Jump to content
The King of Spa

A 320 km all'ora sull'A10 distrugge auto di lusso: illeso

Recommended Posts

Se ? ancora vivo ? davvero un miracolo. Perch? S.K., 28 anni, originario di un paesino della Germania, ora residente all'ombra della casa dei Principi di Monaco, dovr? accendere candele in chiesa da qui all'eternit?. Con un bolide da strada, una Pagani Zonda del 2007, l'altra notte, correva sull'A10 Genova-Ventimiglia a oltre 320 chilometri all'ora. Al giovane teutonico che viaggiava con una ragazza lituana di 21 anni gli ? sembrato di giocare alla playstation. Ma quando a quella velocit? si ? schiantato contro il guardail, pi? o meno all'altezza di Spotorno, era tutto vero: l'auto del valore di un milione e duecento mila euro ? andata in mille pezzi. Il guardrail, come cocci di vetro, ? diventato come tante tessere di un grande mosaico. Lui, il driver tedesco-monegasco, dopo uno spettacolare testacoda, dopo aver picchiato prima sul guardrail di destra, per poi cappottare e schiantarsi contro il guardrail di sinistra, pu? considerarsi davvero un miracolato: ? uscito illeso, neppure un graffio. Un po' malconcia, invece, l'amica costretta a farsi medicare all'ospedale di Savona dove ? stata giudicata guaribile in meno di una settimana. Ma quelle immagini da film d'azione le resteranno indelebili nella memoria. Quando gli agenti della polizia stradale di Imperia, coordinati dal vice questore Andrea Frumento, sono arrivati sul posto per rilevare l'incidente si sono subito ricordati di lui: S.K. era gi? un habitu? delle grandi corse in autostrada. L'anno scorso, all'altezza di Castellaro, in provincia di Imperia, la pattuglia lo aveva fermato e contestato l'articolo 141 del codice della strada ovvero la velocit? pericolosa perch? al volante di una Lamborghini aveva superato di gran lunga il limite di velocit?. Il ventottenne, l'anno scorso, se l'era cavata con una multa di una ottantina di euro. Neppure il ritiro della patente perch? in quel caso non c'erano stati feriti e perch? il codice della strada non lo prevede. L'altra notte invece la patente gli ? stata sfilata dal portafogli ed ? finita nel registro del verbale della Stradale perch? nello spettacolare incidente ? rimasta ferita l'amica dell'Est. Gli agenti lo hanno anche multato con una contravvenzione di 145,67 euro ed elevato anche altri verbali di minore entit?. Certo l'Alonso dell'A10 potr? sempre fare ricorso al prefetto di Savona Claudio Sammartino per poter rivedere la patente, ma per il momento S.K. pu? soltanto accontentarsi di camminare a piedi e senza troppe pretese di correre come su un circuito di Formula Uno. Ma attenzione presto gli arriver? anche un altro conto salato da pagare: oltre ad aver perso la sua fiammante supercar dovr? anche saldare l'Autofiori per aver danneggiato il guardrail andato appunto in mille pezzi dopo la spaventosa carambola che per fortuna non ha provocato una strage.

 

http://www.savonanews.it/2011/02/18/leggi-notizia/argomenti/cronaca-2/articolo/spotorno-ai-320-km-allora-sulla10-distrugge-auto-di-lusso.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace quando in questi casi l'idiota di turno si salvi senza un minimo graffio. La settimana scorsa, sulla A4, tra San Giorno di Nogaro e Latisina anche io sono stato passato da una Ferrari 430 o una cosa simile, ero sui 140, mi avr? passato almeno con la velocit? doppia. E questa gente se la cava con una mega multa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fossi in lui farei causa al signor Pagani.

 

Una macchina che costa 1.2 milioni non deve poter sbattere. :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Psicologicamente tali personaggi possono essere catalogati come persone che hanno una necessita di sopperire a mancanza di attributi nella vita con spacconate da bimbominkia troppo cresciuti. mi dispiace che si sia salvato. Mi dispiace invece che la ragazza abbia rischiato la vita per un simile mentecatto.

 

In spregio del valore del denaro non solo ha distrutto una opera d'arte ma statene certi, lo rifar? ancora, usare cio? la autostrada come pista.

 

:down:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La tipa di fianco povera non troppo eh, non penso che sia stata costretta ad uscire con un imbecille..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Deve ringraziare anche la robustezza della monoscocca in carbonio

 

21al0np.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

se il tizio fosse crepato non avrei provato pena...

 

avrei provato pena se avesse coinvolto altri automobilisti... per gli automobilisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque credo che se avesse impattato veramente a 320 km/h lo avrebbero dovuto raccogliere con il cucchiaino, non c'? monoscocca che tenga a quella velocit

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma infatti, chiss? quante centinaia di metri si ? fatto dal primo impatto a quando si ? fermato

 

ma in questi casi non c'? la galera?!? altro che ritiro della patente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io andavo a 90 km/h e mi hanno fatto una multa di 370 euro. Questo andava a 320 e la multa ? di 145 euro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io andavo a 90 km/h e mi hanno fatto una multa di 370 euro. Questo andava a 320 e la multa ? di 145 euro?

esattamente soltanto 100 euro in pi? di una multa per divieto di sosta beccata un mese fa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io faccio l'autostrada quasi tutti i giorni e ci sono sempre dei matti che credono di essere a monza; certo, questo andava esageratamente veloce, per? ce ne sono altri che vanno a tutta birra e ti sfanalano se "osi" intralciarli, per poi magari prendere l'uscita 400 metri dopo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

esattamente soltanto 100 euro in pi? di una multa per divieto di sosta beccata un mese fa

Infatti io credo che le multe vadano fatte anche in base al reddito.

 

 

Comunque non credo che si sia davvero schiantato a 320, dalla descrizione dell'incidente, pare che abbia preso 2 o 3 colpi prima di sfracellarsi...quindi ha rallentato molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti io credo che le multe vadano fatte anche in base al reddito.

 

10 a 1 che il tipo della Zonda risulta nullatenente :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io faccio l'autostrada quasi tutti i giorni e ci sono sempre dei matti che credono di essere a monza; certo, questo andava esageratamente veloce, per? ce ne sono altri che vanno a tutta birra e ti sfanalano se "osi" intralciarli, per poi magari prendere l'uscita 400 metri dopo.

io godo a vederli sfanalare dietro di me mentre sto compiendo un sorpasso a 130 in autostrada :asd: troppo spassoso vederli nello specchietto retrovisore farsi partire un trombo perch? c'? qualcuno che li intralcia :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io saluto sempre con la manina sorridendo nello specchietto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io godo a vederli sfanalare dietro di me mentre sto compiendo un sorpasso a 130 in autostrada :asd: troppo spassoso vederli nello specchietto retrovisore farsi partire un trombo perch? c'? qualcuno che li intralcia :rotfl:

Gi?...capitano anche a me questi idioti. Se io sto in seconda o terza corsia e uno va lento davanti a me, do un colpo di abbaglianti rapidissimo (perch? so quando ? fastidioso essere abbagliato) e aspetto che il tipo si sposti. Ovviamente se per un po' non si sposta, vado di clacson, ma sempre con molta calma. Invece vedi questi qui con la faccia da imprenditore su BMW serie 5, Mercedes, Porsche Cayenne etc che iniziano a lampeggiarti come dei dannati quando sono ancora a 200 metri di distanza...davvero roba da chiamare la neuro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

×