Jump to content
mammamia

ma voi vi divertite ?

Vi piace questa F1?  

62 members have voted

  1. 1. E' corretto permettere sistemi attivi come DRS e KERS per facilitare l sorpassi?

    • si
    • no
    • solo se attivabili a piacimento dal pilota, anche per difendersi.
  2. 2. Cosa ne pensi delle gomme Pirelli?

    • Dovrebbero durare di pi?, ci sono troppi pit stop
    • Sono perfette, la variabile della durata permette di avere pi? sorpassi.
    • sono ininfluenti al fine del risultato
    • Il regolamento sportivo va adeguato a queste gomme
    • i colori delle varie mescole non mi piacciono.
    • Le intermedie sono un manufatto di arte moderna?
    • dovrebbero avere un consumo pi? graduale
    • Le dure dovrebbero durare di pi?.
  3. 3. Ma voi vi divertite?

    • mi scappa da ridere
    • s?, ogni gara ? eccitante con tutti questi sorpassi
    • A fine gara devo farmi una camomilla, da quanto ho l'adrenalina a mille.
      0
    • Dopo un po' devo scappare in bagno.
    • Ogni volta mi chiedo se non potevo trovare qualcosa di meglio da fare.
  4. 4. La F1 ci rimette o guadagna in credibilit? con il DRS e le gomme Pirelli?

    • Ci perde
    • Ci guadagna
    • Bernie ? l'unico che ci guadagna


Recommended Posts

Se la mia squadra compra dei giocatori che non mi piacciono, avr? il diritto di criticarla come il diritto di scegliere se buttare via soldi/tempo a vederla giocare, nessuno mi obbliga.

 

A volte le cose si criticano maggiormente per l'affetto che si prova verso di loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la mia squadra compra dei giocatori che non mi piacciono, avr? il diritto di criticarla come il diritto di scegliere se buttare via soldi/tempo a vederla giocare, nessuno mi obbliga.

? una questione di scelte:

 

uno critica

l'altro si impegna diversamente

 

Entrambe cose legittime, quindi non discutete di questo, per favore... :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto...per? ? anche vero che guardando la stagione passata in particolare l'ultimo gp dove alonso nn ? riuscito a sorpassare petrov la situazione non era molto migliore...il pi? veloce a stento riusciva a sorpassare il pi? lento...e quindi se stavi dietro ad uno pi? lento per qualche giro la gara era praticamente finita

 

Certo, hai pienamente ragione. Ma c'? una differenza fondamentale da cogliere.

 

Da un lato ? giusto far s? che un pilota nettamente pi? veloce (come nel caso Alonso-Petrov) possa umanamente sorpassare uno palesemente pi? lento. Con meno interferenze aerodinamiche, l'obiettivo si pu? facilmente raggiungere.

 

Da un altro lato, non ? mica giusto che si debbano "creare" i sorpassi a tutti i costi, anch quando non c'? alcun presupposto.

 

Con l'ala mobile, si creano occasioni di sorpasso anche in casi dove non ci sarebbe stato alcun problema "abu dhabi".

Tante volte ? capitato che un pilota era quasi in scia all'altro, ma che non fosse sufficientemente veloce per tentare l'attacco, e parliamo anche di anni in cui l'aerodinamica non disturbava i sorpassi.

 

Quindi i sorpassi devono essere possibili, ma non devono essere "obbligatori" solo perch? due tizi sono uno davanti all'altro in rettilineo.

 

Se davanti ad Alonso, invece di Petrov, ci fosse stato un pacchetto pilota/vettura pi? competitivo, tipo Hamilton/McLaren, nessuno avrebbe gridato allo scandalo, perch? sarebbe stato normale che un pilota competitivo cerchi di resistere allo stremo all'attacco di un altro pilota ugualmente competitivo.

Sarebbe vista come lotta vera, non come lamentazione di mancanza di sorpassi.

 

Ecco, quindi va bene perseguire i sorpassi nei casi alla "Abu Dhabi", ma non si doveva esagerare fino a creare l'abnormit? attuale.

 

E tutto perch? non si vuole imporre alle squadre di limitare l'aerodinamica (mentre invece si impongono motori ugualissimi: BESTEMMIA).

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me questa F1 piace. Il DRS lo trovo efficace e regolamentato bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi piace molto l'uso del DRS, soprattutto nell'ultimo gp dove la differenza della velocit?, una volta attivato, era davvero troppo grande. Per il resto la trovo molto divertente e mi piace l'incertezza che c'? fino alle ultime fasi, a parte per Vettel che monopolizza quasi sempre ma ? inevitabile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto molto artificiale. Mi piace come una brutta donna rifatta da capo a piedi che se la tira ma con il sorriso sulle labbra, e per questo la fanno passare per bella topolona e pure simpatica... Ricordo che prima dell'inizio della stagione avevate postato un articolo (da quattro / due / due mi pare) che 'prevedeva' questo scempio. Non che fosse difficile immaginare come andava a finire, ma in effetti ? proprio cos?. A questo punto, non mi resta che sperare nella cordata Murdoch-Agnelli...

Edited by Frontrunner

Share this post


Link to post
Share on other sites

boh ... mi piacerebbe sapere se sono solo io che " mi scappa da ridere" ( per non dover piangere ) a vedere le gare di Formula 1 quest'anno.

pit stop come se piovesse e sorpassi dove il sorpassato non pu? fare nulla perch? il sorpassando usa un congegno, l'ala, che lui non pu? usare. e questi sarebbero sorpassi ?

se ? questa la F1 dello spettacolo che piace tanto a nonno Bernie tanto vale andare a vedere i clown al circo ! cosa ? rimasto della VERA F1 ? quella F1 dove contava anche il talento del pilota ?

? naturale poi che dopo le gare stiamo a discutere se e quanto ? forte Vettel nei confronti di Alonso o Hamilton ... logico ! dalle gare NON si pu? capire !!!

come ce l'hanno ridotta la nostra F1 e che schifo ragazzi miei .....

Concordo in toto con te. A me sta facendo abbastanza schifo la F1 di quest'anno (gi? gli anni scorsi era roba di bassa lega, ma ora sembra davvero di giocare alla playstation). Io spero che i piloti soprattutto si lamentino di tutto ci?, perch? ? davvero inaccettabile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

In generale, concordo con il partito di ***. Diciamo che quest'anno ? stata trovata una soluzione fin troppo estrema al problema dei sorpassi. *** ha ragione quando dice che un sorpasso deve essere una cosa possibile, ma non "forzata" e "obbligatoria". Il discorso ? che quest'anno ? stato scelto il modo pi? squilibrato per favorire i sorpassi.

Magari sarebbe anche stato sensato, se per esempio, avessimo avuto in campo differenze sostanziali di motore.

Comunque, ad onor del vero, queste nuove regole non ? che abbiano falsato in maniera sostanziale quelli che sono i reali valori in quanto penso che se avessimo avuto le regole dello scorso anno, la classifica sarebbe stata pi? o meno la stessa.

Edited by Ferrari F1

Share this post


Link to post
Share on other sites

in Gp2 senza kers e drs c'? stato ugualmente spettacolo, paragonato allo stesso che offriva la Gp2 dell'anno passato.

Edited by The King of Spa

Share this post


Link to post
Share on other sites

non capisco tutte queste critiche alle gomme... nei primi anni del 2000 tutti facevano almeno 2 soste ai box per 20 macchine sono 40 pit stop, poi gli ultimi anni con le bridgestone che duravano tutta la gara (e gi? con i commenti "ma che gomme sono? non c'? spettacolo per colpa loro") si faceva un pit stop solo... ora che se ne fanno 3-4, quindi circa il doppio degli anni 2000 sta venendo gi? il pandemonio. Senza contare che gli pneumatici sono l'argomento pi? discusso negli ultimi 6-7 anni. Fate una cacchio di mescola e datela ai team, poi ora che si ? capito che conviene cambiarle nessuno si risparmia pi? e le sfruttano al massimo tutti per il tempo che durano, che ? uguale per TUTTI! 80 pit stop con 24 macchine sono poco pi? di 3 pit per macchina...

Edited by ema00

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quest'anno la F1 ha creato i "sorpassi fake", se ne sentiva la mancanza.

 

La cosa pi? agghiacciante che ho visto in turchia ? stata quando Massa ha infilato non ricordo pi? chi poco prima del rettilineo preposto al DRS e si ? quindi ritrovato subito ri-infilato per l'ovvio gap di velocit?. In pratica non solo i sorpassi sono diventati una barzelletta, ma diviene sostanzialmente sconveniente sorpassare dove non sia previsto, o quantomeno non nelle vicinanze. Una buffonata totale.

 

Dopo la lezione di Kobayashi a Suzuka lo scorso anno c'era davvero tutto questo bisogno del DRS? Sbaglio o i sorpassi stavano comunque ricominciando ad aumentare? E poi, e soprattutto: che importanza hanno i sorpassi? Se uno senza sorpassi si addormenta non segua il motorsport. Per me una gara come quella di MotoGp dell'Estoril ? la summa di cosa deve essere un Gran Premio: sfida al limite fra costruttori e piloti diversi, entrambi al top, lottando sui millesimi, sulla tenuta fisica e psicologica, con eventuale sorpasso finale. Ma se vinceva Lorenzo resistendo fino alla fine era bella uguale.

Ora invece facciamo come nei vecchi arcade della SEGA che chi sta dietro va di pi?. Poi arriveremo alla fase Nintendo con i gusci verdi e rossi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la mia squadra compra dei giocatori che non mi piacciono, avr? il diritto di criticarla come il diritto di scegliere se buttare via soldi/tempo a vederla giocare, nessuno mi obbliga.

Ecco, questo ? il classico esempio del tifosotto occasionale: se le cose vanno bene mi ci dedico e seguo questo sport, se invece non mi piace come stanno andando le cose allora non ci perdo tempo.

Per chi la pensa cos? la F1 non ? una Fede, ma una moda, e proprio perch? io ce l'ho tanto a cuore la critico (dato che mi sembra irriconoscibile).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, ad onor del vero, queste nuove regole non ? che abbiano falsato in maniera sostanziale quelli che sono i reali valori in quanto penso che se avessimo avuto le regole dello scorso anno, la classifica sarebbe stata pi? o meno la stessa.

 

Sono d'accordo anche su questo. E allora tutto ci? mi fa pensare che il DRS e le Pirelli da "attimo fuggente" siano soltanto un espediente per far sembrare visivamente che la gara sia stata super-combattuta, mentre poi al traguardo i valori tecnici emergono ugualmente con violenta chiarezza (cio? dominio Red Bull) cosa che, intendiamoci, ? e deve essere sacrosanta in ogni caso. Tuttavia, in tal modo, gli spettatori facili alla noia vengono trattenuti e credono di aver assistito a una quarantina di duelli storici in una sola volta...

 

Riguardo l'ingannevole dicotomia tra sorpassi "possibili" e "forzati", ricordo a tutti la lotta che Gilles Villeneuve dovette sostenere contro Patrese al G.P. del Belgio 1979.

Patrese resistette in modo durissimo per diversi giri, ma, come Petrov, stava lottando per la posizione.

Alla fine, dopo un'estenuante duello, Gilles pass?. (In quella gara Gilles effettu? una ventina di sorpassi, perch? al secondo giro era caduto in 23? posizione... Sorpassi in pista, non c'erano soste programmate per nessuno)

 

Alla Ferrari i dirigenti si scagliarono contro Patrese che non aveva dato strada, mentre Gilles non trov? assolutamente nulla da ridire sul (legittimo) comportamente di Riccardo.

 

Oggi, col DRS, quella lotta durissima non sarebbe esistita, perch?, come pensano alcuni, "se il pilota dietro ti ha raggiunto, ? pi? veloce, e quindi ha il diritto di passarti col DRS".

 

Diritto? Qui parliamo di sport, devi sudare. Gilles sud? sette camicie (e diversi giri), e alla fine pass? (ovviamente anche perch? non c'erano scivoli estrattori aeronautici come oggi, che penalizzano la lotta).

 

1392.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites

stasera posto un articolo a riguardo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con Wexx.Il punto centrale ? capire cosa ? la formula 1.Cio? ? necessario vedere 1.000 sorpassi a gp?Noi vogliamo solo vedere il sorpasso?Perch? se ? cos?, come ho gi? detto una volta, basta guardarsi la nascar, l? se ne danno di santa ragione e miliardi di sorpassi.E nelle retrovie in f1 i sorpassi ci sono sempre stati, ma a noi non ce n'? mai fregato niente di meno di Glock, Kovalainen, Chandock o Trulli che si sorpassavano.Poi come ho gi? detto 20 anni fa non ? che c'erano tutti sti sorpassi.Capitava ogni tanto qualche gara entusiasmante ma allora si che il sorpasso era dovuto alla maestria del pilota.Adesso tocchi un bottoncino e vai, quelli davanti vengono asfaltati in rettilineo non c'? nemmeno pi? bisogno del pilota che riesce a staccare pi? avanti degli altri....Poi a fine gp contiamo, wow 800 sorpassi mai vista una gara con tutti questi sorpassi, pi? di quelli fatti in un intero decennio.Gara entusiasmante con 700 pit stop al secondo, neanche il tempo di finire che gi? iniziavano gli altri.I team ormai hanno capito il giochino e non appena il tempo del pilota si abbassa di un secondo tutti dentro.Le qualifiche che ci stanno a fare?Questa me la volete chiamare correre per la pole position, con i piloti che girano con il freno a mano tirato per risparmiarsi le gomme?

Poi io sono cresciuto con un altra f1.Non riesco a farmi piacere questa f1 da intrattenimento della domenica...

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me non piace, siamo al ridicolo, macchine che ti passano con una facilit? disarmante...

? troppo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quest'anno la F1 ha creato i "sorpassi fake", se ne sentiva la mancanza.

 

La cosa pi? agghiacciante che ho visto in turchia ? stata quando Massa ha infilato non ricordo pi? chi poco prima del rettilineo preposto al DRS e si ? quindi ritrovato subito ri-infilato per l'ovvio gap di velocit?. In pratica non solo i sorpassi sono diventati una barzelletta, ma diviene sostanzialmente sconveniente sorpassare dove non sia previsto, o quantomeno non nelle vicinanze. Una buffonata totale.

 

Dopo la lezione di Kobayashi a Suzuka lo scorso anno c'era davvero tutto questo bisogno del DRS? Sbaglio o i sorpassi stavano comunque ricominciando ad aumentare? E poi, e soprattutto: che importanza hanno i sorpassi? Se uno senza sorpassi si addormenta non segua il motorsport. Per me una gara come quella di MotoGp dell'Estoril ? la summa di cosa deve essere un Gran Premio: sfida al limite fra costruttori e piloti diversi, entrambi al top, lottando sui millesimi, sulla tenuta fisica e psicologica, con eventuale sorpasso finale. Ma se vinceva Lorenzo resistendo fino alla fine era bella uguale.

Ora invece facciamo come nei vecchi arcade della SEGA che chi sta dietro va di pi?. Poi arriveremo alla fase Nintendo con i gusci verdi e rossi.

 

 

Sono d'accordissimo dall'inizio alla fine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con Wexx.Il punto centrale ? capire cosa ? la formula 1.Cio? ? necessario vedere 1.000 sorpassi a gp?Noi vogliamo solo vedere il sorpasso?Perch? se ? cos?, come ho gi? detto una volta, basta guardarsi la nascar, l? se ne danno di santa ragione e miliardi di sorpassi.E nelle retrovie in f1 i sorpassi ci sono sempre stati, ma a noi non ce n'? mai fregato niente di meno di Glock, Kovalainen, Chandock o Trulli che si sorpassavano.Poi come ho gi? detto 20 anni fa non ? che c'erano tutti sti sorpassi.Capitava ogni tanto qualche gara entusiasmante ma allora si che il sorpasso era dovuto alla maestria del pilota.Adesso tocchi un bottoncino e vai, quelli davanti vengono asfaltati in rettilineo non c'? nemmeno pi? bisogno del pilota che riesce a staccare pi? avanti degli altri....Poi a fine gp contiamo, wow 800 sorpassi mai vista una gara con tutti questi sorpassi, pi? di quelli fatti in un intero decennio.Gara entusiasmante con 700 pit stop al secondo, neanche il tempo di finire che gi? iniziavano gli altri.I team ormai hanno capito il giochino e non appena il tempo del pilota si abbassa di un secondo tutti dentro.Le qualifiche che ci stanno a fare?Questa me la volete chiamare correre per la pole position, con i piloti che girano con il freno a mano tirato per risparmiarsi le gomme?

Poi io sono cresciuto con un altra f1.Non riesco a farmi piacere questa f1 da intrattenimento della domenica...

 

Caro Ronnie, il tuo perfetto post mi ha almeno strappato un sorriso, mentre la sostanza della F1 attuale piuttosto fa piangere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo anche su questo. E allora tutto ci? mi fa pensare che il DRS e le Pirelli da "attimo fuggente" siano soltanto un espediente per far sembrare visivamente che la gara sia stata super-combattuta, mentre poi al traguardo i valori tecnici emergono ugualmente con violenta chiarezza (cio? dominio Red Bull) cosa che, intendiamoci, ? e deve essere sacrosanta in ogni caso. Tuttavia, in tal modo, gli spettatori facili alla noia vengono trattenuti e credono di aver assistito a una quarantina di duelli storici in una sola volta...

 

Riguardo l'ingannevole dicotomia tra sorpassi "possibili" e "forzati", ricordo a tutti la lotta che Gilles Villeneuve dovette sostenere contro Patrese al G.P. del Belgio 1979.

Patrese resistette in modo durissimo per diversi giri, ma, come Petrov, stava lottando per la posizione.

Alla fine, dopo un'estenuante duello, Gilles pass?. (In quella gara Gilles effettu? una ventina di sorpassi, perch? al secondo giro era caduto in 23? posizione... Sorpassi in pista, non c'erano soste programmate per nessuno)

 

Alla Ferrari i dirigenti si scagliarono contro Patrese che non aveva dato strada, mentre Gilles non trov? assolutamente nulla da ridire sul (legittimo) comportamente di Riccardo.

 

Oggi, col DRS, quella lotta durissima non sarebbe esistita, perch?, come pensano alcuni, "se il pilota dietro ti ha raggiunto, ? pi? veloce, e quindi ha il diritto di passarti col DRS".

 

Diritto? Qui parliamo di sport, devi sudare. Gilles sud? sette camicie (e diversi giri), e alla fine pass? (ovviamente anche perch? non c'erano scivoli estrattori aeronautici come oggi, che penalizzano la lotta).

 

1392.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

 

anche jarama 81 non sarebbe mai esistita

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo anche su questo. E allora tutto ci? mi fa pensare che il DRS e le Pirelli da "attimo fuggente" siano soltanto un espediente per far sembrare visivamente che la gara sia stata super-combattuta, mentre poi al traguardo i valori tecnici emergono ugualmente con violenta chiarezza (cio? dominio Red Bull) cosa che, intendiamoci, ? e deve essere sacrosanta in ogni caso. Tuttavia, in tal modo, gli spettatori facili alla noia vengono trattenuti e credono di aver assistito a una quarantina di duelli storici in una sola volta...

E' corretto quello che dici. Sono completamente d'accordo.

Tra l'altro, dopo un sorpasso, il pilota davanti non ha nemmeno il tempo di andarsene e fare il vuoto perch? ecco che a quel punto gli crollano le gomme che durano 10 giri. Quindi, tutti dentro ai box e di nuovo nelle stesse posizioni di prima.

L'unica cosa positiva, se vogliamo, ? che si vedono un sacco di "sportellate". :asd:

 

Riguardo all'episodio da te citato, aggiungerei Digione 1979. Ve li immaginate col DRS? :asd:

Edited by Ferrari F1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×