Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Medio-oriente

Recommended Posts

Piattaforma ideologica che? Bush quando ha deciso le guerre in Afghanistan e Iraq non l'ha certo fatto dopo aver letto i libri di Oriana Fallaci, altro che piattaforma ideologica. Ci vuoi prendere in giro?

 

Ce la Fallaci abbia sostenuto la politica di Bush non vuol dire niente, l'ho sostenuta pure io. Ma che vuol dire?

 

Altro che retorica della "civilit? superiore", sono fatti conclamati. Sai qua non si prendono a frustate e pietrate le donne perch? hanno messo le corna ai mariti, o non si impiccano ragazzi perch? gay: http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&frm=1&source=web&cd=1&cad=rja&ved=0CCUQFjAA&url=http%3A%2F%2Fwww.giornalettismo.com%2Farchives%2F305772%2Fliran-impicca-quattro-gay%2F&ei=yltkUMLYNYXVsgbS9oCQBA&usg=AFQjCNFmN2KtKry3NPV_TkBrHPNVaM4xOA http://www.executedtoday.com/2009/07/19/2005-mahmoud-asgari-ayaz-marhoni-gay-teens-iran/

 

Questo giusto per citare due esempi.

Edited by Osrevinu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piattaforma ideologica che? Bush quando ha deciso le guerre in Afghanistan e Iraq non l'ha certo fatto dopo aver letto i libri di Oriana Fallaci, altro che piattaforma ideologica. Ci vuoi prendere in giro?

 

Ce la Fallaci abbia sostenuto la politica di Bush non vuol dire niente, l'ho sostenuta pure io. Ma che vuol dire?

 

Altro che retorica della "civilit? superiore", sono fatti conclamati. Sai qua non si prendono a frustate e pietrate le donne perch? hanno messo le corna ai mariti, o non si impiccano ragazzi perch? gay: http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&frm=1&source=web&cd=1&cad=rja&ved=0CCUQFjAA&url=http%3A%2F%2Fwww.giornalettismo.com%2Farchives%2F305772%2Fliran-impicca-quattro-gay%2F&ei=yltkUMLYNYXVsgbS9oCQBA&usg=AFQjCNFmN2KtKry3NPV_TkBrHPNVaM4xOA http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&frm=1&source=web&cd=3&cad=rja&ved=0CDEQFjAC&url=http%3A%2F%2Fit.wikipedia.org%2Fwiki%2FMahmoud_Asgari_e_Ayaz_Marhoni&ei=yltkUMLYNYXVsgbS9oCQBA&usg=AFQjCNHjWESVdvAqrM6sBJ1fLdYGeL83_Q

 

Questo giusto per citare due esempi.

 

Ma che discorso ? "Bush quando ha deciso le guerre in Afghanistan e Iraq non l'ha certo fatto dopo aver letto i libri di Oriana Fallaci"?

Cerchiamo di non fermarci al 2+2=4 per favore.

Per piattaforma ideologica intendo l'humus culturale su cui certi movimenti e gruppi politici germogliano e prosperano, in questo caso sto parlando di tutto il movimento teo e neocom e di tutto il loro armamentario ideologico che dava alla politica di George Bush Jr quel minimo spessore culturale senza il quale avrebbe fatto difficolt? ad attecchire e diffondersi.

Movimento neocom di cui la Fallaci ? stata senza dubbio, almeno in Italia, uno dei punti di riferimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che stai dicendo scusa?

La Fallaci ? venuta DOPO, a cose fatte. I teocon e neocon con la Fallaci non c'entrano niente, o meglio la Falacci con loro non c'entra niente perch? questi movimenti sono nati e hanno iniziato a diffondersi ben prima della ricomparsa della Fallaci sulla scena culturale. Con "c'entrare" intendo che di certo non ? stata lei a creare l'ideologia neoconservatrice; anche se questo ovviamente non vuol dire che la Fallaci non sia associabile al neoconservatorismo.

Edited by Osrevinu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oh cavolo, ? ovvio che non l'ha creata lei!!

Ma ? stata una di quelle che ha diffuso, sopratutto in Italia l'ideologia neoconservatrice e interventista propria di una parte della politica americana, parte politica che ha avuto in mano dopo il 11/9 i destini dell'America e quindi del Mondo non dimentichiamolo.

L'impatto che ha avuto la rabbia e l'orgoglio sulla scena culturale e politica italiana ? stato indubbio (nel bene o nel male a seconda dei punti di vista).

O vogliamo negare pure questo?

Ripeto, capisco che ora che quell'esperienza si ? rivelata fallimentare si cerchi di prenderne le distanze o di fare dei distinguo ma mi sembra difficile continuare a parlare di cultura occidentale superiore in funzione antislamica con tanta leggerezza senza fare i conti con l'eredit? lasciata da Bush Jr e dai suoi seguaci.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non prendo le distanze proprio da niente. Continuo a sottoscrivere parola per parola La rabbia e l'orgoglio e soprattutto La forza della ragione. Che, ripeto, parlano dell'islam in contrapposizione al mondo occidentale. Non si tratta di trattati politici sull'interventismo militare.

 

L'eredit? lasciata da Bush jr non c'entra niente col fatto a livello evolutivo l'occidente ? mezzo millennio avanti al mondo islamico che non ha conosciuto la rivoluzione illuminista.

Edited by Osrevinu

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ripeto, capisco che ora che quell'esperienza si ? rivelata fallimentare si cerchi di prenderne le distanze o di fare dei distinguo ma mi sembra difficile continuare a parlare di cultura occidentale superiore in funzione antislamica con tanta leggerezza senza fare i conti con l'eredit? lasciata da Bush Jr e dai suoi seguaci.

 

La cultura occidentale non ? omogenea, non ? che ad attaccare Iraq e Afghanistan sono state tutte le nazioni occidentali e da leader neoconservatori, certamente ? un pessimo retaggio e come mi sembra di aver gi? detto sono ferite che non si rimarginano in tempi brevi.Ma gi? da come essi stanno reagendo adesso agli sconvolgimenti odierni fa ben sperare che non commettano gli stessi errori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non prendo le distanze proprio da niente. Continuo a sottoscrivere parola per parola La rabbia e l'orgoglio e soprattutto La forza della ragione. Che, ripeto, parlano dell'islam in contrapposizione al mondo occidentale. Non si tratta di trattati politici sull'interventismo militare.

 

L'eredit? lasciata da Bush jr non c'entra niente col fatto a livello evolutivo l'occidente ? mezzo millennio avanti al mondo islamico che non ha conosciuto la rivoluzione illuminista.

 

 

Buon per te che sei cos? convinto.

A me sembra (ma ? cosa nota) che la campagna contro il terrorismo di Bush con le guerre in Afganistan e Iraq e le loro migliaia di morti civili avesse come base ideologica proprio quella superiorit? culturale dell'occidente rispetto al mondo islamico che tu strombazzi tanto.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buon per te che sei cos? convinto.

A me sembra (ma ? cosa nota) che la campagna contro il terrorismo di Bush con le guerre in Afganistan e Iraq e le loro migliaia di morti civili avesse come base ideologica proprio quella superiorit? culturale dell'occidente rispetto al mondo islamico che tu strombazzi tanto.

Ma quando mai? Dietro alle guerre in Afghanistan e Iraq non c'era alcuna base ideologica. Quelle guerre sono sempre e solo state presentate come "necessarie per la sicurezza (degli Stati Uniti e del mondo occidentale)", che poi l'Iraq alla fine non era affatto una minaccia.

L'aspetto culturale non ? mai stato affrontato, anche perch? l'Iraq di Saddam tutto era tranne che una dittatura religiosa, anzi. Inoltre a livello politico i personaggi pi?, diciamo ideologiamente convinti, sono stati spesso messi da parte proprio per evitare di creare casini con gli alleati islamici dell'occidente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quando mai? Dietro alle guerre in Afghanistan e Iraq non c'era alcuna base ideologica. Quelle guerre sono sempre e solo state presentate come "necessarie per la sicurezza (degli Stati Uniti e del mondo occidentale)", che poi l'Iraq alla fine non era affatto una minaccia.

L'aspetto culturale non ? mai stato affrontato, anche perch? l'Iraq di Saddam tutto era tranne che una dittatura religiosa, anzi. Inoltre a livello politico i personaggi pi?, diciamo ideologiamente convinti, sono stati spesso messi da parte proprio per evitare di creare casini con gli alleati islamici dell'occidente.

 

 

Non ? affatto cos?, la componente ideologica (legata ai movimenti teo e neocom che sostenevano e da cui Bush jr proveniva)nella guerra al terrorismo ? evidente tanto che si sono scritti saggi ponderosi in proposito sia a favore che contro.

Se per tu preferisci rimuovere e negare questa problematica buon per te, direi che ? inutile discutere ancora sull'argomento.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che c'entrano i pensatori? Io sto parlando dei politici!

Mai le guerre all'Afghanistan e all'Iraq o la guerra al terrorismo in quanto tale sono state presentate come guerra di civilt?! Anzi, lo si ripeteva ogni 3x2 che non "? una guerra di civilt?", "non siamo contro l'islam", "rispettiamo la religione islamica", ecc... E del resto sarebbe stato un suicidio porre la questione in questi termini e giocarsi l'appoggio di paesi fondamentali dell'area come Arabia Saudita, Pakistan e i vari emirati del Golfo alleati degli Stati Uniti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la cosa "simpatica" sono tutti quelli che ce l'hanno con l'occidente cattivo e poi non muovono un dito, anzi sguazzano nelle fonti fossili che ci arrivano, non gli pare il vero che quelli ai piani alti facciano il gioco sporco.

Almeno Osre ? coerente al 100% con quello che dice

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se Bush parlava di "esportare la democrazia", beh, allora c'? anche una (sedicente, ovvio)) componente "culturale"...

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io cambierei l'ora di religione facoltativa in un'ora obbligatoria di storia delle religioni, sarebbe utile perch? farebbe capire il perch? di molte tradizioni

potrebbero benissimo insegnarlo nelle ore di storia, tagliando una marea di sottigliezze, s? perch? non si pu? studiare 3 o 4 anni roba fino al medioevo e poi non sapere nulla sull'unit? d'Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se Bush parlava di "esportare la democrazia", beh, allora c'? anche una (sedicente, ovvio)) componente "culturale"...

e chi l'ha detto ? questa conclusione deriva dal fatto che hai poca fiducia che in quei posti la democrazia possa funzionare ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che c'entrano i pensatori? Io sto parlando dei politici!

Mai le guerre all'Afghanistan e all'Iraq o la guerra al terrorismo in quanto tale sono state presentate come guerra di civilt?! Anzi, lo si ripeteva ogni 3x2 che non "? una guerra di civilt?", "non siamo contro l'islam", "rispettiamo la religione islamica", ecc... E del resto sarebbe stato un suicidio porre la questione in questi termini e giocarsi l'appoggio di paesi fondamentali dell'area come Arabia Saudita, Pakistan e i vari emirati del Golfo alleati degli Stati Uniti.

 

 

Se ? per questo Bush ripeteva anche in Iraq c'erano le armi di distruzione di massa.:zizi:

Io ti dico come ? stata vista la questione da parte di un sacco di analisti, storici, politici ecc..

 

la cosa "simpatica" sono tutti quelli che ce l'hanno con l'occidente cattivo e poi non muovono un dito, anzi sguazzano nelle fonti fossili che ci arrivano, non gli pare il vero che quelli ai piani alti facciano il gioco sporco.

Almeno Osre ? coerente al 100% con quello che dice

 

 

Va beh questa a parte essere una tua ilazione e la tipica teoria qualunquista che lascia il tempo che trova.

Come quando si criticava Berlusconi per la storia del bunga bunga e ci si sentiva rispondere "tutta invidia".

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites

e chi l'ha detto ? questa conclusione deriva dal fatto che hai poca fiducia che in quei posti la democrazia possa funzionare ?

 

Ma cosa c'entra?!

 

Io ho detto che, se uno parla di "esportare la democrazia", sta certamente facendo un discorso volto ad imporre ad altri (peraltro con la forza delle armi) i suoi usi e costumi, quindi c'? anche una componente "culturale" (ovviamente presa come scusa per i gonzi) nelle guerre scatenate dagli Usa e i suoi alleati.

 

Ripeto, cosa cavolo c'entra la mia fiducia (poca o tanta) che in quei posti la democrazia possa funzionare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

casomai cosa centrano usi e costumi con la democrazia. Dicendo cos? fai credere che la democrazia ? un "modello occidentale" che Bush voleva esportare.

Un conto ? esportare la democrazia ( che a malincuore ? bene svegliarsi, ha un prezzo da pagare )un conto ? imporre "usi e costumi ", come se le cose andassero necessariamente a braccetto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che poi in quel paese, e non solo l?, ma in tutto il mondo islamico, si faccia carne da porco dei pi? elementari diritti civili e umani, non ? certo un'invenzione mia.

Sei sicuro di questa cosa?

Sei altrettanto sicuro che il nostro Occidente che ? "500 anni avanti" i diritti civili li rispetti? Noi le nostre violazioni le nascondiamo negli scantinati, nelle strade, in mezzo al mare, in altri Paesi, ma non credo che il nostro Occidente possa farsi portabandiera dei diritti civili...

Share this post


Link to post
Share on other sites

la cosa "simpatica" sono tutti quelli che ce l'hanno con l'occidente cattivo e poi non muovono un dito, anzi sguazzano nelle fonti fossili che ci arrivano, non gli pare il vero che quelli ai piani alti facciano il gioco sporco.

Almeno Osre ? coerente al 100% con quello che dice

 

 

Che poi vorrei tornare su questa storia dello sguazzare sulle fonti fossili mentre ai piani alti fanno il lavoro sporco.

A parte che lavoro e mi mantengo da quando avevo vent'anni, cio? subito dopo essermi cuccato un anno di naja (vespri siciliani compresi) quindi da me non avanza niente nessuno, vorrei far presente che il riscaldamento e la benzina li ho sempre pagati uno sproposito quindi coloro che ci guadagnano da tutta l'operazione sono semmai quelli che depredano questi paesi portandogli via le risorse a costo bassissimo per poi rivenderle a peso d'oro a noi.

Insomma bisogna sfatare quest'equazione che il nostro benessere ? collegato allo sfruttamento degli stati pi? poveri perch? anche da noi la maggior parte delle ricchezze sono detenute dal 5% della popolazione.

Il problema ? che questo 5% ci fa credere alle guerre per la democrazia e la libert?, contro il terrorismo e i cattivi di turno ma in realt? sono solo guerre per mantenere la loro egemonia economica e difendere i loro interessi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei sicuro di questa cosa?

Sei altrettanto sicuro che il nostro Occidente che ? "500 anni avanti" i diritti civili li rispetti? Noi le nostre violazioni le nascondiamo negli scantinati, nelle strade, in mezzo al mare, in altri Paesi, ma non credo che il nostro Occidente possa farsi portabandiera dei diritti civili...

Scusa ma hai voglia di scherzare? Adesso vogliamo pure dire che negli stati occidentali non si rispettano i diritti umani e civili? Io capisco che vada di moda fare la parte degli antioccidentali ma non si possono dire le bugie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×