Jump to content
Sign in to follow this  
Hunaudieres

Circuiti: chi è dentro, chi è fuori

Recommended Posts

Il 22/10/2018 Alle 17:37, chatruc ha scritto:

Per il GP di Olanda sta nascendo Assen II, un nuovo autodromo iperveloce di 7.5 km che nascerà in parte alla pista ciofeca attuale. La F1 ha pianificato il GP per 80 giri e 600 km con punteggio doppio. Sarà una gara massacrante ma tanto avvincente.

 

Assen.jpg

Riuppo il progetto Assen 2 di cui parla Tilke. L'ho postato un anno fa...ora torna di attualità. Ennesimo colpo da me predetto.

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, chatruc ha scritto:

Riuppo il progetto Assen 2 di cui parla Tilke. L'ho postato un anno fa...ora torna di attualità. Ennesimo colpo da me predetto.

Tilke non farà mai un tracciato simile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 4/10/2019 Alle 14:56, chatruc ha scritto:

Riuppo il progetto Assen 2 di cui parla Tilke. L'ho postato un anno fa...ora torna di attualità. Ennesimo colpo da me predetto.

 

Tilke fortunatamente non ha più alcun ruolo. Grazie al cielo :asd:

Edited by VincenzoFerrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

NOTIZIA ULTIM'ORA: Suzuka verso il rinnovamento

 

I vertici Honda del circuito di Suzuka hanno appena presentato a Liberty Media il progetto di modifica del circuito di Suzuka. I proprietari della pista, intendono rinnovare il circuito al fine di omologarlo anche per il motomondiale per tornare ad organizzare il GP del Giappone (a Motegi resterebbe invece il GP del Pacifico) e portare la Superbike. Per tale ragione, l'autodromo subirà una serie di modifiche alle curve veloci sulla falsariga di quanto avvenuto già per Città del Messico, squadrando e triangolarizzando le curve presenti. "Sono oltre 15 anni che non tocchiamo la pista (2003, ndr) ed è chiaro a tutti che in questo mercato competitivo non ci si può fermare, se no si resta indietro" ha detto il vertice Honda Naoki Hokinochi, che poi ha aggiunto "La nostra azienza è Future Focus Oriented, come da sempre ispirato dal fondatore Soichiro Honda. La nuova pista offrirà nuove opportunità di sorpasso e una Race Show Experience fantatica. Non vedo l'ora che sia già il 2020". Liberty Media ha per contro sollevato qualche dubbio sul fatto di modificare in modo così sensibile una pista storica. Charles Pickerson, draft racing senior expert ha dichiarato "Se fosse per noi, vorremmo correre sugli stessi circuiti degli anni '50. Anzi, stiamo lavorando a lungo termine per riportare la 500 miglia di Indianapolis nel calendario della Formula 1, ma non possiamo opporci alle necessità e bisogni degli organizzatori". Parere positivo da parte della FIA, con il Safety Reserch Expertise Manager Michel Perorel che ha sentenziato "La nuova pista sarà più sicura di quella precedente e questo rapresenta un safety improvement a cui non possiamo rinunciare".

 

Il nuovo tracciato misura 5252 metri e verrà percorso 59 volte (cioè ben sette giri in più rispetto all'attuale) per un totale di 309 km. La pista non si discosta tanto dalla precendente. Dopo il rettilineo principale presenta una staccata secca che favorirà sorpassi spettacolari e metterà a dura prova la meccanica. Subito dopo, al posto delle noiose "S" in cui le F1 procedevano a trenino, ci saranno una serie di quattro accelerazioni e brusche frenate consecutive che causeranno diversi errori da parte dei piloti e conseguenti cambi di direzione. La pista verrà accorciata anticipando il tornantino e bypassando la lunga curva Spoon, al posto della quale ci sarà un nuovo tornante dove si vedranno tanti sorpassi. Poco cambia nella seconda parte della pista dove sorgerà una chicane al posto della curva 130R, mentre la chicane del triangolo verrà anticipata.

 

Dave Blandino (C) 2019

 

New-Suzuka-Circuit.jpg

Edited by chatruc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Madonna che orrore. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma *** **** (quello che abbiaia)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci hanno vomitato sopra ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non pensavo si potesse Tilkerizzare Suzuka :bad:

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, ClaudioMuse ha scritto:

Ma *** **** (quello che abbiaia)

 

Ma *** **** se quoto! 

 

Nel mio piccolo smetterò di seguire il gp del Giappone, non servirà a niente ma almeno non vedrò l'ennesimo scempio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma è ufficiale questa cosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe, ma a quetso putno non posspno piu chiamarla Suzuka, devono cambiarle nome. Propongo Susuka o Suzulke.

E la F1 tornerà al Fuji.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, LuigiQ ha scritto:

Ma è ufficiale questa cosa?

 

Tutto vero purtroppo :( Leggevo però che vogliono eliminar il sottopasso, troppo pericoloso per la moto. Ne sai niente @chatruc?

Edited by S. Bellof

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, S. Bellof ha scritto:

 

Tutto vero purtroppo :( Leggevo però che vogliono eliminar il sottopasso, troppo pericoloso per la moto. Ne sai niente @chatruc?

 

Che io sappia, ci sono tre sottopassi famosi:
 

1) Motegi: questo è l'esempio per tutti gli altri. E' così ampio che ci passa sia la pista che la via di fuga.

 

2) Monza: questo sinceramente è davvero pericoloso. Già di suo la pista è stretta in quel punto e tutto ad un tratto diventa un imbuto. E' pericolosa pure per le macchine. Lì ci vuole poco, pure una sortellatina tra vetture turismo che ci scappa facile un morto (della serie sportellata, vettura va contro il muro e rientra un po' sbilenca e uno la centra in pieno). Inoltre non è nemmeno troppo alto. In caso di contatto tra ruote di monoposto, ci vuole nulla a battere sul soffitto. Questo è sotto minaccia da tempo e non solo per l'omologazione moto. L'ideale sarebbe sbancare il terreno ai lati e creare una struttura per sostenere la sopraelevata. Il problema è che costa troppo. In poche parole, finché non succede niente resta così, al primo incidente demoliscono un pezzo di sopraelevata.

 

3) Suzuka: non è pericoloso come Monza perchè è un po' più largo, ma per le moto, essendo così veloci, rischiano di prendere l'imbarcata in accelerazione (vedi Lascorz rimasto paraplegico in uscita Tosa a Imola). In quel caso allargarlo costerebbe tanto. Ho sentito di un progetto a lungo termine per fare un nuovo tratto di pista dalla parte opposta, quindi togliendo il sottopassaggio, ma lì il terreno è vergine e costruire quel pezzo di pista costerebbe molto di più che non allargare il sottopasso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, chatruc ha scritto:

"Sono oltre 15 anni che non tocchiamo la pista (2003, ndr) ed è chiaro a tutti che in questo mercato competitivo non ci si può fermare, se no si resta indietro"

 

Quando leggo queste frasi rido fino a crepare

Edited by VincenzoFerrari

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, chatruc ha scritto:

Dopo il rettilineo principale presenta una staccata secca che favorirà sorpassi spettacolari e metterà a dura prova la meccanica. Subito dopo, al posto delle noiose "S" in cui le F1 procedevano a trenino, ci saranno una serie di quattro accelerazioni e brusche frenate consecutive che causeranno diversi errori da parte dei piloti

 

Quando leggo queste frasi bestemmio fino a crepare

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ripensandoci, è talmente grossa come stronzata che non può essere vero, @chatruc trollone 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, F.126ck ha scritto:

Ripensandoci, è talmente grossa come stronzata che non può essere vero, @chatruc trollone 

 

ripensandoci cosa che te lo hanno dovuto dire gli altri, baluba :troll:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ha fregato la conferma di @S. Bellof, pensavo fosse scritto da qualche parte, trolloni malefici! :tze:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trollate di Chatruc a parte, ricordate perchè la chicane venne "anticipata" di qualche metro nel 2003? Causa motogp?  Rettilineo ai box troppo vicino all'uscita della vecchia chicane?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Mi ha fregato la conferma di @S. Bellof, pensavo fosse scritto da qualche parte, trolloni malefici! :tze:

Non mi aspettavo che chatruc rispondesse con una tesi di laurea sui sottopassi ei circuiti, dando credibilità alla mia sparata. Che immenso :ferok:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×