Jump to content
Jack Tanner

NASCAR Sprint Cup Series 2011

Recommended Posts

per aumentare l'interesse in europa verso la nascar bisognerebbe che gli "appassionati" di corse la facciano finita con i pregiudizi

Nella sezione del forum f1 mi sono "catapicchiato" diverse volte con altri utenti espertoni

ecco un esempio fresco fresco: http://forum.motorionline.com/index.php?showtopic=21472&st=0

Share this post


Link to post
Share on other sites

simili post mi fanno solo incazzare :down:

Innanzitutto non riesco proprio a mettere mettere in una stessa lista piloti che gareggiano in sport cos? differenti (sarebbe come paragonare i campioni del rugby con i campioni della pallavolo), poi anche accettando il minestrone che ha fatto Autosport come dici tu Mito non si pu? non notare una mancanza di obbiettivit? leggendo i discorsi dei fan F1 come andycott

Share this post


Link to post
Share on other sites

a proposito di lavori sui tracciati, si vuole spendere 3 milioni di dollari nel rimodernamento del tracciato Watkins Glen. Si vogliono fare delle modifiche minime come l'aggiunta di tribune o cose simili, insomma cose che non cambiano la forma del tracciato come pensavo io.

Il presidente del tracciato ha detto che ? stato contento nel sapere che nonostante i pochi ascolti televisivi della nascar di quest'anno il tracciato ad agosto ha avuto le sue attenzioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cose che non cambiano la forma del tracciato come pensavo io.

E meno male. Almeno l? non hanno smanie di cambiamento come qua in europa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

meno male davvero!!! mi chiedo se abbiano mai modificato un circuito Nascar, al di la' delle protezioni "ammortizzanti"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il primo che mi viene in mente, credo il pi? recente a subire modifiche, ? Las Vegas che prima era un quad-oval stile Texas e adesso ? un D-shaped.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah si?!?! e per quale ragione e' stata fatta la modifica? non certo per ragioni di sicurezza credo... ma quando e' stato fatto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

2006.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sbagliato: Las Vegas era uno dei triovali "min**ia" di un miglio e mezzo, triangolare, esattamente identico a Kansas City e Jolier, che sono arrivati dopo. Quando fu modificata la pista, vennero alzate le curve e avvicinati i box alle tribune ma la forma della pista ? rimasta uguale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh io me lo ricordavo come un quad-oval, effettivamente mi sbaglio. Il banking ? cambiato, questo me lo ricordavo bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I quadriovali sono tre: Charlotte, Atlanta e Forth Worth. Il primo e il terzo sono nati cos?, Atlanta invece era simile all'attuale Homestead, con curve di 180 gradi e inclinazione progressiva delle curve. A met? anni '90 hanno modificato il circuito per assomigliarsi a Charlotte (Forth Worth ancora non esisteva). Dei tre quadriovali, preferisco Charlotte perch? ? il pi? difficile, le curve e i rettilinei non sono perfettamente raccordati e ci? rende difficile la pista, un po' come Indianapolis, circuito fatto senza la perfezione costruttiva degli impianti moderni. Forth Worth ? il pi? veloce dei tre, e dell'intera NASCAR, grazie alla sede stradale larga, l'inclinazione progressiva delle curve e il raccordo perfetto con i rettilinei.

 

Las Vegas, per quanto migliorato con le curve pi? alte, resta una sorta di ovale "Tilke", visto che Joliet, Kansas City e Nashville sono tutti identici, grado pi?, grado meno.

 

Io sono dell'idea che le corse sono divertenti quando i circuiti sono molto diversi tra di loro. Per questo ci sono piste come Pocono, Bristol, Indy e soprattutto Darlington che rendono unica la categoria. Ad esempio, due gare a Brooklyn e due a Fontana non hanno senso, sono due piste perfettamente identiche.

 

Pensiamo alla F1: una volta passavi dai rettilinei di Hockenheim, al toboga di Las Vegas, dai curvoni infiniti di Interlagos alle stradine di Monaco, dal misto lentissimo/velocissimo di Buenos Aires alle curve in successione di Silverstone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vero! E' il massimo quando ogni tracciato ha la sua particolarit? che lo rende unico ma al tempo stesso deve rimanere fedele agli aspetti che caratterizzano la serie.

Ad esempio i due tracciati su strada Watkins Glen e Sonoma sono fin troppo differenti dal resto dei tracciati (ovali, triovali e "D shaped") ? non mi dispiacerebbe se dovessero renderli un po' meno "spigolosi".

Si vede bene che le macchine Nascar sono un po' goffe sui due circuiti su strada, se ricordo bene lo ha detto anche Rusty Wallace alla telecronaca...

Comunque da una parte ? meglio che ci sono perch? ho notato che dopo quelle due gare la classifica si modifica particolarmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ci metterei anche Montreal e Road America, guarda un p?.......

Capisco che non ? una gioia per gli occhi vedere degli elefanti cercare di districarsi a destra e sinistra, ma due gare su stradali sono troppo poche. ca**o, ci sono millemila gare in calendario, non ? che correndo 3 o 4 stradali invece che 2 si snatura la NASCAR.

 

Quello che rende Charlotte diverso e pi? difficile rispetto a Texas e Atlanta ? la transizione tra curva 4 e la dogleg. E' una caratteristica comune dei quad-oval avere repentine cadute di banking in uscita da curva 4, ma a Charlotte ? evidente e da pi? scompensi rispetto agli altri due.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma se doveste scegliere quale circuito e' il vostro preferito? un cittadino o un ovale corto? un super speedway o il triovale di pocono?

onastamente io non saprei scegliere! ma ci sarebbe qualche circuito che meriterebbe di essere presente nel calendario? storico o nuovo che sia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma se doveste scegliere quale circuito e' il vostro preferito? un cittadino o un ovale corto? un super speedway o il triovale di pocono?

onastamente io non saprei scegliere! ma ci sarebbe qualche circuito che meriterebbe di essere presente nel calendario? storico o nuovo che sia...

O'Reilly Raceway Park....lol

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non ho dubbi, ammiro tanto diversi circuiti delle stock Car ma se parliamo di NASCAR racing, la sublimazione del concetto ? Darlington. Stretto, veloce, a forma d'uovo, 500 miglia, 4 ore di corsa e da qualche anno c'? pure la variabile giorno/notte, caldo/freddo...un luogo dove il tuo rivale non ? l'altro pilota, ma la pista su cui stai correndo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io darlington non la sopporto... alla playstation non mi riesce mai a farci una gara decente :asd: troppo stretta,e se poi parto a centro o fondo gruppo ? la fine :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai capito perch? ? la pista pi? difficile? E' stretta e spesso i piloti sono costretti a curvare sulla parte piatta della pista. Basta un minimo errore che si finisce con lo striciare a muro. Queste strisciate sono cos? tipiche che in occasione della gara di Darlington, la regia conta le volte che i piloti sfiorano il muro...e pensare che Sterling Marlin nel 2002 part? ultimo e arriv? primo nonostante si trattasse della gara corta di 400 miglia!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×