Jump to content
Darth Vader

2010.16 | Gran Premio del Giappone - Suzuka [Qualifiche]

Recommended Posts

RAi 2 alle 3, collegamento dalle 2:30.

Ci sar? :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

grande finn :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

magari a qualcuno sarebbe piaciuto vedere 20 macchine fuori pista.

 

per quale motivo sarebbe per forza accaduto?

se a 120 non stai in pista,gira a 100.

se a 100 all'ora vai fuori,gira a 50 all'ora.

col bagnato le macchine possono girare tranquillamente,non credo che i piloti siano obbligati ad andare a 300 km/h anche con lo tsunami.

Share this post


Link to post
Share on other sites

parch? ? stato introdotto sto parco chiuso? non me lo ricordo... :whistling:

E' una delle norme introdotte dalla gestione Mosley nei primi anni 2000 per arginare lo strapotere della Ferrari e violentare la capacit? dei tecnici di produrre motori da qualifica. Ufficialmente "per ridurre i costi" (cit.)

 

tutti a fare i professori come al solito. non c'erano le condizioni per girare, c'era un mare d'acqua e varie zone con pozze da acquaplaning garantito. non ha senso far scendere cos? le vetture.

Secondo me hai ragione, io ho vissuto dal vivo l'acquazzone del Nurburgring 2007 e posso assicurare che in un caso del genere ci si chiede come ? possibile che una vettura di quel tipo riesca a rimanere in pista. Ovviamente non ? mia intenzione difendere i piloti che non vogliono correre, ma puntare il dito contro chi permette la costruzione di auto e gomme che in queste condizioni non riescono nemmeno ad uscire dai box. Se li avessero fatti correre, anche a 20km/h, avremmo in pole position il pilota pi? fortunato a uscire indenne dalle pozze, non quello pi? bravo.

Bisogna costruire auto che in pochi minuti passino ad assetti da bagnato e soprattutto gomme che smaltiscano molta pi? acqua (le famose Monsoon della Goodyear vi ricordano qualcosa?).

La regola del parco chiuso, per quanto stupida possa essere, non c'entra: secondo me (non sono un tecnico e non posso dirlo con certezza) le auto di oggi sono progettate per correre esclusivamente sull'asciutto. Per evitare l'acquaplaning col fondo vettura non basterebbe alzarle? Evidentemente non possono raggiungere i livelli degli anni '90, oppure le Bridgestone da bagnato non sono adeguate a queste condizioni.

In un certo senso io sono convinto che le fighette di questa F1 siano le macchine, non i piloti.

Date ai piloti la possibilit? di alzare la vettura e mettere gomme adeguate, rivedremo gare anche sotto acquazzoni del genere e imprese come Barcellona 1996!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma lo vedi che ci hanno letteralmente rovesciato il cervello?

 

Avresti dovuto scrivere: "Non ha senso costruire delle 'vetture' che strisciano sull'asfalto".

 

Suzuka esiste da 50 anni. Prima ci correvano anche col tifone, oggi invece piloti e macchine non riescono pi? a a farci un metro se piove.

 

Sono le macchine che non devono essere progettate in quel modo. Bisogna tornare a imporre una seria altezza da terra. Altrimenti siamo sempre punto e a capo, a dire le stesse cose sceme.

 

 

Ti quoto, sono convinto che il problema siano proprio le vetture, secondo me non ha senso il discorso "i pilotini oggi non hanno le palle per correre in queste condizioni" che nasconde magari anche un po' di verit? ma non ? comunque il vero problema.

Il vero problema ? semmai l'omino che progetta le lattine che pensa di stare costruendo un concorde invece che vetture per correre in un circuito.

Poco male comunque almeno potr? spararmi tutto il week end di corse in una unica dose strong.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perch? stava quasi accadendo con la Sc che gira a 90 e non ? bassa come una F1.

Edited by Ruberekus

Share this post


Link to post
Share on other sites

RAi 2 alle 3, collegamento dalle 2:30.

Grande!purtroppo la rai ancora aggiorna il televideo,grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi era una situazione un p? limite, visto che anche la SC faceva fatica a girare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

perch? stava quasi accadendo con la Sc che gira a 90 e non ? bassa come una F1.

ho capito,ma anche a costo di vedere girare le auto a 5 km/h,le auto possono girare,le qualifiche sono fattibili

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che discorsi sono scusa? se volevamo vedere le auto a 10kmh si sceglieva la gara di tricicli non f1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sarò :up:

 

e così dopo aver accontentato i vogliosi pioggia, accontentano pure chi diceva "che era bello vedere la gara alle 4" :asd:

 

per quale motivo sarebbe per forza accaduto?

se a 120 non stai in pista,gira a 100.

se a 100 all'ora vai fuori,gira a 50 all'ora.

col bagnato le macchine possono girare tranquillamente,non credo che i piloti siano obbligati ad andare a 300 km/h anche con lo tsunami.

 

Il problema è anche che le vetture potrebbero subire danni seri e vista la scarsa disponibilità di pezzi (la McLaren ha dovuto farsi mandare un ala dalla Gb) dovuta a svariati motivi che non sto ad elencare si rischierebbe di avere un 4/5 vetture fuori gara.

 

Non li giustifico, ma nemmeno li condanno, è il sistema che è stato creato da tutti.

Edited by The King of Spa

Share this post


Link to post
Share on other sites

perch? stava quasi accadendo con la Sc che gira a 90 e non ? bassa come una F1.

 

la SC almeno non ce la spacciano come il meglio del meglio della tecnologia automobilistica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gomme con diametro maggiore non risolverebbero questo problema dell'altezza? :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

e cos? dopo aver accontentato i vogliosi pioggia, accontentano pure chi diceva "che era bello vedere la gara alle 4" :asd:

 

:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che discorsi sono scusa? se volevamo vedere le auto a 10kmh si sceglieva la gara di tricicli non f1

dove sta scritto che siccome sono auto di f1 con l'acqua devono per forza andare a 300?

il pilota adatta le velocit? alle condizioni:se le condizioni non ti permettono di andare pi? forte di 100 all'ora ti adegui,se puoi vuoi osare per fare il tempone,rischi e superi il limite,acqua o non..

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho capito,ma anche a costo di vedere girare le auto a 5 km/h,le auto possono girare,le qualifiche sono fattibili

ma per piacere... ci sono condizioni limiti in cui queste F1 non possono girare.. oggi c erano punti in cui anche la sc annegava... queste monoposto non son fatte per girare con un simile acquazzone e per vedere le F1 girare a 10km/h meglio che le rinviino al giorno dopo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hamilton penalizzato di 5 posizioni in griglia per aver rotto il cambio.

 

Autohebdo.fr

 

Non conosco il sito e ne la notizia ? stata diffusa. Probabile bufala.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema ? anche che le vetture potrebbero subire danni seri e vista la scarsa disponibilit? di pezzi (la McLaren ha dovuto farsi mandare un ala dalla Gb) dovuta a svariati motivi che non sto ad elencare si rischierebbe di avere un 4/5 vetture fuori gara.

 

Dimentichi il particolare pi? importante. I soldi.

 

Andare a sbattere costa. Pi? forte sbatti, pi? soldi spendi e qualcosa mi dice che i team abbiano ben poca voglia di spendere denaro per qualcosa che non gli frutta niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma lo vedi che ci hanno letteralmente rovesciato il cervello?

 

Avresti dovuto scrivere: "Non ha senso costruire delle 'vetture' che strisciano sull'asfalto".

 

Suzuka esiste da 50 anni. Prima ci correvano anche col tifone, oggi invece piloti e macchine non riescono pi? a a farci un metro se piove.

 

Sono le macchine che non devono essere progettate in quel modo. Bisogna tornare a imporre una seria altezza da terra. Altrimenti siamo sempre punto e a capo, a dire le stesse cose sceme.

sono almeno 15 anni che le F.1 hanno il fondo scalinato che in pratica ? l'unica parte che pu? strisciare sull'asfalto

 

probabilmente l'altezza da terra (intesa come quella del corpo principale della monoposto) ? pi? "seria" di quella delle monoposto che le hanno precedute

 

 

 

 

 

p.s.: non penso che 2 ore di piloti che guidano al limite del tassinaggio sia uno spettacolo cos? "gratificante"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

×