Jump to content
MagicSenna

Noi che facciamo sport

Recommended Posts

Cmq il casco sempre in testa. Mi raccomando. Stamattina ho dato una bella testata ad un camion che si ? inchiodato davanti a me e io ero dietro ai 40 all'ora :asd: a momenti pensavo di sputare 5 denti, invece alla fine niente, nemmeno alla bici. Il casco per? ha fatto il suo lavoro alla grande, senza prendevo una bella botta sulla fronte. Ovviamente sono cose da non fare, in nessun caso.

L'irresponsabilit? prima o poi la si paga.

Edited by The-Flying-Finn

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq il casco sempre in testa. Mi raccomando. Stamattina ho dato una bella testata ad un camion che si ? inchiodato davanti a me e io ero dietro ai 40 all'ora :asd: a momenti pensavo di sputare 5 denti, invece alla fine niente, nemmeno alla bici. Il casco per? ha fatto il suo lavoro alla grande, senza prendevo una bella botta sulla fronte. Ovviamente sono cose da non fare, in nessun caso.

L'irresponsabilit? prima o poi la si paga.

come dice Nico Cereghini :zizi: "casco in testa ben allacciato, luci accese anche di giorno, e prudenza... SEMPRE" :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

le uniche cadute serie sono quelle giovanili "da cortile": schianto contro un albero, schianto contro un palo del telefono, schianto contro l'amica che con la sua bici veniva contromano... tutte senza casco

 

l'ultima caduta l'ho fatta da fermo :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E pure ne vedo fin troppi a fare le stesse discese che faccio io, con la media da 50 e passa all'ora, senza casco. Non dico che cadere ai 70 all'ora il casco ti possa salvare, per? senza mi sembra troppo una roulette russa. O quella volta del tipo che si ? incollato alla mia ruota in pianura ai 37-38 all'ora e una simpatica signora mi ha tagliato la strada. Io l'ho evitata, ma quello dietro no (non ho nemmeno fatto in tempo ad avvisarlo con un urlo). Era senza casco e stava li, per terra con la sangue che gli usciva dal capo, ? andato via in ambulanza. Con il casco, si sarebbe fatto due escoriazioni su braccio e gamba.

E poi anche un casco che costa poco ormai non supera i 300gr. Io ormai non tolgo il casco nemmeno in salita dove zigzago ai 10-12 all'ora, non mi da nessuna noia, anzi, in giornate come queste ? un ottimo parasole, visto che il sottocasco estivo, in salita lo tolgo sempre.

Il casco va messo sempre.

Edited by The-Flying-Finn

Share this post


Link to post
Share on other sites

no macch?, in pratica quando sono andato a ritirare la bici dopo la manutenzione, ho chiesto se controllavamo le misure e mettevamo bene i tacchetti alle scarpe, mi ha messo sul rullo e corretto altezza e arretramento sella, pedali e zona manubrio.

n? valsa la pena visto che mi ha stravolto la posizione, anche se ? un casino all'inizio prenderci la mano, non ho grande esperienza off-road e ritrovarsi con un baricentro ad altezza decimo piano non ? bello, tanto pi? se sei agganciato ai pedali.

il biomeccanico dovrebbe chiedere almeno 100 ?.

 

Ah ok :up: Comunque ? un prezzo onesto, visto che sembra abbia fatto un lavoro scrupoloso, nei limiti delle sue competenze.

 

 

Cmq il casco sempre in testa. Mi raccomando. Stamattina ho dato una bella testata ad un camion che si ? inchiodato davanti a me e io ero dietro ai 40 all'ora :asd: a momenti pensavo di sputare 5 denti, invece alla fine niente, nemmeno alla bici. Il casco per? ha fatto il suo lavoro alla grande, senza prendevo una bella botta sulla fronte. Ovviamente sono cose da non fare, in nessun caso.

L'irresponsabilit? prima o poi la si paga.

 

Sempre :up: mi ha gi? salvato la vita lo scorso anno di questi tempi, quando mi hanno investito. E pensare che quel giorno stavo andando a fare la spesa al supermercato a 3km da casa ed ero indeciso se metterlo o meno... poi ho pensato: "meglio evitare, che la volta che non lo metto sicuro ci resto secco.". Detto, fatto. Un'autogufata da oscar... fortuna che non mi sono fidato della mia (s)fortuna. :asd:

Edited by Magico_Schumi

Share this post


Link to post
Share on other sites

come vi vestite quando ci sono circa 20-22-24 gradi e un p? di vento ? con la sola maglietta ed eventuale mantellina ( da 2 lire ) antivento io patisco "fresco " :asd: sarebbe il caso di indossare una t-shirt tecnica sotto la maglietta ? o una maglietta diversa e pi? pesante?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh tra 20 e 24 gradi per uno che soffre il freddo come me c'? una bella differenza. :asd: A 24 gradi giro tranquillamente con la divisa estiva.

A 20 o qualcosa meno, se c'? vento freddo, preferisco mettere la maglia intima invernale sotto la maglia a maniche corte, o sotto una di quelle maglie leggere non aderenti a maniche lunghe, anzich? la mantellina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La "montagna" pi? alta nei paraggi ? circa 800-850m slm, per? ci vado raramente perch? in discesa l'asfalto ? a grana enorme e pieno di voragini e con la bdc ? un calvario, arrivi gi? coi polsi slogati. Le due salite su cui mi alleno di solito sono da 500 e 600m, poca roba. In compenso sto in una zona dove il maestrale soffia che ? una meraviglia, democrazia cristiana. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

come vi vestite quando ci sono circa 20-22-24 gradi e un p? di vento ? con la sola maglietta ed eventuale mantellina ( da 2 lire ) antivento io patisco "fresco " :asd: sarebbe il caso di indossare una t-shirt tecnica sotto la maglietta ? o una maglietta diversa e pi? pesante?

Finch? la stazione meteo non scende sotto i 16-17 gradi, completo estivo. Se vado in montagna, mi porto dietro questo gilet antiventoper la discesa. Se senti un p? di freddo, ? sufficiente una maglia intima tecnica sotto, tipo questa.

Ma ? molto soggettivo, basta che non si suda troppo. E' meglio avere un p? di freddo nei primi 4-5km che troppo caldo dopo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

adesso faccio intermittentemente paddle

 

ROTFL. grande mongo. penso che il paddle lo conosciamo solo io e te.....:asd:

 

fra l'altro qui da me lo si gioca praticamente solo nel mio circolo....hanno provato a farmi giocare, ma ho sempre declinato.

 

per quanto riguarda gli sport:

 

tennis agonistico fin da bambino. che pratico tutt'ora a livelli infimi di 4a categoria fit :asd:

scherma agonistica, per la precisione sciabola.....ero arrivato anche a livelli eccellenti, poi se gi? alle medie si iniziano ad avere le prime distrazioni, alle superiori mi sono dato definitivamente a cazzeggio, gnocca, stadio, sigarette, alcool e droghe varie :asd: (ok

ripresi col tennis in concomitanza con l'uni, ma fisicamente ero pi? adatto ai trofei INPS. poi ho smesso di fumare, ho iniziato ad allenarmi seriamente e i miglioramenti ci sono stati, ma le meccaniche che impari da bambino te le scordi anche solo a 20 anni.

 

se si pu? considerare sport :asd: , ogni tanto mi diverto ad andare a pescare: solo a spinning, solo in fiume/torrente/lago (mare non mi entusiasma)....alla fine non ? tanto la pesca il vero divertimento, quanto i posti meravigliosi immersi nella natura che visito durante le mie escursioni. da solo, in mezzo alla natura, fra le montagne, col rumore dell'acqua che scorre e della fauna circostante. stacco da tutto: lavoro, trambusto della citt?, morosa :asd: , la mclaren che ? un cancello :asd: paradisiaco

 

p.s. senza offesa.....i ciclisti li stirerei TUTTI. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una buona parte, soprattutto quelli che escono in gruppo, stanno sui co****ni anche a me. Non c'? motivo di stare in doppia fila, anche perch? si fa pi? fatica, quindi ? doppiamente stupido.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pi? che altro ? quando fai le salite con pendenze sopra il 7-8% ed il sole caldo che diventa una mexxa... gi? devi spingere per andare su, in pi? bisogna buttarsi il pi? possibile verso la destra per lasciarle passare... e a volte non basta(spesso le strade con salite ripide non sono delle pi? larghe, anzi). Ah, parlo di strade asfaltate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

un motivo in pi? per correre, in contromano non ci sono particolari problemi...anche se in certe strade...

maledette macchine :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

un mio amico l'anno scorso correva in salita, non contromano per?, fu preso da un vecchio disabile che guidava la sua auto, era molto grave, ma si ? ripreso.

conviene andare a correre sulle piste ciclabili

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conviene andare a correre in campagna o comunque sullo sterrato.

 

Capisco che per chi sia in citt? non sia semplice, ma gi? io sull'asfalto non riesco manco a camminar veloce, mi spacca i polpacci.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×