Jump to content
L.Costigan

Il femminista SebAston Vettel

Vettel  

53 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 2. Il 2021 di Seb

    • Tornerà a fare ottime prestazioni
    • Alternanza di buone gare con altre incolori
    • Continuerà la triste parabola discendente

  • Please sign in or register to vote in this poll.
  • Poll closed on 03/01/2021 at 09:46 AM

Recommended Posts

 

Partenza vergognosa ieri, non si chiude così sul proprio compagno di squadra...

 

Mai visto uno scontro tra Prost e Senna?

 

 

Prost e Senna rendono più intelligente la manovra di Vettel di ieri?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'intelligenza per chi vede una gara seduto comodamente in poltrona da casa è un po' diversa da quella che ha il pilota in pista, non credi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si critica sempre.

Schumacher la faceva sempre questa manovra in partenza ma non veniva mai criticato,anzi...

I detrattori devono avere pur qualcosa per incolparlo o cose del genere,la verità è che sta dimostrando in Ferrari che è uno dei più grandi piloti mai visti correre e che i 4 titoli conquistati in Red bull sono strameritato.

Poi dite quello che volete, per me Sebastian appartiene al livello massimo dei 5 o 6 piloti più forti mai visti con i miei occhi e...seguo le gare dal 85.

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è però automaticamente tolto di mezzo una delle poche variabili effettivamente a suo favore. Sarebbe scappato via con Raikkonen dietro di lui, consentendogli sosta e rientro in prima posizione. Specialmente quando non sei avanti anni luce rispetto agli altri, queste cose un po' vanno viste. Non è stata una manovra intelligente, visto chi aveva a fianco. Fosse stato un Hamilton, un Bottas, un Verstappen, Ricciardo, ecc, sarei stato d'accordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me (che non mi definirei esattamente un detrattore di Vettel), la sua manovra era giusta dal suo punto di vista, ma non dal punto di vista della Ferrari, per cui era meglio una situazione Raikkonen-Vettel 1-2 che Vettel-Raikkonen 1-4, e il punto di vista della Ferrari viene sempre prima; questo Vettel dovrebbe tenerlo presente, anche perché la Ferrari non gli ha mai fatto mancare tutto l'aiuto necessario, talvolta anche sacrificando la strategia del compagno; credo (spero) che l'argomento sia stato affrontato nel briefing post gara.

 

detto questo, non è certo per la manovra di Vettel che le cose sono andate male quindi non vale la pena montarne un caso, credo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me (che non mi definirei esattamente un detrattore di Vettel), la sua manovra era giusta dal suo punto di vista, ma non dal punto di vista della Ferrari, per cui era meglio una situazione Raikkonen-Vettel 1-2 che Vettel-Raikkonen 1-4, e il punto di vista della Ferrari viene sempre prima; questo Vettel dovrebbe tenerlo presente, anche perché la Ferrari non gli ha mai fatto mancare tutto l'aiuto necessario, talvolta anche sacrificando la strategia del compagno; credo (spero) che l'argomento sia stato affrontato nel briefing post gara.

 

detto questo, non è certo per la manovra di Vettel che le cose sono andate male quindi non vale la pena montarne un caso, credo.

 

Esattamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma come si fa a credere che i due della Ferrari siano avversari. Ma nemmeno su Scherzi a parte dai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Evidentemente Vettel lo crede. In un certo senso fa anche piacere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente mi sono spiegato male. Non sono affatto un detrattore di Vettel - se qualcuno l'avesse pensato - secondo me Vettel avrebbe ottenuto lo stesso scopo (restare davanti) senza ostacolare Räikkönen così a lungo. Il finlandese non è Verstappen, ragiona di più, non credo che avrebbe tirato la staccata della vita a Vettel. Ma se il tedesco avesse interrotto prima la sua ostruzione, probabilmente Kimi avrebbe avuto più possibilità (non è certo) di stare davanti a Bottas e sicuramente davanti a Verstappen.

 

Capisco Vettel, pienamente: è affamato di vittorie e non guarda in faccia nessuno. Però è sembrato che temesse molto, troppo, Kimi. Alla fine, a causa anche di altri fatti, l'azione si è un rivelata un boomerang.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo sarebbe cambiato poco nella gara di ieri. E non sono così convinto che Raikkonen ha perso per quello la posizione, ma naturalmente non si può sapere. Detto questo, spero anch'io che questi dettagli siano migliorati in futuro perché non bisogna lasciare nulla al caso.

Anche perché come abbiamo visto ieri, basta un piccolo imprevisto o disattenzione per perdere posizioni e punti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su Bottas al 100% l'ha persa per quello, avendo dovuto rallentare. Su Verstappen, migliore trazione delle UltraSoft vs Soft.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito cosa centra il paragone Prost-Senna con quello di Vettel-Raikkonen.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Probabilmente mi sono spiegato male. Non sono affatto un detrattore di Vettel - se qualcuno l'avesse pensato - secondo me Vettel avrebbe ottenuto lo stesso scopo (restare davanti) senza ostacolare Räikkönen così a lungo. Il finlandese non è Verstappen, ragiona di più, non credo che avrebbe tirato la staccata della vita a Vettel. Ma se il tedesco avesse interrotto prima la sua ostruzione, probabilmente Kimi avrebbe avuto più possibilità (non è certo) di stare davanti a Bottas e sicuramente davanti a Verstappen.

 

Capisco Vettel, pienamente: è affamato di vittorie e non guarda in faccia nessuno. Però è sembrato che temesse molto, troppo, Kimi. Alla fine, a causa anche di altri fatti, l'azione si è un rivelata un boomerang.

 

Singapore 2017 :sesebh5:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutta un'altra partenza. Non arrivarono nemmeno alla staccata, Kimi partì a razzo, ma Vettel chiuse verso sinistra togliendo spazio a Verstappen e Kimi, che si toccarono. Per cui successivamente le due Ferrari si baciarono.

 

Nessuna staccata tirata, da parte di Kimi.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho capito cosa centra il paragone Prost-Senna con quello di Vettel-Raikkonen.

 

Trovo più calzante quello con Mansell-Prost all'Estoril '90: anche se gli effetti non sono stati così disastrosi il risultato è stato quello di vanificare una prima fila tutta rossa e favorire gli avversari...

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' una partenza da censurare soprattutto se hai a fianco il compagno di squadra, compagno di squadro che tra l'altro si sarebbe tranquillamente fatto da parte alla bisogna, senza che fosse necessario prendere rischi del genere.

Vettel purtroppo in partenza c'ha sto viziaccio di chiudere alla garibaldina confidando che l'altro si sposti, solo che può capitare che l'altro lo spazio per spostarsi non ce l'abbia e allora ne escono pasticci come Singapore 2017 o Spa 2016.

 

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutta un'altra partenza. Non arrivarono nemmeno alla staccata, Kimi partì a razzo, ma Vettel chiuse verso sinistra togliendo spazio a Verstappen e Kimi, che si toccarono. Per cui successivamente le due Ferrari si baciarono.

 

Nessuna staccata tirata, da parte di Kimi.

 

 

 

 

 

hai ragione, a volte i ricordi sono distorti :sesebh5:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono aspetti da migliorare. Ma non ne farei un caso. Altre partenze dalla prima fila (purtroppo poche in questi anni) sono andate bene, e ci si trovava in circuiti dove la partenza era molto più importante.

La gara di ieri, per come si è svolta, temo che avrebbe portato a esiti simili anche se fossero state 1 e 2. Mi sembra anche un gruppo che in generale "impara a imparare", sta crescendo nel complesso. Spero non si perda

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulla partenza si può discutere e non si troverà mai una versione definitiva

Quello che è certo è che pesa come un macigno quella sosta dove ha perso il primo posto da Bottas (bravo il finnico ) e poi la sfortuna di essere già passati dopo la SC . Verstappen lo centra e gli toglie un quarto posto sicuro , perdendo punti in un Week-End dove andava come un Missile

Bella la reazione con l'olandese , specie se paragonata a quella di altra gente che è stata centrata e non andava un terzo di lui in altri ambiti

E era in una situazione ben più pesante . Ma si sa , non tutti possono permettersi i lecchini .

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

alla fine i punti grossi li ha persi per la cecchinata di Verstappen, senza quella avrebbe comunque guadagnato su Hamilton, poco ma sempre meglio che perdere punti; era una situazione inevitabile che non è dipesa da lui, quindi dispiace ma in un certo senso è più facile da accettare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×