Jump to content
LOTITO VATTENE

Felipe Massa

Recommended Posts

Prima Schumacher e poi Massa.

Che soffrire.

Spero che per Vettel avvenga il più tardi possibile.

Mi è rimasto solo lui,cribbio!

Almeno altre 3 stagioni per Vettel. Eguaglia Schumacher e ci saluta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rimane fino a superare Kimi (che supererà Felipe nel 2018) come secondo pilota di sempre per gare in Ferrari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì ma speriamo almeno un titolo :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi stavo preoccupando vedendo il topic di Massa ancora attivo... ho pensato che fosse tornato sul serio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quel porco! #metoo

 

ca9a2b79513742f32a9540378bd1876f.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo topic mi fa soffrire.

Se penso che non corre più una lacrima solca il mio viso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andrebbe chiuso o messo in amarcord. :yes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il suo problema è proprio che è stato distrutto da massa.

Solo raikkonen con le sue mestruazioni era riuscito a faticare contro massa, ma si sa che kimi è un ottimo mix di Senna e Mazzacane, a seconda di come girano le cose.

Ciao rio 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Massa del periodo 2006-2008 non ha nulla a che vedere con il Massa post 2009. Solo uno con qualche difficoltà di vista e altro potrebbe affermare il contrario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Finn lo sai che effe si concentra solo su Alonso. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Massa del periodo 2006-2008 non ha nulla a che vedere con il Massa post 2009. Solo uno con qualche difficoltà di vista e altro potrebbe affermare il contrario.

Fondamentalmente sono d.accordo, sposterei però al 2010. Resto fermamente convinto che Massa si ripress alla grande dal gravissimo infortunio del 2009. Nel giusto tempo e senza ripercussioni. La botta arrivò ad Hockenheim 2010, questo lo trasformò. Ma in questa metamorfosi ha anche delle responsabilità, come pure Domenicali ed Alonso. La Ferrari creò internamente una situazione stupida ed incredibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo raikkonen con le sue mestruazioni era riuscito a faticare contro massa, ma si sa che kimi è un ottimo mix di Senna e Mazzacane, a seconda di come girano le cose.

Ciao rio 😁

 

Pensa che mona, bastava fargli staccare i sigilli dal cambio quando era dietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

:mmm::asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Massa del periodo 2006-2008 non ha nulla a che vedere con il Massa post 2009. Solo uno con qualche difficoltà di vista e altro potrebbe affermare il contrario.

Credo siano difficoltà da dilaniamento acuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Il Massa del periodo 2006-2008 non ha nulla a che vedere con il Massa post 2009. Solo uno con qualche difficoltà di vista e altro potrebbe affermare il contrario.

Fondamentalmente sono d.accordo, sposterei però al 2010. Resto fermamente convinto che Massa si ripress alla grande dal gravissimo infortunio del 2009. Nel giusto tempo e senza ripercussioni. La botta arrivò ad Hockenheim 2010, questo lo trasformò. Ma in questa metamorfosi ha anche delle responsabilità, come pure Domenicali ed Alonso. La Ferrari creò internamente una situazione stupida ed incredibile.

 

 

Si chiama carattere, ad alcuni viene detto che l'altro va piu forte e che non puo svegliarsi una domeica a metà stagione per inventarsi prima guida, restandone schiacciato.

Ad altri, magari presi per fare la prima guida, almeno sulla carta, viene detto che il compagno di squadra, debuttante, va abbsastanza forte, cosa vera in parte, a seconda dei punti di vista, perchè si, fenomenale, ma anche no, non abbastanza in quella stagione, per stargli davanti e quindi va bene così. E come reazione hanno che si mettono ad andare piu forte di prima e tolgono il sorriso a quelli, il team, che lo avevano messo in quella situazione.

Non penso solo ad Alonso, ma anche a Prost 20 anni prima.

Poi ce ne sono altri ancora che hanno sempre saputo gestire le squadre in modo che certe situazioni non si verificassero mai, e, nel caso, nero su bianco che l'altro doveva farlo passare.

L'esempio migliore è Schumacher, fino al primo ritiro.

Ci sono tanti modi per reagire a certe situazioni, e c'è chei ha passato ben di peggio senza particolari colpe, penso a Kvyat nella storia recente.

Massa aveva i numeri per stare in F1, gli mancava poco per essere a livello di quelli che lasciano il segno, ma quel poco mancava, non ne aveva abbastanza.

Raikkonen, con il suo carattere accondiscendente ed i suoi limiti di guida quando la macchina non è cucita su misura per lui, hanno regalato a Massa diversi anni di carriera, soldi, e considerazione da parte degli appassionati, e questo è andato oltre i suoi reali meriti.

Buon pilota, bella carriera, rispetto alla media, punto.

Era bravo, ma ha avuto piu di quanto quella bravura meritasse.

In un certo qual modo come Rosberg.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

effe, non ho capito.

 

Contesti la mia affermazione o cosa? Perché guarda che è vera ed inconfutabile, sia quella su Massa e la molla sia quella su Massa e sul team Ferrari (incluso Alonso) nel 2010.

 

Perché la differenza di prestazioni fra i 2 fino ad Hockenheim (inclusa) e nel periodo successivo (tranne forse l'ultima parte del matrimonio) mi sembra - se non ricordo male - che fosse piuttosto diversa.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordi male, prima della germania la differenza tra u due era pesante, sia in qualifica che in gara.

Come naturale che sia, e come capita ad esempio ad Hamilton con Bottas.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cazzo che pettinata. Sembrerebbe... credevo fossero più vicini nella prima parte.

 

In realtà la differenza fra Alonso e Massa fino alla Gran Bretagna fu di 31 punti (98 a 67), mentre dalla Germania alla fine fu di 77 punti (154 a 77). Con medie di 9,8/gara (1a parte) 17,1/gara (2a parte) per Alonso e 6,7/gara (1a parte) e 8,6/gara (2a parte) per Massa.

 

Direi che il cambio di passo è notevole, come facevo notare. Il motivo non è da ricercarsi nella molla di Budapest però.

 

---

 

Visto che io volevo proprio far notare questo a Finn: che la molla non fu così deleteria per Massa, continuo a cercare il significato del tuo romanzo, effe. Ma se non aveva a che fare con il mio post, non devi spiegarmi nulla.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

No perché Austin, Korea, Monza,Interlagos 2012 dimostra proprio che Massa era un fermo. Talmente un fermo che hanno dovuto fermarlo per far passare sua maestà Alonso...eh già.

Si,si andò proprio così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio romanzo narra che non c'era storia prima del gp di germania tra i due e non c'è stata dopo.

Un gap, quello pre germania, del tutto simile a quello visto tra ham e bot, o a vettel ed un kimi lontano dai suoi giorni migliori.

Quindi, come ripeto da quasi 10 anni, non vedo perché cercare motivi extra talento tra i due, quando non si sono mai cercati, per tutti quei piloti bravi ma non abbastanza venivano ricacciati dietro in quelle tre volte a stagione che andavano piu del.compagno.

Nom capisco perché ad esempio, trattato molto peggio, Barrichello sia diventato un clown e Massa una vittima.

Non andavano abbastanza, nel caso di Masso prima, dopo e durante quel gp di germania.

Se si fosse messo ad andar forte subito, in quella Ferrari, nessuno lo avrebbe fermato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×