo porta a dominare le gare con facilità imbarazzante..facendo pensare che è solo merito dell'astronave che guida, ma inizio a essere sempre più convinto che succederà come Stoner per la ducati (vinceva solo grazie a quella super moto)

 

 

Sono discorsi sbagliati;

stoner ha vinto grazie al suo grande talento e quailtà che nessun pilota ha dimostrato in sella alla nostra moto italiana ;

 

Poi certo paragonare i 2 mondialini vinti da stoner con la leggenda rossi è una barzelletta da varietà , su questo siamo tutti daccordo;

così come dire che stoner ha vinto solo perchè aveva la ducati forte sul dritto o la honda sui binari ;

 

Diamo a cesare quel che è di cesare....

 

vettel non ha bisogno di salire sulla rossa per diventare "campione" riconosciuto;

 

 

Sicuramente paragonare motogp e f1 non è il massimo.. quello che volevo sottolineare è che anche con Casey si parlava di aver la moto migliore, ma che non reggeva la pressione, scarso nei duelli,ecc. e a volte mi sembra di sentire discorsi simili su Vettel.. sottovalutando il fatto che magari questo pilota riesce a andare così tanto veloce e così costantemente più di chiunque altro (in questo preciso momento).. Anch'io penso che Seb non deve per forza salire sulla rossa per dimostrare di essere un campione ma secondo me non siamo in molti a pensarla così

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vettel è un gran pilota, spero di vederlo qua in Ferrari presto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

infatti per me quel mondiale sulla Ducati da solo vale come i 9 di Rossi visto le vittorie a raffica di Rossi sulla desmosedici

 

 

seee come no , 25 perchè sei tu!

 

demagogia allo stato puro;

 

io direi 7 come i mondiali morali di alonso! :asd:

 

 

meno male che ci sono tifosi ducati (la parte buona della tifoseria) Che apprezza il campione stoner senza sminuire la leggenda rossi;

così come ci sono stati i tifosi (la parte buona) mclaren che hanno apprezzato i tanti campioni passati in mclaren senza sminuire la leggenda schumy.

 

 

e a volte mi sembra di sentire discorsi simili su Vettel

 

si sbagliano, anche perchè fino ad ora non ho mai visto piangere vettel come ha pianto stoner ... per i duelli troppo "rusticani" o per le regole che non gli piacevano più , o per lo psico mal di pancia ....

 

per favore paragoniamo Vettel a dei campionissimi se dobbiamo fare paragoni e non a semplici vincitori mondiali come se ne trovan a bizzeffe negli albi d'oro.

Edited by f1motors

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai Vettel con Senna e Schumacher...seriamente basta con questi paragoni. Ne riparliamo a fine carriera se proprio insistete. Non conta niente il paragone mondiali vinti alla stessa età, è solo una questione di generazioni e tempi più precoci (oltre a una dose di "trovarsi al posto giusto al momento giusto" che serve a tutti)

Share this post


Link to post
Share on other sites

per favore paragoniamo Vettel a dei campionissimi se dobbiamo fare paragoni e non a semplici vincitori mondiali come se ne trovan a bizzeffe negli albi d'oro.

 

 

 

qual'è la differenza tra un campionissimo e un semplice vincitore di mondiali?

Share this post


Link to post
Share on other sites

×