Jump to content
mammamia

film documentario Ayrton Senna

Recommended Posts

Credo che sia l'unica volta che Senna ? stato doppiato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma dai, ma come si fa a doppiare la voce dello stesso Senna. Bastava aggiungere i sottotitoli, era pi? semplice.

Un'occasione sprecata insomma. Come si fa poi a mettere i suoni finti sulle vetture, l'audio all'epoca c'era ed era anche una goduria...che senso ha a farlo finto, non stiamo parlando di un film, ma di un documentario sui motori...hanno tolto il 60% del fascino mettendo il suono dei motori finto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto ieri sera...

Allora, come gi? detto ? un documentario bello e buono (doppiato alla ca**o tra l'altro), io mi chiedo, che senso ha portare un documentario al cinema?

Penso che con gli incassi copriranno a malapena le spese, ieri in sala c'erano 7 persone, era un po' triste il discorso...

 

 

Nessuna promozione, niente pubblicit? in tv, niente locandine, poche copie...Insomma hanno gi? ammazzato il film ancora prima di metterlo in sala. Stiamo parlando della Universal, non di una casa indipendente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piccolo OT.

Ragazzi, vi propongo di fare una piccola riflessione. Tutti quelli che l'hanno visto sono scandalizzati dal doppiaggio. Beh, fermatevi a riflettere che molti dei film che avete visto al cinema hanno subito lo stesso trattamento e voi non ve ne siete accorti solo perché non conoscendo già in partenza l'argomento o in altro contesto (non un documentario) si notano meno certi strafalcioni. Però vi assicuro che anche solo certe traduzioni che, confrontate con l'originale, superano il limite della decenza sono purtroppo la regola...per non dire che il doppiaggio provoca SEMPRE la perdita degli effetti audio originali, attutendoli anche di molto...se ci riflettete sono particolari che possono incidere anche molto sulla percezione finale di un film, in base al tipo di storia che si narra. Ho avuto esperienza diretta di pellicole stupende in versione originale e che in quella doppiata risultavano molto ma molto più anonime.

Edited by theartifact

Share this post


Link to post
Share on other sites

dipende dalla qualit? del doppiaggio, ci sono film che sono doppiati perfettamente e non perdono nulla dell'originale

Share this post


Link to post
Share on other sites

giusto, e poi un film ? una storia inventata, doppiare e stravolgere un documentario ? diverso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo in Italia tutto viene doppiato, e questo incide negativamente a parer mio.

Se cominci a sentire le voci originali degli attori, risulta davvero fastidioso ascoltare un italiano che ci parla sopra, pur bravo che sia, sopratutto poi quando cambia il doppiatore nel corso della sua vita cinematografica. E' anche un fatto culturale: in alcune nazioni dell'Europa del Nord i film sono trasmessi in originale anche alla televisione. Almeno oggi ci sono i DVD, cos? ? possibile scegliere.

Posso immaginare come la voce di Senna doppiata sia ridicola, ma ricordate che lo stesso vale per Robert De Niro, Al Pacino, Tom Hanks, Tom Cruise....scusate l'OT cinematografico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se l'inglese fosse la nostra seconda lingua non ci sarebbero problemi, almeno coi film in quella lingua (che sono la maggior parte). Al Nord Europa ? cos?, ? per questo che possono permettersi di non doppiare i film in lingua inglese. Qui in italia, a parte gli istituti linguistici, insegnano ancora l'inglese alla "do you want to" che non parla pi? manco la regina elisabetta; roba da vergognarsi. I nosri doppiatori sono forse i migliori, ma vedere i film o le serie tv (io guardo queste di solito) in lingua originale fa un altro effetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se l'inglese fosse la nostra seconda lingua non ci sarebbero problemi, almeno coi film in quella lingua (che sono la maggior parte). Al Nord Europa ? cos?, ? per questo che possono permettersi di non doppiare i film in lingua inglese. Qui in italia, a parte gli istituti linguistici, insegnano ancora l'inglese alla "do you want to" che non parla pi? manco la regina elisabetta; roba da vergognarsi. I nosri doppiatori sono forse i migliori, ma vedere i film o le serie tv (io guardo queste di solito) in lingua originale fa un altro effetto.

Non lo dire a me che al liceo scientifico ci fanno studiare la letteratura inglese e ci fanno tradurre Shakespeare ed Emily Bronte :wacko2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

il "problema" doppiaggio si evidenzia soprattutto nelle serie tv. infatti io guardo solo serie in lingua originale. per? per i film le cose sono un po' diverse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il "problema" doppiaggio si evidenzia soprattutto nelle serie tv. infatti io guardo solo serie in lingua originale. per? per i film le cose sono un po' diverse.

 

Beh, perdona ma tendo a pensare esattamente il contrario.

Per quanto bravi e professionali possano essere coloro che lo effettuano (e ormai questa ? roba assai rara), il doppiaggio ? sempre e comunque una falsificazione dell'originale, c'? poco da fare. Un film non ? assolutamente solo la storia, anzi ? soprattutto l'interpretazione degli attori: il doppiaggio incide pesantemente proprio su questa. Paradossalmente, dal punto di vista "artistico", doppiare un documentario ? molto meno grave - ovvero il contrario esatto di quanto anche tu dicevi prima. Perch? nel documentario contano i fatti raccontati, se non si falsificano quelli, conta poco se le informazioni te le racconta una voce o un'altra. Il fastidio che invece tutti provano nel sentire la voce di Ayrton doppiata, nasce proprio perch? in un film ci sono elementi che inevitabilmente vanno oltre la pura "trama", sono fattori emozionali: ovvero un fan di Ayrton non riesce ad accettare di non ascoltare la voce originale, perch? per lui quel viso e quella voce vanno assieme e percepisce il doppiaggio - appunto - come falsificazione. Non so se mi sono spiegato...

Comunque, ri-scusate l'OT.

Share this post


Link to post
Share on other sites

preferisco sempre lingua originale, piu' eventualmente sottotitoli. Presumo che anche l'edizione giapponese sia sottotitolata, e loro capiscono l'inglese meno di noi :asd:

 

Ma giusto per capire, ? doppiato meglio o peggio di Top Gear? perch? fare di peggio credo sia umanamente impossibile :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, dopo lo sdegno iniziale avrei potuto resistere alle voci doppiate ( ed ? gi? uno sforzo supremo) se non mi avessero proposto la McLaren che affronta le Piscine a Monaco col sonoro del motore che sale verso il Casin?...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io aspettavo moltissimo il film invece ora leggo tutto questo...mamma mia! mi fidavo anche dei commenti dei giornalisti di autosport super entusiasti ma a quanto pare ci sono inesattezze non accettabili.

schittone dice su autosprint che chiamano rosberg niki e che invece di testacoda dicono capotammento..vero?

Vi do un consiglio se volete riprendervi con un documentario bellissimo e fatto da dio...come si deve: cercate truth in 24 prodotto dall'audi...vi riconcilia col motorsport

Share this post


Link to post
Share on other sites

La speranza ? che il dvd che uscir? prossimamente abbia l'audio originale con i sottotitoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La speranza ? che il dvd che uscir? prossimamente abbia l'audio originale con i sottotitoli.

lo spero..altrimenti aspetto che esca nel mercato inglese

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma anche con l'audio originale mica i suoni dei motori cambiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non lo dire a me che al liceo scientifico ci fanno studiare la letteratura inglese e ci fanno tradurre Shakespeare ed Emily Bronte :wacko2:

 

 

 

Se della Bronte ti fanno tradurre le poesie vai ancora bene ma se ti fanno tradurre "Wuthering Heights" ti faccio i miei migliori auguri. :zizi:

Per il resto quoto artifact, i film non dovrebbero essero doppiati neanche al cinema ma sottotitolati.

Provate a guardarvi che so "Toro Scatenato" o "The Wrestler" in originale e poi doppiati e vi accorgerete che le versioni originali sono mille volte migliori, con sfumature nella recitazione che nella versione italiana si perdono inevitabilmente.

Edited by 76LENO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se della Bronte ti fanno tradurre le poesie vai ancora bene ma se ti fanno tradurre "Wuthering Heights" ti faccio i miei migliori auguri. :zizi:

 

Fatto :asd:

 

 

Grazie a Dio quei tempi cupi sono passati :asd:

 

 

Scusate, fine OT :closedeyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fatto :asd:

 

 

Grazie a Dio quei tempi cupi sono passati :asd:

 

 

Scusate, fine OT :closedeyes:

 

Bravo!!! Hai vinto un viaggio premio nello Yorkshire. :asd:

Il libro in ogni caso ? stupendo.

Fine OT.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×