Jump to content
Sign in to follow this  
Hunaudieres

Circuiti: chi è dentro, chi è fuori

Recommended Posts

Non possono bloccare per un giorno l'aeroporto di Orio al serio e correrci li? C'è anche il centro commerciale per tutto il pubblico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Ancient Mariner ha scritto:

Non possono bloccare per un giorno l'aeroporto di Orio al serio e correrci li? C'è anche il centro commerciale per tutto il pubblico.

 

Fantastico, con il parcheggio di Oriocenter adibito a corsia box, roba che Abbudabbi levati proprio! :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Ancient Mariner ha scritto:

Non possono bloccare per un giorno l'aeroporto di Orio al serio e correrci li? C'è anche il centro commerciale per tutto il pubblico.

 

Non ci sarebbero problemi, basta che tu trovi 150 milioni per assicurarti l'evento per cinque anni e altri quindici per organizzarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, chatruc ha scritto:

 

Non solo TV ma anche pubblico sugli spalti. Vedere le monoposto per solo un'ora di gara (tipo un'ora e un quarto a Monza) è una truffa. Infatti in NASCAR non accorciano le gare per tale motivo.

 

Con le manche di qualifica, nella prima partono in qualificati in posizioni dispari, nella seconda quelli in posizioni pari. La prima manche determina la linea interna, la seconda quella esterna. Come nella Daytona 500.

 

sono anni che non vado sugli spalti, anche se Monza è dietro l'angolo.

dite pure che sono un appassionato da divano, però ormai cerco solo di seguire i GP in TV su canali gratis!

Basta soldi alla F1!!!

 

mantra personale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, JLP ha scritto:

 

sono anni che non vado sugli spalti, anche se Monza è dietro l'angolo.

dite pure che sono un appassionato da divano, però ormai cerco solo di seguire i GP in TV su canali gratis!

Basta soldi alla F1!!!

 

mantra personale.

 

Assolutamente no. Chi va a vedere le gare non per forza è un appassionato. Conosco parecchi pirloni che vanno a vedere il GP a Monza e che io sappia non si fanno mai una diretta, figurarsi una levataccia.

 

La differenza tra chi va a Monza e chi non va sono i soldi. Io da anni che non ci vado per tale motivo principalmente. Lo stesso dicasi per la payTV. Quando tra 2012 e 2013 imposero Sky su F1 e moto, i cazzzoni di Autosprint e Motosprint dicevano che alla fine i VERI appassionati di motori facevano l'abbonamento. Invece io ero incavolato perchè non potevo permettermi Sky e quindi ho scritto una mail ad entrambi. Su Motosprint mi hanno pubblicato e un sacco di gente mi ha dato pure ragione citandomi in edizioni successive. Invece su Autosprint no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco un messaggio di Sundance, che una volta postava qui, sul sito di GPX.

 

da sundance76 » 22/12/2006, 20:47

Sgarbo, ripeto che in gran parte hai ragione, infatti AS sembra parlare a chi di F1 ne sa poco. Il guaio è che l'ignoranza è sempre più montante, e loro devono abbassarsi a questa mediocrità se vogliono vendere qualche migliaio di copie. Sono lontani i tempi in cui vendevano 130'000 copie, oggi i ragazzi non hanno quasi nessuna voglia di leggere, contemporaneamente la F1 si è democratizzata, e questo, se da una parte ci ha dato maggiore copertura e visibilità per il nostro sport, dall'altro ha portato ad una sovraesposizione e a un minor grado di approfondimento per via della scarsa competenza e della superficialità che molti media palesano per l'automobilismo.
Se leggi una copia di AS del '79 fa paura la differenza con oggi: articoli ultralunghissimi squadra per squadra, cronaca della gara (ora del tutto eliminata, sarebbe un elenco dei pit stop), cronaca dettagliata di tutti i giorni di prove con impressioni e pareri dei protagonisti (sembrava di rivivere attimo per attimo il weekend). Invece oggi in tutti gli sport si è consapevoli del fatto che la TV prima del martedì ha già parlato mille volte dell'evento dando l'impressione all'ascoltatore di sapere già tutto (e in realtà con tanta superficialità). Ma anche se prendo una copia del '91, ad esempio, l'effetto è lo stesso. Prima davano l'impressione di parlare ad un pubblico attento e molto competente desideroso di sapere cosa era successo, ora devono invece rincorrere lettori distratti, svogliati, cresciuti a playstation, cellulari con musiche e filmati, che difficilmente si trattengono a studiare un intero GP (figuriamoci..).
Non vorrei essere nei panni di chi lavora ad AS, ma resta illuminante il "Bastian Contrario" del n.47 di Autosprint, se leggete già la prima colonna vi rendete conto di ciò che voglio dire

Share this post


Link to post
Share on other sites

chi mi sa spiegare la genialata del rebranding del GP del Messico nel GP di Mexico City?

da quando città del Messico è una città stato? Ogni GP è sempre stato rappresentativo della nazione dove si svolge

 

magari nel 2021 assisteremo ad un nuovo rebranding da GP di Italia a GP della città di Monza oppure del GP della Padania (sempre a Monza) ? :asd: 

Edited by JLP

Share this post


Link to post
Share on other sites

From 2020 the official event title will change to Mexico City Grand Prix to emphasise the support given by the Government of Mexico City.

 

Articolo sul rinnovo del GP dal sito F1.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/12/2019 Alle 10:55, chatruc ha scritto:

Ecco un messaggio di Sundance, che una volta postava qui, sul sito di GPX.

 

da sundance76 » 22/12/2006, 20:47

Sgarbo, ripeto che in gran parte hai ragione, infatti AS sembra parlare a chi di F1 ne sa poco. Il guaio è che l'ignoranza è sempre più montante, e loro devono abbassarsi a questa mediocrità se vogliono vendere qualche migliaio di copie. Sono lontani i tempi in cui vendevano 130'000 copie, oggi i ragazzi non hanno quasi nessuna voglia di leggere, contemporaneamente la F1 si è democratizzata, e questo, se da una parte ci ha dato maggiore copertura e visibilità per il nostro sport, dall'altro ha portato ad una sovraesposizione e a un minor grado di approfondimento per via della scarsa competenza e della superficialità che molti media palesano per l'automobilismo.
Se leggi una copia di AS del '79 fa paura la differenza con oggi: articoli ultralunghissimi squadra per squadra, cronaca della gara (ora del tutto eliminata, sarebbe un elenco dei pit stop), cronaca dettagliata di tutti i giorni di prove con impressioni e pareri dei protagonisti (sembrava di rivivere attimo per attimo il weekend). Invece oggi in tutti gli sport si è consapevoli del fatto che la TV prima del martedì ha già parlato mille volte dell'evento dando l'impressione all'ascoltatore di sapere già tutto (e in realtà con tanta superficialità). Ma anche se prendo una copia del '91, ad esempio, l'effetto è lo stesso. Prima davano l'impressione di parlare ad un pubblico attento e molto competente desideroso di sapere cosa era successo, ora devono invece rincorrere lettori distratti, svogliati, cresciuti a playstation, cellulari con musiche e filmati, che difficilmente si trattengono a studiare un intero GP (figuriamoci..).
Non vorrei essere nei panni di chi lavora ad AS, ma resta illuminante il "Bastian Contrario" del n.47 di Autosprint, se leggete già la prima colonna vi rendete conto di ciò che voglio dire

Mi sa che hai sbagliato topic.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, JLP ha scritto:

chi mi sa spiegare la genialata del rebranding del GP del Messico nel GP di Mexico City?

da quando città del Messico è una città stato? Ogni GP è sempre stato rappresentativo della nazione dove si svolge

 

magari nel 2021 assisteremo ad un nuovo rebranding da GP di Italia a GP della città di Monza oppure del GP della Padania (sempre a Monza) ? :asd: 

 

Abbiamo già il GP di Abu Dhabi (o come c...o si scrive) che non è il GP degli emirati, roba strana ma meglio questo nome che fare il GP d'Europa a Baku. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La notizia è questa: "Abbiamo scoperto che l'acqua della pasta è bollente e che la stessa scotta. Vedremo se riusciremo a correggere la cosa. Vorremmo una pasta cotta bene, ma l'acqua non deve assolutamente scottare".

 

Dopo 32 anni (il primo intervento in tale chiave è quello di Silverstone del 1987), la FIA si è accorta che il disegno dei tracciati potrebbe non essere particolarmente adatto alle gare di F1. Hermann Tilke ha detto esattamente ciò che mi ha detto personalmente: "Quando disegnamo una pista (il disegno lo fa l'intero studio di architettura, non lui da solo a casa di notte; ndr.), da una parte devo rispettare vincoli fisici del posto in cui sorge la pista, dall'altra vincoli imposti dal committente su base di tribune e altre installazione, poi dei vincoli della FOM per la spettacolarità e durata delle gare sulla base delle caratteristiche delle macchine (quindi rettilinei lunghissimi e curve a gomito) e infine dei vincoli di sicurezza FIA. Di fatto abbiamo ben poco da inventare". Ora sembra che la FIA voglia imporsi su FOM e organizzatori per avere circuiti migliori.

 

In particolare si parla di Abu Dabhi, Paul Ricard e Sochi. Per quanto riguarda la prima, più volte in questo topic abbiamo riportato delle varianti, che pur non rendendo la pista la migliore del mondo, renderebbero il circuito meno tortuoso, soprattutto nella parte finale ed eliminando le famose "chicane inutili", quelle poste subito dopo una staccata (sic). Per il Paul Ricard, basterebbe davvero poco. La versione originale è lì pronta ed è sicura grazie agli spazi di fuga. Consentirebbe di dover correre con macchine leggerissime per il lunghissimo rettilineo (1400 metri) ma dovendo affrontare tre curve velocissime con poco carico. Per Sochi invece ci sono davvero poche soluzioni. Lì hanno prima fatto il villaggio olimpico e poi ricavato una pista facendo slalom tra gli edifici. Comunque circola la possibilità (già riportata in questo topic) di sfruttare la strada circolare.

 

https://autosprint.corrieredellosport.it/news/formula1/2019/12/13-2575407/f1_todt_piu_attenzione_alle_tracciature_dei_circuiti/

 

Intanto a Hanoi sono già quasi pronti. La pista potrebbe risultare più spettacolare di quanto si pensi.

 

https://autosprint.corrieredellosport.it/news/formula1/2019/12/11-2568999/f1_gp_vietnam_cambia_tracciatura_ed_eguaglia_singapore/

Edited by chatruc

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, chatruc ha scritto:

il disegno lo fa l'intero studio di architettura

 

Un intero studio per disegnare 4 segnetti col righello...

 

Per fortuna non li pago io.

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, F.126ck ha scritto:

 

Un intero studio per disegnare 4 segnetti col righello...

 

Per fortuna non li pago io.

 Il disegno della pista è banale. Lo studio progetta le intere installazioni che sono all'avanguardia a livello mondiale. Lo standard F1 è fine a sè stesso. Qualsiasi altra categoria può correre nei circuiti F1 di 25 anni fa (parlo di installazioni). La motoGP stessa utilizza i vecch box di Silverstone perchè costano troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è vero, le piste fanno spruzzare ma le locations sono suggestive. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, F.126ck ha scritto:

Si è vero, le piste fanno spruzzare ma le locations sono suggestive. 

 

Che culo, eh? :fersad2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Varda, se quel @chatruc non smette di difendere quel... architetto, gli voto contro al pb per tutta la vita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Varda, se quel @chatruc non smette di difendere quel... architetto, gli voto contro al pb per tutta la vita.

 

Vabeh che tu difendevi Max Mosley anche di fronte all´evidenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tu trolli ma io veramente dicevo che col mafiosetto francese le cose sarebbero peggiorate e puntualmente... Essere ultra sessantenni ha anche i suoi vantaggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
You are commenting as a guest. If you have an account, please sign in.
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

×