Jump to content
Joeblack

Sergio Perez già sabotato

Perez nel 2021  

8 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Il confronto con Max

    • Sarà alla pari
      0
    • Inferiore di poco
    • Mazzate come i predecessori


Recommended Posts

Posted (edited)
4 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

ma classico esempio cosa :rotfl:

 

leclerc ha cercato un sorpasso all'esterno in un punto in cui perez era sulla normale traiettoria di gara. di situazioni simili ce ne sono frequentemente e questa volta ha preso penalità solo per i fatti precedenti, altrimenti i commissari avrebbero senza dubbio lasciato correre.

Se non avesse avuto sovrasterzo, causato dal fatto che ha chiesto troppo alle gomme posteriori accelerando troppo presto per stare davanti a tutti i costi, ci sarebbe stato spazio per entrambi. Vettel ha superato Leclerc nella stessa identica curva all'esterno perchè lui gli ha giustamente lasciato spazio. Regolamento di oggi alla mano è penalità poi voi potete dire quello che volete ahahah.

 

Norris l'anno scorso lasciò abbastanza spazio a Leclerc nella curva dove quest'anno ha preso penalità non lasciando spazio a Perez, quindi la scusa del "dove andavo" non regge manco  per lui tra l'altro.

Edited by Bombarolo di Torino

Share this post


Link to post
Share on other sites

la seconda penalità di perez per me è stata data solo per i fatti precedenti, nessuno mi può convincere che in circostanze diverse l'avrebbero data per forza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Beyond ha scritto:

la seconda penalità di perez per me è stata data solo per i fatti precedenti, nessuno mi può convincere che in circostanze diverse l'avrebbero data per forza.

 

Esatto. Per giustificare una "uniformità" di giudizio tra i tre episodi.

 

Norris-Perez e Lec-Prez 2,  per me non sono manovre da sanzionare.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque sia, per certe situazioni la penalità di 5 secondi è perfettamente inutile. Una presa per il culo....

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Masi comunque ha confermato quello che ho detto io, ovvero che un pilota deve sempre lasciare lo spazio per un'altra auto al suo fianco che sia all'interno o all'esterno.

 

Poi possiamo discutere se sia giusto o meno, ma questo è un altro discorso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il discorso è semplice. Mi forzi fuori, mi devi dare la posizione.  

Mettiamo di essere a montecarlo. Sono 2 secondi al giro più veloce di te, ma di passare non se ne parla. Mi butti fuori, ti prendi 10 secondi, ma io resto dietro a te 30 giri... a sto punto sono cornuto e mazziato... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 hours ago, Bombarolo di Torino said:

Masi comunque ha confermato quello che ho detto io, ovvero che un pilota deve sempre lasciare lo spazio per un'altra auto al suo fianco che sia all'interno o all'esterno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Masi comunque ha confermato quello che ho detto io, ovvero che un pilota deve sempre lasciare lo spazio per un'altra auto al suo fianco che sia all'interno o all'esterno.

 

Poi possiamo discutere se sia giusto o meno, ma questo è un altro discorso.

 

Quindi nel 2019 era in Austria solo per ferie?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, White Star ha scritto:

 

Quindi nel 2019 era in Austria solo per ferie?

Questo  è il grosso problema. Cambiano idea di continuo.

Nel 2019 avevano giustificato la non penalità a Max per avere una F1 con più duelli. A quanto pare ora sono tornati a un'interpretazione più "letteraria" del regolamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il vero problema sono i giudici che variano di gara in gara, interpretando ognuno a modo loro il regolamento. Quelli di domenica, a mio parere, hanno appioppato 5 sec. di penalità a qualsiasi cosa, credo sia stata la gara con più penalità; tra tutte, la più ridicola da regolamento, è il toccare con le gomme la riga di rientro ai box, quella in uscita è capibile per la sicurezza, ma quella di rientro ha poco senso.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Fucsiaaa ha scritto:

Il vero problema sono i giudici che variano di gara in gara, interpretando ognuno a modo loro il regolamento. Quelli di domenica, a mio parere, hanno appioppato 5 sec. di penalità a qualsiasi cosa, credo sia stata la gara con più penalità; tra tutte, la più ridicola da regolamento, è il toccare con le gomme la riga di rientro ai box, quella in uscita è capibile per la sicurezza, ma quella di rientro ha poco senso.

Eh ma se nel regolamento c'è scritto non è che possono fare finta di niente. Non è colpa dei giudici ma del regolamento stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Bombarolo di Torino ha scritto:

Eh ma se nel regolamento c'è scritto non è che possono fare finta di niente. Non è colpa dei giudici ma del regolamento stesso.

Ed allora il regolamento è stato scrutto a caxxo di cane.

Uno riceve la penalità per aver toccato leggermente la linea di entrata,ma chi l'ha scritta sta regola insensata? Io non concepisco...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me non esiatono regole giuste e regole sbagliate. Non esistono penalità giuste o penalità sbagliate in se. È sbagliato che siano interpretabili di volta in volta, a seconda di chi è il giudice o il pilota convolto. 

Le regole devono essere chiare e non interpretabili. Fai questo, paghi quello. Lo sai già.  Punto.  Ma è così difficile?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, White Star ha scritto:

 

Quindi nel 2019 era in Austria solo per ferie?

 

No, aveva 150.000 olandesi pronti a spaccargli il culo :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La regola delle strisce di ingresso e uscita box è una delle poche sacrosante e che non lascia spazio a interpretazioni: o la tocchi o non la tocchi.

Tranne nel caso del rapper in Germania 2019, ma quella è un'altra storia.

  • Lewisito 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

2018.... non solo ha toccato la riga. Ha proprio tagliato la corsia box, erba compresa.... ma sai... nel box c'era confusione.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si infatti...per non dimenticare

https://www.youtube.com/watch?v=Iw1L7-z9wHc

Poi si domandano perché sta sulle palle a molti (ferraristi e non).

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
Il 7/7/2021 Alle 19:28, ggr ha scritto:

Per me non esiatono regole giuste e regole sbagliate. Non esistono penalità giuste o penalità sbagliate in se. È sbagliato che siano interpretabili di volta in volta, a seconda di chi è il giudice o il pilota convolto. 

Le regole devono essere chiare e non interpretabili. Fai questo, paghi quello. Lo sai già.  Punto.  Ma è così difficile?

 

La regola nel Motorsport è questa:

 

“Chi è davanti ha diritto di scegliersi la traiettoria, fosse avanti anche solo di mezza macchina. L’eventuale rivale che vuole passare all’esterno si prende un rischio e se vede che non c’è spazio deve necessariamente alzare il piede e riprovarci"   Riccardo Patrese

 

Cosa ca**o abbiano infilato dentro il regolamento non lo so. Ma se il risultato è quello visto domenica scorsa è sbagliato.

 

 

Edited by L.Costigan

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, L.Costigan ha scritto:

 

La regola nel Motorsport è questa:

 

“Chi è davanti ha diritto di scegliersi la traiettoria, fosse avanti anche solo di mezza macchina. L’eventuale rivale che vuole passare all’esterno si prende un rischio e se vede che non c’è spazio deve necessariamente alzare il piede e riprovarci"   Riccardo Patrese

 

Cosa ca**o abbiano infilato dentro il regolamento non lo so. Ma se il risultato è quello visto domenica scorsa è sbagliato.

 

 

Bhe, Leclerc era davanti in entrambi i casi se vuoi vederla così. Mentre per Perez Norris posso darti ragione

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/7/2021 Alle 08:44, L.Costigan ha scritto:

 

La regola nel Motorsport è questa:

 

“Chi è davanti ha diritto di scegliersi la traiettoria, fosse avanti anche solo di mezza macchina. L’eventuale rivale che vuole passare all’esterno si prende un rischio e se vede che non c’è spazio deve necessariamente alzare il piede e riprovarci"   Riccardo Patrese

 

Cosa ca**o abbiano infilato dentro il regolamento non lo so. Ma se il risultato è quello visto domenica scorsa è sbagliato.

 

 

Secondo me sia Perez che Leclerc erano affiancati completamente più di mezza macchina, quasi pari. Quindi decisione giusta in entrambi i casi.

Forse solo la seconda collisione tra Perez e Leclerc non era da penalizzare :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×