Jump to content
MagicSenna

Noi che facciamo sport

Recommended Posts

Theo Bos.

 

Oggi un'ora e 15. Inizio come negli altri giorni, con i battiti che non salivano ma poi ho concluso bene. Se avessi fatto chissà quali allenamenti in questo periodo penserei ad un overtraining ma dubito fortemente :asd:

 

Comunque 4 giorni di fila :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io quest'anno sono fuori forma da far schifo. Ho iniziato in queste settimane a girare un po' di più, ma le medie dello scorso anno sono un miraggio. Martedì sera ho fatto 33 km ad una media di 25 km/h, con pochissima salita, quando lo scorso anno rullavo a 30/31.

Ecco non parliamo di salite poi, non ero più abituato, ca**o il 39 mi pare duro da morire, in alcuni punti mi sembrava di morire :asd:

Devo darci dentro alla grande, anche perché il tempo passa in fretta e vorrei entro l'estate fare qualche bel giro nelle dolomiti :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi un'ora e mezza. Questo ormai è il mio standard. Ma alla fine per stare in una forma perfetta basta e avanza, facendo 4 uscite settimanali circa.

 

 



Purtroppo tempo per fare centoni non ne ho.

Share this post


Link to post
Share on other sites

con oggi fanno 14 giorni senza bici .

la nuova mancano i freni che devono arrivare domani , l'altra l'ho stupidamente smontata per rimetterla in sesto ( non potevo aspettare che arrivasse la nuova :asd: )

ho fatto 2 camminate per tenere un minimo di forma, su zone che batterò spesso d'ora in avanti.

 

che preparazione ci vuole per fare questa senza morire ?

 

3500.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dovrei andare a correre un pò per aumentare la resistenza. Non chiamatemi pigro, ma non ho l'attrezzatura adatta per uscire in bici decentemente. La cyclette se usata bene può essere di rimedio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi che l'unica utilità che potrebbe avere è fare riscaldamento prima di un'attività un po' più seria.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende dal tipo di cyclette. La bici da spinning può anche essere usata per allenarsi, la classica cyclette da camera invece serve a poco. Certo meglio che star fermi, ma miglioramenti sensibili dal punto di vista cardiovascolare non se ne ottengono, almeno in una persona giovane e in buona salute.

Edited by Magico_Schumi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meglio che vada a correre allora. Almeno qualche effetto lo ottengo.

 

Poi dovrei iniziare ad andare in palestra, almeno per migliorare la muscolatura della parte alta del corpo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Occhio che anche la corsa vuole la sua "attrezzatura", nel senso che ci vogliono delle scarpe adatte, a volte anche con dei plantari fatti su misura, per chi ha problemi alle articolazioni. Testato personalmente sulle mie ginocchia... tendinite era diventato il mio secondo nome a furia di usare normali scarpe da tennis. :asd:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

con oggi fanno 14 giorni senza bici .

la nuova mancano i freni che devono arrivare domani , l'altra l'ho stupidamente smontata per rimetterla in sesto ( non potevo aspettare che arrivasse la nuova :asd: )

ho fatto 2 camminate per tenere un minimo di forma, su zone che batterò spesso d'ora in avanti.

 

che preparazione ci vuole per fare questa senza morire ?

 

3500.gif

 

 

Conoscevo una volta un ciclista dilettante, che aveva fatto qualche garetta a livello regionale e che aveva affrontato suddetto passo. Ovvio che serve preparazione, ma le pendenze non sono eccessive. Il problema mi diceva è che ci sono lunghi rettilinei a pendenza costante che sembrano non finire mai e la prima cosa che cede è la testa...Quando svolti un tornante ti trovi un altro rettilineo infinito e questo ti stronca.

Se hai possibilità, prova ad affrontare delle salite non troppo impegnative da un punto di vista della pendenza, ma abbastanza lunghe da tenerti in sella per un bel po' e se ti è possibile ripetile anche più volte di seguito.

Io lo scorso anno ho affrontato una salita senza la necessaria preparazione mentale e dopo 4 km sono scoppiato, ma non tanto per la fatica, quanto per il fatto di aver fatto 4 km e sapere di averne ancora 15 davanti. In genere sono abituato a salite di 6/7 km...Se ti è possibile fai un sopralluogo in macchina.

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meglio che vada a correre allora. Almeno qualche effetto lo ottengo.

 

Poi dovrei iniziare ad andare in palestra, almeno per migliorare la muscolatura della parte alta del corpo.

Se è da tanto che non corri, è meglio che prima ti fai delle belle camminate e ogni tanto una corsetta leggera leggera.

 

Sulle scarpe, appunto, non risparmiare.

 

 

 

Conoscevo una volta un ciclista dilettante, che aveva fatto qualche garetta a livello regionale e che aveva affrontato suddetto passo. Ovvio che serve preparazione, ma le pendenze non sono eccessive. Il problema mi diceva è che ci sono lunghi rettilinei a pendenza costante che sembrano non finire mai e la prima cosa che cede è la testa...Quando svolti un tornante ti trovi un altro rettilineo infinito e questo ti stronca.

Se hai possibilità, prova ad affrontare delle salite non troppo impegnative da un punto di vista della pendenza, ma abbastanza lunghe da tenerti in sella per un bel po' e se ti è possibile ripetile anche più volte di seguito.

Io lo scorso anno ho affrontato una salita senza la necessaria preparazione mentale e dopo 4 km sono scoppiato, ma non tanto per la fatica, quanto per il fatto di aver fatto 4 km e sapere di averne ancora 15 davanti. In genere sono abituato a salite di 6/7 km...Se ti è possibile fai un sopralluogo in macchina.

 

Sono d'accordo, nelle salite lunghe (oltre i 10km) è bene non pensare troppo :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

salite anche di 10 km ce ne ho quante ne voglio, molte anche fuoristrada, quindi anche meglio .

intanto doveva mancare solo i freni , e invece l'altro giorno sono passato in negozio e non ci aveva ancora messo le mani, questi bugiardi di negozianti :)

ma poi sono in 2 in negozio, che non coordinano nemmeno il lavoro, parli con uno e ti dice una cosa , parli con l'altro te ne dice un'altra , in pratica non sapeva neanche chi ero , che bici avessi e cosa ci dovessi fare nonostante ci sia andato almeno 4 volte nelle ultime 2 settimane.

poi sarebbero i negozi online la loro rovina.

Edited by MagicSenna

Share this post


Link to post
Share on other sites

×