Jump to content
MagicSenna

Noi che facciamo sport

Recommended Posts

Ieri sera un'ora abbondante e finalmente sta ritornando la gamba dei giorni migliori. Solita salita affrontata di gran passo e ottimo ritmo anche in pianura, con alcuni tratti affrontati anche ai 35km/h, che per me è tanta roba :up:

 

Comunque dovrebbe esserci una regola non scritta di reciproco rispetto, tra chi ha la bici da corsa e chi ha la bici con pedalata assistita. Tratto di salita tra l'8% e il 9%, io al gancio procedo a circa 11/12km/h, ma sono proprio a tutta. Ad un certo punto vengo superato da una coppia di signori, probabilmente trai i 60/65 anni che, sorridendo, mi superano andando probabilmente oltre i 20 km/h, praticamente in 3 secondi sono spariti. Cioè non posso accettare che chi, fino a 2 giorni prima era sul divano a non fare un ca**o, mi svernici così in salita. ca**o almeno rallentate un po' mentre vi affiancate e mostrate rispetto nei confronti di chi macina migliaia di km e si fa il culo :asd:

Edited by Aviatore_Gilles
  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

È successo anche a me a fine aprile, nel tratto più duro della salita poi. Sverniciato come niente. A me personalmente non fa né caldo né freddo, io sudo e faccio fatica, questi passeggiano sul 12%. Tutti soddisfatti. Però qualcosa mi dice che a me le birre post pedalata non rimangono sulle maniglie :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io c'ho parlato con chi ha la bici con pedalata assistita e mi ha detto "ma guarda che faccio fatica anch'io, non credere". Vorrei vederlo con un 39/27 su un tratto al 10% :asd:

Normalmente non ci bado neanche, ma in questo caso stavo grondando di sudore, avevo il coltello alla gola, se andavo mezzo chilometro orario più forte probabilmente sarei esploso, questi mi superano e danno un 'accelerata proprio quando mi affiancano...mi si sono girati i co****ni :asd: 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono bici concepite per anziani e disabili. Boh. Poi chiaro, con un affare del genere ti fai dei gran bei giri con poca fatica  ma a quel punto esco con la moto. Gusti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/6/2019 Alle 14:04, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Beh meglio di niente. Ma non vai in bici per poco tempo a disposizione o perché ti sei rotto i co****ni? :asd:

Non ho grandi motivazioni e non voglio più dedicare una giornata intera del weekend all'uscita in bici. C'è anche altro nella vita.

Poi voglio metter sù quei 6-7 kg di muscoli, così arrivo a 1,92x90 e addio per sempre prestazioni decenti in sella.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ero arrivato, non per scelta, a 80 kg l'estate scorsa e oggettivamente per i miei standard volavo. Mi sembrava di essere uno stuzzicadenti, pensare che Dumucoso è praticamente 1,90x68 kg boh.

  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bah, assurdo.

Io diciamo che mi trovo bene con questo peso. Alla fine prediligo/preferisco le uscite pianeggianti e quelle volte che mi butto sulle salite, non giro mai la bici a metà salita (ovviamente vado su con il mio ritmo da lumaca) e con la palestra mi mantengo abbastanza grosso nella parte superiore del corpo. 

Oggi ero con un collega palestrato. Grosso e ben messo sopra ma nemmeno con la metà delle mie gambe. Avrà senso. 

Edited by The-Flying-Finn

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uscita serale (alle 17.30) post lavoro. Vento forte per tutto il giro, media over 34, con il vento a favore marciavo a 42 all’ora con 140 battiti :asd: stranamente anche contro vento andavo abbastanza bene, nonostante la stanchezza addosso. Un’ora e spiccioli. Meglio di niente.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri ho fatto circa 40 minuti di cui 10 a manetta. Ero talmente fuso che sono andato sulla panchina dei giardini a riposare :asd:
Oggi un pò di pesi.

Edited by MagicSenna
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri sera è arrivata la seconda giornata in stato di grazia di questa annata. Avevo programmato solo un giro blando, venivo da una settimana di riposo e volevo riprendere senza strafare. Ma dopo pochi km mi sono accorto che le gambe giravano bene e il cuore rispondeva alla grande, allora mi sono fatto la mia sessione di allenamento. 

Ho provato a fare un esercizio letto sul blog di Davide Cassani, diviso in queste fasi:

- Riscaldamento

- 10 minuti a 150 bpm

- 5 minuti a 160 bpm

- 15 minuti a ritmo blando per recuperare

- altri 10 minuti a 150 bpm

- altri 5 minuti a 160 bpm

- Defaticamento

Questo dovrebbe servire ad abituare il corpo a tenere medie elevate, senza salire troppo con i battiti.

Vediamo se serve davvero :asd:

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×