Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Medio-oriente

Recommended Posts

Dico solo che un presidente o capo di governo che offre cittadini e/o soldati del suo paese come aperitivo per i suoi nemici non ? degno della carica che ricopre; e che per salvarli e portarli a casa deve usare tutta la forza che ha.

 

 

Ma Grenada non aveva minacciato nessun Paese Estero! Men che meno gli USA! I presunti ostaggi e scudi umani esistono solo in caso di un attacco gi? deciso!!

 

Ma come fai a difendere sempre aggressioni che anche gli alleati degli USA condannarono in massa?!

 

Fu solo un' operazione propagandistica, su uno staterello che non aveva mai minacciato gli USA.

 

La verit? ? che dava fastidio che un'isola vicina potesse avere un governo marxista, e l'hanno attaccato, invaso, rovesciato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come sempre ti ergi a giudice supremo delle opinioni degli altri. Quelle di Giacomo sono parole di buon senso ed equilibrate perch? l'hai deciso tu; quelle degli altri sono spazzatura. La solita pretesa di superiorit? antropologica, diceva qualcuno, che viene fuori.

 

Datti una calmata. Forse l'unica cosa che ho mancato di aggiungere ? "a mio parere", ma io non ho mai detto che le parole di altri sono spazzatura.

 

Ho solo detto che ? presuntuoso chi considera solo un punto di vista e rifiuta di prendere in considerazione altre versioni oltre alla propria.

 

Tu invece spari sempre soluzioni perfette e certezze granitiche ad alzo zero, e lo hanno riconosciuto anche altri utenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

e lo hanno riconosciuto anche altri utenti.

Che fai vai a maggioranza? Il fatto che altri hanno riconosciuto cosa d? pi? forza a quello che dici te? I Volksgerichtshof mi pare li avessero aboliti.

 

Io non vivo per compiacere n? te n? nessun altro. Posso essere pure uno contro mille, ma continuo a dire e pensare quello che voglio.

Edited by Osrevinu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che fai vai a maggioranza? Il fatto che altri hanno riconosciuto cosa d? pi? forza a quello che dici te? I Volksgerichtshof mi pare li avessero aboliti.

 

Io non vivo per compiacere n? te n? nessun altro. Posso essere pure uno contro mille, ma continuo a dire e pensare quello che voglio.

 

Fai bene, ma allora evita di mettermi in bocca cose che non ho mai detto. Io cerco sempre di rispondere a ogni frase o argomentazione altrui, perch? secondo me cos? si fa un dibattito serio, poi tu puoi fare (o non fare) ci? che vuoi, compreso il non rispondere mai alle argomentazioni altrui in modo analogo al mio.

Edited by sundance76

Share this post


Link to post
Share on other sites

le dispute personali risolvetele in privato.

 

arroganza RIVOLTANTE.

Edited by MagicSenna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che fai vai a maggioranza? Il fatto che altri hanno riconosciuto cosa d? pi? forza a quello che dici te? I Volksgerichtshof mi pare li avessero aboliti.

 

Io non vivo per compiacere n? te n? nessun altro. Posso essere pure uno contro mille, ma continuo a dire e pensare quello che voglio.

mi sembra che ti dia fastidio quando gli altri ti mettono in bocca cose che non hai detto

 

http://forum.motorionline.com/index.php?showtopic=22405&view=findpost&p=927247

 

quindi non fare altrettanto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi pare di aver attribuito a Sun cose che non ha detto. Basta andarsi a rileggere i suoi post contro di me per leggere ogni 3x2 che sono frutto di ideologia, lavaggi del cervello, propaganda occidentale, mancanza di informazione e quant'altro.

 

Cmq non vi preoccupate, me ne vado anche da questo topic, cos? siete pi? contenti. Potete continuare a cantarvela e suonarvela da soli sugli americani cattivi, brutti, assassini, i complotti sionisti, ecc... Anche perch? c'ho la F1 a cui pensare, roba pi? seria.

Edited by Osrevinu

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma cosa ci scrivi a fare sui forum se ogni volta te le canti e te le suoni da solo ?

etichetti gli utenti dopo la prima cosa che scrivono, metti in bocca le cose, e poi sei il primo a incazzarti.

 

" Potete continuare a cantarvela e suonarvela da soli sugli americani cattivi, brutti, assassini, i complotti sionisti, ecc..."

questo ? mettere in bocca cose mai dette n? pensate da una marea di utenti che hanno scritto qui dentro, che hanno la colpa di non pensarla come te.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un articolo recentissimo.

 

Nuova era, le bombe della Nato piegano Tripoli

 

"Si consuma una grande tragedia, in queste ore, sulle altre sponde del nostro mare, tra Tripoli e Gaza. Sono le avvisaglie di un dramma e di un disordine pi? vasto, che arriver? addosso anche a milioni di cittadini europei inconsapevoli. In Libia, le notizie provengono in prevalenza dalla Nato, nel suo ruolo di armata coloniale. ? una fonte interessata, ed ? una fonte che finora ? stata smaccatamente inattendibile. Pur scontate le sue menzogne, la spallata contro Tripoli registra un successo militare reale, perfino mettendo da parte le notizie esagerate sulle folle festanti. C?? morte e distruzione e c?? la fine di uno stato sovrano.

La spallata si ? sostanziata nella stessa tattica usata dalla Nato nelle altre citt? fatte conquistare per poche ore ai ?ribelli?, altrimenti incapaci di qualsiasi progresso: anche a Tripoli la condotta militare ? consistita in un attacco aereo spietato che ha colpito i civili, creato panico, subissato di fuoco le difese locali, in modo da far penetrare le forze minoritarie e caoticamente disgregatrici dei ?ribelli?. In parte Iraq e in parte Somalia, con in pi? l?accanimento contro la capitale lealista. E con in pi?, ancora, una copertura mediatica che sforna una serie interminabile di notizie false. I media sono stati usati come un?arma psicologica chiave con una potenza mai usata prima.

 

? una tragedia nella tragedia, perch? i media sono sempre pi? docili verso il flusso di notizie che garba al potere militare. E questo aprir? le porte al peggio. Non ? un caso che le voci giornalistiche non embedded presenti a Tripoli siano soggette proprio adesso a un attacco fisico diretto e implacabile. Cecchini hanno sparato a Mahdi Nazemroaya, che sinora ha smascherato molte menzogne di guerra (da ultimo la conquista dell?aeroporto di Tripoli) e copre i fatti libici anche per ?Russia Today?. E? scampato all?agguato. Intanto, l?hotel Marriott sarebbe in fiamme dopo che i cecchini hanno tentato di assassinare anche un altro giornalista indipendente, Franklin Lamb. Non abbiamo ancora notizie di Thierry Meyssan.

 

Data la capacit? e la visione strategica dimostrata dal regime di Gheddafi rispetto allo strapotere tecnologicamente superiore ma indiscriminato della Nato, alla fine la Nato ha dovuto dare massima priorit? alla manipolazione, fino a raccontare nei giorni scorsi conquiste inesistenti, espugnazioni di aeroporti, basi militari, strade e altri luoghi, tutti mai raggiunti fino ad allora dalle modestissime forze dell?Armata Brancaleone di Bengasi. Era ?fumo di guerra? che nascondeva il vero martellamento, l?azione della Nato che bombardava le condotte idriche, i potabilizzatori, le autostrade, le centrali elettriche, le famiglie dei dirigenti libici, i media. Senza risparmio di uranio impoverito.

 

Questa non ? una battaglia di civili contro un dittatore. Questa ? una tipica Guerra Nato del XXI secolo. L?ennesima guerra ?Shock and Awe?, che colpisce, sgomenta, sfrutta il potenziale demoralizzante delle stragi di bambini: metodi da guerra totale. Cosa tutto questo abbia a che fare con la risoluzione 1973 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, che chiedeva l?istituzione immediata di una tregua e la fine completa delle violenze e degli attacchi ai danni dei civili, sar? materia di valutazione degli storici, visto che i politici nostrani accettano ogni bugia, mentre il fu movimento pacifista italiano ? una barzelletta, sempre pi? oscena. La sconfitta di Gheddafi non aprir? la strada a nessun processo democratico. Aprir? semmai nuovi corridoi al precipitare delle crisi geopolitiche contemporanee.

 

(Pino Cabras, ?La tragedia di Tripoli e del Mediterraneo?, 22 agosto 2011).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gheddafi ? acqua passata. In effetti l'autore dell'articolo non ha tutti i torti, ma non pu? avere la palla di vetro. La NATO ? intervenuto a guerra iniziata, quindi in un certo senso appoggiare i ribelli era legittimo; tanto pi? che erano sostanzialmente dei gruppi allo sbaraglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gheddafi ? finito. Ci sono stati dei morti, vero, ma l'acquisto della democrazia causa vittime. Quanti italiani sono morti nelle tre guerre di indipendenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gheddafi ? finito. Ci sono stati dei morti, vero, ma l'acquisto della democrazia causa vittime. Quanti italiani sono morti nelle tre guerre di indipendenza?

 

Non capisco, dopo tutto quello che stiamo vedendo comprese le risibili motivazioni ufficiali, come si possa vedere un futuro davvero democratico in Libia.

 

Inoltre, a mio parere, mi sembra molto assurdo il parallelo tra le guerre d'indipendenza italiane (contro una Potenza straniera come l'Austria-Ungheria) e l'aggressione militare della Nato contro la Libia, uno Stato sovrano che non aveva attaccato nessun Paese estero, e consideriamo che questi bombardamenti Nato hanno fatto infinitamente pi? vittime civili di qualsiasi presunta repressione del Governo.

 

Come se la "Padania" si ribellasse al Governo di Roma, e il Governo di Roma mandasse truppe per reprimere la rivolta, ma l'Onu e l'UE danno mandato alla Nato non di proteggere il legittimo Governo, ma di bombardare e distruggere le citt? ancora fedeli al Governo di Roma e i loro approvigionamenti, appoggiando i Padani e aiutandoli a rovesciare il Governo Centrale...

 

Altro che democrazia. Per favore, finiamola di tirare in ballo concetti che non ci azzeccano niente.

 

E' stata una guerra di (ri)conquista coloniale. Niente di nuovo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gheddafi era un tiranno, c'? stata una sollevazione popolare e noi abbiamo appoggiato i rivoltosi che intendevano ribellarsi al dispotismo di Gheddafi. Mi pare tutto chiarissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

SSpero che venga catturato vivo e che parli..

Ah che bei tempi quando girava per le nostre strade con i cavalli e il nostro presidente del consiglio gli baciava la mano :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gheddafi era un tiranno, c'? stata una sollevazione popolare e noi abbiamo appoggiato i rivoltosi che intendevano ribellarsi al dispotismo di Gheddafi. Mi pare tutto chiarissimo.

 

"Arriva la guerra, arrivano le bug?e".

Share this post


Link to post
Share on other sites

dove c'? una tirannia e una rivolta le vittime saranno sempre tante...

resta il fatto che noi in questa guerra non dovevamo intervenire visto che parecchi erano comunque a favore di gheddafi...ci siamo fatti fregare dai francesini che erano invidiosi dei nostri accordi energetici con la libia...

 

intanto il capo dei ribelli, visto che deve ringraziare qualcuno, ha annunciato che il nuovo stato libico sar? guidato da libert?, uguaglianza e fraternit?...saranno proprio delle parole a caso?!?

 

la francia ha voluto quello che voleva: petrolio...le vittime non contano, anche perch? sono degli altri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gheddafi era un tiranno, c'? stata una sollevazione popolare e noi abbiamo appoggiato i rivoltosi che intendevano ribellarsi al dispotismo di Gheddafi. Mi pare tutto chiarissimo.

falso. nessuno se ne poteva fregare di meno della libia. l'intervento c'? stato perch? ci sono grandi interessi in ballo, e la francia ha ben pensato di buttarsi a capofitto, tirandosi dietro gli altri stati. l'italia manco avrebbe fatto niente se non fosse stata quasi costretta, altro che spontaneo aiuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

falso. nessuno se ne poteva fregare di meno della libia. l'intervento c'? stato perch? ci sono grandi interessi in ballo, e la francia ha ben pensato di buttarsi a capofitto, tirandosi dietro gli altri stati. l'italia manco avrebbe fatto niente se non fosse stata quasi costretta, altro che spontaneo aiuto.

 

Sono d'accordo. Non capisco come sia possibile che nel 2011 si possa ancora credere alle favole dell'aiuto disinteressato per "liberare" un popolo....

 

Ad esempio, volevamo davvero "liberare" l'Afganistan dalla Sharia? E allora perch? non aggrediamo l'Arabia Saudita dove essa ? in vigore al massimo livello?

 

Ah, gi?, i Sauditi sono nostri alleati, possono massacrare chi vogliono...

Share this post


Link to post
Share on other sites

falso. nessuno se ne poteva fregare di meno della libia. l'intervento c'? stato perch? ci sono grandi interessi in ballo, e la francia ha ben pensato di buttarsi a capofitto, tirandosi dietro gli altri stati. l'italia manco avrebbe fatto niente se non fosse stata quasi costretta, altro che spontaneo aiuto.

E io che ho detto?

 

La rivoluzione ? partita spontaneamente e Francia e UK ne hanno approfittato, noi ci siamo entrati dentro. Ma le sollevazioni in atto gi? c'erano, non sono state certo fomentate dalla NATO.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La verit? sta nel mezzo. Gheddafi era/? un despota, ma non dall'altro ieri, da qualche decennio. Solamente che per tanto tempo faceva comodo per tanti motivi; quando, invece, non era pi? di alcuna utilit? si ? usata la motivazione dell'aiuto alla rivolta popolare, comunque valido, per entrare in territorio Libico. Ne pi? ne meno di quello che ? successo con l'Iraq e Saddam

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×