Jump to content
The King of Spa

A 320 km all'ora sull'A10 distrugge auto di lusso: illeso

Recommended Posts

infatti, in baviera ? un incubo perch? piazzano 120 in discesa e poi in salita resti dietro ai camion a 60 all'ora perch? nell'altra corsia ci sono i vari bmw/mercedes/porsche a 200 :asd:

Vero :asd: per? almeno li se c'? un limite, bene o male tutto lo rispettano. Solo quando vengono qua pensando di essere nel far west.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di Pagani Zonda e Zonda R ne ho vista una e una in uno stand alla fiera dell'auto d'epoca (e non solo) che si svolge annualmente nel primo autunno in zona fiere di Padova. Ferme. In movimento dicono essere performanti in curva come la cara vecchia Veyron, anche se credo che queste siano a trazione posteriore e non integrale come il frullatore francese :lol:

Di certo il chassis in carbonio ha dimostrato una notevole resistenza in caso d'urto, mi aspetto anche per la Veyron una prova simile per avere una degna comparativa. Sia mai che domani diventi miliardario, vorrei che il mio pargolo fosse adeguatamente protetto. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero :asd: per? almeno li se c'? un limite, bene o male tutto lo rispettano.

 

Non sono completamente dell'idea, tanto per fare un esempio entrando in Germania da Basilea verso Karlsruhe per parecchi Km c'? il limite di 120 ma tanti, con macchinina o macchinona, sono ben oltre...ma anche altrove. Certi motociclisti poi :zrzr: pare di essere nel mezzo di una Moto GP :sweat:, limiti o meno.

Trovo che in Europa l'unico posto dove si rispettano veramente i limiti di velocit? sia la Svizzera: e te credo, provateci voi a superarli :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di Pagani Zonda e Zonda R ne ho vista una e una in uno stand alla fiera dell'auto d'epoca (e non solo) che si svolge annualmente nel primo autunno in zona fiere di Padova. Ferme. In movimento dicono essere performanti in curva come la cara vecchia Veyron, anche se credo che queste siano a trazione posteriore e non integrale come il frullatore francese :lol:

Di certo il chassis in carbonio ha dimostrato una notevole resistenza in caso d'urto, mi aspetto anche per la Veyron una prova simile per avere una degna comparativa. Sia mai che domani diventi miliardario, vorrei che il mio pargolo fosse adeguatamente protetto. :asd:

il "frullatore francese ? stato commissionato dalla VW alla Dallara, dunque caso mai e italo-tedesco

:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono completamente dell'idea, tanto per fare un esempio entrando in Germania da Basilea verso Karlsruhe per parecchi Km c'? il limite di 120 ma tanti, con macchinina o macchinona, sono ben oltre...ma anche altrove. Certi motociclisti poi :zrzr: pare di essere nel mezzo di una Moto GP :sweat:, limiti o meno.

Trovo che in Europa l'unico posto dove si rispettano veramente i limiti di velocit? sia la Svizzera: e te credo, provateci voi a superarli :asd:

Rigorosamente pu? essere, ma in tanti paesi che conosco abbastanza, i limiti vengono rispettati in un modo irritante, per uno che ? abituato ad usare la macchina in italia :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

fosse per me alzerei enormemente le multe per eccessi oltre i 40 km/h, a partire da oltre 1000 ?, sarebbe un ottimo deterrente anche per il sottoscritto, che prende le tangenziali con limite a 50, oltre i 100..

Share this post


Link to post
Share on other sites

? anche vero che in italia spesso mettono i limiti alla ca**o di cane ovvero rispettando le normative, ma ignorando il contesto. Spesso in germania i tratti senza limite sono a 2 corsie e senza corsia emergenza (o molto ridotta) con rail in condizioni orribili, qua ci sono le bretelle (magari lunghe 30km) larghe come un aeroporto e col limite a 90 o 70...

 

Molto spesso in prossimit? dei lavori in corso ci sono limiti irrispettabili anche in bicicletta e nel 95% dei casi non c'e' nessuno che lavora o addirittura non c'e' alcun lavoro in corso (o il cartello ? stato dimenticato..). Capita l'austriaco che rispetta i 20 all'ora e il locale che arriva tranquillo a 90 e deve fare i numeri per evitarlo... <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

perch? la simpatica usanza di alternare in una strada che scorre praticamente uguale? sulla superstrada per casa i limiti in 2km cambiano di continuo non si capisce per quale motivo

Share this post


Link to post
Share on other sites

perch? la simpatica usanza di alternare in una strada che scorre praticamente uguale? sulla superstrada per casa i limiti in 2km cambiano di continuo non si capisce per quale motivo

Quella me la faccio sempre abbastanza sparato tranne quando c'? traffico :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

fosse per me alzerei enormemente le multe per eccessi oltre i 40 km/h, a partire da oltre 1000 ?, sarebbe un ottimo deterrente anche per il sottoscritto, che prende le tangenziali con limite a 50, oltre i 100..

Cosi facendo a rimettere ci sarebbe solo la gente "povera". Figurati se per uno con un macchinone, pagare 2-3-4.000? sia un problema d'esistenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosi facendo a rimettere ci sarebbe solo la gente "povera". Figurati se per uno con un macchinone, pagare 2-3-4.000? sia un problema d'esistenza.

Gi?...magari il povero disgraziato senza una lira che decide di farla finita guidando ubriaco si trova a dover sborsare la stessa multa stratosferica di un figlio di pap? in Mercedes che si ? andato a sballare con gli amici :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rigorosamente pu? essere, ma in tanti paesi che conosco abbastanza, i limiti vengono rispettati in un modo irritante, per uno che ? abituato ad usare la macchina in italia :asd:

 

Nel mio post avevo involontariamente escluso i paesi Scandinavi che (purtroppo) non conosco: come si viaggia?

 

A proposito di irritante, da noi ci sono molti che da quando si sono appena inaspriti i controlli sulla velocit?, se la fanno letteralmente addosso per la paura dell'autovelox: cavolo, uno finalmente si toglie dal traffico cittadino e s'immette sul provinciale col limite di 90 per trovarsene uno davanti a 60 all'ora :zrzr: rispetto dei limiti certo, ma insomma...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel mio post avevo involontariamente escluso i paesi Scandinavi che (purtroppo) non conosco: come si viaggia?

 

A proposito di irritante, da noi ci sono molti che da quando si sono appena inaspriti i controlli sulla velocit?, se la fanno letteralmente addosso per la paura dell'autovelox: cavolo, uno finalmente si toglie dal traffico cittadino e s'immette sul provinciale col limite di 90 per trovarsene uno davanti a 60 all'ora :zrzr: rispetto dei limiti certo, ma insomma...

Se ? uno che si ? beccato gi? 2 multe per eccesso come me, vedi che la paura non ? ingiustificata :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ? uno che si ? beccato gi? 2 multe per eccesso come me, vedi che la paura non ? ingiustificata :asd:

 

Com'? che allora in superstrada vai "abbastanza sparato" ?:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Com'? che allora in superstrada vai "abbastanza sparato" ?:asd:

Perch? so che l? non c'? niente (? una strada che faccio tutti i giorni). Sulle strade per me nuove vado mooooolto cauto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solita esasperazione della stampa allora, mi sembrava anche strano che fosse uscito illeso con un botto simile, neanche in una F1 ne sarebbe uscito indenne.

Comunque sia 200 km/h sono comunque tanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ovviamente tanti ma tutt?altra cosa rispetto ai fantomatici 320..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con certe macchine (assolutamente non parlo di supersportive), i 200km/h ti sembrano gli 80 di una Opel Astra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

altri 80 euro per divieto di sosta! avanti così! :thumbsup:

spero che non mi capiti davanti un vigile urbano per un bel po'...ne va della sua incolumità

Edited by bruce.mclaren

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×