Jump to content
Sign in to follow this  
The-Flying-Finn

Ciclismo 2011

Recommended Posts

Quest'anno ho l'impressione che ci saranno diverse ottime gare di un giorno e corse a tappe.

 

Ieri intanto ? iniziato il Tour of Qatar, con il prologo vinto da Lars Boom che ha battuto Cancellara in 2.5km. Ci sono tanti corridori di livello, Cancellara, Boonen, il plurivittorioso di questa corsa a tappe, Cavendish che ieri per? ? caduto quindi non so se si oggi ci sar?, Bennati, Pozzato, Theo Bos :asd: , Wiggins, Flecha, ecc. Manca il campione del mondo Hushovd, doveva esserci, probabilmente lo si vedr? alla Tirreno-Adriatico e manca anche Farrar.

 

Oggi prima tappa di 145km. In diretta su EUROSPORT2 dalle 13.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volata assurda di Boonen. Antidoping subito per favore :asd: partito a 500m.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono convinto che quest'anno vedremo un bel giro d'Italia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, ogni volta sto ciclismo sorprende, in negativo. Per carit?, non credo siano solo loro i cattivoni dello sport, se facessero controlli cos? approfonditi anche in altri sport ci sarebbe da ridere, per? ormai non se ne pu? pi?; ogni volta che un ciclista ha vinto una qualche manifestazione bisogna aspettare a festeggiare perch? 9 su 10 salta fuori che ha preso qualcosa, idem quando qlc si sente male o simili, si pu? scommettere che ha fatto trasfusioni o simili, ma basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Autoemotrasfusione!!!

Qui ormai siamo alla follia pura.

:nope:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non penso sia l'autoemotrasfusione ad avergli spaccato i reni, quella ? una pratica usata da sempre, addirittura fino agli anni 80 era perfettamente legale.

E' pi? probabile che si sia un lascito delle "bombe" assunte dai primi anni di carriera in poi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non penso sia l'autoemotrasfusione ad avergli spaccato i reni, quella è una pratica usata da sempre, addirittura fino agli anni 80 era perfettamente legale.

E' più probabile che si sia un lascito delle "bombe" assunte dai primi anni di carriera in poi.

 

 

Lo so che un tempo era molto diffusa (tra l'altro dalle mie parti era una pratica abbastanza conosciuta perchè tra i tanti che la usavano c'era anche il maratoneta Gelindo Bordin che era una vera gloria locale), la follia da quello che emerge sui giornali è che Riccò ha fatto tutto in casa, conservando le buste di sangue a quanto sembra in maniera molto approssmativa tanto da riniettarsi nelle vene sangue avariato.

Edited by 76LENO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non penso sia l'autoemotrasfusione ad avergli spaccato i reni, quella è una pratica usata da sempre, addirittura fino agli anni 80 era perfettamente legale.

 

Moser preparò il record dell'ora proprio con l'autoemotrasfusione. Alla fine il record ottenuto fu una delusione rispetto alle aspettative. In pratica Moser rese meno di quanto era stato programmato.

 

Comunque la famiglia Riccò è da record. Tra lui, il padre e la morosa non so quanti anni di squalifica si siano già beccati.

Edited by gio66

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli altri sport sono meno controllati, ma penso che veramente sul ciclismo ci sia poco da discutere al riguardo...fanno veramente schifo, ogni santa volta lo stesso problema, non ? possibile

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bentornato Ricc? :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi nella seconda tappa del Tour of Qatar, vittoria di Haussler su Bennati :up:

 

Non ho visto la volata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi nella seconda tappa del Tour of Qatar, vittoria di Haussler su Bennati :up:

 

Non ho visto la volata.

 

C'? la Liquigas?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo so che un tempo era molto diffusa (tra l'altro dalle mie parti era una pratica abbastanza conosciuta perch? tra i tanti che la usavano c'era anche il maratoneta Gelindo Bordin che era una vera gloria locale), la follia da quello che emerge sui giornali ? che Ricc? ha fatto tutto in casa, conservando le buste di sangue a quanto sembra in maniera molto approssmativa tanto da riniettarsi nelle vene sangue avariato.

Anche quello ? perfettamente normale, quasi tutti gli atleti ormai si autogestiscono, spesso fanno tutto da soli. L'autoemotrasfusione la facevano tranquillamente in una camera d'albergo, durante i grandi giri, col sangue prelevato qualche giorno prima dell'inizio della corsa e conservato in un normale frigorifero.

 

Moser prepar? il record dell'ora proprio con l'autoemotrasfusione. Alla fine il record ottenuto fu una delusione rispetto alle aspettative. In pratica Moser rese meno di quanto era stato programmato.

 

 

Quando l'ho scritto pensavo proprio a lui. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque Ricc? ? un pazzo furioso. Me ne aveva "parlato bene" il Gaspero (mi disse che si era "fatto notare" gi? da dilettante) quando esplose tra i prof qualche anno fa e devo dire che aveva abbondantemente ragione (cos? come col povero Vandenbroucke). :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bis di Haussler. Grande volata di prepotenza e maglia del leader conquistato (Boonen a oltre 2 minuti di ritardo). Mitico Bennati che ? rimasto dietro ed ? stato l'unico, da buon vigliacco, a non tirare mezzo metro e ha addirittura perso il secondo posto (Renshaw).

 

Speriamo che questa stagione sia pi? carente di infortuni per Haussler che ? un ottimo velocista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'? la Liquigas?

No, ci sono 3 (se ho contato bene) squadre italiane. Lampre, Geox e Farnese Vini.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho un DVD uscito con la Gazzetta diverso tempo fa in cui Ricc?, dopo la vicenda Tour, rifletteva sul doping e se ne distaccava completamente, mentre pedalava assieme a Cassani. Beh, fossi in Lui non mi farei vedere pi? in giro per un bel p?. Detto questo, CICLISMO=DOPING, c'? poco da fare. Ricc? se voleva tornare ad alti livelli tra i professionisti non aveva altra scelta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×