Jump to content
Iceman.83

Ferrari: quale futuro?

Recommended Posts

Direi che dopo l'analisi di Terruzzi tutti quelli che, come il Prode Turrini han tentato di scaricare la maggiore responsabilit? su un campione odioso* e notoriamente piangina dovrebbero andare a nascondersi in c*lo al mondo... la classica meta di Tombouctou penso potrebbe fare al caso loro... :asd:

 

 

 

* a loro, ovviamente :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi il punto focale ? uno.

La strategia Ferrari ? inadeguata, non solo per questo ultimo importante episodio, ma proprio per tutta la gestione generale della scuderia.

forse ? appunto giunto il momento di tagliare delle teste... dopo che domenica abbiamo visto la ciliegina sulla torta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dyer l'ing. di pista lo sapeva fare (i mondiali che ha vinto lo dimostrano), lo stratega non lo sa fare! Non ? certo un crimine, ma a questo punto lo si metta a fare altro. Trovare un altro Ross Brawn ? difficile ma non impossibile. Anche se nel caso specifico non ? che ci volesse Brawn visto che noi da casa che non siamo esperti della materia l'abbiamo capito in diretta che la strategia era folle e che si doveva restare in pista. L'hanno detto anche i commentatori alla TV.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa che piu lascia basiti ? proprio questa!

Come hanno fatto quando era cosi lampante che fosse una mossa errata?

Poi non possono nemmeno dire che "ci hanno provato ed ? andata male", perch? prima di chiamare Alonso dentro, hanno tentato la mossa con Massa per "stoppare" Webber ed hanno fallito, perch? fallire nuovamente subito dopo?

Anzi, hanno sacrificato Massa per vedere cosa sarebbe successo e invece di "Imparare" da quell'errore, ne rifanno uno uguale venti secondi dopo! Perch?? :confused:

Certo ? sempre facile parlare da casa, ? come quando ci incavoliamo vedendo i concorrenti di chi vuol essere milionario che sbagliano domande assurde :blum3:

Per? porca miseria... ? il loro lavoro!

Sono la Ferrari non sono l'HRT!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo che la caccia alle streghe possa aiutare la Ferrari e comunque di errori strategici purtroppo, ne ho visti di peggiori da parte di Maranello, ovviamente si parla maggiormente di questo visto che ci stavamo giocando il titolo mondiale.

Avete già dimenticato Raikkonen con le gomme da bagnato sull'asciutto in Malesia?

Oppure il duo Ferrari con le intermedie nel diluvio universale in Giappone nel 2008?

 

Quindi il punto focale è uno.

La strategia Ferrari è inadeguata, non solo per questo ultimo importante episodio, ma proprio per tutta la gestione generale della scuderia.

giusto, ma non ci si era liberati dall'"incapace" modenese? :asd:

 

Direi che la prima cosa che Ferrari, anzi Domenicali, dovrebbe fare è quanto meno riabilitare la figura del tanto denigrato Baldisseri... a questo punto è ovvio che le strategie erano frutto della mediazione dell'intero board del muretto ( stratega di Kerpen incluso ;) ), non solo parto fervido della fantasia del buon Baldo... :rolleyes:

 

Io ricordo bennissimo la - commedia, a questo punto - di Domenicali: "qualcuno si dovrà assumere le sue responsabilità!" :D Mai scena madre fu più profetica... :superlol:

 

Lui è pronto, ora, ad assumersi le sue responsabilità ( il capo è sempre il capo, nel bene e nel male )? no... :rolleyes: come l'articolo del corriere inequivocabilmente dimostra.

Pagherà Dyer ( che pure è responsbile ) anche per lui. ;)

 

PS io Dyer lo avrei liberato ben prima... per me è il primo responsabile dell'involuzione e abbandono di un talento come Raikkonen... orfano di Schumacher e di Brawn ( comoda la vita, eh? ) non ha fatto il minimo sforzo per adattarsi alle esigenze diverse di un pilota diverso... accompagnadolo verso la marginalizzazione nel team... questo, il gran capo Domenicali doveva "sentirlo"... era logico fare per Raikkonen quel che si è fatto immediatamente per Massa, quando "liberarono" l'ex ing. di Barrichello invece di costringere Felipe ad una convivenza che poteva essere "problematica"... ma forse dimenticavo quanto poco ha contato il "fantasma" di J. Todt in tutta questa situazione...

Edited by Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dyer l'ing. di pista lo sapeva fare (i mondiali che ha vinto lo dimostrano), lo stratega non lo sa fare! Non ? certo un crimine, ma a questo punto lo si metta a fare altro. Trovare un altro Ross Brawn ? difficile ma non impossibile. Anche se nel caso specifico non ? che ci volesse Brawn visto che noi da casa che non siamo esperti della materia l'abbiamo capito in diretta che la strategia era folle e che si doveva restare in pista. L'hanno detto anche i commentatori alla TV.

bastava dar tempo a Baldisseri e, forse, pi? responsabilit?... Brawn non lo ha tenuto al suo finaco per niente, evidentemente... bastava non farsi condizionare da presenze "ingombranti" ( Schumacher al muretto non ci faceva una mazza ) e limitare le responsabilit? di Domenicali alla gestione delle risorse umane: non ? obbligatorio avere i numeri di un Todt, Brawn, Dennis, Withmarsh o Briatore ( :asd: so che questo mi tirerr? strali immani... ) basta essere onesti e capire i propri limiti; non ? obbligatorio avere un team manager protagonista assoluto, calamita e motore di tutte le situazioni... in altri tempi hanno tranquillamente coabitato le figure di Direttore Sportivo e T. Manager organizzativo senza particolari problemi: tutto ? riposto nell'intelligenza e capacit? di relazione dei personaggi coinvolti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Triple world champion Niki Lauda told the Austrian press on Monday: "There should be three days of morning, then they all eat spaghetti again and forget the defeat."

 

Ferrari 'heads will roll' after title loss

:lol: che Lauda fosse un po' stronzino penso se ne siano accorti in tanti... :asd: ha ancora il dente avvelenato per come ? stato cacciato da "consulente" dei miei stivali :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Triple world champion Niki Lauda told the Austrian press on Monday: "There should be three days of morning, then they all eat spaghetti again and forget the defeat."

 

Mi ricorda il miglior Cossiga :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione...

Fiat: ottobre, immatricolazioni a -32,7%

Flessione rispetto allo stesso mese del 2009. Si salva solo Alfa Romeo che segna un rialzo del 12,6% ( ma è già offerta a VW )

 

La cazzata di domenica darà un apporto significativo alla strategia di "conquista"... Fix It Again, Tony :confused:

Edited by Lotus

Share this post


Link to post
Share on other sites

avviso ai naviganti ...

NON SONO PIU' cos? sicuro che il posto di felipe sia certo il prossimo anno.

stop

Se abbiamo sentito la stessa voce confermo. :whistle: Ne parlavo con Gio via pm in questi giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domenicali deve circondarsi di persone pi? capaci, come fece Toadt ai suoi tempi

Da 4 anni in Ferrari non riescono ad imbroccare due strategie di fila decenti (a Montecarlo ci erano riusciti)

Quindi se Domenicali ha la colpa di non aver trovato la persona giusta de mettere al muretto per fare le strategie!

Non datemi colpe ad Alonso in questo gp, avr? perso una posizione in partenza ma il 4 posto gli bastava per vincere quindi perch? rischiare l'incidente?

Ricordiamoci che il muretto RB non ? messo molto meglio e nemmeno quello McLaren!

 

Altro problema sono i tecnici che progettano la vettura. Hanno sbagliato 2 vetture di fila 2009 e 2010. L'ultima risistemata scopiazzando la RB

In questo modo forse ci si comporta da seconda forza ma se copi non sarai mai la macchina da battere

 

L'importante ? che la Ferrari non venga venduta (ho sentito delle voci) e che rimanga in mano italiana!

E non si faccia dare ordini dagli sponsor

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le aziende si comprano e si vendono, non ? questo il punto. Lo stesso Drake era pronto a vendere tutto alla Ford, la trattativa salt? solo perch? gli americani volevano mettere becco nelle decisioni del Drake. Anche se c'? chi pensa che quella di Ferrari fosse solo una mossa per convincere la FIAT a comprare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se abbiamo sentito la stessa voce confermo. :whistle: Ne parlavo con Gio via pm in questi giorni.

 

osre ... non ho idea se sia la stessa fonte. comunque gi? sa qual'? la mia ... magari sentitevi in PM

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dyer verr? sicuramente rimosso dal ruolo attuale, ma non tanto per ragioni punitive come si vuole pensare, piuttosto perch? ? il primo ad aver perso serenit?, quella serenit? che ti consente di fare, con la necessaria freddezza, lo stratega in corsa.

 

La stessa Ferrari vi sar? obbligata per ragioni evidenti; non rimuoverlo e ripetere un errore come quello di domenica metterebbe il management difronte a ulteriori e ben pi? pericolose responsabilit?.

 

Ma Dyer, mia opinione, non fuoriuscir? dalla Ferrari, cambier? solo ruolo.

- a: per il knowhow notevole di cui dispone, e non si regala in giro quel tipo di esperienza;

- b: perch? checchesenedica, in Ferrari non ci sono una massa di stronzi emotivi, ma gente che sa apprezzare il valore del contributo profuso da ciascuno dei propri tecnici negli anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dyer deve cambiare ruolo perch? come hai detto te nn ? pi? sereno! La prossima volta che dovr? assumere una decisione azzardata non lo far? senza una paura fottuta addosso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

avviso ai naviganti ...

NON SONO PIU' così sicuro che il posto di felipe sia certo il prossimo anno.

stop

 

Potrebbe succedere, perchè alla pagliacciata in Germania, è seguito un rendimento letteralmente insufficiente (diciamo pure abulico, tipico di tutti i brasiliani quando si sentono trascurati).

 

Ma solo se Nicolino avrà trovato una soluzione soddisfacente per Felipe. Altrimenti non ce la vedo la Ferrari contro la famiglia Todt, specie perchè Massa gode di un rinnovo biennale decisamente oneroso.

Edited by lollo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come forse non siete tenuti a sapere, chi lavora in Ferrari non pu? rilasciare pubbliche dichiarazioni, salvo preventiva autorizzazione. E' per questo che non far? il nome e il cognome del personaggio che qui di sotto racconta:

 

'Senti, lasciami partire dal dopo. Hai notato in quanti secondi si sono squagliati tutti i Vip che erano accorsi per salire sul carro del vincitore? In meno di due minuti, non c'era pi? nessuno, a parte Montezemolo.

 

..........

 

'Io c'ero ed ? abbastanza inutile, nonch? vagamente squallido, puntare il dito contro qualcuno in particolare. Te la faccio breve, con un esempio. Quella volta in Malesia, quando montammo le gomme da bagnato a Kimi e non venne a piovere, secondo te aveva sbagliato soltanto il Baldo? Certo che no! E uguale stavolta, nel senso che sono decisioni che vengono prese confrontando freneticamente opinioni in un ristretto gruppo di persone. Domenicali, Stella, Costa, Dyer: non esiste un colpevole solo, poi se sui giornali e sui siti Internet e in tv dovete fare del cinema, trovare il Mostro e sputtanarlo, fate fate, ma non serve a niente...'

 

'Non sono d'accordo con te quando dici che Alonso poteva rifiutare l'ordine e restarsene in pista. Mi spiego. Certo che poteva, noi non abbiamo il telecomando, se il pilota vuole tira dritto. Ma il pilota non ha tutte le informazioni che noi abbiamo al muretto, nell'abitacolo ha solo le sue percezioni e pochi dati. E' vero che in passato Schumi a volte non ha ubbidito, ma gli anni sono passati, oggi la F1 ? completamente robotizzata, un pilota ? schiavo di chi sta al muretto, pu? non piacere ma funziona cos?...'

 

'L'errore vero secondo me lo abbiamo commesso, tu pensa, quando c'era la safety car. Non abbiamo calcolato Rosberg e Petrov, cio? non abbiamo immaginato che volessero e potessero fare la gara intera con le gomme montate dopo un giro. Quella ? stata la disattenzione che ha originato il resto, tutto il resto. L'errore successivo, l'idea di marcare solo Webber, segue a cascata. Ma se avessimo avuto presente Rosberg e avessimo avuto presente Petrov, a maggior ragione Fernando lo avremmo lasciato fuori...'

 

Link

Share this post


Link to post
Share on other sites

×