Jump to content
Sign in to follow this  
gerardopernientecodardo

SBK 2011

Recommended Posts

Domenica riparte il mondiale 2011. Tutti contro il campione uscente Biaggi. Ecco l'elenco degli iscritti:

2 Leon Camier GBR Aprilia RSV4 Factory Aprilia Alitalia Racing Team

3 Max Biaggi ITA ApriLia RSV4 Factory Aprilia Alitalia Racing Team

4 Jonathan Rea GBR Honda CBR1000RR Castrol Honda

7 Carlos Checa ESP Ducati 1098R Althea Racing

8 Mark Aitchison AUS Kawasaki ZX-10R Team Pedercini

11 Troy Corser AUS BMW S1000 RR BMW Motorrad Motorsport

17 Joan Lascorz ESP Kawasaki ZX-10R Kawasaki Racing Team

33 Marco Melandri ITA Yamaha Y2F R1 Yamaha World Superbike Team

41 Noriyuki Haga JPN Aprilia RSV4 Factory PATA Racing Team Aprilia

44 Roberto Rolfo ITA Kawasaki ZX-10R Team Pedercini

50 Sylvain Guintoli FRA Ducati 1098R Team Effenbert - Liberty Racing

52 James Toseland GBR BMW S1000 RR BMW Motorrad Italia SBK Team

58 Eugene Laverty IRL Yamaha YZF R1 Yamaha World Superbike Team

66 Tom Sykes GBR Kawasaki ZX-10R Kawasaki Racing Team Superbike

77 Chris VermeuLen AUS Kawasaki ZX-10R Kawasaki Racing Team

84 Michel Fabrizio ITA Suzuki GSX-R1000 Team Suzuki Alstare

86 Ayrton Badovini ITA BMW S1000 RR BMW Motorrad Italia SBK Team

91 Leon Haslam GBR BMW S1000 RR BMW Motorrad Motorsport

96 Jakub Smrz C2E Ducati 1098R Team Effenbert - Liberty Racing

111 Ruben Xaus ESP Honda CBR1000RR Castrol Honda

121 Maxime Berger FRA Ducati 1098R Supersonic Racing Team

 

Ed ecco il calendario:

27 febbraio Australia Phillip Island

27 marzo Europe Donington Park

17 aprile The Netherlands Assen

8 maggio Italy Monza

30 maggio (Monday) United States Miller Motorsport Park

12 giugno San Marino Misano

19 giugno Spain Motorland Aragon

10 luglio Czech Republic Brno

31 luglio Great Britain Silverstone

4 settembre Germany Nurburgring

25 settembre Italy Imola

2 ottobre France Magny Cours

16 ottobre Portugal Portimao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed ecco i risultati della due giorni di test svoltasi a Phillip Island in vista della gara di domenica:

1 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1'30.578

2 50 Guintoli S. (FRA) Ducati 1098R 1'31.196

3 4 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1'31.206

4 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1'31.654

5 17 Lascorz J. (ESP) Kawasaki ZX-10R 1'31.866

6 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1'31.870

7 84 Fabrizio M. (ITA) Suzuki GSX-R1000 1'32.113

8 33 Melandri M. (ITA) Yamaha YZF R1 1'32.122

9 58 Laverty E. (IRL) Yamaha YZF R1 1'32.137

10 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX-10R 1'32.272

11 41 Haga N. (JPN) Aprilia RSV4 Factory 1'32.299

12 12 Waters J. (AUS) Suzuki GSX-R1000 1'32.394

13 111 Xaus R. (ESP) Honda CBR1000RR 1'32.405

14 91 Haslam L. (GBR) BMW S1000 RR 1'32.413

15 52 Toseland J. (GBR) BMW S1000 RR 1'32.880

16 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1'32.994

17 86 Badovini A. (ITA) BMW S1000 RR 1'33.233

18 67 Staring B. (AUS) Kawasaki ZX-10R 1'33.398

19 6 Yanagawa A. (JPN) Kawasaki ZX-10R 1'33.432

20 121 Berger M. (FRA) Ducati 1098R 1'33.485

21 44 Rolfo R. (ITA) Kawasaki ZX-10R 1'33.514

22 2 Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 Factory 1'33.560

23 8 Aitchison M. (AUS) Kawasaki ZX-10R 1'33.721

Da aggiungere che Rea ? caduto stamattina causa rottura del motore e non correr? domenica causa frattura del polso sinistro (quello gi? fratturato a Imola in settembre).

Inoltre anche Chris Vermeulen salter? l' appuntamento australiano visto la non perfetta guarigione del ginocchio gravemente (e forse irreparabilmente) ferito un anno fa proprio a Philipp Island e operato 7 mesi fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto arrivano buone notizie per Rea

onathan Rea (Castrol Honda) ? stato visitato oggi a seguito della caduta ad alta velocit? in occasione della conclusiva giornata di test IMS a Phillip Island. Buona notizia per il talentuoso pilota nord irlandese, le ultime radiografie non hanno evidenziato alcuna frattura, con la prospettiva di scendere in pista tra un paio di giorni, sempre sul tracciato australiano, prendendo parte al primo appuntamento stagionale del Mondiale Superbike.

 

 

Jonathan Rea, dal letto dell'ospedale Alfred di Melbourne, ha cos? commentato l'accaduto: "La moto di colpo mi ha sbalzato ad alta velocit?, indicativamente a 130 mph (200 km/h). La mia principale preoccupazione ? stata verificare di non aver aggravato ulteriormente il mio precedente infortunio alla mano (frattura scafo-lunare del legamenti).

 

 

Per fortunata tutte le radiografie e la TAC hanno dimostrato che non ci sono fratture al polso, forse una al bordo della clavicola sinistra, ma mi auguro si tratti soltanto di un precedente infortunio. Spero di poter lasciare oggi l'ospedale ed esser pronto a scender in pista venerd? per verificare il mio stato di forma. Sono comunque ottimista: se riuscir? a limitare il gonfiore delle mani in questi giorni, senza troppi problemi dovrei correre domenica, cercando di dare il massimo come sempre".

Fonte:www.wsbk.com

Share this post


Link to post
Share on other sites

I tempi della prima sessione di libere a Phillip Island

 

1. Carlos Checa (Althea Racing) 1?31.647

2. Jonathan Rea (Castrol Honda) + 0.625

3. Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) + 0.705

4. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) + 0.713

5. Sylvain Guintoli (Team Effenbert Liberty Racing) + 0.751

6. Max Biaggi (Aprilia Alitalia Racing Team) + 0.781

7. Jakub Smrz (Team Effenbert Liberty Racing) + 0.797

8. Marco Melandri (Yamaha World Superbike Team) + 0.860

9. Michel Fabrizio (Team Suzuki Alstare) + 0.964

10. Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team) + 1.009

11. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) + 1.386

12. Noriyuki Haga (Pata Racing Team Aprilia) + 1.466

13. Ruben Xaus (Castrol Honda) + 1.547

14. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia) + 1.582

15. James Toseland (BMW Motorrad Italia) + 1.794

16. Josh Waters (Yoshimura Suzuki Racing Team) + 1.799

17. Maxime Berger (Supersonic Racing Team) + 1.827

18. Leon Camier (Aprilia Alitalia Racing Team) + 2.062

19. Mark Aitchison (Team Pedercini) + 2.367

20. Roberto Rolfo (Team Pedercini) + 2.448

21. Bryan Staring (Team Pedercini) + 2.744

22. Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) + 3.266

 

quest' anno forza checa in assenza del team ducati ufficiale

Share this post


Link to post
Share on other sites

superpole.png

i risultati della superpole

Share this post


Link to post
Share on other sites

domani su la7 faranno delle repliche delle gare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, dalle 14 in poi

Share this post


Link to post
Share on other sites

si, dalle 14 in poi

thanks :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

classifica di gara 1

gara1_06.jpg

 

e gara 2

gara2_06.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

bel debutto di melandri :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Porca vacca che podio, insomma anche quest'anno niente SBK.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono contento di vedere che melandri ha iniziato molto bene la stagione!!

Mi sono sempre chiesto perch? dopo il passaggio alla Ducati si sia perso e sia arrivato al punto di dover passare in SBK!?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono contento di vedere che melandri ha iniziato molto bene la stagione!!

Mi sono sempre chiesto perch? dopo il passaggio alla Ducati si sia perso e sia arrivato al punto di dover passare in SBK!?

b?.

forse il problema ? proprio la ducati,non ? l'unico che ha iniziato a "declinare" dopo il passaggio in ducati..

Share this post


Link to post
Share on other sites

b?.

forse il problema ? proprio la ducati,non ? l'unico che ha iniziato a "declinare" dopo il passaggio in ducati..

Certamente la moto non si adattava al suo stile di guida ma se ricordo bene si beccava 1.5s da Stoner!!

Voglio dire ? un campione del mondo, non ? una pippa e secondo me poteva (ahime) lottare con Rossi per? per spiegare 1.5s non basta dire che la moto non si adatta al tuo stile. Ma siccome non lo considero un lento mi sa proprio che la Ducati gli abbia rovinato la carriera! Poi mi sembra che mentalmente sia sempre stato uno "emotivo" e forse quell'anno gli ha fatto nascere dei dubbi sulle sue possibilit?...

Insomma io considero il secondo e mezzo frutto di grossi problemi con la moto e scarsa fiducia in se stessi. Probabilmente si era demoralizzato molto...

Bo mi dispiace non vederlo in motogp e lottare con i primi! Pensavo diventasse campione del mondo e invece si ? perso per strada anche a causa dei mille infortuni :(

 

Poi dopo di lui e dovi di italiani forti ce ne sono stati veramente pochi forse simoncelli combiner? qualcosa ma non lo vedo da mondiale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al momento ? terzo in classifica generale, un bel colpo per le speranze di rinascita. Anch'io son sempre stato convinto che abbia il necessario talento per ritornare vincente, e anche i duelli di quest'oggi con Biaggi lo dimostra ampiamente.

Mi sa che quest'anno mi godro' diverse gare di questa categoria, peccato sia pubbblicizzata malamente anche su la7, ma che stanno a fa, unj prodotti con cos? tanto appel dovrebbe essere pubblicizzato meglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche Melandri ha problemi alla spalla come il Messia delle 2 ruote... :asd: buon debutto comunque il suo, del resto in 250 era abituato a fare a spallate, penso si trover? bene in sbk.

 

 

Per il resto, solito Checa in Australia, e solito Max sempre l?. Buon risultato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

SBK ? una categoria un po retro, no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Melandri ha un buon polso, ma emotivamente ? fragile, si lascia demoralizzare. Gli auguro di ritrovarsi in sbk. Era successo lo stesso a Troy Bayliss, gli anni in MotoGP lo avevano ammosciato, ma ritornato in sbk e ritrovato l'ambiente giusto ha iniziato nuovamente a divertirsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che 2 belle gare che sono uscite a philip island :sbav:

 

secondo me Melandri si è perso con l'avvento delle 800 non con l'arrivo in ducati

 

con le motogp di oggi devi avere un pacchetto perfetto per fare i tempi al centesimo

 

mentre in superbike è ancora un pò vecchia maniera (come diceva Mongo) dove il pilota può ancora metterci qualcosa (vedi Haslam :zrzr: grandioso)

 

certo sarà dura star dietro a Biaggi, aveva quasi 20 km all'ora in piu degli altri sul rettilineo australiano che non è lunghissimo

Edited by F.126ck

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene dai. I bastonati della MotoGP dominano la SBK.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×